1. Home
  2. IT

Migliori VPN per Firefox: Qual è la migliore estensione VPN?

Mozilla Firefox è un browser popolare per gli utenti di Internet, grazie alle sue utili funzioni, alla sicurezza, flessibilità e alla possibilità di installare componenti aggiuntivi per configurare il browser come si desidera. Tuttavia, nonostante la buona di Firefox, ci sono ancora rischi per gli utenti.

Le fughe di dati come il bug HeartBleed del 2014 hanno ricevuto una notevole copertura mediatica a causa della perdita di migliaia di dati personali da vari siti web. C’è stato anche un aumento degli attacchi come il phishing, in cui i truffatori impersonano fonti ufficiali e tentano di rubare le password degli utenti o altri dati di accesso.

Questi avvenimenti hanno reso i problemi di sicurezza un problema fondamentale per gli utenti, anche se utilizzano un browser sicuro e piuttosto solido come Firefox. Ci sono rischi di furto d’identità o che il tuo dispositivo possa contrarre un virus o essere riempito di malware. Ci sono anche problemi di privacy da considerare durante la navigazione online: chi può vedere la tua attività su Internet e sta registrando i tuoi dati? Questi problemi di sicurezza e privacy sono qualcosa a cui ogni utente di Internet dovrebbe pensare.

Oggi parleremo di come una VPN può salvaguardare la vostra privacy e sicurezza, e quindi condivideremo i nostri consigli per le migliori VPN per Firefox.

Perché usare una VPN

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di una VPN in termini di sicurezza e privacy? In che modo una VPN ti aiuta a proteggerti online? Ci sono alcuni problemi chiave che una VPN può risolvere:

  1. Impedisce il monitoraggio della tua cronologia internet. Quando usi una connessione internet non protetta a casa, è incredibilmente facile per il tuo ISP vedere ogni sito web che visiti e ogni file che scarichi. Non solo queste informazioni possono essere utilizzate contro di te in termini legali: ad esempio, se scarichi un file protetto da copyright, il tuo ISP può avvisare le forze dell’ordine e inviare loro dettagli sulla violazione del copyright, ma questi dati possono anche essere consegnati al governo che possono monitorare il tuo uso di Internet. Una VPN impedisce questo crittografando tutto il traffico Web in modo che il proprio ISP possa vedere solo quanti dati sono stati trasferiti, e non il contenuto di tali dati.
  2. Blocca l’accesso al tuo dispositivo da parte di hacker. Se si utilizza una rete pubblica come la connessione wifi gratuita che si trova nelle caffetterie, negli aeroporti e in altri luoghi, si ci espone a rischi di sicurezza se non si crittografano i dati. Quando più dispositivi sono connessi alla stessa rete, è possibile per gli hacker utilizzare un dispositivo per accedere ai dati inviati da un altro dispositivo. Questo potrebbe includere le tue informazioni personali, i dettagli delle carte di credito o le password. Per proteggersi dagli hacker, è necessario assicurarsi sempre che il traffico sia crittografato quando si utilizza una rete pubblica.
  3. Impedire che le tue comunicazioni elettroniche vengano registrate. Un altro rischio che corri quando decidi di non crittografare il tuo traffico internet è la possibilità che le tue comunicazioni elettroniche vengano intercettate e registrate. Che si tratti di e-mail, messaggi di chat o conversazioni VoIP, c’è il rischio che il governo possa spiare le tue comunicazioni se decidono che sei una persona di interesse. Per proteggere non solo te stesso ma anche le persone con cui comunichi, dovresti utilizzare una VPN per crittografare il tuo traffico web ogni volta che invii comunicazioni elettroniche.
  1. Anonimizza i tuoi dati quando visiti siti web. Molti siti web tengono traccia delle informazioni sui loro utenti, ad esempio da dove provengono nel mondo, quanto tempo trascorrono sul sito e quanto spesso tornano. Se preferisci che i siti non abbiano una registrazione completa di ogni volta che li visiti e non dispongano di informazioni sul luogo dal quale stai navigando, dovresti utilizzare una VPN per impedire che queste informazioni vengano registrate.

E ci sono altri motivi pratici per l’utilizzo di una VPN:

  1. Aggira le restrizioni regionali. Alcuni contenuti in Internet sono disponibili solo per i visitatori che navigano da una determinata località. Ad esempio, i siti web di streaming video limitano l’accesso solo ai paesi in cui hanno i diritti per trasmettere quel contenuto. Se vivi fuori da questi paesi, non sarai in grado di utilizzare il sito. L’utilizzo di una VPN ti consentirà di aggirare queste restrizioni facendole apparire come se stessi navigando dal Paese che hai scelto piuttosto che dalla tua posizione geografica effettiva.
  2. Evitare la strozzatura della larghezza di banda da parte dell’ISP. Alcuni ISP limitano particolari tipi di traffico, il che significa che limitano artificialmente la larghezza di banda assegnata a questo traffico. Ad esempio, alcuni ISP limitano i popolari siti di hosting video come YouTube perché guardare video ad alta definizione consuma una grande quantità di larghezza di banda. Questo può rendere internet insopportabilmente lento quando si tenta di visitare questi siti o di guardare video. Per aggirare questo problema, è possibile utilizzare una VPN per mascherare il sito specifico che si sta visitando, per evitare che l’ISP limiti la larghezza di banda disponibile per il traffico verso quel sito specifico.

Come scegliere una VPN per Firefox

Da ciò, puoi osservare le molte ragioni per cui qualcuno potrebbe scegliere di utilizzare una VPN per la propria navigazione con Firefox. Ma con così tanti provider VPN là fuori, come fai a sapere qual è il più affidabile e quale soddisferà al meglio le tue esigenze?

Quando raccomandiamo una VPN, ci sono quattro fattori chiave che consideriamo:

  1. Buona sicurezza. Desiderate una VPN che offra una forte crittografia a 256 bit per proteggere i vostri dati da osservatori esterni e desiderate una politica di non registrazione per garantire che nessun dato venga conservato. Ciò significa che anche se il tuo provider VPN è costretto da un governo a consegnare i propri dati, non ci sono dati o registrazioni del tuo uso di Internet da condividere con le autorità.
  2. Collegamenti veloci. Non c’è niente di peggio che una connessione internet lenta quando hai bisogno di fare qualcosa online. Una VPN pessima può rendere dolorosamente lento l’uso di Internet, ma una buona VPN avrà connessioni così veloci da non accorgersi nemmeno della sua presenza.
  3. Una grande rete di server. Per la massima flessibilità, si desidera un provider VPN che disponga di numerosi server disponibili in modo da poterne trovare sempre uno che funzioni per voi, oltre a disporre di server in molti paesi diversi in modo da poterli utilizzare per aggirare le restrizioni regionali.
  4. Software facile da usare. Ogni provider VPN ha il proprio software che verrà utilizzato per selezionare e connettersi a un server. Questo software dovrebbe essere veloce, facile da usare e avere utili funzionalità extra per ottenere il massimo beneficio dalla tua VPN.

Quando abbiamo esaminato tutti questi requisiti, abbiamo creato un elenco delle migliori VPN per Firefox:

1 – ExpressVPN

ExpressVPN è una VPN molto popolare grazie alle sue velocità elevate, alla massiccia rete di server e all’alto livello di affidabilità. Con una rete di server che copre più di 1000 server in oltre 90 paesi diversi, non avrai mai difficoltà a trovare un server che soddisfi le tue esigenze. Anche la sicurezza è eccellente, poiché il servizio utilizza una forte crittografia a 256 bit e non ha una politica di registrazione.

Per usare ExpressVPN con Firefox, hai due opzioni. Innanzitutto, è possibile installare il software ExpressVPN sul dispositivo: il software è disponibile per varie piattaforme tra cui Windows, Mac OS, Linux, iOS e Android. Per utilizzare la VPN, avvia il software e scegli un server a cui connetterti. Ora tutto il traffico proveniente dal tuo dispositivo verrà crittografato, inclusi i dati di navigazione di Firefox.

In alternativa, ExpressVPN offre anche un’estensione del browser specifica per Mozilla Firefox. È possibile installare l’estensione e quindi scegliere un server, connettersi e disconnettersi direttamente dal browser. È possibile utilizzare la funzionalità di selezione del server Smart Location per connettersi automaticamente al server più veloce e più vicino oppure scegliere il proprio server in base alla posizione. C’è anche un’opzione per connettersi automaticamente all’ultimo server utilizzato ogni volta che apri Firefox, così puoi essere sicuro che tutta la tua navigazione sarà privata senza che sia necessaria alcuna azione da parte tua. Infine, puoi scegliere di bloccare Web RTC per evitare perdite di dati per la massima sicurezza.

2 – IPVanish

IPVanish è un’ottima scelta a tutto tondo, offrendo velocità, sicurezza e convenienza. Questo provider è noto per le sue connessioni fulminee e la rete di server alla quale avrai accesso ha una copertura di 850 server in 60 paesi diversi. Il servizio è anche molto sicuro, con la crittografia a 256-bit per proteggere la tua privacy e una rigorosa politica di non registrazione per mantenere privati ​​i tuoi dati. Il software supporta una varietà di piattaforme, tra cui Windows 7, 8 e 10, oltre a Mac OS, Linux e Android. Non esiste un’estensione del browser specifica disponibile per Firefox, ma è comunque possibile utilizzare il software per proteggersi durante la navigazione.

Per i lettori di Addictive Tips: uno sconto del 60% sul piano annuale, portando il prezzo a soli $4,87 al mese. C’è anche una garanzia di rimborso di sette giorni in modo da poter acquistare in tutta sicurezza.

3 – NordVPN

Quando vuoi il meglio della sicurezza, dovresti provare NordVPN. Oltre alla potente crittografia a 256 bit e nessuna politica di registrazione, questa azienda offre una speciale procedura di doppia crittografia in cui i dati vengono passati attraverso un ulteriore livello di crittografia per la massima sicurezza. Le velocità di connessione sono adeguate e la rete di server copre più di 1000 server in oltre 60 paesi diversi.

È possibile installare il software NordVPN su dispositivi Windows, Mac OS, Linux, iOS, Chrome OS, Android e Windows Phone. E come ExpressVPN, NordVPN offre anche la sua estensione per browser per Firefox. È possibile utilizzare questa estensione per scegliere un server a cui connettersi da qualsiasi posizione oppure utilizzare la funzione di connessione automatica per connettersi rapidamente a un server veloce e disponibile. Ci sono anche opzioni di sicurezza aggiuntive incluse nell’estensione, come il blocco di RTC web per prevenire eventuali perdite del tuo indirizzo IP attraverso il codice Javascript nelle pagine web e il blocco degli annunci di Cybersec per rimuovere fastidiosi annunci popup, annunci integrati e annunci lampeggianti e rendere la tua esperienza di navigazione più fluida e piacevole.

4 – VyprVPN

Stranamente, alcune reti ti impediranno di utilizzare una VPN su di esse. Questo è chiamato blocco VPN ed è particolarmente comune per far rispettare la censura di internet in Cina. Se vuoi aggirare questi blocchi e continuare a utilizzare una VPN per proteggerti, allora dovresti usare VyprVPN. Naturalmente, il servizio offre la crittografia essenziale a 256 bit e nessuna politica di registrazione, con una rete di oltre 700 server in 70 paesi diversi. Ma offre anche un protocollo speciale chiamato Chameleon che protegge i tuoi metadati, ovvero informazioni come l’origine e la destinazione dei tuoi pacchetti di dati crittografati. A causa di questa crittografia dei metadati, è possibile utilizzare VyprVPN anche su reti che bloccano altre VPN.

Non esiste un’estensione del browser specifica disponibile per Firefox, ma il software VyprVPN è disponibile per Windows, Mac, Android e iOS.

Approfitta del 50% di sconto sul tuo primo mese di VyprVPN, oltre a una prova gratuita di tre giorni!

5 – PureVPN


PureVPN offre non solo una VPN altamente sicura, ma anche un pacchetto di servizi di sicurezza per mantenere la tua navigazione il più sicura possibile. La VPN ha una forte crittografia a 256-bit e una rete di oltre 750 server in 140 paesi diversi.

Oltre a una politica di non registrazione, PureVPN offre una serie di funzionalità extra per la sicurezza della navigazione, come la protezione antivirus e antimalware per impedire che il dispositivo venga infettato da software dannoso. È presente un filtro antispam per impedire alla posta in arrivo di ricevere messaggi indesiderati. E c’è un’opzione di filtraggio delle app in modo da poter scegliere quali app possono interagire sulla rete. Il software è molto facile da usare ed è disponibile per Windows, Mac OS, Android, iOS e Android TV. Inoltre, PureVPN ha una sua estensione per browser Firefox che è estremamente facile da usare. Quando apri l’estensione e accedi con i dettagli del tuo account, puoi scegliere di connetterti a un server in un determinato paese e puoi impostare le posizioni preferite per trovarle facilmente in un secondo momento. Una caratteristica intelligente e unica dell’estensione del browser di PureVPN è la sua popolare sezione web, dove è possibile fare clic su un elenco di siti popolari come Netflix US, Regno Unito, Francia e Italia, YouTube o Amazon Prime. L’estensione quindi individuerà quale server è il migliore per quel particolare sito Web, si connetterà ad esso e quindi aprirà il sito per te. Se hai difficoltà a sapere quale server dovresti usare per un determinato sito, questa funzione è molto utile. C’è anche un interruttore per impedire perdite di RTC web per proteggere il tuo indirizzo IP.

Per risparmiare denaro su PureVPN, puoi usufruire di uno sconto del 73% sul piano di due anni, per un costo totale di $2,95 al mese, con una garanzia di rimborso di sette giorni.

Conclusione

Una VPN è una parte essenziale della tua sicurezza online, aiutandoti a mantenere privati ​​i tuoi dati e impedendo agli hacker di accedere al tuo dispositivo. Gli utenti del browser Web di Firefox possono trarre vantaggio dall’utilizzo di una VPN per migliorare la sicurezza e proteggere la privacy. Abbiamo elencato alcune delle nostre VPN preferite per Firefox e parlato dei vantaggi di ciascuna, inclusi i provider VPN che offrono specificamente le estensioni del browser per Firefox.

Hai avuto esperienza con queste VPN con Firefox? Quale hai trovato migliore? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Leave a comment