1. Home
  2. IT

Come ottenere un indirizzo IP di Hong Kong da qualsiasi luogo

Daremo un’occhiata ai provider VPN che offrono indirizzi IP di Hong Kong e cosa si può fare quando si desidera utilizzare una VPN per uscire da Hong Kong e accedere ai contenuti della propria nazione come se non si fosse mai andati via.

Sebbene Hong Kong sia, in una certa misura, parte della Cina, ha mantenuto molte delle libertà che aveva come paese indipendente e l’accesso a Internet non è limitato in alcun modo, potreste comunque voler beneficiare di un indirizzo IP di Hong Kong. Potrebbe essere utile, ad esempio, accedere ad alcuni contenuti locali che potrebbero non essere disponibili da indirizzi IP fuori dal paese. Fortunatamente, ottenere un indirizzo IP di Hong Kong non è così complicato. La maggior parte dei principali provider VPN ha server nel paese che ti aiuteranno a fare proprio questo. Continua a leggere, stiamo per rivelare come ottenere un indirizzo IP di Hong Kong da qualsiasi parte del mondo.

Prima di dare un’occhiata al modo in cui è possibile ottenere un indirizzo IP di Hong Kong, prima esploreremo perché mai si dovrebbe farlo. Come vedrai, o forse come già sai, ha a che fare con la politica e le restrizioni del Paese. Quindi, prima discuteremo di come è lo stato delle libertà di Internet nel paese. E poiché si tratta di indirizzi IP, spiegheremo cosa sono e cosa significa avere un indirizzo IP da quel paese. Non è un grande mistero che abbia a che fare con il filtraggio degli accessi, come vedremo. Successivamente, introdurremo le reti private virtuali (VPN) poiché sono il migliore, se non l’unico strumento, per ottenere un indirizzo IP da un luogo diverso da quello in cui si è.

Informazioni su Internet a Hong Kong

Contrariamente alla Cina, a Hong Kong c’è pochissima censura su Internet. Ha leggi che criminalizzano la distribuzione di materiale protetto da copyright non autorizzato e immagini oscene come la pornografia infantile. Altrimenti, la legge di Hong Kong prevede piena libertà di parola e di stampa, e il governo generalmente rispetta questi diritti nella pratica. La libertà di espressione è ben protetta dalla Carta dei diritti di Hong Kong. Nessun sito Web, indipendentemente dalle sue opinioni politiche è minacciato. Tuttavia, alcuni attivisti democratici affermano che le autorità governative centrali monitorino attentamente le loro e-mail e l’uso di Internet della popolazione.

Indirizzi IP In breve

Puoi pensare agli indirizzi IP come agli indirizzi postali di Internet. A ciascuna risorsa connessa a Internet viene assegnato un indirizzo IP (Internet Protocol) univoco. Proprio come un indirizzo, l’indirizzo IP identifica in modo univoco una singola risorsa su Internet. Inoltre, come gli indirizzi stradali, gli indirizzi IP indicano anche la posizione di una risorsa connessa a Internet. Gli indirizzi IP sono numeri binari a 32 bit ma, per motivi di chiarezza, di solito li rappresentiamo come una sequenza di quattro numeri decimali, ciascuno dei quali sostituisce 4 bit, separati da punti. Questa notazione è definita decimale a punti. Ad esempio, 192.168.0.1 è più facile da gestire, e più veloce e meno soggetto a errori di scrittura, rispetto a 1100 0000 1010 1000 0000 0000 0000 0001.

Indirizzi IP come Mezzo di filtraggio

Dei 32 bit di un indirizzo IP, alcuni specificano la rete in cui si trova il dispositivo mentre i bit rimanenti identificano in modo univoco un dispositivo specifico all’interno di una rete. Nell’esempio sopra, ad esempio, i primi 24 bit rappresentano la rete e gli ultimi 8 l’host.

Poiché parte dell’indirizzo IP specifica la rete in cui è connesso un dispositivo, è relativamente facile estrapolare la posizione fisica in quanto la corrispondenza tra reti e ubicazioni è pubblica. Ad esempio, se il paese esistesse, sarebbe noto che tutti gli indirizzi IP nella Repubblica di Santa Banana iniziano con 24.48.

Ciò, ovviamente, significa che gli indirizzi IP possono essere utilizzati per identificare la posizione di qualsiasi dispositivo su Internet e, di conseguenza, è una tecnica ampiamente utilizzata per limitarvi l’accesso. Ad esempio, alcuni siti Web all’interno di Hong Kong potrebbero essere impostati per accettare solo connessioni in entrata da indirizzi IP situati nel paese.

Ottenere un indirizzo IP di Hong Kong

Per quanto abbiamo detto finora, dovrebbe essere ovvio che il modo migliore per apparire come se fossimo a Hong Kong quando in realtà non lo siamo è semplice, tanto quanto ottenere un indirizzo IP da quel paese. E anche se ciò richiede normalmente che siamo fisicamente presenti sul suolo nazionale, la magia delle reti private virtuali lo rende possibile da remoto.

CORRELATOCome ottenere un indirizzo IP cinese

Presentazione delle reti private virtuali

Le reti private virtuali o VPN sono sistemi che forniscono agli utenti la massima privacy e sicurezza durante l’utilizzo di Internet. Lo fanno crittografando tutti i dati trasmessi utilizzando algoritmi forti che rendono i dati indecifrabili. La parte “virtuale” del loro nome deriva dal fatto che costruiscono un tunnel virtuale tra il tuo computer e un server VPN. Tutti i dati dal nostro computer passano attraverso il tunnel crittografato e vengono decifrati solo prima di essere inviati su Internet all’altra estremità del tunnel.

Potresti chiedere “se i miei dati sono decifrati all’altra estremità del tunnel, in che modo è più sicuro?”. Beh, un certo grado di sicurezza e privacy è raggiunto grazie al fatto che, anche se i dati non sono criptati tra la fine del tunnel e la loro destinazione, non sono tracciabili per arrivare a te o al tuo computer. Una volta che i dati escono dal tunnel, vengono visti come provenienti dal server VPN, non dal tuo computer.

Inoltre, la parte più “sensibile” della trasmissione dei dati è la tua estremità. È qui che qualcuno (come il tuo ISP, le agenzie governative o gli utenti malintenzionati) cercano di intercettare il tuo traffico per spiarti. Quando si utilizza una VPN, questa parte della comunicazione viene crittografata e chiunque esamini il proprio utilizzo vedrà solo il traffico non identificato tra il computer e un server VPN.

In che modo una VPN può aiutare ad ottenere un indirizzo IP di Hong Kong?

Ti ricordi che abbiamo detto che tutto il traffico che esce dal tunnel è visto, dalla destinazione, come proveniente dal server VPN? Bene, questa è fondamentale per ottenere un indirizzo IP a Hong Kong, o in realtà ovunque. Tutto ciò che si deve fare è stabilire un tunnel VPN con un server situato lì.

La buona notizia è che la maggior parte dei migliori provider VPN ha server in quel paese. Dopotutto, è una destinazione popolare e l’implementazione di servizi non è particolarmente difficile, soprattutto se paragonata a paesi limitrofi vicini come la Cina o la Corea del Nord .

I migliori provider VPN con server a Hong Kong

Abbiamo cercato nel mercato, cercando fornitori di servizi VPN che offrivano server ad Hong Kong. Questo è stato un compito non difficile. La maggior parte dei provider offre questa opzione. Vediamo cosa hanno da offrire le VPN in Top 5!

1. ExpressVPN

ExpressVPN è una delle VPN più veloci e, considerando le app ad uso intensivo dei media, sai quanto la velocità sia importante. Questo provider offre una velocità costante su tutti i suoi server e lo fa senza compromettere la sicurezza. Il servizio utilizza standard di crittografia “resilienti” come le connessioni OpenVPN crittografate con AES a 256 bit come impostazione predefinita. Le chiavi DHE-RSA a 4096 bit del servizio sono protette da un algoritmo di hash SHA-512. Il provider ha oltre 3.000 server in 94 paesi, tra cui 6 sedi a Hong Kong.

Per un eccellente livello di privacy, ExpressVPN conserva dati personali minimi. Ha sede nelle Isole Vergini britanniche e, pertanto, non è legalmente tenuto a conservare alcun dato utente. L’app client presenta un “blocco di rete” che è equivalente al kill switch di altri provider che protegge ulteriormente la tua privacy bloccando tutto il traffico di rete se la connessione VPN si interrompe, anche accidentalmente, il che resta comunque un evento raro. Questo potrebbe non essere il provider con il maggior numero di server, ma ciò che manca in numero di server, è compensato in velocità e qualità.

SUGGERIMENTO: garanzia di rimborso di 30 giorni inclusa in tutti i piani. Provalo senza rischi al 100%.

Ottieni maggiori informazioni su ExpressVPN, il suo eccellente software e le sue funzionalità nella nostra recensione ExpressVPN completa .

Pro

  •  Può essere utilizzato per sbloccare Netflix, BBC iPlayer, Hulu e molti altri servizi di streaming da qualsiasi parte del mondo
  •  Offre connessioni affidabili e veloci
  •  Utilizza la crittografia AES-256
  •  Non conserva alcun registro personale di utilizzo
  •  È disponibile il supporto via chat dal vivo.

Contro

  •  Può essere leggermente più costoso di alcune altre opzioni
  •  Le app client mancano di alcune opzioni di configurazione per utenti esperti.
MIGLIORE VPN PER HONG KONG: ExpressVPN è la nostra prima scelta. Ha le velocità più elevate e le migliori app per qualsiasi dispositivo. Approfitta del nostro esclusivo sconto del 49% sul piano annuale e ottieni 3 mesi extra gratuiti.

2. PureVPN

Il primo della nostra lista è PureVPN , un fornitore VPN noto per il suo accesso veloce e senza restrizioni a Internet. Il provider ha una grande rete di 750 server in un incredibile numero di nazioni, ben 141 paesi diversi.. I server sono quasi ovunque e, naturalmente, ci sono server ad Hong Kong . PureVPN è dotato di connessioni veloci, forti pratiche di crittografia, una politica di zero-logging, larghezza di banda illimitata, protezione delle perdite DNS, e un kill switch rapido per assicurarsi che i dati rimangano sempre al sicuro nel caso in cui il tunnel smetta di funzionare in modo imprevisto .

Per quanto riguarda la crittografia, PureVPN non lascia nulla a desiderare e usa solo il meglio. Il fornitore utilizza la crittografia più sofisticata, di livello militare (fino a 256-bit) per proteggere e salvaguardare i dati dell’utente dalle mani sbagliate. Inoltre, PureVPN offre tutti i più recenti protocolli di sicurezza e connettività. Essi includono OpenVPN, L2TP / IPSec, PPTP, SSTP e IKEv2. L’usabilità di una VPN è strettamente correlata all’applicazione client con cui viene fornita. A tal fine, PureVPN scrive personalmente il proprio software per tutte le principali piattaforme, offrendo un’esperienza integrata eccellente.

Pro

  •  Offre buone velocità sia su device desktop che su smartphone
  •  Offre un adeguato livello di sicurezza
  •  Il fornitore ha un eccellente servizio clienti
  •  Viene fornito con larghezza di banda illimitata
  •  È disponibile il supporto via chat dal vivo.

Contro

  • I Limiti della politica di rimborso se non sei soddisfatto del servizio

Leggi la nostra recensione completa su PureVPN .

MIGLIORE VPN PER Qualità/Prezzo: approfitta oggi dell’eccezionale sicurezza e degli extra VPN di PureVPN. Approfitta di questo sconto esclusivo e beneficia del 74% di sconto sul prezzo normale.

3. NordVPN

NordVPN è in circolazione da più di un decennio. È uno dei più vecchi provider in circolazione. La sua popolarità non sembra affievolirsi, grazie alla sua enorme rete di server e all’ottimo rapporto qualità-prezzo. La flotta di server del provider è una delle più grandi, con 1779 unità in 61 paesi in tutto il mondo, di cui 58 solo a Hong Kong. La società è stata criticata in passato per aver sofferto di problemi di velocità, ma questo è qualcosa che NordVPN ha superato definitivamente con grandi investimenti infrastrutturali. La privacy è il punto di forza di NordVPN e la sua sede a Panama significa che l’azienda è libera di non conservare alcuna informazione dell’utente.

NordVPN offre crittografia a 256-bit su OpenVPN con chiavi Diffie-Hellman a 2048 bit come standard. Il servizio offre inoltre numerose utili funzionalità di sicurezza, tra cui un kill switch e indirizzi IP condivisi. Altre caratteristiche esclusive includono doppio server VPN (in cui i dati vengono crittografati due volte e reindirizzati attraverso due server VPN successivi per una protezione aggiuntiva) e Onion su server VPN (in cui i dati vengono reindirizzati tramite la rete TOR e una VPN per una sicurezza ancora migliore) .

Pro

  •  L’app ha una valutazione di 4,3 / 5,0 su Google Play
  •  Utilizza chiavi SSL da 2.048 bit e protezione da perdite DNS
  •  Doppia VPN extra-sicura per la crittografia dei dati
  •  30 giorni di rimborso garantito
  •  Supporto via live chat 24/7.

Contro

  •  Può richiedere fino a 30 giorni per elaborare i rimborsi

Ulteriori informazioni sul software NordVPN e sull’esperienza complessiva nella nostra recensione completa NordVPN .

OFFERTA SPECIALE: per una VPN “mobile” con funzionalità complete, prova NordVPN. Iscriviti con il nostro link per ottenere un incredibile sconto del 75% su tre anni di servizio.

4. CyberGhost

CyberGhost è un altro provider VPN molto noto. Ha meritato un posto nella nostra lista perché il servizio funziona alla grande e offre ciò che ci si aspetta. Questo provider ha ben 1300 server in circa 30 paesi diversi. Tra questi, 24 server si trovano a Hong Kong. Ciò rende CyberGhost un’opzione eccellente per sbloccare molti tipi di contenuti geo-bloccati americani.

Per impostazione predefinita, CyberGhost utilizza il protocollo OpenVPN con crittografia AES a 256 bit e chiavi a 2048 bit. Per la massima sicurezza, il provider utilizza una perfetta segretezza di inoltro. Generando una chiave casuale per ogni sessione, l’intercettazione della connessione è resa molto più difficile. CyberGhost ha una rigida politica di zero-logging. Il provider non mantiene nemmeno gli indirizzi email degli utenti. Ha scelto di delegare le vendite ai rivenditori in modo che le uniche informazioni personali che ha sui propri utenti siano i loro username. Altre importanti funzionalità del servizio includono un kill-switch Internet che disconnetterà automaticamente la rete in caso di interruzione della connessione VPN, protezione da perdite DNS e IP. Per quanto riguarda le app client VPN, disponibili per Windows, Mac OS, iOS e Android.

Pro

  •  Profilo speciale progettato per torrenting privato
  •  Consente fino a 7 connessioni simultanee
  •  Nessuna registrazione e buone disposizioni di privacy
  •  Supporto live chat affidabile e informato 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Contro

  •  Perdita di WebRTC IPv6 in Mac OS
  •  Impossibile sbloccare alcuni siti di streaming

Scopri di più sulle velocità e le caratteristiche di privacy di CyberGhost nella nostra recensione completa su CyberGhost .

BASSO PREZZO: Permetti a CyberGhost di proteggere il tuo telefono con una crittografia forte e velocità di connessione elevate. Utilizza il nostro link per un Grande sconto del 79% su 18 mesi di servizio.

5. PrivateVPN

PrivateVPN , l’ultima voce della nostra lista, è un eccellente provider. La sua VPN ti permetterà di navigare e scaricare contenuti dal web in modo sicuro, o semplicemente controllare gli account dei social media o la tua e-mail con il massimo anonimato e da qualsiasi luogo. Le caratteristiche importanti del servizio sono la sua velocità e la sua facilità d’uso. È una delle migliori VPN per uso quotidiano generale. Per quanto riguarda il software client, è disponibile per smartphone, computer desktop e portatili e persino Fire TV. Vanta un’interfaccia leggera e facile da usare. Questo provider è una grande opzione per chiunque voglia utilizzare una VPN ma non vuole avere a che fare con interfacce complicate.

La rete di PrivateVPN comprende oltre 100 server in 56 paesi diversi, tra cui Hong Kong. Questo provider può certamente offrire la velocità, la sicurezza e la varietà di località che cercano. Sul fronte della sicurezza, utilizza la crittografia AES a 256 bit e mantiene sicura la tua connessione con un kill switch automatico e una protezione contro le perdite DNS. Il provider ha una politica di registrazione-zero su tutto il traffico per un eccellente livello di privacy.

Pro

  •  Sblocca Netflix Americano, l’iPlayer della BBC e molte altre piattaforme di streaming limitate
  •  Sono disponibili una prova gratuita e una garanzia di rimborso
  •  Ottima configurazione di sicurezza
  •  Consente fino a 6 connessioni simultanee
  •  Supporto 24 ore su 24, inclusa la live chat

Contro

  •  Le prestazioni del server non sono costanti
  •  Nonostante la politica di non registrazione, il provider conserva il tuo indirizzo IP e utilizza i cookie

Maggiori informazioni sul software e le funzionalità intuitive di PrivateVPN nella nostra recensione di PrivateVPN completa .

RISPARMIO REALE: prova PrivateVPN e goditi la massima sicurezza sui tuoi dispositivi preferiti. Sottoscrivi un piano approfittando del nostro accordo esclusivo e ottieni uno sconto del 65% sul piano annuale, oltre a un mese extra gratuito.

Che cosa succede se ciò di cui hai bisogno è l’opposto?

Date le restrizioni di accesso a Internet e la censura che sono comuni in Asia, e considerando che potresti voler accedere ad alcuni contenuti geo-bloccati mentre viaggi a Hong Kong, quello che stai cercando è invece il contrario. Cosa succede se ciò di cui hai bisogno è avere un accesso illimitato a Internet dall’interno del paese? Bene, anche qui una VPN può aiutarti. Quando viene configurato un tunnel VPN tra il client in esecuzione sul computer e il server VPN, il traffico diventa praticamente invisibile, la crittografia avanzata rende impossibile vedere quale tipo di traffico si ha davanti, e l’unica destinazione mostrata è quella del server VPN a cui sei connesso.

LETTURE CORRELATE:

Alcune organizzazioni bloccheranno il traffico VPN ma i migliori provider utilizzano varie tecnologie stealth per impedire tale blocco. Possono, ad esempio, mascherare il traffico in modo che assomigli ad una sorta di traffico comune e chiaramente legittimo. Ad esempio, potrebbero usare il numero di porta normalmente riservato per il traffico HTML. Ciò farebbe pensare ai motori di filtraggio che si tratta di un normale traffico di navigazione web.

Tutti i provider VPN che abbiamo appena descritto funzioneranno altrettanto bene sia quando dovrai uscire da Hong Kong sia quando dovrai tornarci. Sono tutte scelte eccellenti!

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment