1. Home
  2. IT

Come accedere ai siti bloccati su Android

Non riesci ad accedere a un determinato sito Web sul tuo dispositivo Android? Non ti preoccupare, non devi sbracciare e mollare tutto subito. Esiste una serie di strumenti e metodi che è possibile impiegare su smartphone, tablet e persino Android TV Android per riottenere l’accesso ai siti bloccati e bypassare i firewall di censura. La parte migliore è che la maggior parte di essi sono estremamente facili da usare, tutto ciò che devi fare è installare un’app, avviarla e avrai libero accesso!

Sebbene esistano diversi modi per utilizzare proxy e hider di identità su Android, il modo migliore per sbloccare i siti Web è utilizzare una rete privata virtuale. Le VPN funzionano con delle app dedicate sul tuo dispositivo, proteggendo la tua identità e ripristinando l’accesso a contenuti censurati o altrimenti non disponibili. Puoi utilizzare una VPN semplicemente installando il software sul tuo device, non è quindi necessario hackerare o eseguire il root del dispositivo per iniziare. Di seguito tratteremo tutto ciò che devi sapere su come accedere ai siti bloccati su Android, oltre a fornirti una guida completa sulla configurazione della tua VPN su Android!

Trovare le migliori VPN per Android: accedere ai siti web bloccati

Quando si tratta di accedere a siti bloccati su Android, non tutte le VPN funzionano allo stesso modo. Di seguito sono elencate le funzionalità più importanti che dovresti prendere in considerazione quando cerchi una VPN. Abbiamo usato gli stessi criteri anche per classificare le nostre VPN consigliate nella sezione successiva.

  • Compatibilità con Android: è necessario eseguire il software VPN sui dispositivi Android per accedere alle funzioni di sblocco.
  • Buona reputazione: puoi fidarti della tua VPN? Utilizzando servizi consolidati che migliaia di utenti raccomandano è un buon punto di partenza per mantenere i propri dati al sicuro.
  • Extra di sicurezza – La VPN offre un kill switch automatico? Protezione dalle perdite DNS? Entrambe ti aiutano a rimanere nascosto online.
  • Crittografia avanzata: la crittografia AES a 256 bit è lo standard del settore per la protezione delle comunicazioni online su dispositivi mobili o qualsiasi altro dispositivo.
  • Politica di zero-logging: le VPN possono conservare i file log della tua attività, proprio come un ISP ficcanaso. Per garantire che ciò non accada, procedere con un servizio che abbia una rigorosa politica di zero-logging.

Le migliori VPN per accedere ai siti bloccati su Android

Utilizzando i criteri qui sopra, abbiamo cercato, selezionato e classificato alcune delle migliori VPN sul mercato per determinare quali fossero le migliori per sbloccare contenuti censurati su Android. I risultati della ricerca sono descritti di seguito, ognuno dei provider recensiti risulterà ottimale per soddisfare tutte le possibili esigenze di privacy online!

1. ExpressVPN

ExpressVPN è una delle VPN più veloci e facili da usare ed è inoltre una delle più popolari. Chiunque può registrarsi e utilizzare ExpressVPN per rimanere al sicuro su qualsiasi dispositivo, il tutto con pochi semplici clic. Puoi connetterti con ExpressVPN e sbloccare migliaia di siti in tutto il mondo su PC, Mac, iOS, Android e altro, e non dovrai mai preoccuparti di gestire configurazioni complicate per farlo. Con ExpressVPN, puoi riprenderti un Internet libero e aperto in pochi secondi.

ExpressVPN offre una vasta gamma di funzionalità per la privacy per tenerti al sicuro su Internet. I dati inviati da e verso il tuo dispositivo sono sempre protetti con crittografia AES a 256 bit di livello militare. È inoltre supportato da una rigorosa politica di zero-logging su tutto il traffico, le richieste DNS e gli indirizzi IP ed è protetto da un kill switch automatico (solo su app desktop) e da funzionalità di prevenzione delle perdite DNS. Tutti queste cose funzionano congiuntamente all’enorme rete di ExpressVPN di oltre 2.000 server in 94 paesi diversi, offrendoti una connessione veloce e sicura in qualsiasi parte del mondo.

ExpressVPN ha un’app dedicata per dispositivi Android. Puoi installarla dalla stessa pagina di configurazione di Google Play o ExpressVPN (ti consigliamo quest’ultima). Non appena accedi, sarai in grado di sbloccare subito i siti web.

Pro 

  • Sblocca Netflix USA, BBC iPlayer e altri servizi di streaming
  • Connessione super veloce e affidabile
  • Crittografia AES-256 di livello governativo
  • Nessun log delle informazioni personali
  • Supporto chat 24/7.

Contro

  • Costo elevato per gli utenti mensili.

Per maggiori informazioni su questa VPN e le sue straordinarie funzionalità, dai un’occhiata alla nostra recensione su ExpressVPN .

MIGLIORE VPN PER ANDROID: ExpressVPN è un provider top per l’uso su Android, con il suo software ottimizzato che non compromette le funzionalità di base. Sottocrivi il tuo abbonamento col 49% in meno rispetto al prezzo base con l’offerta esclusiva per i nostri lettori.

2. NordVPN

NordVPN è una VPN veloce, sicura e popolare di cui gli utenti di tutto il mondo si fidano ogni giorno con tutti i loro dati più sensibili e le loro esigenze di privacy. La società gestisce una vasta rete di server e dispone di app praticamente per ogni dispositivo moderno immaginabile, incluso Android. Non appena ti abboni, avrai accesso illimitato a oltre 5.160 server in 62 paesi, nonché una delle reti più grandi nel settore VPN. Questa varietà offre velocità incredibili, indipendentemente da dove ti connetti, e consente a NordVPN di offrire funzionalità uniche click-to-activate come la doppia crittografia, la protezione dagli attacchi DDoS e il routing Onion su VPN.

NordVPN viene fornito con tutto il necessario per rimanere al sicuro online: crittografia AES a 256 bit, protezione dalle perdite DNS, un kill switch automatico (solo su Android 7 e versioni successive) e una politica di zero-logging che copre timestamp, richieste DNS, indirizzi IP, e traffico. È estremamente facile da usare su qualsiasi dispositivo, offrendo app leggere ma potenti per PC, Mac, Linux, iOS, Android e altre piattaforme. Quando hai bisogno di una protezione solida, rapida e di funzioni di sblocco senza pari, scegli NordVPN.

NordVPN ha un’app incredibilmente semplice ed attraente che funziona come una meraviglia su Android. Installala dal sito Web di NordVPN o da Google Play, accedi con i dettagli del tuo account, e goditi finalmente una connessione Internet libera e aperta.

Pro

  •  Sblocca Netflix americano
  •  Valutazione degli utenti di GooglePlay: 4.3 / 5.0
  •  Robuste funzionalità di sicurezza
  •  Sede legale a Panama
  •  Ottimo supporto (via chat 24/7).

Contro

  •  Alcuni server possono essere lenti e inaffidabili
  •  Le app a volte possono essere lente a connettersi.

Scopri di più sull’esperienza NordVPN nella nostra recensione completa su NordVPN .

OFFERTA PER I LETTORI: NordVPN non ti frena nello sblocco della connessione Internet del tuo Android, sfruttando un’enorme rete di server e funzionalità di protezione avanzate. Ricevi un incredibile sconto del 70% con la nostra offerta per i lettori.

3. CyberGhost

CyberGhost offre una delle migliori esperienze VPN su qualsiasi piattaforma, incluso Android. È veloce, facile da usare, sorprendentemente sicuro e può funzionare su quasi tutti i dispositivi immaginabili, inclusi PC, tablet, smartphone e altro ancora. Non appena ti sarai registrato, sarai in grado di accedere liberamente alla massiccia rete di CyberGhost di oltre 3.100 server in 62 paesi, tutti con dati illimitati e senza restrizioni su velocità, tipi di traffico o commutazione del server. Tutto ciò avviene utilizzando un software intelligente che funziona silenziosamente in background e non influisce mai sulle prestazioni del tuo dispositivo Android.

Le funzionalità per la privacy di CyberGhost proteggono tutto con una solida crittografia AES a 256 bit di livello militare su tutti i dati, una politica di zero-logging su traffico, timestamp e indirizzi IP e sia la protezione da perdite DNS sia un kill switch automatico. Queste funzionalità nascondono la tua identità ogni volta che vai online, permettendoti di connetterti con dati completamente crittografati, ovunque tu vada. Indipendentemente dal tipo di siti di cui hai bisogno per accedere su Android, CyberGhost può sbloccarli in un istante!

CyberGhost è disponibile per la maggior parte dei dispositivi Android utilizzando app leggere e straordinariamente intuitive che puoi installare direttamente da Google Play o dalla pagina del tuo account CyberGhost. In pochi clic proteggerai tutto.

Pro

  •  Sblocca Netflix, iPlayer, YouTube, Hulu
  •  Più di 3.600 server, oltre 55 paesi
  •  Robusti standard di crittografia
  •  Zero registri sul traffico utente
  •  Supporto via chat dal vivo (24/7).

Contro

  •  Perdita WebRTC IPv6 in macOS
  •  Non sblocca tutti i servizi di streaming.

Scopri di più sulle fantastiche funzioni di privacy di CyberGhost nella nostra recensione completa su CyberGhost .

SCELTA PIÙ ECONOMICA:  CyberGhost semplifica notevolmente l’impostazione di una solida connessione VPN sul tuo dispositivo Android. Sottoscrivi il tuo abbonamento a un prezzo inferiore con il nostro sconto del 77% in esclusiva per i nostri lettori.

Utilizzo di una VPN su Android per accedere ai siti bloccati

La scelta di una VPN è la parte difficile. Ora tutto ciò che devi fare è metterla in funzione!

Configura la tua VPN

Ora che hai superato il processo di ricerca e selezione e hai scelto una buona VPN, il tuo prossimo passo è quello di impostare tutto. Non ti preoccupare, questa è la parte facile e ti guideremo attraverso il procedimento, passo dopo passo!

La prima cosa che dovrai fare è scaricare e installare il software VPN sul tuo dispositivo. In un browser Web su PC o Mac, creare un account VPN con uno dei provider consigliati sopra, accedere al sito Web ufficiale e scaricare l’app Android. Alcuni servizi forniranno un file .apk che puoi scaricare e installare manualmente. Altri ti reindirizzeranno sul marketplace di Google Play per scaricare l’app da lì.

Quando l’app viene scaricata, vai sul tuo dispositivo Android e installa la VPN. Inserisci le tue credenziali di accesso per accedere, quindi il software cercherà automaticamente il server più veloce e ti collegherà immediatamente. Tieni presente che potrebbe essere necessario confermare alcuni messaggi di sicurezza su Android per abilitare la VPN. Tutto questo ti verrà mostrato automaticamente mentre ti connetti, tocca semplicemente Conferma ogni volta che appare il messaggio.

Una volta completata la connessione, sei al sicuro. Lascia che l’app venga eseguita in background e mantienila attiva ogni volta che ti connetti a Internet, comprese le reti Wi-Fi e cellulari. La maggior parte dei dispositivi Android mostrerà una piccola icona a forma di chiave nella barra delle notifiche per mostrare che sei protetto da una VPN.

Verifica il tuo indirizzo IP

Utente VPN per la prima volta? O forse stai usando una nuova VPN per sbloccare siti web per la prima volta. Ad ogni modo, è una buona idea verificare il tuo indirizzo IP per accertarti che la VPN funzioni correttamente. Questo processo richiede solo pochi secondi, ma è un ottimo modo per assicurarti di avere la privacy e le capacità di sblocco di cui hai bisogno.

Con la tua VPN attiva e connessa, apri un browser web sul tuo dispositivo Android e vai su ipleak.net . (Puoi anche utilizzare un’app gratuita come IP Location, disponibile su Google Play.) Attendi il caricamento della pagina e verrà automaticamente eseguita una ricerca dell’indirizzo IP. Al termine, guarda la casella in basso dove è scritto: “Il tuo indirizzo IP”. Dovrebbe mostrarti un Paese diverso dal tuo, il che significa che la connessione è attiva e puoi accedere immediatamente ai siti bloccati.

Sblocco di siti con una VPN

Una volta installata la VPN, puoi usarla per accedere a qualsiasi sito bloccato direttamente dal tuo dispositivo. Seguire le istruzioni sopra per scaricare, installare e testare prima la VPN. Quindi, apri un buon browser web sul tuo dispositivo Android. Digita l’URL del sito a cui desideri accedere. Dovrebbe caricarsi automaticamente e senza problemi.

Se non riesci ancora ad accedere al sito Web, potresti dover passare a un altro server VPN. Apri l’app e cerca la schermata del browser del server. Toccalo e scegli una posizione più “amichevole” in termini di censura online e privacy. Potrai scegliere tra diversi paesi in tutto il mondo. Per vedere quali nazioni dovresti preferire o evitare, consulta il nostro articolo sui paesi migliori e peggiori per le libertà su Internet. In caso di dubbi, scegliere un server in Canada , Stati Uniti , Svizzera , Germania o Ungheria .

Connettiti a questo nuovo server “più libero”, quindi torna al tuo browser web. Ricarica la pagina e tutto dovrebbe funzionare all’istante!

Avvertimenti sulle VPN su Android

Chiunque sarà in grado di procurarsi una VPN e utilizzarla per accedere immediatamente ai siti bloccati su Android, soprattutto se si attiene alle VPN consigliate sopra. In caso di dubbi sul servizio, consultare le informazioni di seguito per ulteriori chiarimenti.

È pericoloso accedere ai siti bloccati su Android?

Le VPN ti proteggono dalla stragrande maggioranza dei pericoli online, inclusi molti tipi di attacchi informatici e attività di sorveglianza di massa.

L’accesso ai siti bloccati può costituire una violazione di alcune leggi nella tua nazione. Come sempre, è tua responsabilità ricercare e comprendere le leggi locali sui contenuti prima di utilizzare una VPN per sbloccare qualsiasi cosa. Una VPN non ti dà la licenza di fare come ti pare su Internet, né fornirà una protezione completa se si intraprendono azioni legali contro di te. AddictiveTips non approva né intende indurre a compiere alcuna azione che possa violare le leggi di qualsiasi paese. Considera sempre le conseguenze dello sblocco dei siti Web prima di usare la tua VPN.

È sicuro scaricare VPN su Google Play?

Puoi installare diverse VPN di alto livello direttamente dal marketplace di Google Play, il tutto senza visitare il sito Web sul tuo PC o dispositivo Android. Ciò rende particolarmente conveniente iniziare con una VPN, poiché tutto ciò che devi fare è toccare per connetterti. Volevamo sottolineare, tuttavia, che dovresti essere estremamente attento a scaricare app VPN dal marketplace Android. Esistono molte imitatazioni, la maggior parte dei quali ruberà i tuoi dati se non stai attento.

Per questo motivo, ti consigliamo vivamente di registrarti e scaricare l’app VPN prescelta utilizzando i link sopra usando un PC affidabile. Questo ti assicura di andare direttamente alla pagina principale del servizio VPN e di essere reindirizzato sempre alla giusta pagina ufficiale sul marketplace di Google Play. Niente falsi, niente app malevole, protezione VPN completa e un metodo perfettamente sicuro per sbloccare i siti sul tuo dispositivo Android.

Le VPN gratuite possono sbloccare i siti web su Android?

Se cerchi delle VPN per Android su Google Play Store, migliaia di risultati riempiranno la pagina. La stragrande maggioranza di questi promette un servizio rapido e gratuito per cui non devi mai pagare. La sfortunata realtà di queste VPN gratuite è che semplicemente non è possibile fare affidamento su di esse per proteggere la tua privacy o per fornire download veloci, servizi affidabili o la possibilità di accedere a siti bloccati.

Le VPN gratuite sono notoriamente pericolose e dovrebbero essere evitate a tutti i costi. La cosa migliore che si possa fare per rimanere sicuri online e sbloccare siti web sul proprio dispositivo Android è quella di procedere con un servizio VPN a pagamento ma a basso costo. Consulta qui sopra i nostri consigli su alcune delle VPN migliori e più sicure sul mercato, tutte perfette per accedere ai siti bloccati su Android.

Altri modi per accedere ai siti bloccati su Android

Una delle cose migliori di Android è che funziona su un’ampia varietà di dispositivi mobili. Porta il tuo tablet al bar, tira fuori lo smartphone in un ristorante, puoi persino portare con te una Android TV durante i tuoi viaggi per guardare film in streaming da un hotel! L’accesso a queste reti Wi-Fi pubbliche può tuttavia essere pericoloso per i tuoi dati. Con i seguenti suggerimenti in combinazione con una VPN, hai praticamente la possibilità di sbloccare qualsiasi sito, in qualsiasi momento, il tutto senza perdere i tuoi dati personali.

Utilizzare il browser Orbot Tor

Tor Browser può superare quasi tutti i blocchi di siti Web utilizzando il routing Onion, un metodo per crittografare e far rimbalzare i dati attraverso dozzine di nodi remoti per fornire privacy e anonimato. Orbot è l’implementazione ufficiale Android del Tor Browser e porta tutta la potenza del routing onion sul tuo smartphone e tablet con pochi clic.

Orbot è come la maggior parte degli altri browser al mondo, funziona solo come proxy gratuito ogni volta che ti connetti. Il traffico viene indirizzato attraverso una rete anonima per proteggere la tua identità, un processo che sblocca anche determinati siti grazie all’ottimacrittografia dei dati. Non devi fare nulla per farlo funzionare, scarica Orbot e utilizzalo ogni volta che vuoi accedere ai siti bloccati sul tuo Android.

Ci sono alcuni svantaggi nell’utilizzo di Orbot e della rete Tor, ovviamente, il cui principale è una scioccante mancanza di velocità. Se una VPN non ti aiutasse nello sblocco di un particolare si, hai un eccellente metodo sostitutivo pronto per essere usato. Provali entrambi in combinazione per una sicurezza totale!

Hai bisogno di maggiori informazioni? Dai un’occhiata alla nostra funzione Come usare Tor: una guida per iniziare .

Prova a utilizzare TUNLR DNS

Se lo sblocco è tutto ciò di cui hai bisogno o se una VPN non sembra concedere l’accesso ai tuoi siti preferiti, prova a sfruttare il sistema DNS TUNLR. Non è necessario scaricare alcuna app o installare alcun software, basta inserire i numeri DNS del sistema nella scheda Impostazioni Android e puoi aprire il world wide web in un istante.

  1. Sul tuo dispositivo Android, connettiti a una rete Wi-Fi locale di cui ti fidi.
  2. Tocca l’icona Impostazioni per accedere al menu di configurazione.
  3. Tocca Wi-Fi nella sezione Wireless e reti.
  4. Tocca e tieni premuto sulla rete a cui sei connesso e si aprirà una finestra pop-up.
  5. Scegli Modifica rete, quindi tocca il segno di spunta accanto a Opzioni avanzate.
  6. Tocca il menu a tendina Impostazioni IP e scegli Statico.
  7. Modificare le caselle sotto DNS 1 e DNS 2 con i seguenti due valori, uno per riga: 45.33.81.76 – 45.33.12.13
  8. Salvare le modifiche e uscire dal menu Impostazioni.

Questo metodo è perfetto da utilizzare in combinazione con una VPN, poiché TUNLR non fornisce alcuna funzionalità di crittografia o privacy, ma solo la possibilità di sbloccare i siti Web.

Conclusione

L’accesso ai siti bloccati su Android è sorprendentemente facile, giusto? Le VPN rendono incredibilmente semplice sbloccare contenuti da tutto il mondo. Vanno molto d’accordo con Android e funzionano perfettamente in combinazione con tecnologie di sblocco avanzate come Orbot / Tor e TUNLR. Non mancano le opzioni a tua disposizione, quindi goditi il meglio del ​​World Wide Web!

A quali siti speri di accedere dopo averli sbloccati sul tuo dispositivo Android? Conosci metodi migliori di cui non abbiamo parlato in questo articolo? Condividi i tuoi pensieri ed esperienze nei commenti qui sotto!

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment