1. Home
  2. IT

Cos’è il torrenting? Cosa dovresti sapere se usi Torrents

Il torrenting è un protocollo di condivisione file molto popolare basato sulla tecnologia peer-to-peer (P2P). Consente a un vasto numero di utenti di connettersi e condividere contenuti senza dover fare affidamento su un’unica fonte per i download. I torrent sono così popolari che si stima che il 3,35% di tutto il traffico internet sia gestito da BitTorrent, portando il numero totale di utenti mensili a oltre 250 milioni!

Sulla carta il torrenting è semplice e facile da praticare. Tuttavia, ci sono molti altri risvolti nell’esperienza di torrenting . Non è necessario conoscere i dettagli del file sharing per farlo funzionare, ma è bello sapere che cosa fa funzionare il torrenting in modo da ottenere il massimo dai download.

Usa sempre una VPN durante il Torrenting

Le reti private virtuali (VPN) sono strumenti essenziali per chiunque sia interessato al torrenting. Le VPN crittografano i dati che lasciano il tuo computer, rendendo impossibile per chiunque vedere cosa stai scaricando. Inoltre, oscurano la tua posizione reale fornendoti un indirizzo IP virtuale. Questo è estremamente importante per il torrenting, poiché la natura del protocollo espone il tuo IP e la tua posizione ad altri utenti.

Utilizzare una VPN durante il torrenting è tanto semplice quanto eseguire un software. Scegliere la migliore VPN per il lavoro è un po ‘più difficile. Sono disponibili molte informazioni per la ricerca e il confronto, inclusi i protocolli di crittografia, le reti di server e le politiche sulla privacy. Abbiamo semplificato il processo fornendo le nostre migliori raccomandazioni di seguito.

Ottimo per Torrenting anonimo –  IPVanish

IPVanish è una scelta eccellente per una VPN torrenting forte, veloce e anonima. Il servizio offre una vasta rete di oltre 850 server in oltre 60 paesi diversi, offrendo tutte le opzioni necessarie per le connessioni a bassa latenza in tutto il mondo. La rete ha anche 40.000 indirizzi IP condivisi per un’incredibile incentivo all’anonimato. Alcune delle esclusive funzionalità di sicurezza di IPvanish ti consentono persino di personalizzare la potenza della crittografia e cambiare automaticamente gli indirizzi IP su base regolare.

Una rigida politica di zero-logging è fondamentale per la privacy online, specialmente quando si scaricano torrent. IPVanish non delude con la sua fantastica politica di zero-logging che copre tutto il traffico. Anche i dati che lasciano il tuo dispositivo vengono protetti con la crittografia AES a 256 bit insieme alla protezione contro le fughe DNS e alle funzioni di kill switch automatico per una migliore privacy. Con una VPN IPvanish sul tuo computer sarai sempre sicuro e anonimo!

Abbiamo un accordo esclusivo sui servizi di IPVanish per i lettori di Addictive Tips: uno sconto del 60% sul piano annuale, portando il prezzo a soli $ 4,87 al mese. C’è anche una garanzia di rimborso di sette giorni in modo da poter acquistare in tutta sicurezza.

Nozioni di base di Torrenting

Prima di entrare nel mondo del torrenting, ci sono alcuni termini con i quali dovresti familiarizzare:

Indicizzatori : siti Web che raccolgono file torrent e fungono da motore di ricerca per i contenuti. Se hai mai utilizzato The Pirate Bay, Extratorrent o RarBG , hai utilizzato un indicizzatore.

  • Tracker : server che funzionano da ponte tra utenti torrent. Ogni volta che carichi o scarichi un file, un tracker torrent orchestra l’intera cosa.
  • Client Torrent : software utilizzato per connettersi a tracker torrent per scaricare e assemblare file sul computer. uTorrent e Transmission sono alcuni client popolari.
  • Seeders : persone che caricano attivamente un file sulla rete torrent. È importante mantenere i download completi nel tuo client torrent in modo da poter eseguire il seed ad altri utenti. Senza seeder, il contenuto del torrent non può essere scaricato.
  • Leechers – Download di un file senza caricare (seminare con seeding). Leeching è generalmente considerato una cattiva oltre che sleale pratica durante il torrenting.
  • Ratio (Rapporto) – La relazione tra il tuo punteggio di upload (seeding) e download. Il rapporto per ogni file deve essere maggiore di 1,0, il che significa che si carica almeno tanto quanto si scarica.
  • Collegamento magnete : invece di scaricare un file torrent, i collegamenti magnetici identificano file e origini e consentono al client torrent di avviare immediatamente il download.

Storia del Torrenting

La condivisione dei file risale agli anni ’70, quando i primi sviluppatori di computer avevano bisogno di un modo per trasferire i contenuti da un dispositivo all’altro. I primi protocolli di condivisione configurano semplici relazioni host-client che consentono agli utenti di scaricare copie di file da un server centralizzato. Questo ha rapidamente guadagnato popolarità grazie a tecnologie quali usenet e IRC diffuse alla popolazione generale, ma era limitata dalla velocità del server e dalla larghezza di banda disponibile.

Con il crescere del contenuto, sono stati sviluppati nuovi metodi per facilitare il carico sui server aumentando la velocità di download su tutta la linea. La condivisione di file peer-to-peer (P2P) ha guadagnato enorme popolarità nel 1999 con la crescita e la successiva caduta di Napster. Il software utilizzava reti P2P per collegare utenti connessi. Invece di scaricare un file da un server, hai scaricato innumerevoli file di altri utenti, consentendo alle persone di ospitare e condividere contenuti in sciami.

Il protocollo BitTorrent è arrivato presto. Ha presentato un’evoluzione logica del modello P2P formalizzando e ottimizzando molte tecnologie che hanno reso la condivisione tra pari. I torrent sono piccoli file che portano ai tracker, che sono siti esterni che mantengono un database di collegamenti. Questi collegamenti indicano altri utenti i cui computer ospitano un file richiesto. Scaricando un torrent ci si collega direttamente a dozzine o anche a migliaia di altri utenti, afferrando piccoli pezzi del file qua e la che il software di torrenting assembla sul computer.

Come usare Torrents

La tecnologia può sembrare complicata, ma in pratica è sorprendentemente facile usare torrent. Non sarà così semplice come fare clic per scaricare un file, e può essere difficile trovare contenuti di buona qualità, soprattutto se stai cercando film o programmi TV. Ma con un po’ di pazienza e le giuste risorse, il torrenting ti aprirà un nuovo mondo di download da esplorare.

  1. Scarica un client torrent come Deluge (Windows, Mac, Linux). Ci sono alcuni client torrent per iOS e Android, ma è meglio restare con il PC quando possibile.
  2. Cerca un torrent da scaricare . Utilizza un indicizzatore o un tracker per trovare i tuoi contenuti preferiti. Scopri i migliori siti di torrenting privati e le alternative a Extratorrent per alcuni suggerimenti.
  3. Scarica il file torrent o fai clic sul link magnetico fornito.
  4. Se il tuo client torrent non si avvia automaticamente, aprilo e aggiungi il torrent manualmente.
  5. Attendi l’avvio del torrent e avvia il download da peer.
  6. Quando il download raggiunge il 100% puoi aprire il file e goderti i tuoi contenuti.
  7. Lascia il client torrent in esecuzione con il download attivamente in fase di caricamento in modo da poter effettuare il seed ad altri utenti.

Il torrenting dipende dagli utenti, non dai server

Quando si ottiene un file da un sito Web o un servizio di hosting, è probabile che si stia scaricando il contenuto da un singolo computer. Questa relazione ospite-cliente è piuttosto semplice, ma i lati negativi includono cose come larghezza di banda limitata, bassa velocità e persino censura. Dopo tutto, se un file esiste solo in un posto, tutto ciò che l’host deve fare è rimuoverlo e nessuno può usarlo!

Torrenting elude in modo ordinato i problemi di disponibilità e le basse velocità. Non scarichi i file da una fonte, la scarichi da decine. Ogni utente che scarica viene quindi trasformato in un uploader (seeder), che a sua volta fornisce più risorse per altri utenti da cui scaricare. Più persone usano BitTorrent, più diventa forte. È solo uno dei tanti motivi per cui il torrenting è diventato così popolare negli ultimi anni.

Durante il torrenting, tieni sempre presente che fai parte di una community. Seed-a il più possibile, mantieni un buon rapporto e aiuta i tuoi amici torrenters a partecipare alla condivisione dei file!

Il Torrenting è legale? È sicuro?

Ogni nuova tecnologia arriverà con alcuni ostacoli da superare e BitTorrent non fa eccezione. Non appena il torrenting è diventato popolare, le persone hanno iniziato a usarlo per condividere contenuti piratati, in particolare film e programmi televisivi di alta qualità. Ciò ha inacidito la percezione pubblica del torrentismo come strumento per infrangere la legge, il che è un po ‘ingiusto. BitTorrent ha innumerevoli usi legali, dalla distribuzione dei tuoi file senza un server alla condivisione dei contenuti con la tua scuola o il tuo gruppo di lavoro. Il torrenting è perfettamente legale, ma come qualsiasi altro strumento, puoi abusarne in modi illegali.

La distinzione che ha mantenuto in vita torrenting è il fatto che i siti torrent non ospitano alcun contenuto. Stai scaricando da altri utenti, non da tracker o indicizzatori, che mettono gran parte della community in un’area legalmente grigia. Come nel caso del download di qualsiasi file da Internet, c’è sempre la possibilità di imbattersi in un virus o malware. A seconda del tasso di indicizzazione del torrent che stai usando, potrebbe essere più comune di quanto pensi. I file possono anche essere erroneamente etichettati in modo intenzionale o accidentale, il che significa che dovresti essere sempre un po ‘cauto quando prendi torrent da Internet, per ogni evenienza.

Rimanere al sicuro durante il Torrenting

Mentre i siti di torrenting e torrent sono generalmente sicuri, ci sono alcuni pericoli da tenere a bada. Virus, malware, furto di dati e altri problemi possono sorgere se non stai attento. Segui i suggerimenti qui sotto per proteggere il tuo computer e tenerti lontano dai rischi.

  • Usa sempre una VPN: le VPN sono importanti per la privacy e la sicurezza di tutti i giorni, ma sono assolutamente essenziali per scaricare i torrent. Connettersi ai peers significa mostrare il proprio indirizzo IP al mondo, che semplicemente non è affatto sicuro nella moderna era digitale. Non dovresti mai eseguire il tuo client torrent senza una VPN. Mai.
  • Usa software anti-virus: il software anti-virus è una difesa in prima linea contro i file dannosi. Mantieni lo scanner attivo quando cerchi, scarichi o esegui torrent.
  • Non scaricare contenuti illegali – Il download di film piratati, software e programmi TV ti metterebbe in pericolo. Se ti atteni ai contenuti legittimi, è molto meno probabile che tu ti metta nei guai.
  • Scegli con attenzione tracker pubblici : dove ottieni i tuoi torrenti fa una grande differenza. Le fonti popolari sono generalmente più sicure da usare rispetto a quelle “underground”, sebbene non sia sempre così.
  • Usa tracker privati – I requisiti di registrazione aiutano a tenere i tracker privati ​​al sicuro dai guai. Se riesci ad accedere ad alcuni buoni tracker privati, rimani fedele a loro per tutta la vita.

Consigli per il Torrenting inviati dai Lettori

Hai un sito torrent affidabile che ami usare? Oppure un client torrent preferito di cui non puoi fare a meno? Fallo sapere al mondo nei commenti qui sotto!

 

How to get a FREE VPN for 30 days

If you need a VPN for a short while when traveling for example, you can get our top ranked VPN free of charge. ExpressVPN includes a 30-day money-back guarantee. You will need to pay for the subscription, that’s a fact, but it allows full access for 30 days and then you cancel for a full refund. Their no-questions-asked cancellation policy lives up to its name.

Leave a comment