1. Home
  2. IT

Come guardare l’NHL online: le migliori VPN per sbloccare l’NHL (2020)

Coloro che cercano di guardare l’NHL online sanno che affinché ciò accada è necessario avere un indirizzo IP nordamericano. Il nostro elenco di VPN testate fa proprio questo, assicurandoti di essere in grado di sbloccare i tuoi “Match” NHL preferiti. Ecco tutto ciò che devi sapere al riguardo.

La National Hockey League è la competizione di hockey su ghiaccio professionale americana. Può essere uno sport non molto apprezzato, ma questo sottovaluta la sua popolarità sia in Nord America che in tutto il mondo. Come sport invernale, non è una sorpresa che il cugino a nord degli Stati Uniti abbia un tale interesse per lo sport. Infatti, in Canada, l’NHL è lo sport principale e tutte le sue maggiori città hanno una rappresentanza in campionato.

Ma la lega ha un seguito che va ben oltre il Nord America. L’NHL è la più grande lega di hockey su ghiaccio del mondo e come tale attira l’attenzione di numerosi paesi. Ha un grande seguito in luoghi come la Scandinavia, l’Europa centrale e orientale e la Russia.

Offerta esclusiva: risparmia il 49%. Prova ExpressVPN senza rischi!

Ottieni la VPN n. 1 

Garanzia di rimborso entro 30 giorni

C’è senza dubbio una richiesta di copertura di alta qualità della NHL al di fuori degli Stati Uniti e del Canada, sia da parte di ex residenti che di residenti. Tuttavia, ciò che purtroppo manca è una copertura locale estesa e di alta qualità. Mentre la maggior parte di questi paesi ha una certa copertura, è spesso limitata a una piccola serie di partite e spesso ingombrata da programmi di sport più popolari. Questo può essere estremamente fastidioso per gli appassionati di hockey su ghiaccio e della mitica NHL.

Non deve essere così. Con una VPN, è possibile accedere alla migliore copertura della NHL sia dai titolari dei diritti di trasmissione statunitensi e canadesi, sia attraverso i servizi di abbonamento della NHL. Un’altra opzione per visualizzare i giochi NHL in tutto il mondo è tramite Kodi e più in basso in questo articolo discuteremo di quanto l’utilizzo di Kodi con una VPN si riveli un’opzione affidabile ed economica per molti utenti.

Come fan della NHL che ha vissuto all’estero per molto tempo, ho trasmesso la NHL in streaming attraverso una VPN per anni. Come articolista di tecnologia, in quel periodo ho testato la maggior parte delle grandi VPN. Quindi, ho racchiuso le conclusioni con una combinazione della mia conoscenza dei servizi VPN e dell’esperienza personale per stilare le mie preferenze tra le migliori VPN per sbloccare la National Hockey League .

Come abbiamo scelto le VPN

Come con quasi tutti i principali campionati sportivi, la NHL vende i diritti di trasmissione dei suoi giochi per paese o regione geografica. Ciò significa che tutte le emittenti devono adottare misure ragionevoli per limitare geograficamente l’accesso ai loro contenuti online.

Con una VPN, questa limitazione geografica può essere elusa, ma alcune VPN sono più efficaci nel farlo rispetto ad altre. Ho quindi utilizzato una serie di criteri fondamentali per identificare le migliori VPN per sbloccare la copertura della National Hockey League in base alla mia esperienza personale.

Quindi, ai fini di questo articolo, ho applicato i seguenti criteri per scegliere quelle che ritengo siano le migliori VPN:

  • Una VPN consolidata con una comprovata esperienza di sblocco di siti con restrizioni geografiche.
  • Disponibilità del servizio in tutto il mondo e su più piattaforme
  • Più server situati negli Stati Uniti e in Canada
  • Velocità di connessione elevate e affidabili che facilitino un discreto e apprezzabile streaming video
  • Politiche di sicurezza e privacy efficaci per proteggere gli utenti

Nell’applicare questi criteri, credo che questi quattro provider siano la soluzione migliore per guardare la NHL online da qualsiasi luogo.

Le migliori VPN per sbloccare l’NHL

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è uno dei provider VPN premium ed ha avuto a lungo un grande successo tra gli utenti VPN. Questa non è una coincidenza poiché ExpressVPN è probabilmente la migliore VPN a tutto tondo sul mercato in questo momento. Certamente, quando si tratta di streaming di contenuti con restrizioni geografiche, come stream NHL, è di certo una delle migliori opzioni sul mercato.

Le sue connessioni sono sempre veloci e costanti e questo sembra essere praticamente una conclusione universalmente condivisa indipendentemente dal server a cui si sceglie di connettersi. Ci sono inoltre molte opzioni tra cui scegliere, anche in diverse località degli Stati Uniti, tra cui New York, New Jersey, Washington DC, Atlanta, Miami, Los Angeles, San Jose, San Francisco e Seattle. Esistono per di più server in tre sedi in Canada, Montreal, Vancouver e Toronto.

Il servizio VPN stesso può essere utilizzato in quasi tutti i paesi del mondo. Sono riuscito a trasmettere in streaming partite della NHL in diversi paesi come Australia, Taiwan, Russia, Sudafrica ed Egitto utilizzando ExpressVPN senza alcuna variazione reale nella qualità o nella velocità.

ExpressVPN offre il proprio servizio VPN su una vasta gamma di piattaforme e sistemi operativi e ha anche app dedicate per dispositivi iOS e Android per gli utenti che potrebbero voler eseguire lo streaming in movimento.

Per quanto riguarda la sicurezza, il servizio non è secondo a nessuno, con crittografia a 256 bit e garantisce di proteggere la tua privacy in quanto ha sede legale nelle Isole Vergini britanniche, il che significa che non ha l’obbligo di conservare i dati degli utenti.

ExpressVPN sta proponendo un’offerta esclusiva ai nostri lettori qui su AddictiveTips. Iscriviti al piano annuale e ricevi tre mesi GRATIS . Il prezzo è solo $ 6,67 e puoi usufruire della garanzia di rimborso di 30 giorni “senza ricevere fastidiose domande” se lo desideri.

In sostanza, non ci sono inconvenienti nell’uso di ExpressVPN per sbloccare l’NHL che ho riscontrato e non esiterei davvero a consigliarlo. Leggi la nostra recensione completa di ExpressVPN per ulteriori informazioni.

Pro

  •  Sblocca Netflix Americano, iPlayer, Hulu
  •  Collegamenti affidabili e veloci
  •  Supporta TUTTI i dispositivi
  •  Politica rigorosa di no-logging per le informazioni personali
  •  Servizio clienti (chat 24/7).

Contro

  •  Max 3 connessioni contemporaneamente
  •  Leggermente più costoso della concorrenza.
IL MIGLIORE PROVIDER PER LA NHL: ExpressVPN è la nostra migliore opzione per sbloccare l’NHL online. Ricevi 3 mesi gratuiti sul piano annuale di ExpressVPN e risparmia il 49%. Una garanzia di rimborso di 30 giorni è inclusa in tutti i piani.

2. NordVPN

nordvpn

Come per gli altri provider in questo elenco, NordVPN è un provider VPN consolidato e apprezzato che sfida davvero ExpressVPN considerando Qualità/Prezzo.

Le velocità di connessione sono state spesso citate come un problema con NordVPN, ma devo ammettere che raramente ho riscontrato problemi con esse. Nella rara occasione in cui mi è sembrato lento, un server più veloce ha sempre eliminato il problema immediatamente.

Per quanto riguarda la sicurezza, NordVPN è quasi allo stesso livello di ExpressVPN, offrendo la crittografia a 256 bit su OpenVPN con chiavi Diffie-Hellman a 2.048 bit. Ciò è più che sufficiente per le esigenze moderne e per la maggior parte degli utenti che desiderano trasmettere in streaming NHL. Per quanto riguarda le politiche sulla privacy, NordVPN si trova con sede a Panama, il che significa che non mantiene assolutamente alcuna registrazione dell’utente.

La gamma di server è enorme, con oltre 2.200 del totale di 5.300 server basati negli Stati Uniti e in Canada. Ciò significa che c’è molta scelta per gli utenti che desiderano guardare la NHL statunitense o canadese.

Dall’azienda garantiscono inoltre accesso ai servizi di streaming anche se stanno cercando di bloccare le VPN. Ciò accade nel caso si stia utilizzando lo strumento chiamato smart play che è integrato nel loro servizio al momento e rende quasi impossibile per i siti identificare e bloccare gli indirizzi IP del provider. È uno strumento che sembra funzionare e rende NordVPN un forte contendente per “la migliore VPN per sbloccare la National Hockey League”. Se stai partendo con un budget limitato, NordVPN merita sicuramente una valutazione in quanto è la VPN più economica della nostra lista raccomandata.

Pro

Contro

  •  Le app possono essere un po ‘complicate da usare.
SCELTA MIGLIORE PER QUALITÀ /PREZZO: ottieni NordVPN con il nostro sconto ai lettori del 75% per il piano triennale. È un affare incredibile, poiché ti costerà solo $ 2,99 al mese (garanzia di rimborso di 30 giorni inclusa in tutti i piani d’ offerta).

3 – IPVanish

ipvanish

Sebbene ExpressVPN sia buono, ci sono molte altre VPN ben note e apprezzate in circolazione che si distinguono per il loro valore. Uno di questi servizi è IPVanish .

Anche IPVanish è orgoglioso delle sue velocità di connessione, e giustamente. Sono veloci ed efficienti e raramente si verifica una variazione di qualità, indipendentemente dal luogo in cui si trova l’utente o il server prescelto.

Ci sono più di 40.000 indirizzi IP su oltre 1200 server in oltre 60 paesi. Questo numero include molte unità situate sia negli Stati Uniti che in Canada.

IPVanish è in realtà una società con sede negli Stati Uniti che presenta un leggero svantaggio in termini di sicurezza e considerazioni sulla privacy. Il governo degli Stati Uniti è molto più invadente rispetto ai paesi ospitanti alcune altre VPN rivali e sebbene al momento non esistano leggi specifiche sulla conservazione dei dati per le VPN, le vicende recenti suggeriscono che è solo una questione di tempo affinché ciò avvenga. Ma se questo non ti preoccupa troppo, allora non ti troverai male optando per IPVanish.

ESCLUSIVA PER IL LETTORE:  ottieni un enorme sconto del 60% sul piano annuale. Costa solo $ 4,87 al mese e consente di testare in sicurezza il servizio perché tutti i piani prevedono una garanzia di rimborso di 7 giorni.

4 – VyprVPN

vyprvpn

VyprVPN spunta molte delle caselle dei requisiti, che gli utenti che cercano di sbloccare la NHL stanno cercando, ma forse non tutte.

Bene, VyprVPN è ottimo. Nella mia esperienza personale, alcuni server possono essere migliori di altri, ma non ho mai trovato un grosso inconveniente il passare da un server all’altro.

Ora, dall’ azienda offrono anche una buona gamma di server, cosa che non succedeva in passato. Negli Stati Uniti, ci sono server disponibili ad Austin, Chicago, Los Angeles, Miami, New York, San Francisco, Seattle e Washington DC. Tuttavia, attualmente non ce ne sono in Canada, il che è uno svantaggio se si desidera guardare la NHL canadese.

Anche le disposizioni di sicurezza e crittografia di VyprVPN sono buone, ma ancora una volta le loro impostazioni sulla privacy non sono allo stesso livello di ExpressVPN, il che è un peccato dal mio punto di vista. Offre una politica garantita di zero logging per i contenuti del sito, ma registra i log delle connessioni, che includono dati quali l’indirizzo IP di casa dell’utente, l’indirizzo IP VyprVPN a cui ti sei connesso, l’ora di inizio e di fine della connessione e la quantità di dati trasferiti.

Preferirei sempre che tali dati non fossero affatto conservati, perché non si sa mai chi potrebbe ottenerli. VyprVPN inoltre non consente il traffico torrent, il che significa che se vuoi guardare le partite NHL attraverso Kodi (o effettivamente utilizzare la tua VPN per scaricare i file BitTorrent in modo sicuro) non è la scelta giusta per te. Ma se questo non è uno di questi problemi o non costituisce alcuna preoccupazione per te, allora VyprVPN ha sicuramente molto da offrire.

FACILE DA USARE: VyprVPN costa solo $ 5 al mese. Viene fornito con una garanzia di rimborso di 30 giorni su tutti i piani d’ abbonamento.

Cos’è l’NHL?

Se non hai mai sentito parlare della National Hockey League o la NHL, ti sei davvero perso uno spettacolo incredibile. Come dicevo prima, l’NHL è la principale lega di hockey su ghiaccio professionale degli Stati Uniti. È anche la più grande e prestigiosa lega di hockey su ghiaccio del mondo e quella in cui tutti i giocatori aspirano a competere.

È stato istituita nel 1917 in sostituzione della National Hockey Association e così ha celebrato in questi anni il suo centesimo anniversario.

La lega comprende squadre provenienti da Stati Uniti e Canada che sono tutte in competizione per la Stanley Cup, il più antico trofeo sportivo professionistico del Nord America.

LETTURA CORRELATA: Come bypassare i blackout NHL su ESPN + e NHL.tv

La struttura del NHL è simile a quella di altri campionati sportivi statunitensi. Date le dimensioni geografiche degli Stati Uniti, le squadre sono divise in due “Conference”: la Western Conference e la Eastern Conference.

All’interno di ogni “Conference”, le squadre vengono quindi divise nuovamente in due leghe. La Western Conference è composta dalla Pacific Division e dalla Central Division, mentre la Eastern Conference è composta dalla Atlantic Division e dalla Metropolitan Division. Ogni divisione è composta da sette o otto squadre.

La stessa stagione è composta dalla stagione regolare e dal post-stagione, o playoff. Nella stagione normale, ogni squadra giocherà contro le altre squadre nella stessa divisione 4 o 5 volte, le squadre dell’altra divisione nella loro “Conference” 3 volte, e le squadre nell’altra “Conference” due volte.

Si tratta di un totale di 82 partite, di cui 41 giocate in casa e 41 in trasferta.

Alla fine della stagione regolare, le prime 4 squadre di ogni divisione si qualificano per i playoff. Questo è un evento di eliminazione in cui le squadre giocano tre round della serie “best of seven game” contro le altre squadre per determinare quale squadra debba rappresentare la propria “Conference” nell’evento di punta del campionato, la Stanley Cup Final.

La finale della Stanley Cup è una “best of seven games”, la prima squadra che ha vinto quattro partite vince il trofeo.

Questa struttura significa che se la tua squadra arriva fino alla finale, è possibile che finisca per giocare 110 partite in una stagione. C’è davvero tanto da sequire, motivo per cui essere in grado di guardare la Lega Hockey all’estero è importantissimo.

Chi trasmette la NHL?

Come ho scritto sopra, la copertura più completa dell’NHL può, come prevedibile, trovarsi negli Stati Uniti e in Canada.

Fortunatamente, quasi tutti i provider VPN offriranno server in questi due paesi, inclusi i quattro che abbiamo raccomandato in questo articolo. Ciò significa che non dovrebbero esserci problemi per gli utenti nell’accedere a stream online. Ci sono due opzioni.

In Canada, i diritti di trasmissione della NHL sono di proprietà di Rogers Media, che gestisce varie stazioni televisive in tutto il Canada. Decidere il miglior canale per cui iscriversi può dipendere se sei un fan dei Vancouver Canucks, dei Toronto Maple Leaves, dei Montreal Canadiens o di un altro franchise canadese.

C’è inoltre un programma di highlights, chiamato Hockey Night in Canada, che trasmette su CBC e sui canali City, FX Canada e Sportsnet. Sportsnet trasmette anche partite in diretta due volte alla settimana, mentre la copertura dei playoff è suddivisa tra CBC e Sportsnet.

Naturalmente, il Canada è un paese bilingue e i diritti di copertura NHL in lingua francese sono attualmente detenuti da TVA Sports.

Negli Stati Uniti, i diritti di trasmissione NHL in inglese e spagnolo sono detenuti da NBC. Trasmette gran parte della stagione normale, compresi i match dal vivo, su NBCSN. NBC detiene inoltre i diritti per la maggior parte dei playoff, con la copertura suddivisa tra NBC, NBCSN e CNBC (per i primi due round).

NBC e NHL possiedono congiuntamente la rete NHL. Questo è un canale via cavo e satellitare dedicato all’NHL e offre una copertura in diretta delle partite dell’NHL e della lega inferiore, nonché varie discussioni e notizie su tutto il campionato.

Nel frattempo, la copertura in lingua spagnola dell’NHL negli Stati Uniti è disponibile su Telemundo Deportes, che fa anch’essa parte della NBC.

Tutti questi canali offrono opzioni di streaming online, ma ci saranno diversi requisiti di abbonamento per accedere a ciascuno di essi. Ma con una VPN in azione, una volta effettuata la registrazione, l’accesso ai contenuti sarà un gioco da ragazzi, da qualsiasi luogo.

Che cos’è una VPN?

Una VPN, o Virtual Private Network, è uno strumento di sicurezza e privacy online. Ma porta con sé molti più vantaggi di quelli che si possono supporre, inclusa la possibilità di guardare i contenuti con limitazioni geografiche all’estero.

Una VPN funziona reindirizzando tutto il traffico online di un utente tramite un tunnel crittografato e un server esterno prima che raggiunga il sito Web o il servizio cui è destinato. Questo processo comporta due vantaggi principali.

Innanzitutto, forzando tutto il tuo traffico online in un tunnel sicuro, stai garantendo che tutto ciò che fai online sia crittografato. Se non hai mai trovato il termine crittografia in precedenza, si riferisce alla codifica di tutti i tuoi dati in modo da renderli incomprensibili agli hacker, agli operatori di sorveglianza del governo e a chiunque possa essere incline a intercettarli.

Ciò rende tutto ciò che fai online molto più sicuro di quanto potrebbe altrimenti essere ed è il motivo per cui una VPN è raccomandata da molti esperti come parte essenziale di ogni toolkit di sicurezza online di ogni utente di Internet.

L’invio di questi dati tramite un server esterno è una parte altrettanto importante del processo. Quando i tuoi dati passano attraverso un server esterno, vengono taggati con l’indirizzo IP di quel server, piuttosto che con l’indirizzo IP della tua connessione.

Un indirizzo IP è la parte di dati che invii con tutti i tuoi dati che indica ai siti Web e ai servizi che stai utilizzando dove esattamente sei nel mondo.

Modificando il tuo indirizzo IP in questo modo, stai essenzialmente rendendo la tua attività online completamente anonima, perché diventa quasi impossibile rintracciare il tuo traffico online al tuo indirizzo IP. Tutti i siti Web e i servizi che utilizzerai sapranno arrivare all’IP del server VPN attraversato dai tuoi dati ma, identificare i singoli utenti da lì è praticamente impossibile.

Ciò significa anche che il tuo provider di servizi Internet (ISP) non può vedere dove stanno andando i tuoi dati. Ciò è importante in America, dove l’amministrazione Trump ha recentemente consentito agli ISP di vendere i dati degli utenti senza la loro autorizzazione. Per gli utenti che hanno una connessione VPN, questi dati sono inutili perché, per quanto riguarda il tuo ISP, stai visitando solo il server della tua VPN. Non può assolutamente vedere nulla oltre a quello.

Ecco come funziona una VPN e perché è uno strumento di sicurezza e privacy online così efficace. Ma come può aiutarti a sbloccare contenuti con restrizioni geografiche e quindi a guardare l’NHL online?

In che modo una VPN sblocca i contenuti con restrizioni geografiche?

Lo streaming è il mezzo con cui un numero crescente di persone accede ai propri contenuti media al giorno d’oggi. Servizi come Netflix hanno rivoluzionato il modo in cui guardiamo programmi televisivi e film e uno sguardo alle classifiche mostra che quasi tutti i giovani accedono alla loro musica online in questi giorni.

Lo stesso vale per lo sport, con un numero crescente di persone che scelgono di guardare sport dal vivo e spettacoli online nel momento e nel luogo più adatti a loro.

I soldi della TV sono ciò che mantiene a galla lo sport professionistico in questi giorni; una regola vera sia per la NHL che per ogni altra grande lega sportiva negli Stati Uniti e oltre. Le leghe sono quindi comprensibilmente gelose riguardo ai diritti sul loro prodotto.

Diverse aziende acquistano i diritti di trasmissione e streaming di diversi sport in diversi paesi e regioni. Ciò significa che sono autorizzati a mostrare solo lo sport all’interno dell’area geografica di cui detengono i diritti. Andando oltre rischiano di violare il loro contratto con la lega.

Il modo in cui cercano di assicurarsi di non farlo accadere online si definisce geo-restrizione e funziona grazie agli indirizzi IP dei singoli utenti, di cui abbiamo parlato sopra.

Il tuo indirizzo IP indica ai siti Web visitati in quale parte del mondo ti trovi. È quindi facile per un’emittente guardare il tuo indirizzo IP, vedere dove ti trovi nel mondo e quindi decidere se è consentito o meno trasmettere in streaming i suoi contenuti.

Con una VPN è possibile ingannare il sistema. Questo perché, come spiegato sopra, quando i tuoi dati online passano attraverso un server VPN acquisiscono l’indirizzo IP di quel server.

La maggior parte delle VPN consentirà agli utenti di scegliere tra una selezione di centinaia di server situati in decine di paesi in tutto il mondo. Ciò significa che è possibile convincere un sito che ci si trovi in un altro paese semplicemente connettendosi a un server VPN che si trova in quel paese di nostra scelta.

Quindi, per guardare la migliore copertura NHL in circolazione, che si trova negli Stati Uniti o in Canada, tutto ciò che devi fare è connettere la tua VPN a un server situato in uno di quei paesi e poi dirigerti verso l’emittente. Quindi non dovresti avere problemi ad accedere a streaming online e divertirti con tutte le partite che desideri, indipendentemente da dove ti trovi effettivamente.

Guardare l’NHL tramite Kodi con una VPN

Se non hai mai sentito parlare di Kodi prima, è un’innovazione relativamente recente che ha facilitato l’accesso dei contenuti di streaming online su una varietà di piattaforme in un modo nuovo e unico.

Kodi è un lettore multimediale che era noto come Xbox Media Center o XBMC. È stato creato da un consorzio tecnologico no profit, la XBMC Foundation, nel 2002, inizialmente per Xbox Games Console. Ma poiché Microsoft non ha mai approvato formalmente il suo utilizzo su quel dispositivo, si è invece trasformato in un lettore multimediale multipiattaforma open source che è cresciuto enormemente in popolarità negli ultimi anni.

Questo per due motivi. In primo luogo, può essere utilizzato come un singolo hub per accedere a tutti i tuoi file multimediali, su più dispositivi, su un singolo gestore. Il secondo è a causa dei componenti aggiuntivi che possono essere utilizzati con esso.

Come software open source, la codifica di Kodi è disponibile per qualsiasi sviluppatore. Molti hanno raccolto la sfida e sviluppato innumerevoli componenti aggiuntivi che possono essere utilizzati con il software Kodi principale.

Molti di questi componenti aggiuntivi consentono lo streaming di media broadcast come le varie emittenti NHL di cui abbiamo parlato sopra. Questi stream spesso funzionano senza le limitazioni di geo-restrizione degli stream ufficiali. Ma ciò non significa che l’uso di una VPN sia meno essenziale .

Questo perché molti componenti aggiuntivi di Kodi sono considerati “di dubbia legalità” e se uno stream viene rintracciato fino a te, è possibile che tu subisca ripercussioni legali o finanziarie.

Ma con una VPN, la tua identità sarà nascosta (vedi sopra per i dettagli) e quindi sarà quasi impossibile per l’emittente tracciare il tuo uso del feedback.

Quindi, Kodi è un’altra validissima opzione se vuoi guardare la NHL dall’estero e devi bypassare le restrizioni geografiche delle varie emittenti. Sia che tu scelga di usare Kodi o effettuare uno stream più convenzionale, una VPN è uno strumento essenziale da usare e la guida dettagliata qui in alto è la migliore proposta per le tue esigenze in questo momento.

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.