1. Home
  2. IT

Come ottenere un indirizzo IP asiatico da qualsiasi parte del mondo

Il continente più grande e densamente popolato del globo, l’Asia, ospita quasi i due terzi della popolazione terrestre, includendo i popoli del Medio Oriente e le persone che vivono in Cina, India, Mongolia, Russia, Giappone, Corea del Sud e le numerose isole che si estendono nel Pacifico e nell’Oceano Indiano. C’è molta tecnologia in questo continente enorme, il che significa che è estremamente utile avere un indirizzo IP asiatico .

Sia che tu stia provando ad accedere a un conto bancario in Asia, che desideri trasmettere film Netflix dal Giappone o sbloccare Hotstar dall’estero, la giusta rete privata virtuale può collegarti dall’Asia in men che non si dica. Le VPN creano un tunnel di privacy tra il tuo dispositivo e Internet, permettendoti di accedere e goderti un Internet libero, aperto e sicuro da qualsiasi parte del mondo e con qualsiasi indirizzo IP desideri.

Se devi ottenere un indirizzo IP dall’Asia, una buona VPN è proprio ciò di cui hai bisogno. Di seguito troverai una guida completa che ti consentirà di configurare la rete in pochissimo tempo.

Come trovare la migliore VPN per l’Asia

Non è facile scegliere i migliori provider VPN in circolazione, specialmente quando stai cercando di soddisfare un’esigenza specifica come ottenere un indirizzo IP asiatico. Abbiamo semplificato il processo restringendo i criteri di ricerca alle cinque caratteristiche più importanti. Li abbiamo usati per classificare le nostre VPN di seguito, tutte garantiscono connessioni Internet veloci, sicure e protette.

  • Velocità elevate: solo i migliori servizi VPN tendono a mantenere le velocità del server più elevate. Assicurati che il tuo sia uno di questi.
  • Buona compatibilità per i tuoi dispositivi: dagli smartphone ai tablet a Fire TV, la tua VPN necessita di software che funzioni su una varietà di dispositivi.
  • Rete di server di grandi dimensioni: più server VPN sono sempre una buona cosa e devi assicurarti di avere accesso a centinaia di posizioni in tutta l’Asia per il maggior numero di indirizzi IP possibile.
  • Nessuna restrizione sul traffico – Alcune VPN bloccano le reti P2P e il traffico torrent o limitano la quantità di download.
  • Politica di zero-logging – Senza una rigorosa politica di no-logging , le VPN possono conservare registrazioni di dati che possono essere utilizzate per tracciare la tua attività e rintracciarti.

Sblocco con server VPN in Asia

Il più grande vantaggio dell’utilizzo di un indirizzo IP dall’Asia è la possibilità di accedere a contenuti con restrizioni geografiche da tutto il mondo. Non è necessario essere situati in Giappone o in Thailandia per trasmettere film / programmi TV da quei paesi, tutto quello che devi fare è scegliere l’indirizzo IP giusto e sei a posto. Questo vale anche per sbloccare siti Web o aggirare le barriere di censura ovunque nel mondo.

L’aspetto negativo di ottenere un indirizzo IP per l’Asia è che hai bisogno di una VPN con server fisicamente situati nel continente, in particolare nel paese in cui vuoi apparire connesso. Poiché la maggior parte delle VPN ha centinaia di server sparsi in tutta l’Asia, questo non è solitamente un problema per la maggior parte delle persone.

Le migliori VPN per indirizzi IP asiatici

Abbiamo condotto una ricerca e abbiamo trovato le migliori VPN che si possono utilizzare per connettersi ad un Internet sicuro e privato in Asia. Usale per sbloccare contenuti censurati, guardare video o proteggere la tua identità dalla sorveglianza e dagli attacchi informatici.

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è una delle VPN più veloci e affidabili, un fattore che la rende una delle preferite dai fanatici della privacy online. Inoltre il servizio è estremamente facile da usare, con un semplice software one-click che ti collega proteggendo gli indirizzi IP in tutto il mondo in pochi secondi. È possibile utilizzare ExpressVPN con PC, Mac, iPhone, Android e altri dispositivi, sfruttando tutti i vantaggi di una completa privacy online senza mai influire sulle prestazioni.

Con ExpressVPN, i dati sono protetti con crittografia AES a 256 bit di livello militare e supportati da una rigorosa politica di zero-logging su tutto il traffico, le richieste DNS e gli indirizzi IP. Le informazioni rimangono protette da un kill switch automatico e da funzionalità di prevenzione delle perdite DNS. Tutti questi “tools” lavorano insieme sulla vasta rete ExpressVPN di oltre 2.000 server in 94 paesi diversi per offrirti una connessione veloce e sicura in qualsiasi parte del mondo, inclusa l’Asia.

ExpressVPN gestisce centinaia di server in diverse posizioni in tutta l’Asia. Ciò include indirizzi IP a Hong Kong, India, Giappone, Laos, Mongolia, Filippine, Singapore, Corea del Sud, Taiwan, Tailandia e Vietnam.

Pro

  •  Sblocca Netflix USA, BBC iPlayer, Hulu e Amazon Prime
  •  Server velocissimi con una perdita di velocità minima
  •  Molto semplice e facile da usare
  •  Politica rigorosa di zero-registrazione
  •  Servizio clienti (chat 24/7).

Contro

  •  Il piano mensile ha costi elevati.

Per maggiori informazioni su questa VPN e le sue fantastiche funzionalità, dai un’occhiata alla nostra recensione su ExpressVPN .

IL MIGLIORE PROVIDER PER L’ASIA: sblocca la vasta rete Internet asiatica con la VPN più veloce del mondo, ExpressVPN.  Ottieni il 49% di sconto sul piano annuale, oltre a 3 mesi extra gratuiti con il nostro accordo esclusivo per i lettori.

2. NordVPN

nordvpn

NordVPN è una VPN popolare che gestisce una rete di server straordinariamente ampia. L’abbonamento a NordVPN ti dà accesso illimitato a oltre 5.230 server in 62 paesi, tutti disponibili senza una sola limitazione di velocità, commutazione dei server o larghezza di banda. Questa enorme varietà offre velocità elevate, indipendentemente da dove ti connetti, assicurandoti di avere sempre una connessione affidabile a tua disposizione. Inoltre, NordVPN offre funzionalità uniche come la doppia crittografia, la protezione dagli attacchi DDoS e il routing Onion su VPN per una maggiore privacy.

Il software di NordVPN viene fornito con tutto il necessario per stare al sicuro su qualsiasi dispositivo, da PC a Mac, Linux, iOS, Android e altro ancora. Queste funzionalità includono la crittografia AES a 256 bit, la protezione da perdite DNS, un kill switch automatico e una politica di zero logging che copre timestamp, richieste DNS, indirizzi IP e traffico. È estremamente facile da configurare e utilizzare su tutti i tuoi dispositivi e puoi chiaramente connetterti a indirizzi IP in tutto il mondo in pochi secondi.

NordVPN offre oltre 440 server situati in tutta la zona Asia-Pacifico. Ciò include decine di località in Giappone, Singapore, Hong Kong, Corea del Sud, Taiwan, Tailandia, Malesia, Indonesia e Vietnam.

Pro

  •  Server ottimizzati per sbloccare Netflix
  •  Nessun limite di larghezza di banda
  •  Collega fino a 6 dispositivi contemporaneamente
  •  Non conserva metadati della tua navigazione
  •  Servizio clienti 24/7.

Contro

  •  L’elaborazione del rimborso può richiedere fino a 30 giorni.

Scopri di più sull’esperienza NordVPN nella nostra recensione completa su NordVPN .

GRANDE OFFERTA: per il maggior numero di server e di indirizzi IP asiatici, scegli la massiccia rete di server di NordVPN.  Iscriviti per 2 anni con il nostro esclusivo sconto del 66%.

3. CyberGhost

cyberghost

CyberGhost offre una delle migliori esperienze VPN in circolazione. È veloce, facile da usare, estremamente sicuro e funziona su quasi tutti i dispositivi immaginabili, da iPhone e iPad a dispositivi Android, PC e Mac. Non appena ti sarai registrato, sarai in grado di accedere alla grande rete di CyberGhost di oltre 3.330 server in 60 paesi, tutti con dati illimitati e senza restrizioni sulla velocità di download. Non c’è modo più semplice per sbloccare siti o migliorare la tua privacy online!

Le funzionalità di privacy di CyberGhost mantengono gli utenti al sicuro con la crittografia AES a 256 bit su tutti i dati, una politica di zero-logging su traffico, timestamp e indirizzi IP e sia la protezione da perdite DNS sia un kill switch automatico. Queste funzionalità nascondono la tua identità ogni volta che vai online, permettendoti di connetterti con dati completamente crittografati e un indirizzo IP anonimo, indipendentemente da dove vivi, lavori o viaggi.

La grande rete di Cyberghost include molti server situati in tutta l’Asia, fornendo un accesso affidabile agli indirizzi IP in India, Corea del Sud, Giappone, Vietnam, Tailandia, Indonesia e molti altri paesi.

Pro

  •  Sblocca Netflix degli Stati Uniti nell’app
  •  Torrenting peer-to-peer (P2P) consentito
  •  Situato in Romania (fuori dai “14 occhi”)
  •  Nessun file di registro
  •  Garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni.

Contro

  •  Rilevata perdita WebRTC
  •  Impossibile sbloccare altri siti di streaming.

Scopri di più sulle velocità elevate e le funzioni di privacy intelligenti di CyberGhost nella nostra recensione completa su CyberGhost .

SCONTO ENORME: CyberGhost offre un incredibile accesso all’Internet asiatico senza complicare il processo di connessione.  Disponibile per i nostri lettori con uno straordinario sconto del 77% sul piano triennale.

4 – PrivateVPN

privatevpn

PrivateVPN è una VPN solida e sicura che semplifica l’ottenimento di indirizzi IP da altri paesi, mantenendo tutti i tuoi dati al sicuro e protetti. Con PrivateVPN in esecuzione in background, puoi navigare e trasmettere in streaming con totale privacy su una vasta gamma di dispositivi, tra cui PC, iOS, Android, Mac e altro. Questo grazie al software leggero e intuitivo dell’azienda che funziona con pochi clic. Con PrivateVPN, puoi ottenere un indirizzo IP asiatico in un istante!

PrivateVPN gestisce una rete affidabile di circa 100 server in 59 paesi diversi. I dati sono sigillati e protetti con una potente crittografia AES a 256 bit per mantenere sicura la tua connessione e un kill switch automatico e una protezione da perdite DNS insieme a una politica di registrazione zero su tutto il traffico assicurano che la tua privacy non sia mai a rischio.

Puoi ottenere un indirizzo IP dall’Asia utilizzando la rete affidabile di PrivateVPN sfruttando server in diversi paesi, tra cui Thailandia, Russia, Corea del Sud, Giappone, Indonesia e India.

Maggiori informazioni sulle funzionalità stellari di PrivateVPN nella nostra approfondita recensione di PrivateVPN .

OFFERTA SPECIALE: Cerchi velocità e affidabilità? PrivateVPN offre tutte queste qualità, sbloccando costantemente gli indirizzi IP asiatici.  Ricevi un anno d’abboamento con uno sconto del 65%, più un mese extra gratis.

5. PureVPN

purevpn

PureVPN ti offre più di una semplice VPN affidabile, offre una suite completa di protezioni online senza costi aggiuntivi. Il software PureVPN nasconde la tua identità e ti protegge da una vasta gamma di minacce informatiche proprio come qualsiasi VPN, ma ti dà inoltre accesso immediato a protezione antivirus, scudi malware, funzionalità di blocco delle app e filtri di siti Web. Non è necessario scaricare software aggiuntivo, basta avviare PureVPN e fare clic per rimanere al sicuro.

PureVPN offre ottime funzionalità di privacy oltre ai suoi extra. Inizia con una politica di zero logging sul traffico e continua con un kill switch automatico, crittografia AES a 256 bit di livello militare su tutti i dati e protezione da perdite DNS. Queste funzionalità cooperano per proteggere i tuoi dati, qualunque cosa accada. E con la rete di proprietà privata di PureVPN di oltre 2.000 server in 180 località diverse, avrai sempre una connessione veloce e un indirizzo IP anonimo.

PureVPN gestisce oltre 320 server in tutta l’Asia, coprendo alcuni paesi in cui raramente sono presenti altre VPN. Ciò include Afghanistan, Cambogia, Cina, Georgia, Hong Kong, India, Giappone, Kuwait, Macao, Mongolia, Pakistan, Laos, Emirati Arabi Uniti, Taiwan, e molti altri.

ESCLUSIVA PER IL LETTORE: PureVPN offre alcuni server asiatici davvero unici, perfetti per chiunque cerchi un IP oscuro.  Ottieni uno sconto eccezionale del 73% con il nostro accordo speciale per i lettori.

Configurare una VPN per ottenere un indirizzo IP per l’Asia

Ora che sai cosa cercare in una VPN, è tempo di registrarti ad un servizio affidabile, quindi configurare le cose sul tuo dispositivo in modo da poter godere di indirizzi IP da tutto il mondo.

Passaggio 1: scarica la VPN e connettiti

Le app VPN sono progettate per essere le più semplici possibile da utilizzare su ogni piattaforma immaginabile. Nella maggior parte dei casi, tutto ciò che devi fare è scaricare un singolo file e attivare il programma di installazione con un clic. I dettagli varieranno a seconda del servizio, ma la procedura di base è descritta nei passaggi seguenti.

  1. Nel browser Web del PC, accedi al tuo account VPN scelto.
  2. Cerca una sezione download nella dashboard del tuo account.
  3. Seleziona l’app per il tuo dispositivo e scaricala. Potresti essere reindirizzato a un marketplace mobile per installare app per iOS, Fire TV o Android. Assicurati di utilizzare i link forniti dalla tua VPN in modo da non installare accidentalmente software falso.
  4. Installa l’app sul tuo dispositivo e avviala.
  5. Accedi al tuo software VPN utilizzando le tue credenziali di accesso.
  6. Dopo l’accesso, l’app VPN dovrebbe connettersi automaticamente al server più veloce disponibile.

Passaggio 2: scegliere un indirizzo IP asiatico

Con la VPN installata, ora puoi selezionare un indirizzo IP personalizzato e connetterti a tuo piacimento.

  1. Apri l’app VPN sul tuo dispositivo e cerca un browser di localizzazione del server.
  2. Scegli un nodo situato in Asia. Puoi scegliere un paese specifico o semplicemente trovare l’opzione più veloce e collegarti da lì.
  3. Attendere qualche istante affinché la VPN confermi che la connessione sia attiva.
  4. Riduci a icona l’app VPN o semplicemente lasciala funzionare in background. Ora ti terrà al sicuro mentre navighi in Internet!

Passaggio 3: verifica il tuo indirizzo IP

Ora che la VPN è impostata e funzionante, è una buona idea verificare che tutto funzioni come previsto e che tu abbia effettivamente un indirizzo IP dall’Asia. Un rapido test dell’indirizzo IP rivelerà se la tua VPN funziona o meno come previsto.

  1. Nota bene a quale paese è connessa la tua VPN. Se hai seguito i passaggi precedenti, sarà da qualche parte in Asia.
  2. Avvia un browser Web sullo stesso dispositivo e vai su ipleak.net
  3. Attendi il caricamento della pagina. Eseguirà automaticamente una ricerca dell’indirizzo IP.
  4. Guarda la casella nella parte superiore della pagina sotto a dove dice “I tuoi indirizzi IP”.
  5. La casella mostra il paese a cui ti sei connesso, non il paese in cui ti trovi? In tal caso, la tua VPN è pronta per funzionare.
  6. Se non hai visto il paese che dovevi, potresti dover verificare con il tuo provider VPN per risolvere un errore di perdita IP.

Passaggio 4: goditi l’internet asiatico

Sei connesso a un server sicuro e ora sei online con crittografia completa e protezione dell’identità, completo di un indirizzo IP asiatico. Ora puoi fare praticamente tutto ciò che ti piace sul Web, incluso l’accesso a siti Web con restrizioni geografiche, sfondare muri di censura, guardare film da altre regioni o semplicemente proteggere i tuoi dati, qualunque cosa accada.

Come velocizzare la tua VPN

Esistono numerosi usi per una VPN con accesso ad indirizzi IP asiatici. Molte persone la usano per lo streaming di eventi live come sport in HD, film stranieri o persino programmi TV in diretta. Queste attività possono consumare molta larghezza di banda, il che significa che avere una connessione veloce è la tua priorità.

C’è comunque un problema: le VPN sono spesso leggermente più lente delle connessioni Internet standard non crittografate. Potresti notare un leggero calo di velocità non appena ti connetti. Questo è inevitabile se ti trovi lontano dai tuoi server VPN asiatici, ma ciò non significa che devi sederti e non fare nulla.

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti su come velocizzare la tua VPN mentre sei connesso a server in Asia o in tutto il mondo.

  • Cambia porte: le VPN utilizzano porte specifiche per connettersi a Internet. Alcuni ISP limitano le porte VPN più comuni nel tentativo di scoraggiare l’accesso aperto. Per ovviare a questo, tutto ciò che devi fare è controllare le opzioni del tuo software VPN e cercare un’impostazione che ti permetta di cambiare le porte. TCP o UDP 80 è una buona alternativa da provare, così come TCP / UDP 443.
  • Riduci il livello di crittografia: la maggior parte delle VPN fornisce la crittografia AES a 256 bit per impostazione predefinita. Questa è una protezione standard di livello militare che richiederebbe un supercomputer in attività per milioni di anni per essere decifrata. Se stai solo guardando film in streaming, questa può essere eccessiva. Se la tua VPN offre la possibilità di modificare i punti di forza della crittografia, prova ad accedere a AES a 128 bit. Ciò si traduce spesso in velocità più elevate senza ridurre troppo il livello di sicurezza.
  • Cambia server VPN: la posizione del server è la causa numero uno della bassa velocità VPN. Il ritardo è quasi inevitabile con connessioni a server lontani dalla propria posizione fisica. Se i download rallentano fino ad annullarsi, prova a passare a un’altra posizione server per un rapido aumento della velocità. L’Asia è un grande continente, quindi puoi facilmente trovare un’altra connessione più vicina a casa tua.
  • Usa una connessione cablata : il Wi-Fi non è il modo migliore per connettersi a Internet, in gran parte a causa dei canali wireless affollati e della scarsa potenza del segnale. Se la tua connessione è lenta o continua a cadere, prova a passare a una connessione cablata, se possibile.
  • Aspetta un po’: l’attesa è spesso il modo migliore per risolvere una connessione lenta. La congestione del server si verifica quando un numero elevato di persone tenta di connettersi contemporaneamente, un evento comune quando tutti tornano a casa da scuola o dal lavoro. Riprovando dopo un’ora, è possibile che le velocità aumentino automaticamente.

Conclusione

Ottenere un indirizzo IP per l’Asia è sorprendentemente veloce, affidabile e facile da fare, a condizione che tu abbia la VPN giusta. Una volta installata un’app apposita, avrai accesso completo e sicuro al World Wide Web, il tutto con la possibilità di scegliere tra migliaia di indirizzi IP asiatici con il semplice tocco di un pulsante.

Cosa pensi di fare con i tuoi IP non locali? Stream-are alcuni film asiatici? Rompere le barriere della censura? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.