1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Bypassa l’errore proxy di BBC iPlayer, sblocca i tuoi contenuti preferiti

Anche nel nostro mondo sempre più interconnesso, i diritti sui contenuti digitali presentano una serie di ostacoli agli aspiranti spettatori. Come molte persone sanno, cercare di trasmettere Netflix all’estero o guardare video da un altro paese può essere una seccatura. È ingiusto in alcune regioni ed è assolutamente frustrante quando fai un viaggio e non riesci ad accedere ai tuoi programmi televisivi e film preferiti da casa.

BBC iPlayer è un servizio online che trasmette i contenuti direttamente dai canali della BBC. Attualmente, solo gli utenti situati nel Regno Unito possono eseguire lo streaming da iPlayer. Molti utenti si rivolgono a strumenti come le VPN per bypassare questi blocchi . La BBC reagisce filtrando l’accesso agli utenti dietro i servizi proxy e le reti private virtuali.

Qual è la soluzione? Come si può bypassare l’errore proxy e guardare BBC iPlayer all’estero o dall’interno del Regno Unito con una VPN? Di seguito tratteremo tutte le informazioni necessarie per superare questa frustrante geo-restrizione.

VPN che funzionano ancora con BBC iPlayer

Trovare una VPN che non sia interessata dal blocco proxy della BBC iPlayer sta diventando sempre più difficile di giorno in giorno. Fortunatamente, numerosi servizi popolari vanno ben oltre per offrire un accesso affidabile agli utenti di tutto il mondo.

Principali funzionalità VPN per sbloccare iPlayer

Non è sufficiente che una VPN abbia accesso ai contenuti online della BBC. Il servizio deve essere veloce, affidabile, facile da usare e soprattutto sicuro. Sapere a quali funzionalità bisogna dare la priorità durante la ricerca della propria VPN può essere un’esperienza spaventosa. Abbiamo semplificato il processo con un elenco dei principali criteri utilizzati per selezionare una VPN affidabile, veloce e sicura, elencati appunto di seguito. Abbiamo utilizzato questi stessi criteri per classificare le migliori VPN del settore e le abbiamo proposte come affidabili raccomandazioni nella sezione successiva.

  • Ottima reputazione: puoi fidarti della tua VPN? L’uso di servizi consolidati è un buon punto di partenza per proteggere i dati.
  • Rete di server di grandi dimensioni: per visualizzare i contenuti non disponibili nel proprio Paese, è necessario disporre di server situati in regioni in cui i contenuti siano accessibili. Per BBC iPlayer, devi avere accesso ad indirizzi IP del Regno Unito, senza eccezioni.
  • Extra di sicurezza: più opzioni hai per sigillare la tua connessione, meglio è.
  • Disponibilità del software: è necessario eseguire il software VPN su tutti i dispositivi per risolvere i problemi di restrizione geografica, inclusi smartphone e PC.
  • Politica di zero-logging: le VPN possono archiviare i registri della tua attività. Per assicurarsi che ciò non accada, utilizzare un servizio con una politica di zero-logging.

Le migliori VPN per aggirare l’errore proxy BBC iPlayer

Non tutte le VPN sono bloccate da iPlayer e non tutte le VPN che funzionano con il servizio sono più adatte per lo streaming ad alta velocità. I consigli di seguito sono giunti in cima alla nostra lista di ricerca quando abbiamo cercato il modo migliore per aggirare l’errore proxy di BBC iPlayer per film e programmi TV HD.

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è una VPN facile da usare con una serie di utili funzionalità per la privacy. Il servizio mira a rendere la sicurezza online e lo sblocco dei contenuti semplice quanto un clic, da qualsiasi parte del mondo, offrendo software intelligente per una varietà di dispositivi (PC, Mac, iOS, Android, ecc.). Dopo esserti registrato ad ExpressVPN, tutto ciò che devi fare è installare l’app, collegarti a un server nel Regno Unito e sarai in grado di bypassare il blocco regionale per accedere ai contenuti di iPlayer da qualsiasi luogo tu voglia.

ExpressVPN offre il giusto equilibrio tra funzionalità di velocità e privacy per proteggerti senza influire negativamente sui tuoi stream. I dati inviati da e verso il tuo dispositivo sono protetti con crittografia AES a 256 bit di livello militare e supportati da una rigorosa politica di zero-logging su tutto il traffico, le richieste DNS e gli indirizzi IP. Le informazioni sono inoltre protette da un kill switch automatico e da funzionalità di prevenzione delle perdite DNS. Tali cooperano con l’enorme rete di ExpressVPN di oltre 2.000 server in 94 paesi diversi per fornire un accesso a Internet veloce e sicuro ogni volta che ci si connette.

Pro

  •  Sblocca Netflix USA, iPlayer, Amazon Prime
  •  Server velocissimi con una perdita di velocità minima
  •  Crittografia AES-256
  •  Politica rigorosa di zero-registri
  •  Supporto disponibile via live chat.

Contro

  •  Leggermente più costoso della concorrenza.

Per maggiori informazioni su questa VPN e le sue straordinarie funzionalità, dai un’occhiata alla nostra recensione su ExpressVPN .

IL MIGLIORE PROVIDER PER iPLAYER: ExpressVPN è praticamente progettato appositamente per sbloccare i siti di streaming preservando la massima velocità della tua connessione Internet . Abbonati a questo incredibile servizio con la nostra offerta per i lettori: sconto del 49% sul prezzo di listino.

2. NordVPN

nordvpn

NordVPN è una VPN veloce, sicura e ben protetta cui innumerevoli utenti si affidano ogni giorno per sbloccare contenuti, proteggere i dati e proteggere la propria identità. NordVPN gestisce una vasta rete di server veloci in tutto il mondo, attualmente oltre 5.200 in 62 paesi, uno dei più grandi provider nel settore VPN. Questa varietà offre velocità incredibili, indipendentemente da dove ti connetti, e consente a NordVPN di offrire funzionalità uniche come la doppia crittografia, la protezione dagli attacchi DDoS e il routing Onion su VPN.

NordVPN viene fornito con tutto ciò di cui hai bisogno per rimanere al sicuro online bypassando gli errori proxy su una varietà di servizi. Ciò include la crittografia AES a 256 bit, la protezione dalle perdite DNS, un kill switch automatico e una politica di zero logging che copre timestamp, richieste DNS, indirizzi IP e traffico. È estremamente facile da usare su qualsiasi dispositivo, offrendo app leggere ma potenti per PC, Mac, Linux, iOS e altre piattaforme. Quando hai bisogno di una protezione solida, veloce e di funzioni di sblocco senza pari, non puoi sbagliare con NordVPN.

Pro

  •  La scelta migliore per le tue tasche
  •  Numero strabiliante di server
  •  Chiavi SSL a 2.048 bit e protezione da perdite DNS
  •  Non conserva metadati della tua navigazione
  •  Servizio clienti (chat 24/7).

Contro

  •  L’elaborazione del rimborso può richiedere fino a 30 giorni.

Scopri di più sull’esperienza NordVPN nella nostra recensione completa su NordVPN .

3. PrivateVPN

privatevpn

Semplicità, velocità e sicurezza; queste tre funzionalità riassumono perfettamente PrivateVPN . La VPN è una scelta eccellente per i neofiti della scena della privacy online e per gli esperti. Con PrivateVPN, sarai in grado di navigare e riprodurre in streaming in completa privacy su una varietà di dispositivi, tra cui PC, iOS, Android, Mac e molte altre piattaforme. PrivateVPN semplifica la connessione a un server sicuro, così non dovrai più preoccuparti della tua privacy online!

PrivateVPN gestisce una rete piccola ma affidabile di oltre 80 server in 57 paesi diversi, abbastanza da offrire una buona varietà di posizioni e velocità senza sacrificare la qualità. I dati sono sigillati con la crittografia AES a 256 bit per mantenere sicura la tua connessione mentre un kill switch automatico e una protezione da perdite DNS insieme a una politica di registrazione zero su tutto il traffico assicurano che la tua privacy non sia mai a rischio.

Maggiori informazioni sulle funzionalità stellari di PrivateVPN nella nostra approfondita recensione di PrivateVPN .

OTTIMIZZATO PER LO STREAMING: PrivateVPN ha puntato la sua reputazione sullo sblocco di siti di streaming popolari e offre una costanza senza pari . Sblocca BBC iPlayer a un prezzo più basso con il nostro speciale sconto del 64% per i lettori.

Come aggirare l’errore proxy BBC iPlayer

Ora che disponi di una VPN affidabile, è sorprendentemente facile sbloccare BBC iPlayer e bypassare l’errore proxy. Tutto quello che devi fare è seguire i passaggi seguenti e sei pronto!

Passaggio 1: procurarsi un account BBC iPlayer attivo

BBC iPlayer richiede un account attivo per lo streaming. Chiunque può creare un account, indipendentemente da dove provenga, ma la stragrande maggioranza dei contenuti sarà limitata ai residenti nel Regno Unito che si trovano attualmente nel Regno Unito o stanno trasmettendo in streaming attraverso una VPN affidabile.

Prima di poter guardare il tuo primo film o serie TV, dovrai creare un account con BBC iPlayer. Vai al sito Web ufficiale e fai clic sul link di accesso nell’angolo in alto a sinistra della pagina. Se hai già un account, accedi qui. In caso contrario, seguire le istruzioni per configurare l’account. Successivamente, si accederà automaticamente.

Passaggio 2: installa e attiva la tua VPN

Le app VPN sono progettate per essere le più semplici possibile. La maggior parte di esse si presenta sotto forma di programmi di installazione one-click che fanno tutto il lavoro per te. Nel caso in cui non si sia sicuri su come procedere, utilizzare i passaggi seguenti per rendere operativa la VPN.

  1. Nel browser Web del PC, accedi al tuo account VPN.
  2. Cerca una sezione download nelle pagine del tuo account.
  3. Seleziona l’app per il tuo dispositivo e scaricala.
  4. Installa l’app sul tuo dispositivo e avviala.
  5. Accedi al tuo software VPN utilizzando le tue credenziali di accesso.
  6. Dopo l’accesso, l’app VPN dovrebbe connettersi automaticamente al server più veloce disponibile.
  7. Riduci a icona l’app VPN o semplicemente lasciala funzionare in background.

Passaggio 3: connettersi a un server del Regno Unito

Per accedere ai contenuti di BBC iPlayer, è necessario disporre di un indirizzo IP con sede nel Regno Unito. L’unico modo per farlo è utilizzare un server situato nel Regno Unito . Se hai scelto di scaricare una delle VPN consigliate sopra, avrai accesso a dozzine di nodi all’interno del Regno Unito per un accesso facile e veloce ai contenuti di iPlayer.

Apri la tua app VPN e cerca il browser di server. Passa a server con sede nel Regno Unito e scegli il più veloce disponibile. Attendi qualche istante che si connetta, quindi riduci a icona la VPN e lasciala funzionare in background.

Passaggio 4: verifica il tuo indirizzo IP

Ora che hai installato la tua VPN, ti consigliamo di verificare rapidamente di avere l’indirizzo IP corretto e che non ci siano problemi che debbano essere risolti. Questo richiede solo pochi secondi, ma ne vale davvero la pena.

  1. Assicurati che la tua VPN sia connessa a un server del Regno Unito e sia in esecuzione in background.
  2. Avviare un browser Web e accedere a ipleak.net
  3. Attendi il caricamento della pagina. Eseguirà automaticamente una ricerca dell’indirizzo IP.
  4. Guarda la casella nella parte superiore della pagina sotto i tuoi indirizzi IP.
  5. Il box mostra il Regno Unito? In tal caso, la tua VPN è pronta per funzionare!
  6. Se non hai visto il paese che dovevi, potresti dover verificare con il tuo provider VPN per risolvere un eventuale errore di perdita IP.

Passaggio 5: avviare lo streaming di iPlayer

Tutto è pronto, ora sei pronto per divertirti! Vai al sito Web BBC iPlayer, cerca un film o un programma TV, quindi rilassati e avvia lo streaming. Se disponi di una delle VPN consigliate sopra e stai utilizzando il server giusto, aggirerai automaticamente il messaggio di errore del proxy. Tieni presente che avrai molta più fortuna a guardare i contenuti di iPlayer su un PC che con un software per smartphone, poiché è molto più difficile bypassare l’errore proxy sui dispositivi portatili.

Risoluzione dei problemi relativi ai messaggi di errore del proxy

Problemi con la connessione a iPlayer? Prima di sentirti troppo frustrato, prova i semplici suggerimenti e trucchi qui sotto per sbloccare e bypassare il messaggio di errore del proxy. Nella maggior parte dei casi, tutto ciò che serve è una rapida modifica e sei di nuovo in carregiata.

  • Assicurati di avere un indirizzo IP del Regno Unito – Hai impostato la tua VPN per connetterla a un server nel Regno Unito? Alcune app cercano automaticamente server più veloci ogni volta che si connettono, il che non sarà necessariamente nel Regno Unito. Ricontrolla prima di provare a trasmettere in streaming su iPlayer.
  • Utilizza un browser Web per PC anziché l’app: BBC iPlayer si presenta sotto forma di un’app per più piattaforme. La maggior parte degli utenti segnala qui alcune difficoltà nell’ aggirare i messaggi di errore del proxy. Prova a passare a un PC con una buona VPN se riscontri il messaggio proxy sul tuo dispositivo mobile.
  • Cambia server VPN – Se ricevi comunque l’errore proxy, prova a passare a un altro server VPN situato nel Regno Unito.
  • Usa una VPN migliore: la BBC blocca diverse VPN tradizionali, rendendo quasi impossibile la connessione. Potrebbe essere necessario cambiare servizio per ripristinare l’accesso. Prova una delle VPN consigliate nella sezione sopra.

È illegale bypassare l’errore proxy di iPlayer?

La legge internazionale sui contenuti è un argomento un po’ particolare. La legalità relativa allo streaming video in tutto il mondo è motivo di accesi dibattiti e le normative specifiche variano da regione a regione. Diciamo che non infrangerai alcuna legge bypassando questo filtro proxy. Tuttavia, avrai la responsabilità di assicurarti che le leggi del tuo paese non vietino l’accesso.

Una VPN non ti dà la licenza di fare ciò che ti pare su Internet, né fornirà una protezione completa se si intraprendono azioni legali contro di te. AddictiveTips non perdona alcuna azione che possa violare le leggi di qualsiasi paese. Considerare sempre le conseguenze dello sblocco o dell’accesso ai media stranieri prima di aprire la VPN o bypassare qualsiasi tipo di filtro proxy online.

Cosa è l’errore proxy di BBC iPlayer?

Proprio come Netflix, Hulu e altri servizi di streaming, iPlayer della BBC limita l’accesso ai suoi contenuti online in base alla posizione. Gli utenti hanno provato a eseguire VPN per aggirare questa limitazione, costringendo la BBC a bloccare l’accesso diretto tramite VPN, mostrando il frustrante messaggio errore proxy che molte persone si ritrovano recentemente.

Come funziona il blocco iPlayer

Come fa la BBC a sapere che stai accedendo al servizio di streaming tramite una VPN? Tutto dipende dagli indirizzi IP. Ogni volta che si collega un dispositivo a Internet, ti viene assegnato un set di numeri specifico e unico per facilitare la consegna dei dati. Questi indirizzi IP funzionano in modo simile a un indirizzo postale per le informazioni digitali.

L’aspetto negativo di timbrare pacchetti di dati con un indirizzo IP è che è facile vedere dove sta andando il contenuto e da dove proviene la richiesta. Se sei in Canada e accedi a Internet, ogni sito che visiterai saprà che sei canadese semplicemente controllando il tuo indirizzo IP. Le VPN aggirano questo problema sostituendo il tuo IP locale con uno anonimo situato in altre parti del mondo. Anche se sei negli Stati Uniti, puoi apparire come se fossi in Europa, tutto aprendo l’app VPN e scegliendo il server giusto.

La BBC guarda quali indirizzi IP provano a connettersi al servizio. Mantiene un elenco di IP associati ai principali servizi VPN e proibisce semplicemente l’accesso se un utente ha uno degli indirizzi incriminati, indipendentemente dalla sua posizione. Ciò significa che anche se sei un cittadino del Regno Unito che vive in Gran Bretagna, non puoi accedere a iPlayer con una VPN online.

Che aspetto ha l’errore proxy?

BBC iPlayer non dice specificamente che l’accesso è negato a causa di una VPN. In effetti, il messaggio di errore che mostra è un avviso generico “contenuto non disponibile nella tua zona” mostrato dalla maggior parte dei servizi di streaming video.

Se vedi uno dei messaggi di seguito quando tenti di accedere ai contenuti di BBC iPlayer, non sei nel Regno Unito o stai provando a trasmettere in streaming mentre una VPN è attiva:

  • Questo contenuto non sembra funzionare. Per favore riprova più tardi.
  • BBC iPlayer funziona solo nel Regno Unito. Siamo spiacenti, è dovuto a problemi di diritti.
  • I programmi BBC iPlayer sono disponibili per la visione nel solo Regno Unito.

È impossibile accedere a iPlayer da una VPN?

Affatto. La BBC blocca diverse importanti aziende VPN insieme alla maggior parte dei loro IP server. Le VPN aggiungono costantemente nuovi indirizzi alla loro rete, il che significa che anche se la tua VPN è bloccata da iPlayer, puoi spesso intrufolarti indisturbato dopo poco. Puoi anche abbonarti a una delle VPN che la BBC non ha ancora bloccato per un accesso illimitato ai contenuti di iPlayer.

Conclusione

BBC iPlayer è un servizio fantastico con moltissimi contenuti di alta qualità. Accedervi dall’estero non è poi così difficile, devi solo assicurarti di avere la VPN giusta. La BBC blocca molte società VPN tradizionali utilizzando un filtro proxy avanzato. Se hai davvero bisogno di vedere gli spettacoli della BBC, ti abbiamo fornito tutte le informazioni di cui hai bisogno, proprio qui sopra.

Hai altri suggerimenti o consigli per sbloccare BBC iPlayer o bypassare l’errore proxy? Condividi le tue conoscenze ed esperienze nella sezione commenti qui sotto!

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.