1. Home
  2. IT

Come accedere ai siti di streaming bloccati in Turchia

Nel 2013, la Turchia è stata definita come “non libera” dalla Freedom House, un’organizzazione con sede negli Stati Uniti che conduce ricerche sulle libertà politica e i diritti umani. Nello stesso anno, 40 giornalisti furono incarcerati per aver discusso su argomenti politici controversi – 8 persone in più rispetto alla Cina nello stesso anno. Un anno dopo, il rapporto sulla trasparenza di Twitter ha mostrato che la Turchia ha presentato più richieste di rimozione di contenuti “inappropriati” rispetto a qualsiasi altro paese al mondo. È sicuro affermare che i blocchi di censura della Turchia sono tra i più severi al mondo, compresi quelli collocati su siti di streaming. In particolare, 114.000 siti Web sono stati bloccati in Turchia, incluso YouTube (temporaneamente) nel 2014.

Sia che tu stia viaggiando in Turchia per lavoro o che ti trovi permanentemente lì, incappare in questi blocchi e restrizioni regionali può essere difficile. In passato, grandi servizi e siti Web sono stati bloccati o limitati, tra cui Whatsapp , Twitter, Facebook e Wikipedia . Per assicurarti che questi blocchi non influenzino la tua esperienza sul web, hai bisogno di una VPN. Una VPN non solo “perforerà” i geoblocchi più tenaci sui siti di streaming, ma manterrà i tuoi dati al sicuro durante l’intera esperienza. In questo articolo, tratteremo come scegliere il servizio VPN giusto, ti forniremo consigli su quelli che riteniamo essere i migliori provider e spiegheremo perché una VPN ti aiuterà e servirà ovunque, specialmente in Turchia.

Cosa cercare in una VPN per la Turchia

Con così tanti servizi VPN sul mercato, è importante sapere cosa stai cercando prima di iscriverti a un servizio. Per accedere ai siti di streaming bloccati dalla Turchia, diverse funzionalità sono assolutamente fondamentali. Ad esempio, avrai bisogno di una VPN con una solida sicurezza: poiché molte VPN sono bloccate in Turchia, il servizio deve mascherare il fatto che stai utilizzando una VPN e proteggere tutte le tue informazioni personali. Di seguito, abbiamo elencato le funzionalità più importanti di una VPN utile a bypassare i blocchi sui siti di streaming in Turchia.

  • Crittografia avanzata: per assicurarti che i tuoi dati non vengano mai acquisiti dal governo, dagli ISP o dagli hacker, scegli un servizio con crittografia avanzata. La crittografia AES a 256 bit è considerata lo standard di riferimento del settore.
  • Politica di registrazione – Quando i provider VPN tengono traccia delle tue attività online, c’è sempre la possibilità che i registri finiscano nelle mani di terze parti interessate, tra cui ovviamente il governo, il che non è una buona cosa. Pertanto, è importante che la VPN scelta abbia una solida politica di non registrazione o di zero registrazione che non memorizzi informazioni sul tuo account.
  • Rete di server: in breve, più nodi hanno il tuo provider VPN, più opzioni di connessione hai sia in termini di posizione che di velocità. Per accedere a una vasta gamma di contenuti internazionali, scegli un provider con una rete di server di grandi dimensioni .
  • Connessione rapida: poiché il tuo obiettivo è accedere a siti di streaming bloccati, la velocità è di primaria importanza. Scegli un servizio VPN che non ponga restrizioni sulla larghezza di banda, non applichi limiti alla velocità e, se possibile, non abbia restrizioni sul cambio di server, ottimizzando i processi di crittografia e routing per far gravare sulla tua connessione il minor sovraccarico possibile.
  • Compatibilità dei tuoi dispositivi: per usufruire del servizio su tutti i dispositivi, optare per un provider con ampia disponibilità di software.

I nostri migliori consigli VPN per sbloccare siti di streaming in Turchia

Considerando tutti i fattori che abbiamo elencato sopra, dai un’occhiata ai nostri consigli VPN per sbloccare siti di streaming dalla Turchia nel 2018.

1. ExpressVPN

ExpressVPN  è considerato uno dei provider VPN più affidabili del settore. Come suggerito dal nome, il servizio fornisce una delle connessioni più veloci. Con una rete di oltre 2000 server in 94 paesi, hai un sacco di opzioni quando si tratta di accedere a siti Web vietati o geo-limitati da tutto il mondo. Con ExpressVPN, otterrai larghezza di banda illimitata, zero-limiti di velocità e nessuna restrizione su P2P o torrent, che ti consentirà di scaricare rapidamente i contenuti. Nonostante le funzionalità di velocità avanzate, il software leggero di ExpressVPN è molto intuitivo e si noterà a malapena che la VPN lavori sodo in background.

Per gli utenti di paesi con rigide leggi sull’Internet, come la Turchia, la buona notizia è che ExpressVPN si concentra tanto sulla sicurezza quanto sulla velocità. Il servizio utilizza la crittografia AES a 256 bit, considerata lo standard di riferimento del settore. Inoltre, i protocolli di crittografia includono UDP e TCP di OpenVPN, nonché PPTP e SSTP, che perforano i più rigidi blocchi di censura sulla porta HTTPS 443. La politica di zero-registrazione garantisce che non vengano conservati record sul traffico, richieste DNS, indirizzi IP e persino la cronologia di navigazione.

Pro

Contro

  •  Leggermente più costoso della concorrenza.

Per maggiori dettagli, leggi la nostra recensione su ExpressVPN .

CONNESSIONE PIÙ VELOCE: ExpressVPN offre una delle connessioni più veloci sul mercato, il che la rende ideale per lo streaming di contenuti. I nostri lettori ottengono uno sconto del 49% sul piano annuale, oltre a tre mesi extra gratuiti al momento dell’iscrizione.

2. NordVPN

NordVPN  è una scelta sicura quando si tratta di massima protezione e alti livelli di protezione. Il servizio utilizza la crittografia AES a 256 bit, che genera più combinazioni di chiavi di quelle che il supercomputer più potente del mondo potrebbe decifrare. NordVPN offre inoltre una speciale funzione di doppia crittografia che passa i tuoi dati attraverso due livelli di crittografia, rendendoli ancora più sicuri. I protocolli di crittografia includono UDP, TCP, PPTP e SSTP, che è spesso una scelta migliore per i paesi con severe restrizioni, come l’Egitto. NordVPN ha inoltre una delle politiche di registrazione zero più complete sul mercato, che assicura che nessun registro venga mantenuto, su qualsiasi cosa, dal traffico ai timestamp e agli indirizzi IP.

Nonostante le sue impressionanti funzionalità per la privacy, NordVPN è meglio conosciuto per la sua enorme rete composta da 5.232 server in 62 paesi (al momento della stesura). Questa è la più grande rete del settore, il che significa che avrai una miriade di opzioni di connessione in termini di indirizzi IP e la massima velocità disponibile. NordVPN ha inoltre server speciali che sono particolarmente interessanti per gli utenti esperti. Questi includono server P2P, che ottimizzano la connessione per il torrenting e il download, e server offuscati, che mascherano il fatto che si sta utilizzando una VPN. Queste funzionalità avanzate rendono NordVPN ideale per lo sblocco di servizi come Netflix o Hulu.

Pro

  •  Sblocca Netflix USA, iPlayer, Amazon Prime e altri servizi di streaming
  •  Valutazione degli utenti di GooglePlay: 4.3 / 5.0
  •  Collega fino a 6 dispositivi contemporaneamente
  •  Doppia VPN per una crittografia dei dati extra-sicura
  •  Ottimo supporto (chat 24/7).

Contro

  •  Impossibile specificare la città o la provincia nell’app.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN per ulteriori informazioni sul servizio.

OTTIMO RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO: NordVPN ha la più grande rete di server sul mercato, insieme a un solido set di opzioni avanzate per personalizzare la tua esperienza, il tutto senza costare un occhio della testa.  Risparmia ancora di più con il nostro sconto del 77% sul piano biennale esclusivo per i lettori.

3. CyberGhost

CyberGhost non si concentra solo sulla privacy e sulla sicurezza, ma anche sulla fornitura di un’app facile da usare agli utenti in modo da essere un ottimo servizio per un uso quotidiano. Il display minimalista ti offrirà la scelta tra sei semplici profili di configurazione che applicano automaticamente le impostazioni VPN in base al caso specifico. Questi profili includono “naviga in modo anonimo”, “torrenting anonimo” e “sblocco streaming”. Questi profili possono quindi essere personalizzati con semplici switch: ad esempio, se si desidera sacrificare un po’di velocità con gli switch “blocco annunci”, è possibile farlo in pochi istanti.

Non lasciarti ingannare dal software intuitivo: CyberGhost è tanto sicuro quanto semplice da usare. Il servizio utilizza una crittografia AES a 256 bit tramite OpenVPN, il che rende i dati praticamente indistruttibili. Inoltre, i protocolli di crittografia includono UDP, TCP, IPSec e PPTP. La politica di zero-registrazione del provider è considerata impeccabile perché non memorizza quasi nessun registro dati. Ciò significa che nessuna delle tue informazioni verrà archiviata dove può essere trovata e investigata dagli ISP o dalle autorità. Ulteriori funzionalità di sicurezza includono un kill switch automatico, che ti protegge dal passaggio senza preavviso a una connessione non crittografata, e un blocco del tracking, che ti rende irrintracciabile online.

Pro

  •  PREZZO BASSO: 6 mesi EXTRA gratuiti (79% di sconto – link sotto)
  •  Velocità elevate e costanti
  •  Nessuna perdita rilevata
  •  Politica rigorosa di zero-registrazione
  •  Garanzia di rimborso di 45 giorni.

Contro

  •  Alcuni siti di streaming non possono essere sbloccati.

Controlla la nostra  recensione completa di CyberGhost per maggiori dettagli sul servizio.

4. PrivateVPN

PrivateVPN ha la reputazione di essere uno dei servizi VPN più rispettabili nel settore. Innanzitutto, tutte le funzionalità avanzate di PrivateVPN sono disponibili su ogni pacchetto, quindi sarai in grado di bypassare i blocchi regionali e rimanere sicuro online indipendentemente dall’abbonamento con cui decidi di iscriverti. Inoltre, PrivateVPN è fantastico per lo streaming di contenuti online grazie alla sua velocità. Con oltre 80 server in 57 paesi, hai molte opzioni per quanto riguarda la connessione al server più veloce disponibile. Inoltre, il provider offre agli utenti la possibilità di eseguire il downgrade alla crittografia AES a 128 bit, che aumenta notevolmente la velocità di connessione, rendendosi ideale per il download di film e altri video. Il servizio consente di connettersi a diversi protocolli di crittografia, inclusi PPTP e L2TP.

Sebbene PrivateVPN offra una vasta gamma di funzionalità, il servizio è comunque molto intuitivo. Indipendentemente dal fatto che tu stia cercando di utilizzare l’app sul tuo smartphone, PC o router, l’app richiede pochi minuti per la configurazione e non è necessaria una configurazione complicata al momento del download. Inoltre, hai la possibilità di collegare sei dispositivi contemporaneamente, il che lo rende la scelta ideale per un gruppo di amici o una famiglia. PrivateVPN offre un eccellente servizio clienti nel caso in cui tu abbia difficoltà con l’installazione o la verifica della tua connessione VPN, quindi anche se sei inesperto sull’uso di una VPN, qualcuno sarà in grado di aiutarti in ogni momento.

Dai un’occhiata alla nostra recensione completa di PrivateVPN .

5. PureVPN

PureVPN  è un servizio eccellente per gli utenti che cercano maggiore sicurezza in un paese con leggi severe in materia di libertà di Internet (ad esempio la Turchia). PureVPN utilizza la crittografia AES a 256 bit, che protegge le informazioni durante la navigazione, lo streaming o il download. Inoltre, la politica di non registrazione applicata su tutto il traffico, inclusi indirizzi IP e timestamp, offre un ulteriore livello di protezione; assicurerà che non vengano archiviate le tue attività online o informazioni personali. Altre caratteristiche includono un blocco delle app integrato, un test di tenuta DNS e una protezione antivirus.

PureVPN non è solo un servizio affidabile, ma anche intuitivo. L’app è molto intuitiva e facile da usare e la maggior parte delle funzionalità sono disponibili con solo un paio di clic. Inoltre, puoi accedere a uno dei server, degli oltre 2000 disponibili in oltre 140 paesi, indipendentemente dall’abbonamento che scegli. In caso di problemi, il provider mette a disposizione un servizio di live chat 24 ore su 24, quindi in caso di problemi, è possibile contattare l’assistenza in qualsiasi momento della giornata e ti risponderanno in pochi istanti.

SICUREZZA A 360°: PureVPN è una VPN solida che offre una vasta gamma di funzionalità aggiuntive di sicurezza informatica. Risparmia il 73% sull’abbonamento annuale con il nostro sconto esclusivo.

Perché ho bisogno di una VPN in Turchia?

A causa della situazione politica in Turchia, dove il governo adotta tutte le misure necessarie per bloccare o limitare i siti Web che possono contenere contenuti controversi, una VPN è e resta uno strumento essenziale. Che tu sia un giornalista o un laico che desidera trasmettere contenuti online, proteggere la tua privacy è tanto importante quanto essere in grado di aggirare i blocchi di censura e sbloccare siti Web vietati (anche quelli di streaming). Ecco alcuni dei motivi per cui dovresti iniziare a utilizzare una VPN in Turchia.

Accedi a contenuti in streaming

Il geoblocking è una pratica comune per molti provider di streaming multimediali. Sebbene alcuni servizi, come Netflix, cambino semplicemente le librerie di contenuti offerte in base alla posizione dell’utente, altri bloccano del tutto l’accesso agli utenti al di fuori della nazione d’origine. Giusto per darti un’idea, questa è la differenza: in Turchia, ci sono 511 film disponibili su Netflix, mentre in America ci sono 4.579 film disponibili . Una VPN ti permetterà di manipolare la posizione del tuo indirizzo IP e sarai in grado di sbloccare Netflix Americano senza lasciare il comfort di casa tua. Inoltre, sarai in grado di sbloccare servizi come Hulu e Pandora che sono disponibili solo negli Stati Uniti. Le migliori VPN, come i nostri consigli qui sopra, possono persino aggirare i tenaci blocchi VPN che molti siti stanno iniziando a impiegare recentemente.

Bypassare la censura

Come abbiamo accennato in precedenza, la Turchia ha alcune delle leggi Internet più severe al mondo. Ciò significa che il governo limita l’accesso a una vasta gamma di contenuti, compresa tutta Wikipedia. Una VPN ti consentirà di aggirare queste restrizioni di censura e ottenere un’accesso a Internet praticamente senza limitazioni. Inoltre, potrai goderti la navigazione sul Web e il download sapendo che il governo o il tuo ISP non si interessano delle tue informazioni personali e dei registri delle tue attività. Un provider VPN di qualità renderà la differenza tra una connessione crittografata e una connessione non crittografata appena percettibile, quindi l’esperienza di streaming sarà difficilmente influenzata dalla pesantezza della crittografia.

Accedi agli account personali

Se stai semplicemente viaggiando o ti sei trasferito temporaneamente in Turchia, le restrizioni geografiche potrebbero diventare un problema per l’accesso agli account personali. Ad esempio, molte banche e società di carte di credito bloccano l’accesso ad indirizzi IP stranieri, quindi sarà difficile tenere sott’occhio i tuoi conti correnti mentre sei all’estero. Una VPN ti permetterà di nascondere il tuo vero indirizzo IP turco e passare a un indirizzo IP dal tuo paese di origine. In questo modo, puoi accedere a tutti i tuoi account in modo rapido e sicuro.

Posso usare una VPN gratuita?

Quando si tratta di servizi VPN gratuiti, quelli che sembrano non costarti nulla all’inizio finiscono per costarti la tua privacy e sicurezza. Ecco perché sconsigliamo vivamente VPN gratuite per la Turchia.

In primo luogo, le VPN gratuite non adottano politiche di non registrazione, il che significa che il provider è libero di accedere e tenere traccia di tutte le informazioni e attività personali. Inoltre, oltre ai problemi di privacy, una VPN gratuita è in genere molto più lenta, più instabile e pone limiti di velocità sull’utilizzo dei dati. Questa è una brutta notizia per gli utenti che desiderano trasmettere contenuti in streaming, soprattutto da siti Web altrimenti soggetti a restrizioni. Tuttavia, il problema più grande di tutti è che ci sono stati molti casi di vendita di dati da parte di servizi “gratuiti” o semplicemente di diffusione delle informazioni personali a terzi interessati. Ciò potrebbe comportare che i criminali informatici ottengano il controllo dei registri privati, delle password e persino della cronologia di navigazione. Questo è il motivo per cui ti consigliamo vivamente di utilizzare un servizio VPN a pagamento che non solo perfori efficacemente la censura, ma dia la priorità alla tua sicurezza.

Le VPN sono legali in Turchia?

In generale, l’utilizzo di un servizio VPN non è illegale in Turchia. Tuttavia, se le autorità scoprissero che una persona sta sbloccando contenuti vietati e nascondendo informazioni al governo, potrebbero esserci delle conseguenze gravissime. Questo è il motivo per cui è particolarmente importante utilizzare una VPN che abbia una crittografia avanzata e una politica di zero-logging: questo farà in modo che tu non appaia sul radar e, a sua volta, possa navigare o eseguire lo streaming in modo anonimo. Ciò è particolarmente importante se si utilizzano hotspot WiFi pubblici che non sono sicuri.

Conclusione

A causa delle dure leggi sull’Internet e dell’attuale situazione politica in Turchia, l’accesso ai contenuti da siti di streaming vietati può essere complicato. Poiché i siti Web come Facebook, Youtube e Twitter sono stati parte di blackout temporanei sui social media, l’idea che un numero sempre maggiore di siti Web venga bandito non è così inverosimile. Per assicurarti di non essere mai sotto la sorveglianza delle autorità governative e che la tua connessione sia veloce e affidabile, scegli uno dei nostri provider VPN consigliati per bypassare i blocchi sui servizi di streaming. Da ora in poi, non dovrai preoccuparti dei geo-blocchi o della tua privacy online.

Hai qualche esperienza con una VPN in Turchia? Quali servizi di streaming sei riuscito a sbloccare con una VPN? Lasciaci i tuoi commenti qui in basso nell’apposita sezione!

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment