1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

8 possibili casi d’uso di TOR di cui tutti possono beneficiare

Se sei una delle tante persone che vedono Tor come misterioso e forse pericoloso, ti lasceremo a bocca aperta con questo articolo spiegandoti 8 possibili utilizzi quotidiani di Tor di cui tutti potrebbero/dovrebbero approfittare. Tratteremo le basi della famigerata rete anonima, inoltre ti insegneremo come stare al sicuro con una VPN durante l’utilizzo di Tor.

Non è necessario essere un informatore Iper-paranoico o un giornalista perseguitato per utilizzare Tor Browser. Inoltre non hai bisogno di una laurea specialistica in informatica per crittografare il tuo traffico e instradarlo attraverso Tor. Il Tor Project e il Tor Browser open source sono progettati per migliorare l’anonimato e ripristinare un senso di privacy sul web. La maggior parte delle persone lo associa all’accesso alla rete oscura, ma in realtà ci sono diversi vantaggi che Tor può apportare alla tua vita quotidiana.

8 usi quotidiani per Tor Browser

Pronto a tuffarti? Sebbene Tor non sia pratico da usare come un browser quotidiano, porta molti benefici di cui tutti possono trarre vantaggio.

Usa # 1 – Accedi ai link Onion

Hai mai visto uno strano URL che ha un sacco di lettere e numeri casuali e termina con .onion invece di .com o .net? Questi sono collegamenti Onion appunto, e sono accessibili solo attraverso la rete Tor. Prova a digitarne uno nel browser normale e non accadrà nulla. Avvia Tor Browser, incolla un URL e all’improvviso funziona.

I collegamenti Onion portano al contenuto della rete profonda e oscura, la cui reputazione li precede. Possono anche collegarti in modo anonimo a siti familiari come ProtonMail o DuckDuckGo. Infatti, una volta che il tuo browser Tor è attivo e funzionante, vai a questo piccolo indirizzo web e vedi quali sorprese divertenti ti aspettano: bf7k7vgdi73oe2um.onion

Usa # 2 – Guadagna l’anonimato sul Wi-Fi pubblico

L’uso di hotspot pubblici aperti può essere incredibilmente pericoloso . È allettante fermarsi e approfittare di tutte le reti Wi-Fi di bar e ristoranti che incontri, ma l’invio di dati non crittografati a ISP non familiari può comportare una grave violazione della tua privacy. Inoltre, il Wi-Fi pubblico è un obiettivo popolare per gli hacker , quindi anche solo controllare la tua e-mail può essere rischioso.

Tor Browser può aiutarti a eludere la maggior parte di questi problemi grazie ai suoi metodi di crittografia e routing Onion. I dati che escono dal tuo browser vengono avvolti in più livelli di crittografia per renderli indecifrabili a terzi. I tuoi dati privati ​​vengono anche oscurati mentre i pacchetti viaggiano attraverso la rete aperta. Il risultato finale è una connessione anonima che è molto più sicura da usare. E se lo usi in modo sicuro ed eviti di inviare dati sensibili, la tua esperienza online sarà incontaminata.

Usa # 3 – Migliore sicurezza su piattaforme “mobile”

I dispositivi mobili sono alcuni dei componenti hardware più vulnerabili in circolazione. Portano con se un’enorme quantità di informazioni personali e sono più facili da violare rispetto a un PC desktop o laptop. Sebbene Tor non possa impedire il furto del telefono, può sigillare i tuoi dati e impedire che lascino una traccia sul tuo dispositivo.

L’uso di Tor su un dispositivo Android o iOS aggiunge un ulteriore livello di anonimato e sicurezza ai dati mobili. Quando si viaggia , si accede a reti Wi-Fi pubbliche o quando si inviano dati tramite i ripetitori, Tor può sigillare i dettagli privati ​​in modo che nessuno possa vedere chi sei o dove ti trovi.

Usa n. 4: supera le barriere di censura

Se vivi o stai viaggiando in un paese con rigide leggi di censura online, sicuramente vorrai usare Tor il più possibile. Il Tor Browser anonimizza e crittografa il traffico, permettendogli di sfuggire ai firewall di livello governativo per accedere al web libero e aperto. Non dovrai preoccuparti più che le agenzie di censura possano rintracciare le tue informazioni e puoi leggere/navigare tra siti Web altrimenti non disponibili nella regione.

Usa # 5 – Ripristina la neutralità della rete

A seconda dello stato di neutralità della rete nella tua nazione, potresti essere in grado di utilizzare Tor Browser per aggirare alcune restrizioni. Se un ISP introduce corsie preferenziali o varia i tipi di traffico del sito preferito, l’instradamento dei dati attraverso Tor può contribuire ad aggirare queste restrizioni. Non è una soluzione a colpo singolo, ovviamente, ma può essere di grande aiuto in determinate situazioni. Tor non può tuttavia eliminare i limiti di dati, tienilo a mente.

Usa # 6 – Pubblicazione anonima

Hai bisogno di ottenere alcune informazioni importanti ma non vuoi legare la tua identità ad esse? Tor è perfetto per questo. Esegui Tor Browser e pubblica le tue “leaks” su un forum anonimo affidabile. Sarai in grado di condividere i dati senza condividere la tua identità, permettendo a chiunque di diventare un informatore.

Usa # 7 – Segnala un abuso o la corruzione

In relazione all’utilizzo anonimo della pubblicazione sopra, con Tor puoi inviare segnalazioni di abuso o corruzione attraverso i canali appropriati senza allegare la tua identità o il tuo indirizzo IP al messaggio. Ciò è particolarmente utile se lavori per una grande azienda o potresti trovarti sotto minacce legali per aver divulgato informazioni. Finché riferisci in modo responsabile, Tor può essere un modo potente per stare al sicuro.

Usa # 8 – Conduci attività commerciali sensibili

Le aziende che devono proteggere le informazioni adottano molte misure per proteggere i dati. Se devi comunicare qualcosa con i colleghi, specialmente se tu e/o loro lavorate in remoto, l’invio di informazioni tramite la rete Tor può aiutare a garantire la privacy di tutti. Nessuna perdita, nessuna terza parte che vi guarda alle vostre spalle.

Utilizzo di Tor con una VPN

Tor offre un’enorme quantità di anonimato e sicurezza, ma non è una soluzione definitiva per le tue esigenze di privacy online. Gli svantaggi principali sono la sua mancanza di velocità e l’incapacità di usarlo per cose come video o download di torrent. Per mantenere il Web il più accessibile possibile, è necessario utilizzare una VPN. E se combini una VPN con Tor , beh, sei pronto per affrontare il mondo.

Scegliere la VPN giusta da utilizzare con Tor è una questione relativa al trovare il miglior servizio con le impostazioni sulla privacy più intuitive. Anche la velocità è cruciale, così come lo sono la disponibilità del software, i criteri di registrazione del traffico e le dimensioni della rete. Abbiamo valutato alcune delle migliori VPN sul mercato e abbiamo trovato i due servizi più adatti da utilizzare con Tor.

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è veloce, affidabile e straordinariamente facile da usare. La VPN offre app per PC Windows, Mac e Linux insieme a smartphone Android e iOS per una maggiore protezione portatile. Avrai accesso a oltre 3000 server sparsi in 94 paesi diversi, crittografia AES a 256 bit su tutti i dati e una politica di zero-logging su traffico, richieste DNS e indirizzi IP. ExpressVPN protegge inoltre la tua identità fornendoti protezione dalle perdite DNS e un kill switch automatico, proteggendoti indipendentemente da ciò che accade.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN .

Pro

  •  Sblocca Netflix US, BBC iPlayer e altri servizi di streaming
  •  Server rapidissimi (perdita di velocità minima)
  •  Torrenting consentito
  •  Non conserva registrazioni di dati traffico personali
  •  Servizio clienti (chat 24/7).

Contro

  •  Prezzi leggermente più alti della media.
MIGLIOR VPN PER TOR:  ExpressVPN aggiunge una potente crittografia alla tua connessione Tor senza sacrificare la tua velocità. Ricevi 3 mesi gratis e risparmia il 49% sul piano annuale. Garanzia di rimborso di 30 giorni inclusa.

2. NordVPN

nordvpn

NordVPN ha alcune caratteristiche sorprendenti, la più impressionante delle quali è la dimensione della sua rete di server. L’elenco è in costante crescita, ma al momento in cui scrivo NordVPN offre oltre 5.100 server in 59 paesi diversi, moltissimi, ideali per soddisfare le esigenze e superare gli ostacoli di connessione. NordVPN ha anche una politica di zero-logging che copre tutto, dalla larghezza di banda al traffico ai timestamp, include un kill switch automatico, protezione dalle perdite DNS e crittografia AES a 256 bit e offre servizi dedicati progettati per utilizzare il routing Onion con crittografia VPN.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN .

Pro

  •  Server ottimizzati per sbloccare Netflix
  •  Più di 5.400 server in tutto il mondo
  •  Perdite zero: IP / DNS / WebRTC
  •  Nessun registro e connessioni crittografate per la massima privacy
  •  Servizio clienti 24/7.

Contro

  •  Alcuni server possono essere inaffidabili
  •  L’elaborazione del rimborso può richiedere fino a 30 giorni.
MIGLIOR VPN PER QUALITÀ/PREZZO: ricevi un generoso sconto del 70% per l’iscrizione al piano triennale, portando il prezzo mensile a soli $ 3,49 . Inoltre, tieni presente che tutti i piani prevedono una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi.

Tor 101

Il progetto Tor è molto più di un semplice browser gratuito. È un’intera rete di volontari e sviluppatori che hanno dedicato la propria vita a ripristinare l’anonimato sul web. Prima di poter imparare come utilizzare Tor Browser, devi sapere come funziona Tor.

Internet non è privato

Ogni volta che ti connetti a Internet ti viene assegnato un indirizzo IP. Questo ti viene fornito dal tuo provider di servizi Internet (ISP) e viene utilizzato come indirizzo postale per tutti i dati Internet da e verso il tuo device. Pacchetti di informazioni vengono inviati dal tuo computer richiedendo informazioni, l’ISP li inoltra a Internet in generale, raccoglie i dati risultanti e li restituisce, tutto in un batter d’occhio.

Il problema con questo processo è che si svolge alla luce del sole. Quasi nulla viene crittografato e il tuo indirizzo IP non viene mai mascherato, rendendo facile spiare le tue informazioni o tenere traccia di dove stai andando sulla rete. Poiché l’IP è associato alla tua posizione fisica, è possibile utilizzare quei numeri dell’IP per scoprire dove vivi. Peggio ancora, il tuo ISP può archiviare le tue informazioni e usarle contro di te, legando ogni pacchetto di informazioni al tuo nome e indirizzo, distruggendo qualsiasi forma di privacy prima che inizi a navigare.

È qui che entra in gioco Tor.

Come funziona Tor?

Tor è una rete di computer costruita attorno all’anonimato. È gestito da The Tor Project ed esiste dal 2002, anche se i precursori possono essere fatti risalire a decenni. Tor funziona utilizzando il routing Onion per avvolgere i dati in livelli di crittografia e passarli attraverso la rete. Ogni livello contiene solo un indirizzo di destinazione sulla rete Tor, quindi quando un nodo nella rete ne sblocca uno, lo invia semplicemente a un altro computer nella rete. Questo processo viene ripetuto fino a quando non viene rimosso ogni livello di crittografia e i dati non raggiungono finalmente Internet.

LETTURA CORRELATA:  migliori VPN multi-hop, recensite

Il vantaggio del routing Onion è semplice: completo anonimato. In una situazione normale i dati vanno semplicemente dal tuo dispositivo al tuo ISP a Internet. È facile rintracciare quei pacchetti alla loro fonte, dopo tutto, ci sono solo un paio di passaggi da percorrere. Anche l’utilizzo di una VPN non aggiunge molta complessità a questo processo.

Tor è un po ‘come spedire una lettera criptata ad un amico. Scrivi una nota, la riponi in una busta, quindi la metti in altre tre o quattro buste, ciascuna indirizzata a qualcuno di diverso. Quando arriva la lettera, il destinatario la apre per trovare un’altra lettera, quindi la rilasciano nuovamente in una cassetta postale e viene inviata alla destinazione successiva. Quando il tuo amico riceverà la busta finale, reale, non potrà mai dire come è arrivato lì, solo che è lì.

Tor vs Tor Browser

Sentirai spesso “Tor” usato in modo intercambiabile con “Tor Browser” o “Tor Network”. È importante sapere che non sono esattamente la stessa cosa. Tor stesso può riferirsi all’intero progetto o praticamente a ogni singolo pezzo dell’esperienza, inclusa la rete o il browser. È la rete Tor che fornisce il routing e l’anonimato Onion, tuttavia, il Tor Browser ti consente di utilizzarlo senza problemi.

Come utilizzare Tor Browser

Tor Browser è una versione altamente personalizzata di Firefox con modifiche apportate per garantire un elevato livello di anonimato. Accede a qualsiasi parte del Web come un browser standard, ma poiché cose come Adobe Flash e JavaScript sono disabilitate, le funzionalità saranno fortemente limitate. Tor è anche incredibilmente lento grazie alla natura dispendiosa del routing Onion, il che lo rende una scelta scadente come browser a tempo pieno.

Installazione del Tor Browser

Tor è un software gratuito e open source che funziona sulla maggior parte dei dispositivi e piattaforme moderni. L’installazione è piuttosto semplice, indipendentemente dall’hardware che possiedi. Per motivi di sicurezza, utilizzare il software ufficiale rilasciato da Tor Project solo quando possibile.

Per installare Tor su Windows, Mac o Linux, visita la pagina di download del pacchetto Tor Browser , scarica il file e installalo come faresti con qualsiasi altro software.

Tor su Android si presenta sotto forma di Orbot e Orfox. Dovrai installarli entrambi per utilizzare il routing onion e le funzionalità del browser. Innanzitutto, installa Orbot da Google Play, quindi installa Orfox , il Tor Browser per Android.

Non esiste un browser Tor ufficiale per dispositivi iPhone o iPad. Tuttavia, Mike Tigas ha creato una versione non ufficiale che gli utenti iOS non possono elogiare abbastanza. Visita la pagina di download di Onion Browser su iTunes App Store per l’installazione.

Tor non è un browser normale

Dovrai cambiare le tue abitudini di navigazione se vuoi ottenere il massimo da Tor. L’esperienza è molto diversa dalla navigazione sul Web in Chrome o Safari e dovresti adattare sia le tue aspettative che le tue azioni in modo che corrispondano. Tor è più sicuro di un normale browser, ma poiché stai mirando al completo anonimato, ci sono alcune cose che dovresti evitare di fare.

  • Non provare a guardare video o giocare nel Tor Browser.
  • Non inserire informazioni private nei moduli online durante l’utilizzo di Tor.
  • Evitare di accedere ad account che contengono informazioni sensibili o personali, se possibile.
  • Non installare componenti aggiuntivi nel Tor Browser. Possono accedere alle informazioni al di fuori della rete e rovinare la tua privacy.
  • Non scaricare file tramite Tor.
  • Non scaricare mai i torrent tramite Tor. Questo paralizza la rete e può rivelare la tua posizione.

Puoi usare Tor sempre?

Sebbene Tor offra molti vantaggi in termini di privacy, non è consigliabile utilizzarlo come browser a tempo pieno. I problemi di velocità menzionati altrove sono molto reali e rendono la navigazione regolare estremamente frustrante. Inoltre, non dovresti installare plug-in su Tor, né tentare di guardare video, scaricare file di grandi dimensioni, utilizzare reti torrent o, idealmente, inviare informazioni private. Tor è progettato per le persone che hanno bisogno di una migliore privacy in determinate situazioni a breve termine, come sfondare la rigida censura cinese .

Conclusione

Il browser Tor è un software incredibile che può cambiare il modo in cui interagisci con Internet. È stato ideato pensando a casi di utilizzo estremo, come giornalisti che viaggiano in paesi con restrizioni della privacy o informatori anonimi che devono proteggere la propria identità. Gli utenti medi possono sfruttare alcuni dei vantaggi del software, insomma, consente a tutti di godere della sicurezza e della privacy di un web crittografato.

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.