1. Home
  2. IT

Cosa nasconde una VPN, e che cosa fa?

Le VPN stanno diventando uno strumento di sicurezza informatica sempre più diffuso, utilizzato dagli utenti esperti e dai neofiti per rafforzare la loro privacy online. Ma cosa nasconde esattamente una VPN e come? Questa è esattamente la domanda alla quale risponderemo nell’articolo di oggi. Ti presentiamo inoltre un elenco dei nostri fornitori di servizi VPN preferiti di cui ti potrai fidarti per mantenere la tua connessione Internet sicura e protetta. 

Per impostazione predefinita, ciò che fai online non è criptato. Questo non è necessariamente un problema per la maggior parte degli utenti. Ad esempio, se vivi in ​​Europa, le leggi GDPR del 2018  proteggono la tua privacy in modo più che soddisfacente. Allo stesso tempo, è importante ricordare che ci sono un sacco di persone e organizzazioni malevole su Internet. Il solo crimine informatico diretto è costato al mondo oltre $ 600 miliardi l’anno scorso. Tenendo questo a mente, vale la pena proteggere ciò che fai dagli occchi o dalle mani di terze parti, inclusi governi e ISP , quando possibile.

Vale anche la pena ricordare che una VPN può fare molto di più che proteggere i tuoi dati. Può anche aiutarti a superare i blocchi di censura, accedere ad un Internet aperto e mutare gli IP da qualsiasi parte del mondo – anche quando viaggi o vivi in un paese con severe leggi di vera e propria censura. Continua a leggere per saperne di più su cosa una VPN può e non può fare per te dopo aver discusso delle migliori VPN disponibili online oggi.

Cosa nasconde esattamente una VPN?

Una VPN può nascondere la maggior parte di ciò che fai online. Ciò include tutto ciò che fai nel tuo browser: i termini di ricerca che cerchi su Google e altrove, gli URL che inserisci, ecc. Nasconde anche i file che scarichi, i siti web che visiti e qualsiasi cosa tu possa scegliere di trasmettere. Inoltre, una VPN funziona anche per nascondere ciò che fai quando giochi ai videogiochi, usi i social media e interagisci con app standalone. In breve, una VPN rende difficile o impossibile tracciare ciò che fai in rete fino ad arrivare a te.

LETTURA CORRELATA: Come fingere di essere in un Paese diverso con una VPN

Detto questo, ci sono alcune situazioni in cui una VPN non farà molto per te. Ad esempio, supponiamo di avere un computer dotato di un software di tracciamento installato da un datore di lavoro o da qualcun altro. Se questo è il tuo caso, sarai comunque abbastanza facile da rintracciare. Una VPN crittografa e protegge i tuoi dati mentre attraversano Internet, ma se il tuo stesso computer viene controllato, una VPN non può davvero modificare la situazione. Lo stesso è vero se la tua connessione è fisicamente compromessa, ad es. Tramite una telecamera che cattura ciò che fai online. Tutto ciò che riguarda la tua privacy al di fuori della tua connessione Internet non può essere risolto da una VPN, non importa quanto sia buona. Ultimo ma non meno importante, una VPN non può proteggere gli utenti da se stessi. Se consegni volontariamente informazioni su ciò che fai online, non sarà di certo una VPN af essere in grado di proteggerti.

Come fa una VPN a Proteggerti? Diamo un’occhiata a 2 fattori più importanti:

Spoofing dell’ IP

Una delle cose principali che una VPN fa è proteggere la tua identità online mascherando il tuo indirizzo IP per impedire al governo, al tuo ISP e ad altre terze parti di tenere traccia di ciò che fai. Lo fa innanzitutto creando un tunnel digitale tra te e un server remoto situato in un altro paese, i dati vengono crittografati prima di lasciare il computer (più info su questo più avanti). Vengono quindi inviati al server remoto prima di andare da qualsiasi altra parte, il quale fornira un nuovo IP nel processo. Questa è una delle funzioni principali di qualsiasi VPN – e più server ha un provider VPN, più IP puoi effettivamente scegliere per le tue connessioni.

Ecco un semplice esempio di come funziona. Diciamo che il tuo ISP ti offre un IP statunitense o di qualsiasi altro paese, come 178.127.98.241. Di solito, tutto ciò che fai online è collegato a questo IP univoco. Tuttavia, se si utilizza un servizio VPN, in sostanza si crea un tunnel tra l’utente e un server remoto. Quest’ ultimo ti dà un IP completamente nuovo; ad esempio, 2.22.190.211. Qualsiasi cosa tu faccia online da allora in poi sembra provenire da questo IP. A seconda del servizio VPN che utilizzi, l’IP che ottieni può essere dedicato a te in modo permanente o condiviso e utilizzato da più persone in altre sessioni di connessione.

Crittografia dei dati

La seconda “grande cosa” che fa una VPN è crittografare i tuoi dati. Di solito, quando si utilizza Internet, i dati non sono criptati. Ciò significa che chiunque raccolga i tuoi dati può ascoltare i tuoi file audio, seguirti dove vai online, leggere i tuoi messaggi, ecc. Molti servizi offrono una certa sicurezza: ad esempio, i sistemi di pagamento online utilizzano tecnologie di crittografia, così come siti Web con certificati SSL. Per la maggior parte del tempo di attività in rete, i tuoi dati sono trasparenti e facili da leggere.

Cosa significa questo? Bene, significa che chiunque possa entrare in possesso dei tuoi dati di traffico può vederli e leggerli. Ciò include il governo degli Stati Uniti e altri importanti governi mondiali, i quali sono implicati nello spiare persone comuni coì come avvenuto negli ultimi anni. Ciò include anche il tuo provider di servizi Internet, che può accedere facilmente a qualsiasi cosa e tutto ciò che fai online. Ultimo ma non meno importante, tutti i tipi di terze parti, dalle società che estraggono i tuoi dati, ai server che passano i tuoi dati in viaggio verso la loro destinazione finale, tutte terze parti potenzialmente in grado di accedere ai tuoi dati. Con poche restrizioni su come possono utilizzare i tuoi dati, questa seconda funzionalità VPN fa davvero un gran lavoro per aiutarti a rimanere online sicuro.

I migliori servizi VPN

Ora che hai capito un po ‘di più sulle VPN, dovrai cercare il miglior provider. Sfortunatamente, il mercato ha raggiunto un punto di saturazione con VPN per ogni gusto e necessità, vanno dalle alte tariffe mensili ai servizi apparentemente gratuiti. Andremo al sodo, la maggior parte di essi non vale undecimo di ciò che promette, perché il giusto equilibrio tra privacy, prestazioni e prezzo è una cosa abbastanza delicata.

Le seguenti 5 VPN sono perfette per nascondere i tuoi dati, identità e attività online:

1. ExpressVPN

ExpressVPN è il modo migliore per nascondere ciò che fai online. Il perché è sinteticamente espresso nel nome del servizio. Sebbene molti altri servizi VPN rallentino Internet per via della crittografia, ExpressVPN offre sempre connessioni veloci, basse latenze e download rapidi. Una ragione è la sua grande rete di server di oltre 3.000 nodi in 94 paesi. Con così tante opzioni, è sempre facile trovare un server vicino a te, riducendo al minimo la distanza dei trasferimenti di dati. Inoltre, l’elevato numero di nodi consente di accedere facilmente a server con traffico e larghezza di banda illimitata. Non c’è nessun limite per download, switch del server, traffico o larghezza di banda, questo significa che ExpressVPN non rallenta molto la tua connessione.

Oltre ad essere veloce, ExpressVPN è sicuro. Ha una vasta gamma di protocolli di crittografia, compresi quelli moderni di ultima generazione come OpenVPN. Con questi protocolli di crittografia, puoi goderti la connessione Internet gratuita in tutta sicurezza, evitare di rallentare le connessioni e persino “perforare” filtri di censura come il Great Firewall of China. Inoltre, ExpressVPN non memorizza i dati di utilizzo di Internet grazie a una politica di non registrazione completa. La politica copre il traffico, le richieste DNS, gli indirizzi IP, le cronologie di navigazione e altro, e significa che anche se qualcuno accede ai record di ExpressVPN, non troverà mai le tue informazioni lì. Tra la crittografia, la no-logging e il fatto che ExpressVPN abbia sede nelle Isole Vergini britanniche – un paese esente da gli accordi di sorveglianza di massa Five, Nine, e Fourteen Eyes, Questa soluzione è davvero uno dei migliori modi per proteggere ciò che fai online.

Vuoi saperne di più sulle prestazioni e la sicurezza di ExpressVPN? Leggi la nostra  recensione ExpressVPN completa .

Pro

Contro

  •  Prezzo leggermente superiore alla concorrenza.
MIGLIORE VPN PER LA TUA PRIVACY ONLINE: ExpressVPN è il nostro miglior servizio VPN. Tieni nascosto ciò che fai online dal tuo ISP e dal governo con ExpressVPN. Ottieni il 49% di sconto sul piano annuale, oltre a 3 mesi extra gratuiti.

2. NordVPN

NordVPN è una VPN extra sicura ideale per rimanere anonimi online. Ha una serie di funzioni create appositamente per proteggerti, aiutarti a superare la censura e sbloccare contenuti in tutto il mondo. Tutto inizia con la crittografia; NordVPN utilizza chiavi AES a 256 bit che richiederebbero un supercomputer in funzione per alcuni milioni di anni per crack-are il traffico. Le tecnologie di crittografia specifiche utilizzate includono OpenVPN, che unisce velocità e sicurezza, oltre a opzioni meno popolari come SSTP (che è eccellente per superare i firewall nazionali come quello della Cina). Il secondo livello di sicurezza deriva dalla rigida politica di zero-registrazione di NordVPN. Il servizio non memorizza la cronologia di navigazione, l’indirizzo IP reale, il traffico, la larghezza di banda e altro – il che ti offre un livello molto elevato di privacy dei dati. Inoltre, la holding è registrata a Panama, paese amico della privacy, se esiste qualche informazione su di te non verrà mai fornita a nessuno.

Un’ altra cosa in cui NordVPN eccelle, è la sua rete di server. Non solo ha il più alto numero di nodi che abbiamo visto nel settore (5.700+ in 60 paesi), ma NordVPN dispone di server specifici per la sicurezza, creati appositamente per proteggere i dati, il dispositivo e l’identità dell’utente. Ciò include server offuscati, che nascondono il fatto che stai usando una VPN, così come opzioni come i nodi Double VPN che instradano i tuoi dati attraverso due server e due livelli di crittografia. Questi server rendono molto più semplice mantenere privato ciò che fai online. È fondamentale dire che la rete di server di NordVPN è veloce, con basse latenze e velocità di download elevate, indipendentemente da dove ti trovi.

Per saperne di più su NordVPN, leggi la nostra recensione completa di NordVPN .

Pro

  •  Sblocca Netflix USA, iPlayer, Amazon Prime e altri servizi di streaming
  •  Valutazione utenti GooglePlay: 4.3 / 5.0
  •  Consente connessioni multiple (6 dispositivi)
  •  Criteri rigorosi di zero logging su traffico e metadati
  •  Politica di garanzia soddisfatti o rimborsati (30 giorni).

Contro

  •  Molto pocchi
  •  A volte è lento con i rimborsi, ma li emette sempre e comunque.
OFFERTA ESCLUSIVA: NordVPN offre una miriade di modi per nascondersi online. Iscriviti per 3 anni di servizio e ottieni uno sconto esclusivo al lettore del 75% con il nostro link.

3. CyberGhost

CyberGhost è una VPN facile da usare, perfetta per i principianti e chiunque desideri l’anonimato in un pacchetto rapido e intuitivo. La VPN è facile da installare e iniziare a utilizzare, indipendentemente da come stai usando Internet. Se si utilizza un sistema operativo o un dispositivo comuni, ad esempio iPhone, Android, Windows o macOS, è possibile scaricare un’app che consente di ottenere CyberGhost sul dispositivo in pochi minuti. Se si utilizza un’opzione meno popolare, è possibile utilizzare le istruzioni sul sito per capire cosa è necessario fare, e come fare tutto manualmente. Non ci sono limiti di velocità, larghezza di banda o traffico, il che significa che non devi mai preoccuparti di disattivare CyberGhost o effettuare pagamenti extra.

CyberGhost non è solo facile da installare, però. È sia facile da usare che potente sulle funzionalità. Per i principianti, l’app sostituisce complesse impostazioni manuali con 6 profili di configurazione intuitivi e diretti. Questi includono “torrent anonymously” e “surf anonymously”, entrambi creati per nascondere ciò che fai online da terze parti. Se si desidera scegliere manualmente le proprie impostazioni, si è sempre liberi di farlo utilizzando l’opzione delle impostazioni personalizzate. Una volta scelto un profilo di configurazione, è possibile utilizzare una serie di semplici commutatori per personalizzare ulteriormente la connessione. Queste funzionalità extra includono “block ads”, “extra speed” e “data compression”, che consentono di adattare CyberGhost alla tua necessità specifica. Tra queste funzionalità, la potente crittografia AES-256, ed una delle migliori politiche di zero logging del settore, non conserva infatti neanche gli indirizzi e-mail degli utenti

Ti piacerebbe saperne di più? Poi guarda la recensione completa di CyberGhost per il 2019.

Pro

  •  OFFERTA SPECIALE: 79% DI SCONTO
  •  Velocità elevate e costanti
  •  7 connessioni simultanee
  •  Nessun file di registro mantenuto
  •  Supporto 24 ore.

Contro

  •  Impossibile sbloccare altri siti di streaming.
RISPARMIA DAVVERO: CyberGhost è la protezione VPN ideale.  Prova questo Provider “semplice” per 18 mesi con il nostro speciale sconto del 79%.

4. PrivateVPN

PrivateVPN  ha una crittografia AES-256 incredibilmente potente che impedisce persino al supercomputer più potente del mondo di violare i tuoi dati.  PrivateVPN aiuta a disporre di un’ampia gamma di protocolli di crittografia, da OpenVPN veloce e potente al nuovo ed entusiasmante protocollo IKEv2. C’è anche la tecnologia server-SOCKS5-ready che è stata specificamente progettata per battere il Grande Firewall della Cina, se sei in un paese con severe restrizioni di censura. Adotta una politica di zero-registrazione che copre praticamente tutto ciò che puoi pensare e ottieni una delle VPN più sicure oggi sul mercato.

In aggiunta a quanto sopra, PrivateVPN ha una straordinaria rete di server e una gamma completa di funzionalità extra. Ad esempio, puoi ottenere fino a 6 connessioni simultanee senza dover pagare un centesimo sulla tariffa di abbonamento mensile. Questa è una caratteristica preziosa, soprattutto perché PrivateVPN è facile da installare su qualsiasi dispositivo Internet, da iOS e Windows e Linux a console da gioco e router. I dispositivi desktop ottengono inoltre un servizio di installazione remota gratuito in cui lo staff del servizio si prende cura del processo di configurazione della VPN. Tra questi extra e la larghezza di banda illimitata, il traffico e gli switch del server, PrivateVPN è un ottimo modo per nascondere ciò che fai online da tutte le terze parti.

Dai un’occhiata alla nostra  recensione completa su PrivateVPN  per maggiori dettagli.

OFFERTA ESCLUSIVA:  utilizza un web aperto in modo anonimo da oggi, utilizzando PrivateVPN . I nostri lettori godono di uno sconto del 65% sul piano annuale, più un mese extra completamente gratuito.

5. PureVPN

PureVPN è un veterano del settore VPN e ha avuto tutto il tempo per crearsi una grande reputazione e una serie impressionante di funzionalità. Ha una rete che si estende con oltre 2000 nodi in 140 paesi, consentendo di indirizzare i tuoi dati in quasi tutti i paesi a cui puoi pensare. Ciò significa che è possibile accedere alla maggior parte delle librerie di contenuti locali del mondo, “ricollocarsi” digitalmente praticamente ovunque e falsificare un IP da qualsiasi continente, ad eccezione dell’Antartide. Avrai l’imbarazzo della scelta se il tuo attuale server diventa troppo affollato o se viaggi da qualche altra parte nel mondo.

I tuoi dati rimangono nascosti dietro un velo di crittografia AES a 256 bit, che non ha punti deboli noti. Scegli tra una vasta gamma di protocolli di crittografia, tra cui OpenVPN per un equilibrio ottimale tra privacy e prestazioni e lo SSTP per “fare un buco” nella censura. C’è anche una generosa politica di zero registrazione per cancellare completamente qualsiasi traccia della tua attività online.

Ma PureVPN offre molto di più rispetto alla tariffa standard: è una suite completa per la sicurezza informatica. Troverai il filtro app, una protezione DDoS, un indirizzo IP dedicato, firewall NAT, filtro anti-spam e persino software antivirus all’interno della tua app. Veramente, PureVPN è un servizio impressionante che ha fornito ai suoi utenti la possibilità di nascondersi online per oltre un decennio.

INCREDIBILE RISPARMIO:  sigilla la tua connessione Internet con la suite di sicurezza completa di PureVPN. Avrai il 74% di sconto sul piano biennale con il nostro link.

Vale davvero la pena avere una VPN gratuita?

Ci sono molte VPN gratuite in circolazionei. Alcune sono eccellenti, altre meno. Iniziamo con alcuni dei motivi principali per cui una VPN gratuita potrebbe non essere la scelta giusta per te. Prima di tutto, è importante capire che “gratuita” è un termine improprio. Qualsiasi servizio VPN deve pagare per traffico, larghezza di banda, server e altro. Ciò significa che deve necessariamente ottenere denaro da utenti come te. Alcune lo guadagnano mostrandoti più annunci pubblicitari e incoraggiandoti a passare a una versione a pagamento del loro servizio. Niente di male in questo. Sfortunatamente, alcune VPN sono abbastanza prive di scrupoli quando si tratta di fare soldi. Numerosi sono stati i casi in cui i provider hanno ridotto la sicurezza degli utenti , raccolto i loro dati per rivenderli a terzi e persino sfruttato la potenza di elaborazione per attacchi botnet. Questo ovviamente è qualcosa che non si desidera minimamente in un servizio VPN e fa sorgere il dubbio se abbia senso avere una VPN gratuita o meno.

Al di là di quanto sopra, cioè supponendo che il tuo provider non stia facendo nulla di malvagio, ci sono alcune altre considerazioni. Prima di tutto, la maggior parte dei servizi gratuiti ha solo uno o due protocolli di crittografia. Uno comune è PPTP; un protocollo obsoleto che è utile per dispositivi “legacy” ed aggirare blocchi di censura importanti, ma è lento e un po’ inutile in altre situazioni. In secondo luogo, è probabile che la larghezza di banda e la velocità siano limitate da un servizio gratuito, in genere nell’intervallo di 500 MB – 1 GB al mese. In terzo luogo, è probabile che il numero di server sia limitato a paesi come gli Stati Uniti e il Regno Unito. Ultimo ma non meno importante, è improbabile che una VPN gratuita abbia extra come app per più dispositivi, assistenza clienti 24 ore su 24, ecc. Tutto ciò significa che la qualità del servizio che ottieni è peggiore di quella che ti aspetti da un servizio VPN a pagamento, per una somma davvero irrisoria in alcuni casi.

Conclusione

La tecnologia alle spalle di una VPN può essere complessa, ma la sua funzionalità di base è abbastanza semplice. Criptando i tuoi dati e reindirizzandoli attraverso un server anonimo situato da qualche altra parte nel mondo, è quasi impossibile che terzi possano indagare sulla tua identità o attività online.

Ti abbiamo mostrato alcuni dei migliori provider sul mercato, quale sceglierai? Hai altri suggerimenti per nascondere i tuoi dati online? Lasciaci un commento qui sotto!

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment