1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Come eseguire il Sideload di app su Android: è rischioso?

Se sei un utente Android , saprai che sul Play Store ci sono moltissime app che puoi scaricare e installare per aggiungere tantissime nuove funzionalità al tuo dispositivo. Tuttavia, non tutte le app che potresti voler utilizzare sono disponibili nel Play Store. A seconda della nazione in cui ti trovi e della versione di Android in esecuzione sul tuo dispositivo, alcune app potrebbero non essere disponibili per te nel Play Store. Quando ciò accade e si desidera installare un’app, è possibile installare manualmente l’app direttamente da un file di installazione in un processo chiamato sideloading.

In questo articolo ti insegneremo le basi di cosa è il sideload e quali sono i rischi associati ad esso, in modo da poter procedere a scaricare file .apk in sicurezza. Inoltre ti mostreremo come caricare le app su Android.

Che cos’è il Sideloading?

Sideloading è un termine che si riferisce all’installazione di app sul dispositivo Android che non provengono dal Play Store. Normalmente, quando desideri installare un’app sul tuo dispositivo Android, vai semplicemente sul Play Store, cerchi l’app desiderata e quindi la installi dalla pagina Play Store. A volte ti consigliamo di installare un’app da una fonte diversa dal Play Store.

Per fare ciò dovrai modificare alcune impostazioni sul tuo dispositivo Android e quindi trovare un file .apk per installare l’app che desideri. Questo processo è chiamato sideloading.

Perché fare il sideload di un’app esterna allo store?

A volte, ci sono app che non sono disponibili nel Google Play Store. Questo può accadere quando un’app si scontra con i termini di servizio del Play Store, ad esempio accedendo a un’impostazione cui non dovrebbe accedere. È noto che l’App Store di iOS vieta o rimuove continuamente le app con pochissime spiegazioni del perché, il che è frustrante sia per gli sviluppatori che per gli utenti. Il Google Play Store di solito non è così severo come l’App Store iOS, ma ci sono comunque app normali e legittime che non sono consentite sul Play Store per qualche strano motivo. Se si desidera utilizzare una di queste app, è necessario eseguirne il sideload.

Un altro motivo per eseguire il sideload è che un’app potrebbe non essere ancora disponibile nella tua nazione. Spesso le app vengono rilasciate solo in alcune nazioni per cominciare la loro attività, e le persone che vivono al di fuori di queste nazioni dovranno aspettare mesi o addirittura anni per provare l’app. Tramite il sideload di questa app, gli utenti di queste altre nazioni possono provarle subito. Altre volte, le app non possono essere rilasciate in alcune regioni a causa delle restrizioni geografiche. In questo caso, l’unico modo per utilizzare l’app è eseguirne il sideload. Gli utenti eseguono anche il sideload delle app se hanno ottenuto tali app da un download o da un’altra fonte che opera in una zona grigia della legge.

Puoi inoltre sideload-are un’app se l’hai acquistata da una fonte legittima diversa dal Play Store. Ad esempio, se acquisti giochi dalle promozioni Humble Bundle, accedi a quei giochi su Steam, Windows , Android o altre piattaforme. Quando vai a riscattare i giochi, puoi ricevere un codice per l’uso di Steam o un programma di installazione scaricabile per Windows. Tuttavia, per Android non è possibile accedere a giochi tramite Play Store. Devi scaricare un file .apk e quindi utilizzare questo file per caricare il gioco sul tuo dispositivo.

Quali sono i rischi delle app di side-load?

Vedrai molti avvisi sul sideload, sia dai siti Web che forniscono informazioni al riguardo sia dal tuo dispositivo quando avvii il processo. Questo accade perché ci sono davvero dei rischi per la sicurezza legati al sideload delle app di cui dovresti essere a conoscenza. Un’app che hai preso, solo tu sai dove, non è stata verificata e approvata dal Play Store, il che significa che potrebbe contenere codice dannoso che potrebbe modificare o persino danneggiare il tuo dispositivo.

Le app scaricate illegalmente presentano spesso questo problema. I file .apk che usi per installare un’app potrebbero sembrare legittimi e potrebbero addirittura funzionare per installare l’app, ma possono anche includere malware nascosto all’interno. Questo malware può fare cose come rubare i tuoi dati, inserire annunci extra nel tuo browser web e altre app o rendere il tuo dispositivo parte di una botnet.

Questo è un grosso problema per tutti gli utenti Android che vogliono caricare le app da un file .apk in grado di installare ogni sorta di cose sul tuo dispositivo. Per questo motivo, dovresti fare molta attenzione a utilizzare fonti affidabili solo quando esegui il sideload di un’app. Pensala in questo modo: non porteresti il ​​tuo telefono sbloccato a uno sconosciuto per farlo smanettare. Installare un file .apk è come consentire a un programma sconosciuto di accedere al tuo telefono sbloccato. Pertanto, dovresti installare .apks solo da siti che conosci e di cui ti fidi.

Come caricare un’app

Ora che hai capito cos’è il processo di sideload e quali sono i rischi ad esso correlati, puoi decidere se vuoi continuare a farlo. Per iniziare il sideload, devi prima abilitare l’uso di fonti sconosciute sul tuo dispositivo, quindi puoi passare al caricamento effettivo delle app. Non preoccuparti, è un processo semplice. Segui questi passaggi per avviare il sideload delle app sul tuo dispositivo Android:

Abilita fonti sconosciute

Per avviare il sideload delle app, devi prima disattivare la funzione di prevenzione delle installazioni da fonti sconosciute nel menu di sicurezza di Android. Questa opzione è lì per impedire alle persone di installare accidentalmente software sul proprio dispositivo da siti non affidabili. Se sei un normale utente Android e conosci la sicurezza, puoi disattivare questa opzione e fare attenzione solo a installare app da siti di cui ti fidi.

Ecco come abilitare l’uso di fonti sconosciute per installare software su Android:

  1. Vai su Impostazioni
  2. Vai su Sicurezza (questa voce di menu si trova in posizioni diverse su dispositivi diversi. Sul nostro dispositivo si trova nella schermata Blocco e sezione sicurezza)
  3. Trova l’elemento Origini sconosciute
  4. Impostare lo switch in posizione acceso
  5. Vedrai un avviso che l’installazione da fonti sconosciute potrebbe essere dannosa per il tuo dispositivo. Fai clic su OK per continuare
  6. Ora puoi installare software da fonti diverse dal Play Store e sei pronto per avviare il sideload di app

Come caricare l’app

Con le impostazioni di fonti sconosciute consentite, siamo pronti per iniziare il sideload. Questo processo è in realtà molto semplice, ma è necessario essere sicuri che il file .apk che si intende utilizzare per installare l’app sia sicuro e che provenga da una fonte legittima e affidabile. Fai molta attenzione quando installi un’app da una fonte che non conosci o da un sito pericoloso come quelli che vendono app a basso costo o gratuitamente, poiché spesso questi file .apk potrebbero contenere malware che potrebbe danneggiare il tuo dispositivo. È meglio stare attenti quando si installa un nuovo software su un dispositivo come il telefono che si utilizza molto.

Dopo aver trovato un file .apk da una fonte attendibile, ecco come esegui il sideload:

  1. Trova il file .apk che desideri trasferire. Per questo esempio, useremo un gioco dell’Humble Bundle. Quindi accedi al sito Humble Bundle e vai alla tua libreria, quindi premi il link per il download diretto per scaricare il file sul tuo dispositivo
  2. A questo punto Android ti avviserà che questo tipo di file può danneggiare il tuo dispositivo. Finché ti fidi dell’origine del file, fai clic su OK per procedere comunque
  3. Ora si aprirà il programma di installazione del pacchetto e vedrai una schermata con il nome dell’app in alto. Lo schermo ti chiederà se desideri installare l’app e ti dirà a quali file potrà accedere l’app. Se sei soddisfatto, fai clic su Installa per continuare
  4. Vedrai una schermata che dice Installazione … Attendi pazientemente che l’installazione avvenga, poiché ciò potrebbe richiedere del tempo per le grandi app come i giochi
  5. Al termine, verrà visualizzata una schermata di conferma con l’app installata . Fai clic su Apri per aprire la tua nuova app
  6. Ora la tua app è pronta per l’uso. Dovrebbe funzionare esattamente come qualsiasi app installata dal Play Store

Usa una VPN per proteggerti

Se usi molto il tuo dispositivo Android, e in particolare se stai andando alla ricerca di file .apk su siti che potrebbero non essere affidabili, allora dovresti prendere delle misure per proteggerti dalle minacce alla sicurezza. Uno dei migliori metodi di protezione per gli utenti Android è installare una VPN. Questa è un’app che installi sul tuo dispositivo e che crittografa tutti i dati che il tuo dispositivo invia su Internet. Sia che tu sia sulla tua rete di casa o che usi il wifi pubblico da qualche altra parte, ogni volta che la tua VPN è connessa crittograferà i tuoi dati in modo che nessuno possa intercettarli.

Questa crittografia dei dati ti protegge da minacce come il furto di identità in quanto impedisce alle persone di rubare i tuoi dati. Un problema frequente sulle reti wifi pubbliche è che gli utenti sono vulnerabili agli attacchi di altri utenti connessi alla stessa rete. Gli utenti sulla stessa rete hanno più autorizzazioni di accesso reciproco ai dispositivi rispetto al solito su Internet, quindi è necessario fare attenzione quando si utilizzano queste reti pubbliche.

La crittografia VPN proteggerà inoltre la tua privacy impedendo al tuo ISP di vedere quali siti visiti sul tuo dispositivo Android o quali file scarichi. Se scarichi software o media illegalmente, è particolarmente importante utilizzare una VPN, in quanto il tuo ISP può vedere cosa stai facendo sulla sua rete e se vieni scoperto potresti essere multato o perseguito legalmente. Quando si utilizza una VPN, la crittografia implica che nessuno può vedere cosa fai online o se stai scaricando cose “strane”, quindi non avrai brutte sorprese dal tuo ISP.

Le nostre VPN consigliate

Abbiamo scelto alcune VPN specifiche che raccomandiamo agli utenti Android e che ti terranno al sicuro durante la navigazione in Internet sul tuo dispositivo Android anche per il side-load:

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è una delle VPN più popolari grazie ai suoi punti di forza su tutti i fronti: velocità, facilità d’uso e sicurezza. Le dotazioni di sicurezza includono le funzionalità essenziali della crittografia a 256 bit in modo che nessuno possa decifrare la crittografia e visualizzare i tuoi dati oltre ad una politica di non registrazione del traffico, in modo da poter essere certi che le attività online non vengano registrate o rese disponibili a nessuno altra compagnia o agenzia governativa. Nel software troverai più opzioni di sicurezza come la possibilità di abilitare la protezione da perdite DNS per impedire alle persone di rintracciarti tramite il tuo uso DNS, un kill switch per impedirti di inviare inavvertitamente dati su una connessione non protetta e un controllo dell’indirizzo IP così puoi confermare che la tua VPN funziona e nascondere il tuo vero indirizzo IP.

Il numero di server disponibili è enorme, con oltre 2000 server in 94 paesi e le connessioni su questi server sono super veloci ed anche perfette per il download e lo streaming. L’app per Android è davvero facile da usare, con un semplice e grande pulsante nella schermata principale che ti consente di connetterti alla tua VPN e di essere protetto con un solo tocco. Se si dispone di altri dispositivi, il software può essere installato anche su Windows, Mac OS e Linux, oltre ad alcune console di gioco e smart TV, sono disponibili estensioni per i browser Google Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari.

Pro

  •  Sblocca Netflix US, BBC iPlayer, Hulu e Amazon Prime
  •  Server superveloci (rallentamenti minimi)
  •  Crittografia e protocolli VPN sicuri
  •  Politica rigorosa di non registrazione del traffico
  •  Servizio clienti 24/7.

Contro

  •  Fino a 3 connessioni contemporaneamente
  •  Leggermente più costoso di alcune altre opzioni.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN qui .

OFFERTA ESCLUSIVA: Iscriviti per un anno di ExpressVPN a $ 6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS! C’è anche una straordinaria garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso in cui non fossi del tutto soddisfatto.

2. IPVanish

ipvanish

IPVanish è una VPN velocissima, perfetta per gli utenti che non vogliono essere rallentati dalla crittografia. Tuttavia, la velocità non va a scapito della sicurezza, in quanto vi sono funzionalità di sicurezza essenziali come la crittografia avanzata a 256 bit e una politica di non registrazione del traffico. Puoi anche trovare più opzioni di sicurezza nel software come un kill switch, la protezione da perdite DNS, la modifica periodica dell’indirizzo IP e la configurazione DNS. Quindi puoi utilizzare le tue impostazioni DNS, proteggerti dalle perdite e cambiare l’indirizzo IP ogni pochi minuti, se vuoi, per garantirti la migliore sicurezza possibile.

Ci sono molti server disponibili, con una rete che copre più di 1000 unità in 60 paesi. L’app per Android ha funzionalità più avanzate come un grafico sulla home page per mostrare le velocità in entrata e in uscita oltre al tuo indirizzo IP. Puoi anche installare il software su Windows, Mac OS e Linux.

Leggi la nostra recensione completa su IPVanish qui .

SPECIALE PER IL LETTORE: Iscriviti e ricevi uno sconto del 60% sui piani annuali, solo $ 4,87 al mese . Puoi anche utilizzare la garanzia di rimborso di sette giorni per provare il servizio prima di acquistarlo.

Conclusione

Se desideri installare un’app Android da una fonte diversa dal Play Store, devi sapere come eseguire il side-load di un’app. Dovresti fare attenzione quando esegui questa operazione poiché dovresti installare software solo da fonti di cui ti fidi, poiché lascerai che il software abbia accesso ai dati sensibili sul tuo telefono. Tuttavia, se conosci la fonte delle tue app e ne ti fidi, il processo per il sideload è semplice ed è utile conoscerlo a prescindere.

Hai provato a eseguire il sideload delle app sul tuo dispositivo Android? Hai qualche consiglio per individuare file .apk pericolosi o consigli su dove trovare .apks sicuri? Raccontateci la vostra nei commenti qui sotto.

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.