1. Home
  2. IT

Come ottenere ExpressVPN GRATIS (Funziona nel 2020)

Abbiamo creato una guida che ti spiegherà come ottenere ExpressVPN GRATIS. La nostra soluzione è del tutto legittima e non è un crack o alcun software piratato – che tra l’altro, dovresti tener ben lontano per la tua stessa sicurezza.

Fondata nel 2009 e con sede nelle Isole Vergini britanniche, ExpressVPN è sicura, versatile e veloce. Sia che tu stia cercando di “privatizzare” la tua attività online in un’epoca di cyber-spionaggio, vuoi sbloccare siti di streaming come Netflix e Hulu , o accedere ad altri contenuti censurati sul web – ExpressVPN è uno dei migliori provider per farlo. Ma il prezzo potrebbe fari prendere una pausa, specialmente con tutte le altre alternative più economiche in circolazione.

In primo luogo, tratteremo alcune delle caratteristiche più allettanti di ExpressVPN, quindi parleremo di come ottenerlo gratuitamente per 30 giorni. Concluderemo con alcuni suggerimenti generali su come evitare le truffe e stare al sicuro online. Continua a leggere!

ExpressVPN

ExpressVPN ha più di 2.000 server distribuiti in 94 paesi: è quindi necessario essere online e accedere a contenuti bloccati in tutto il mondo. È anche uno dei provider VPN più veloci sul mercato, offre una larghezza di banda illimitata e nessun limite di velocità, così sarete in grado di scaricare, eseguire lo streaming e cercare velocemente, senza buffer e senza interruzioni. Se ti piacciono i servizi di streaming come Netflix, Hulu, Amazon Prime Video e simili, ma hai sentito parlare di servizi che bloccano le VPN, sei fortunato. ExpressVPN ha sempre dimostrato di essere uno dei provider VPN più affidabili per superare i blockers di VPN. Quindi accedere alla libreria Netflix di USA, Canada, Australia, ecc. non costituirà un problema.

ExpressVPN offre inoltre la crittografia AES a 256 bit con più protocolli, quindi le tue informazioni non sono solo criptate e nascoste da sguardi indiscreti, ma sarai anche in grado di apportare le modifiche necessarie a battere blocchi e censure dure. Una politica di registrazione zero garantisce che nessuna delle tue attività sia registrata da nessuna parte. Puoi anche usare reti P2P e torrent senza limiti. Un test di perdita DNS e un kill switch automatico, tra le altre caratteristiche, completano il pacchetto.

Puoi saperne di più su questo fantastico fornitore nella nostra revisione ExpressVPN .

OTTIENI GRATUITAMENTE QUESTA FANTASTICA VPN: utilizza il nostro link per i lettori per ottenere il 49% di sconto sul prezzo iniziale di ExpressVPN,  quindi riprendi i tuoi soldi in 30 giorni con un rimborso “senza fastidiose domande”.

Prova GRATUITA di ExpressVPN

Ora, prima di iniziare, dobbiamo chiarire alcune cose in particolare: la versione “gratuita” di ExpressVPN non è in realtà una prova: è una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Ma prima di alzarti e iniziare a maledirci per il nostro titolo, non è del tutto colpa nostra. ExpressVPN offre di per sé una pagina dedicata dal titolo ” Prova gratuita ” . Non è neanche tra i primi provider del settore a fare questo.. molti concorrenti fanno la stessa cosa del sito di ExpressVPN :

“Puoi cancellare il tuo account con un rimborso completo entro 30 giorni dall’acquisto iniziale (” Garanzia di rimborso “).

I rimborsi oltre la finestra di acquisto di 30 giorni saranno considerati, a sola discrezione di ExpressVPN, se un Sottoscrittore può dimostrare che il Servizio non era disponibile o utilizzabile durante il periodo di abbonamento e che sono stati fatti tentativi ragionevoli per contattare ExpressVPN per risolvere il problema. In tal caso, ExpressVPN può fornire al Sottoscrittore un rimborso pro-quota delle spese di servizio pagate durante il periodo in cui il Servizio non era disponibile o utilizzabile.

I rimborsi vengono generalmente elaborati entro sette (7) giorni e vengono effettuati sulla forma originale di pagamento utilizzata per l’acquisto. Tutti i rimborsi sono inviati in USD e pertanto l’importo del rimborso potrebbe differire dall’importo originariamente pagato in valuta locale o bitcoin.

Qualsiasi modifica all’acquisto originale, come l’aggiornamento a un termine di fatturazione esteso o l’acquisto di licenze aggiuntive con lo stesso account, costituirà una rinuncia all’opzione Garanzia di rimborso. Per richiedere un rimborso ai sensi della Garanzia di rimborso, invia un’email con la tua richiesta al seguente indirizzo email “

Detto questo, puoi comunque trarne il massimo vantaggio e testare ExpressVPN. Ci sono due modi in cui puoi comportarti al riguardo:

  1. Il rimborso di 30 giorni (tutti i dispositivi); o
  2. La versione di prova gratuita di 7 giorni (dispositivi iOS).

Come sfruttare le politiche di ExpressVPN

Sfruttare queste due versioni a proprio vantaggio non potrebbe essere più semplice. Per la prima versione della versione di prova, è necessario un dispositivo con software iOS, ad esempio un iPhone, iPad, iPod, ecc. ExpressVPN non commercializza in realtà questa versione di prova gratuita, ma delle due soluzioni disponibili, in realtà è un vero bona-fide prova. Tutto ciò che devi fare è scaricare l’app iOS ExpressVPN dedicata dal loro sito Web o dall’App Store. Una volta scaricato e installato, avrai la possibilità di provarlo gratuitamente per 7 giorni – non è richiesta alcuna carta di credito. Basta fornire un’e-mail per creare un account e sarai in grado di avviarlo. Il processo scade da solo, quindi se dopo 7 giorni non vuoi continuare, non devi fare nulla.

Se non si dispone di un dispositivo iOS, è necessario utilizzare l’opzione di rimborso ExpressVPN. In questo caso, dovrai pagare in anticipo, ma ti verrà rimborsato quello che spendi, poi, se annulli. Il download è facile:

  1. Iscriviti a ExpressVPN facendo clic sul nostro link . Fai clic sul pulsante ” Get/Ottieni ExpressVPN” per accedere alla pagina “piani”. Seleziona uno di questi (se scegli il piano di 15 mesi, riceverai uno sconto esclusivo da noi). Ma puoi anche scegliere il piano di un mese in modo da non pagare molto in anticipo, prima di ottenere il rimborso più tardi. Nella pagina successiva, ti verrà chiesto di inserire un’e-mail e un’opzione di pagamento. Offrono carta di debito e di credito, oltre a PayPal e persino Bitcoin e altri.
  2. Successivamente, con queste cose completate, vai alla tua email. Riceverai un titolo “Email di benvenuto”. Aprila e utilizza il link all’interno per accedere al tuo account. Questa pagina includerà un pulsante per il download. Scarica e installa l’app per il tuo dispositivo.
  3. Una volta installata l’app, avviala. Dovresti accedere automaticamente. ExpressVPN ti collegherà automaticamente al server più veloce disponibile, quindi una volta risolta la connessione, sarai pronto. Inizia a provarlo!

Una cosa da tenere a mente, è che poiché ExpressVPN non offre una prova veramente “gratuita”, entrambe queste soluzioni alternative ti danno accesso a tutto ciò che ExpressVPN ha da offrire. Non ci sono limiti sulla larghezza di banda, nessun server a cui non sarai in grado di accedere e nessuna funzionalità da cui sarai escluso.

Ottenere il rimborso

Semplice come Iscrivrersi ad ExpressVPN è – in entrambe le modalità di prova “gratuita” – richiedere il rimborso è altrettanto semplice. Tutto quello che devi fare è cancellare l’abbonamento, quindi chiedere il rimborso al servizio clienti entro 30 giorni dall’iscrizione originale. Ecco i dettagli esatti:

  1. Vai ad expressvpn.com e accedi al tuo account. Il “Rinnovo automatico” viene automaticamente attivato, a meno che tu non abbia scelto l’opzione di 1 mese. Fai clic su ” Disattiva rinnovo automatico “. Dovrai confermarlo alcune volte. Infine, dovresti vedere questo: Una volta che hai disattivato il pagamento automatico, hai annullato la sottoscrizione – ora vediamo come avere indietro i tuoi soldi.
  2. Successivamente, contatta l’assistenza clienti. Per fare ciò, basta fare clic sul pulsante verde nell’angolo in basso a destra del sito Web che dice “Hai bisogno di aiuto? Chatta con noi! “Cliccando su questo si apre una finestra di chat con un rappresentante dal vivo. Basta chiedere il rimborso. Eseguiranno alcune formalità (indirizzo email, per favore; “perché stai annullando?”) Ma non preoccuparti: dai loro solo ciò di cui hanno bisogno per completare il processo. Una volta che confermeranno di aver inviato la richiesta di rimborso alla fatturazione, riceverai il rimborso entro 5-7 giorni lavorativi.

Fai attenzione alle versioni completamente “gratuite” (crack)

Con due metodi per provare ExpressVPN, hai pieno accesso al loro servizio senza rischi. Tuttavia, quando cerchi una versione di prova gratuita, puoi scaricare le cosiddette versioni “crackate” disponibili per il download immediato. Si tratta di offerte fraudolente e i loro creatori le utilizzano per rilasciare virus o malware, spesso per rubare dati privati. Controlla sempre le offerte ufficiali, indipendentemente dal fornitore, per evitare le truffe che potrebbero farti del male.

– e anche i provider di VPN “gratuiti”

Per quanto possa essere allettante, non utilizzare un provider VPN gratuito solo per ottenere uno sconto. Mentre le VPN a pagamento come ExpressVPN possono sembrare costose a colpo d’occhio, ciò che ricevi in cambio non è poco. Cerca in qualsiasi app store o marketplace di estensioni del browser e troverai letteralmente dozzine di VPN gratuite che pubblicizzano velocità fulminee e servizi illimitati.

Il fatto è che tali promesse non sono assolutamente possibili da un servizio “gratuito”.

Qualsiasi fornitore di VPN ha bisogno di fare soldi per mantenere la propria rete di hardware, così come per pagare i dipendenti – quindi hanno bisogno di guadagnare denaro in qualche modo. Con una VPN a pagamento come ExpressVPN, sai in anticipo come stanno pagando le spese. Con i cosiddetti “free”, però, non è così semplice.

Le VPN gratuite aggiungono pubblicità al tuo browser che altrimenti non sarebbero presenti; è fastidioso ma relativamente innocuo. Ciò che non è innocuo, però, è che le VPN gratuite spesso vendono i tuoi dati privati ​​a terze parti – esattamente ciò che hanno promesso di non fare. E alcuni, come le versioni di provider VPN a pagamento, iniettano anche virus o malware nel dispositivo, a volte dirottando la potenza di elaborazione del dispositivo a una botnet .

Inoltre, le VPN gratuite applicano spesso limiti di larghezza di banda e limiti di velocità. Aggiungi tutti questi motivi e vale la pena pagare un po ‘per un servizio affidabile e sicuro, anche se hai intenzione di ottenere un rimborso.

Vantaggi di una VPN

Una VPN di qualità può aiutarti a risolvere molti problemi. Anche se ne conoscete già molti, passiamo ad alcuni dei migliori usi di una rete privata virtuale.

  • Sicurezza: la crittografia utilizzata dalle VPN nasconde i tuoi dati da sguardi indiscreti. La tua attività online passa attraverso un tunnel dal tuo computer al server VPN e viceversa; dall’esterno, tutte le attività sembrano uova strapazzate a confronto. Quindi il tuo ISP , il governo e il tuo vicino di casa, l’hacker occasionale non possono vedere quello che stai facendo o tracciarlo.
  • Geo-blocchi – I “geoblocks” sono restrizioni applicate da siti Web che limitano l’accesso a determinati contenuti in base alla posizione geografica . Ad esempio, Netflix limita i residenti non statunitensi a visualizzare la loro biblioteca di contenuti negli Stati Uniti. Se ti trovi in ​​Australia, potrai visualizzare la raccolta di contenuti USA di Netflix solo se utilizzi una VPN. Quindi, puoi selezionare un server (e l’indirizzo IP che lo accompagna) che si trova negli Stati Uniti, ingannare Netflix e illuderlo di trovarti lì e offrirti l’accesso completo alla biblioteca degli Stati Uniti come un vero residente. Lo stesso vale per altri tipi di contenuti che sono bloccati, come ad esempio le notizie locali armene.
  • Censura – Se viaggi spesso e finisci in un paese che applica una rigida censura su determinati tipi di contenuti, puoi utilizzare una VPN per aggirarla. Ad esempio, molti popolari siti web occidentali sono bloccati in Cina . Utilizzando ExpressVPN, è possibile accedere a questi siti in modo simile ignorando i geoblocks.

Conclusione

ExpressVPN ha guadagnato una solida reputazione nel mercato VPN. Come tale, alcuni potrebbero dire che possono certamente pagare le tariffe che ha; altri potrebbero ancora trovare i loro prezzi un po eccessivi. In entrambi i casi, puoi provare ExpressVPN. Anche se non è esattamente la “prova gratuita” che promettono (se sei un utente non-iOS), è comunque una proposta priva di rischi: iscriviti e, se non vuoi continuare, cancella e richiedi un rimborso entro 30 giorni.

OTTIENI GRATUITAMENTE QUESTA FANTASTICA VPN: utilizza il nostro sconto per lettori per ottenere il 49% di sconto sul prezzo di entrata con ExpressVPN,  quindi riprendi i tuoi soldi in 30 giorni con un rimborso “senza fastidiose domande”.

Hai usato ExpressVPN? Ti è piaciuto? Hai sentito parlare di questo “hack” per ottenere una prova gratuita? Saresti disposto a provarlo ora se non lo hai già fatto? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto.

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment