1. Home
  2. IT

Migliori VPN per connessioni simultanee da più dispositivi

È probabile che tu acceda regolarmente a Internet tramite più di un dispositivo, quindi perché abbonarsi ad una VPN che ti limita nella cosa? Oggi ti mostreremo le migliori VPN per connessioni simultanee da più dispositivi, in modo da poter migliorare la tua privacy online, indipendentemente da come scegli di connetterti.

Usare una rete privata virtuale nelle tue attività quotidiane su Internet è più facile che mai. Esistono centinaia di provider di qualità sul mercato, la maggior parte dei quali offre software personalizzato creato per ogni sistema operativo e dispositivo moderno. Che tu abbia un PC Windows , un Chromebook, un iPhone o un Blackberry, le VPN semplificano la sicurezza della connessione e ripristinano la privacy della tua esperienza online.

Vi sono tuttavia alcune lievi limitazioni all’esperienza VPN. I provider di solito impongono un limite a quanti dispositivi è possibile connettere alla rete contemporaneamente, una misura che aiuta a prevenire la condivisione degli account e riduce il carico non necessario sui server. Le connessioni simultanee da più dispositivi sono normalmente tre, il che è abbastanza per chiunque abbia un computer, un tablet o uno smartphone. Se vuoi connettere tutta la tua famiglia a una VPN, ben presato scoprirai che tre non sono sufficienti.

Esistono diversi servizi VPN sul mercato che presentano un limite di connessioni superiore alla media. Non solo sarai in grado di accedere con cinque o sei dispositivi contemporaneamente, ma potrai anche proteggere il tuo hardware senza installare app aggiuntive. Continua a leggere per scoprire le migliori VPN che supportano più dispositivi contemporaneamente.

Scelta delle migliori VPN per più dispositivi

Cercare la giusta rete privata virtuale può essere un lavoro difficile. Esistono dozzine di funzionalità da considerare, dalle policy di registrazione al livello di crittografia, compatibilità hardware e distribuzione dei server. Ti consigliamo di assicurarti che la tua VPN supporti i dispositivi che porti più frequentemente con te e che il software fornito sia facile da usare. È facile impantanarsi tra gli annunci contrastanti, motivo per cui abbiamo semplificato il processo.

Di seguito sono riportati alcuni dei fattori più importanti che dovresti considerare quando cerchi una VPN che funzioni bene con più dispositivi contemporaneamente. Questi sono gli stessi criteri che abbiamo usato per selezionare i nostri provider raccomandati e ti aiuteranno a restringere il campo d’indagine in modo da non rimanere bloccato nella scelta.

  • Connessioni simultanee – Ogni VPN ha un limite al numero di connessioni che puoi sfruttare contemporaneamente. La maggior parte dei provider si ferma a tre, che consentirebbe ad esempio a un computer, uno smartphone e un TV box di utilizzare la VPN contemporaneamente. Se hai una famiglia o hai bisogno di accesso da più dispositivi, un numero maggiore è certamente meglio.
  • Compatibilità: la maggior parte delle VPN supporta una serie di dispositivi, ma tale supporto può essere estremamente limitato. Dovrai assicurarti che sia disponibile un software per tutto ciò che possiedi, inclusi telefoni cellulari e tablet. Alcune VPN offrono persino software per smart TV e set top box, il che è un bel vantaggio.
  • Registrazione: la registrazione è il fattore più importante che indica quanto sarà privato e anonimo il servizio di una VPN. I registri di traffico possono variare da registrazioni dettagliate del traffico a semplici timestamp. Tutti questi dati possono teoricamente essere utilizzati per rintracciare l’attività sul tuo account, il che è particolarmente problematico se un’agenzia governativa forza la VPN a condividere i registri e le informazioni dei suoi utenti. La miglior difesa contro questa potenziale “perdita di privacy” è semplicemente quella di non conservare registrazioni di alcun tipo (no-logging/zero-logging).
  • Tipi di file bloccati: una delle funzionalità più insidiose e potenzialmente frustranti di alcune VPN è il blocco di alcuni tipi di traffico. Le reti P2P e i file torrent sono generalmente limitati, specialmente tra i provider VPN gratuiti. Controlla sempre due volte per assicurarti che la tua VPN consenta tutti i tipi di traffico, altrimenti ti ritroverai con una connessione Internet paralizzata.
  • Velocità: in media, le VPN sono un po’ più lente della maggior parte delle connessioni locali. Ciò è in parte dovuto alla crittografia, ma anche la distanza extra che i dati devono percorrere svolge un ruolo significativo. Le buone VPN possono adottare misure per compensare questa perdita di velocità.

Di seguito troverai il nostro elenco delle migliori VPN con connessioni multiple simultanee

1 – NordVPN

NordVPN è una delle VPN più grandi e ricche di funzionalità sul mercato. La privacy è sempre stata al centro dell’attenzione dell’azienda e la offre attraverso una serie di metodi. Innanzitutto, doppia crittografia. I dati più importanti, inviati attraverso determinati server NordVPN, sono criptati da una crittografia AES a 256 bit incredibilmente potente, che li rende così sicuri che nemmeno un supercomputer potrebbe decifrarli. Oltre a ciò, NordVPN ha una straordinaria politica di zero logging che copre, traffico, larghezza di banda, indirizzi IP e persino timestamp, il che significa che nulla di ciò che fai viene mai memorizzato, chiaro e semplice.

Le altre funzionalità di NordVPN sono altrettanto impressionanti. Il servizio viene fornito con larghezza di banda illimitata, nessuna restrizione sul traffico P2P o torrent, kill switch e protezione da perdite DNS per i sistemi operativi desktop e incredibili punteggi ai test di velocità per la maggior parte delle principali città-server. Tutto ciò è garantito da una rete in costante crescita di oltre 5.700 server in 60 paesi, che è probabilmente la più grande del mercato. L’abbonamento NordVPN supporta la connessione simultanea di un massimo di sei dispositivi.

Collega 6 dispositivi contemporaneamente.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN .

Pro

  •  La scelta migliore per le tue tasche
  •  Numero strabiliante di server
  •  La crittografia avanzata viene utilizzata su tutte le connessioni
  •  Sede legale a Panama
  •  Garanzia di rimborso (30 giorni).

Contro

  •  La selezione automatica del server può essere inaffidabile
  •  Possono essere necessari 30 giorni per elaborare i rimborsi.
MIGLIOR VPN PER CONNESSIONI SIMULTANEE: ricevi un incredibile sconto del 70% per l’iscrizione al piano triennale, portando il prezzo mensile a soli $ 3,49 . Inoltre, tieni presente che tutti i piani prevedono una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi.

3. IPVanish

IPVanish vuole che Internet sia aperto, accessibile e sicuro. L’azienda si impegna a raggiungere questo obiettivo fornendoti una crittografia avanzata su un’enorme rete di server, oltre 1.300 in 75 località diverse in tutto il mondo. Sarai sempre in grado di trovare una connessione veloce con una rete così grande. È anche utile se devi bypassare blocchi di censura o accedere a servizi di streaming come Netflix, Hulu e YouTube da altri paesi. I 40.000 indirizzi IP di IPVanish indicano che il servizio è più facilmente disponibile in paesi come Cina e Turchia. È anche più difficile per Netflix bloccarlo, il che significa che avrai un accesso migliore su base regolare.

Le funzionalità di base di IPVanish sono piuttosto potenti. Il servizio offre larghezza di banda illimitata, nessuna restrizione sul traffico torrent o P2P, ha funzioni kill switch e protezione da perdite DNS su diverse versioni del suo software e ha una buona politica di non registrazione che ti aiuta a mantenere la tua attività fuori dalle mani di terzi. Il tuo abbonamento ti dà la possibilità di connettere fino a cinque dispositivi contemporaneamente.

Collega 5 dispositivi contemporaneamente.

Leggi la nostra recensione completa su IPVanish .

OFFERTA ESCLUSIVA: I  lettori di AddictiveTips possono risparmiare un sensazionale 60% qui  sul piano annuale di IPVanish, portando il prezzo mensile a soli $ 4,87 / mese.

3. PureVPN

PureVPN è una rete VPN autogestita con oltre 2.000 server in 141 paesi diversi. Nessuna terza parte viene coinvolta in nessuna delle attività dell’azienda, il che consente al provider di offrire una politica di zero-logging affidabile, crittografia a 256 bit, soluzioni alternative per contrastare l’ispezione approfondita dei pacchetti eseguita dagli ISP e una serie di funzionalità di privacy extra progettate per tutelarti online.

Le funzionalità di base di PureVPN assicurano un’esperienza online fluida. Tutti i must-have sono lì, tra cui larghezza di banda illimitata, protezione dalle perdite DNS, funzioni di kill switch su molte versioni del suo software e nessun limite di dati o traffico. Le connessioni P2P e torrent sono in qualche modo limitate con PureVPN, poiché è necessario connettersi a un determinato elenco di server per poterle utilizzare. A parte questo, è una VPN estremamente flessibile e conveniente, ideale per l’uso personale, familiare o aziendale. Connetti fino a cinque dispositivi contemporaneamente con un unico abbonamento.

Collega 5 dispositivi contemporaneamente.

Leggi la nostra recensione completa su PureVPN .

SCONTO IMPERDIBILE:  scegli il piano di 2 anni che avrà uno SCONTO del 74% sul prezzo base, che lo porta a costare solo $ 2,88 al mese.

Come funzionano le VPN?

Una VPN è uno strumento digitale multiuso per crittografare, anonimizzare e spostare la tua connessione Internet. Pensalo come un tunnel privato sul web. Invece di inviare dati grezzi e accessibili dal tuo computer al tuo ISP locale e nel mondo, una VPN crittografa tutto per renderli illeggibili a terzi. I dati crittografati vengono trasmessi dal tuo PC attraverso i server VPN in cui viene loro assegnato un indirizzo IP virtuale del paese di tua scelta. L’intero processo avviene sotto un manto di crittografia, che mantiene i tuoi dati sicuri e sorprendentemente anonimi.

Sia la crittografia che gli indirizzi IP non locali offrono una serie di vantaggi aggiuntivi. Di seguito sono elencate solo alcune delle funzionalità di cui beneficerai con un abbonamento VPN attivo:

  • Interrompere la sorveglianza e il monitoraggio: la community della privacy online è sempre più preoccupata della sorveglianza digitale negli ultimi anni. I governi sono noti per tenere traccia dei loro cittadini, anche le aziende monitoreranno e riferiranno l’attività dei propri dipendenti. Queste azioni sono invasioni della privacy ed entrambe possono essere arrestate utilizzando una VPN con una crittografia avanzata.
  • Nascondi il tuo indirizzo IP – Ogni stringa di dati che invii dal tuo computer è taggata con un indirizzo IP associato al tuo dispositivo. Quei numeri possono essere usati per legare l’attività a casa tua e persino alla tua identità personale. Con una VPN attiva, ai tuoi dati viene assegnato un IP anonimo che non ha alcuna connessione con la tua posizione. Avrai accesso illimitato a Internet senza condividere la tua identità con il mondo intero.
  • Guarda Netflix di altri paesi – I servizi di streaming video più diffusi come Netflix , Hulu , YouTube, BBC iPlayer e HBO Go limitano gli spettacoli e i film disponibili in diversi paesi. Una VPN ti consente di cambiare la tua posizione virtuale con pochi clic. Se non riesci a guardare un determinato video nel tuo Paese, passa a un altro IP estero, ricarica e avvia lo streaming.
  • Accesso a contenuti bloccati: le VPN sono potenti strumenti per bypassare i blocchi sui siti Web e le censure sui contenuti. Se non riesci a raggiungere Facebook, Google o Wikipedia per via della tua posizione attuale, tutto ciò che devi fare è utilizzare una VPN. Questo è utile anche se viaggi in paesi con rigide misure di censura online come la Cina o la Turchia.
  • Proteggi i dispositivi mobili durante i viaggi – I nostri smartphone trasportano molte informazioni private, da password, e-mail, dettagli bancari e numeri di contatto. L’accesso al Wi-Fi pubblico comporta una serie di rischi per la sicurezza e può esporre tali informazioni a terzi. Con la crittografia di una VPN, tuttavia, puoi viaggiare e connetterti a quasi tutti gli hotspot in totale sicurezza.

Installa una VPN sul tuo router per coprire più dispositivi con una sola connessione (lasciandone mote altre libere)

Alcune VPN offrono limiti generosi sul numero di connessioni simultanee. Altri offrono aggiornamenti del piano d’abbonamento come modo per consentire a tutta la famiglia di utilizzare la VPN in una sola volta. Se hai un po ‘di tempo a disposizione e non ti dispiace fare qualcosa di più tecnico, puoi installare una VPN direttamente sul tuo router e bypassare le limitazioni sul numero di dispositivi in una sola mossa. Tutto ciò che si collega alla rete domestica otterrà automaticamente i vantaggi della crittografia VPN e della variabilità della posizione, il tutto con un singolo dispositivo connesso, il router.

Il vantaggio del servizio VPN basato su router è che non è necessario installare app su tutti i dispositivi che si desidera proteggere. Sarai anche in grado di mantenere al sicuro hardware non standard come e-reader e elettrodomestici connessi a Internet crittografando l’intera rete. L’aspetto negativo è che le installazioni di router sono più tecniche della semplice esecuzione di un software. Dovrai anche assicurarti che il tuo router utilizzi un tipo specifico di firmware e abbia le specifiche hardware richieste per gestire la crittografia, il che è un altro ostacolo.

Come installare una VPN sul router

Prima di iniziare l’installazione VPN su router, è necessario prendere nota di alcune cose. Innanzitutto, ogni VPN ha una serie diversa di requisiti per la configurazione del router. Alcuni supporteranno marchi comuni come Linksys , Netgear e D-Link, mentre altri consentono solo installazioni su firmware open source specifico. Quasi tutte le VPN supportano router Tomato e DD-WRT, quindi se il tuo dispositivo è compatibile con uno di questi, sei in a posto.

In secondo luogo, il processo di installazione di una VPN sul router varia notevolmente tra i provider. Alcuni avranno una rapida configurazione basata su browser, altri genereranno file di configurazione da scaricare e alcuni ti collegheranno a una pagina di informazioni che inserirai manualmente. Per questo motivo è impossibile fornire un breve elenco di passaggi necessari per rendere le cose attive e funzionanti. La guida di seguito ti aiuterà a prepararti per l’installazione, ma dovrai seguire nei dettagli le pagine di supporto della tua VPN.

Passaggio 1: verifica la compatibilità

  1. Trova il nome e il numero del modello del router. Questo di solito è stampato su un adesivo nella parte inferiore del dispositivo.
  2. Confronta il modello con l’elenco dei router compatibili nella pagina di supporto della tua VPN.
  3. Se non corrisponde, ma la tua VPN supporta il firmware Tomato o DD-WRT, usa i link seguenti per vedere se il tuo router supporta uno dei due:
  1. Seguire le istruzioni sulle pagine di Tomato o DD-WRT per installare il firmware sul router.

Passaggio 2: installare la VPN

  1. Assicurati di conoscere l’indirizzo della pagina di amministrazione del router insieme al nome utente e alla password.
  2. Visita le pagine di supporto della tua VPN e cerca la “configurazione del router”. I collegamenti seguenti conducono alle pagine di installazione del router del provider VPN in primo piano:
  1. Scarica tutti i file di configurazione richiesti forniti dalla tua VPN. Nota che non tutte le VPN avranno un file di configurazione.
  2. Apri la pagina di amministrazione del tuo router.
  3. Segui le istruzioni sulla pagina di supporto del tuo provider VPN.

Una nota sulle VPN gratuite

I servizi VPN gratuiti sono estremamente comuni. Li troverai negli store per device mobile, nelle pagine delle estensioni del browser e pubblicizzati su banner sul Web. Sebbene queste possono sembrare una soluzione semplice al problema della sicurezza digitale, la realtà è che molte VPN gratuite possono danneggiare la tua privacy online più di quanto la proteggano. In effetti, alcuni dei servizi più popolari hanno dimostrato di registrare attivamente e condividere i dati degli utenti con terze parti.

Un altro grave svantaggio delle VPN gratuite è la mancanza di supporto per più dispositivi. Potresti essere in grado di connettere diversi dei principali sistemi operativi, inclusi smartphone e tablet, ma spesso sei limitato a un singolo dispositivo alla volta. Non sarai nemmeno in grado di installarli sul tuo router, il che significa che non sono possibili connessioni multiple. Poi ci sono cose come i limiti di larghezza di banda, limiti per torrent e blocchi P2P da tenere in considerazione. Tra limiti di traffico e problemi di privacy, le VPN gratuite non valgono minimamente la pena. Le VPN a pagamento sono un piccolo investimento cui vale certamente la pena dedicare quel poco di tempo e di denaro.

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment