1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Come sbloccare Google Drive in Cina con una VPN

Sebbene l’accesso a siti Web come Google, Facebook e Twitter possa essere una cosa assolutamente normale per la maggior parte delle persone in tutto il mondo, la Cina è notoriamente rigida riguardo alla possibilità di accesso a tali piattaforme Internet. Tutto questo è il risultato del Great Firewall of China , che è un insieme di leggi e tecnologie utilizzate per bloccare la disponibilità di siti Web stranieri all’interno del Paese. Ciò può essere particolarmente frustrante se stai semplicemente visitando la Cina e non puoi utilizzare i tuoi siti Web e servizi preferiti.

Abbiamo buone notizie, comunque. Esiste un modo per aggirare il firewall e può essere sfruttato in pochi minuti: utilizznre un servizio VPN. Una VPN ti permetterà di superare queste rigide restrizioni geografiche aumentando la tua sicurezza online. Questo articolo spiegherà come utilizzare una VPN per sbloccare Google Drive in Cina, ti daremo i nostri migliori consigli sui provider VPN, approfondiremo l’uso di una VPN in Cina e, infine, troverai una guida passo-passo per iniziare a connetterti in totale sicurezza, anonimato e tranquilità.

Cosa rende buono un provider?

Per “scavalcare” il Great Firewall della Cina, dovrai essere molto selettivo sulla scelta del tuo provider VPN. Non tutti i servizi VPN funzionano in Cina, ma ci sono cose che puoi fare per rendere questo processo di ricerca meritevole del tuo tempo e del tuo denaro. Di seguito, troverai le funzionalità VPN che ti aiuteranno a scegliere un provider adatto a te.

  • Disponibile in Cina – Non tutti i provider VPN funzionano e operano in Cina, quindi è importante trovarne uno che funzioni. Tutti i nostri provider raccomandati sono disponibili nel paese.
  • Software di facile utilizzo: poiché i siti Web più popolari sono bloccati in Cina, sarà probabilmente necessario utilizzare una VPN quotidianamente. Scegli una VPN con un’interfaccia intuitiva che semplifichi l’attività per te.
  • Connessioni rapide  – Avrai bisogno di una VPN con connessioni ai server piuttosto veloci, soprattutto se stai anche cercando di stream-are contenuti video su siti Web come Netflix o BBC iPlayer .
  • Funzionalità di sicurezza avanzate: scegli una VPN che adotti la crittografia AES a 256 bit (almeno) e abbia una politica di zero-logging. Questo ti proteggerà dalle violazioni della tua sicurezza, specialmente da parte del governo .
  • Compatibilità del tuo dispositivo: per utilizzare una VPN, il provider deve disporre di un software compatibile con il dispositivo e il sistema operativo in tuo possesso. Scegli una VPN con ampia disponibilità di software per tutti gli OS e device che utilizzi.

Sblocca Google Drive in Cina con queste VPN

Il mercato è avvolto dall’incertezza: “questo provider mi aiuterà davvero quando andrò in Cina?” Chiaramente, non è proprio una cosa che vuoi scoprire solo una volta che sei all’interno dei confini cinesi. Il seguente elenco annovera VPN che si sono dimostrate utili ed efficaci per sbloccare Google Drive e altri servizi essenziali in Cina:

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è uno dei servizi VPN più popolari e affidabili sul mercato e si è davvero meritato la sua ottima reputazione. L’interfaccia utente è adatta agli utenti inesperti tanto quanto agli utenti avanzati. In pochi clic, puoi proteggere tutti i dati in entrata e in uscita dal tuo telefono, PC, tablet e ogni altro dispositivo. ExpressVPN può collegare fino a tre dispositivi contemporaneamente ed è ben noto per essere in grado di superare il Grande Firewall della Cina.

Con una rete di oltre 2000 server in 94 paesi, ExpressVPN offre numerose opzioni di connessione. Poiché la Cina è l’unico paese in cui Google è completamente vietato, hai la libertà di connetterti al server più veloce disponibile e goderti upload rapidi su Google Drive. Inoltre, il servizio ExpressVPN non pone limiti di larghezza di banda né applica limiti di velocità, che ti permetteranno di goderti la tua connessione senza buffering o ritardi di alcun genere.

ExpressVPN utilizza la crittografia AES a 256 bit, che mantiene la tua identità sicura e protetta mentre navighi su siti Web vietati dietro la grande muraglia. La politica di zero-logging assicura che non ci sia alcun accesso da qualsiasi richiesta DNS alla cronologia di navigazione, e il kill switch automatico (disponibile su versione desktop) assicura che se mai dovessi essere disconnesso dalla VPN, le tue connessioni in uscita verranno completamente chiuse evitando fuoriscite di dati non crittografati.

Pro

  •  OFFERTA SPECIALE: 3 mesi gratuiti (sconto del 49% – link sotto)
  •  Connessione super veloce e affidabile
  •  Torrenting / P2P consentito
  •  Nessuna registrazione di informazioni di traffico personali
  •  Servizio clienti 24/7.

Contro

  •  Il piano mensile ha costi elevati.

Per ulteriori informazioni sui server veloci di ExpressVPN e sulle straordinarie funzionalità di sicurezza, leggi la nostra recensione completa di ExpressVPN .

IL MIGLIORE PROVIDER PER LA CINA: sottoscrivi l’abbonamento di 12 mesi con ExpressVPN e ricevi 3 mesi gratis – ora solo $ 6,67 al mese.  Puoi ricevere il rimborso completo entro 30 giorni dall’acquisto.

2. NordVPN

nordvpn

NordVPN è un provider VPN sicuro e potente con la più grande rete di server del settore. Al momento, ha oltre 4.800 server in 62 paesi e l’elenco continua a crescere. Il suo punto di forza è la sicurezza. NordVPN utilizza la crittografia AES a 256 bit, che è considerata di livello militare, per proteggere i tuoi dati. Ha anche funzionalità come il kill switch automatico, che protegge il dispositivo e l’identità quando la connessione VPN si interrompe. Inoltre, la politica di non registrazione del provider è considerata una delle più complete del settore. Garantisce che tutti i tuoi dati, dalle informazioni sul traffico alla larghezza di banda, non vengano mai registrate da NordVPN o altrove.

Grazie all’enorme rete, NordVPN offre anche server speciali per utenti esperti, tra cui Onion over VPN, anti-DDoS, P2P e doppia VPN. DoubleVPN instrada i tuoi dati attraverso un secondo server e un ulteriore livello di crittografia, che ti consente di sbloccare Google Drive senza timore che qualcun altro possa mai leggere le tue informazioni utente. Inoltre, alcuni dei protocolli di crittografia di NordVPN sono specificamente orientati a bypassare i blocchi di censura. Ciò significa che nonostante le severe restrizioni imposte dalla Cina, sarai in grado di superare tutti i filtri nazionali con NordVPN.

Pro

  •  OFFERTA SPECIALE: piano triennale (sconto del 70% – link sotto)
  •  Numero strabiliante di server
  •  Tor over VPN, doppia VPN
  •  Politica rigorosa di zero logging sia sul traffico che sui metadati
  •  Ottimo supporto (chat 24/7).

Contro

  •  Alcuni server possono essere inaffidabili
  •  A volte è lento nell’elaborare i rimborsi (ma li emette sempre).

Per ulteriori informazioni sulla disponibilità del software del provider, leggi la nostra recensione completa di NordVPN .

SCONTO ESCLUSIVO: Sottoscrivi l’abbonamento di 3 anni e ottieni uno sconto del 70%, ora a soli $ 3,49 al mese. Il piano è supportato da una garanzia di rimborso di 30 giorni se non fossi del tutto soddisfatto.

3. CyberGhost

cyberghost

I servizi di CyberGhost si concentrano su privacy, affidabilità e facilità d’uso. Al momento del lancio, l’app presenta sei profili di configurazione; devi solo sceglierne uno in base alle tue esigenze. Questi profili includono “naviga in modo anonimo”, “sblocca streaming” e “sblocca siti Web di base”, che saranno particolarmente utili per sbloccare Google Drive in Cina. Puoi quindi scegliere di aggiungere alcune funzionalità per migliorare le prestazioni, come “blocco del monitoraggio online” o “velocità extra”.

CyberGhost utilizza la crittografia AES a 256 bit per proteggere i tuoi dati e la tua identità online. I protocolli di crittografia includono UDP, TCP, L2TP / IPSec e PPTP, nel caso in cui sia necessario usufruire di queste impostazioni in Cina. La politica di non-registrazione leader del settore garantisce che non venga registrato quasi nulla, nemmeno il tuo indirizzo e-mail.

Con una rete di oltre 3000 server in 61 paesi, CyberGhost ti offre molte opzioni quando si tratta di scegliere una posizione per connetterti. Inoltre, la larghezza di banda illimitata e la totale assenza di limiti di velocità proteggeranno la tua connessione dalle interruzioni di buffering o di caricamenti. CyberGhost ti consente di connettere fino a cinque dispositivi ed è disponibile su Windows, Mac OS, Android, Chrome OS, e Router.

Pro

Contro

  •  Perdita WebRTC IPv6 in macOS
  •  Impossibile sbloccare altri siti di streaming.

Se desideri saperne di più sulle potenti funzionalità di sicurezza del servizio, consulta la recensione completa di CyberGhost .

OFFERTA IMPERDIBILE: abbonati al servizio CyberGhost per 18 mesi a soli $ 2,75 al mese. Provalo in totale sicurezza: hai 45 giorni per richiedere il rimborso.

Perché ho bisogno di una VPN in Cina?

Lo sblocco di siti Web vietati in Cina non è sempre così semplice. Il governo locale ha implementato leggi severe per gli ISP, in materia di filtraggio del traffico, il che rende molto più difficile per i servizi standard superare i blocchi geografici. Il Great Firewall of China – una combinazione di leggi e tecnologie che regolano l’internet cinese – impedisce agli utenti di accedere a siti Web di grandi dimensioni come Facebook, Google, Twitter e Pinterest.

A causa di queste severe restrizioni su Internet imposte dal governo cinese, Google Drive è inaccessibile ai residenti. Secondo i funzionari del governo, Internet e i contenuti cui le persone accedono, debbano rappresentare il paese e la sua sovranità. Pertanto, ritengono che la disponibilità di contenuti stranieri non sia necessaria e che Internet debba essere controllato internamente dal paese. Sfortunatamente, Google Drive rientra nei suddetti “contenuti stranieri”.

La seconda ragione per imporre restrizioni all’interno della Cina è aiutare le imprese locali a prosperare eliminando la concorrenza straniera. Questo, a sua volta, promuove le vendite sul mercato locale e alimenta per così dire l’economia dell’Internet Nazionale.

Il governo cinese ha progressivamente vietato i siti Web con sede all’estero, ma l’elenco è cresciuto sempre più a lungo. Nel 2010, Google è stato aggiunto all’elenco dei siti Web vietati e l’unico modo per chi risiede in Cina, di utilizzare il famoso motore di ricerca è utilizzare una VPN. Alcuni altri siti Web bloccati in Cina sono:

È legale usare una VPN in Cina?

Sebbene il Great Firewall of China impedisca alle persone di accedere ad alcuni dei più grandi siti Web del mondo, una VPN di qualità può permettere ai suoi utenti di sbarazzarsi di tutte queste pesanti restrizioni. L’interrogativo però resta: è legale utilizzare una VPN in Cina?

Sebbene non vi siano leggi chiare sull’utilizzo della VPN, ci si trova in una grande zona grigia, in particolare se si utilizza il servizio come individuo e non come azienda. In aree politicamente sensibili della Cina, come il Tibet e lo Xinjiang, ci sono stati casi in cui i cittadini sono stati arrestati e persino accusati di usare una VPN. Inoltre, nel 2011, il tribunale di Shanghai ha sentenziato una pena detentiva e comminato una multa a uno sviluppatore di software che ha creato un servizio VPN.

Questi eventi però sono un po’ particolari. Prima di tutto, le aziende in Cina devono necessariamente utilizzare una VPN per motivi di lavoro e segreto aziendale e devono ottenere l’autorizzazione del governo per farlo. Inoltre, queste regole non si applicano tecnicamente agli individui, quindi in teoria non esiste una legge che vieti esplicitamente l’uso di una VPN. Queste leggi sono cambiate nel tempo, quindi la possibilità concreta del governo cinese di introdurre qualche norma più stringente in futuro non è così inverosimile.

Come iniziare a usare una VPN in Cina

Dopo aver scelto il tuo provider VPN preferito e aver effettuato l’accesso al tuo account Google, sei pronto per iniziare. Con una VPN, sarai in grado di sbloccare siti Web vietati, archiviare qualsiasi cosa, dalle tue foto ai documenti su Google Drive, e persino utilizzare il motore di ricerca quanto lo desideri.

Segui questi semplici passaggi per iniziare, ti bastano pochi minuti.

  1. Apri il tuo browser e accedi al tuo account VPNScarica l’app per il tuo dispositivo, ma assicurati di scegliere il software compatibile per il tuo dispositivo e sistema operativo. Questo passaggio può reindirizzarti all’app store del tuo sistema operativo, a seconda del dispositivo da cui stai navigando.
    • IMPORTANTE: poiché utilizzerai Google Drive in Cina, ti consigliamo di scaricare l’app VPN prima di partire. Ciò garantirà che l’accesso alla stessa VPN sia possibile. Non preoccuparti, se sei già in Cina, , è difficile incappare in un blocco totale delle piattaforme se ti abboni a i nostri provider VPN consigliati.
  2. Installa la VPN e avvia l’app non appena termina il download. Accedi all’app.
  3. All’avvio e al login, la maggior parte delle app VPN ti collegherà immediatamente al server più veloce disponibile. Ciò assicurerà che i tuoi dati vengano crittografati il ​​più rapidamente possibile. Tuttavia, puoi selezionare il tuo server manualmente, ma poiché il tuo obiettivo è utilizzare Google Drive in Cina, assicurati che il Paese selezionato consenta l’accesso a Google.
  4. Ora che sei connesso, è importante verificare che la connessione sia sicura. Ciò è particolarmente importante in Cina poiché le leggi locali sono alquanto severe. Vai su ipleak.net: questa pagina eseguirà automaticamente un test di ricerca dell’indirizzo IP. Attendi qualche istante e controlla la sezione “Il tuo indirizzo IP”. Se vedi il server che hai scelto, sei pronto per navigare. Se, tuttavia, vedi ancora ‘Cina’, contatta il provider VPN e chiedi informazioni su una potenziale perdita nella connessione e quindi eventuale aiuto per risolverla.

Come rendere la tua VPN più sicura

Le VPN sono un ottimo strumento multifunzionale per le persone che vogliono aggirare le restrizioni geografiche e navigare in Internet in modo sicuro. Tuttavia, non tutti i servizi sono perfetti, quindi alcune modifiche potrebbero fare la differenza nel bypassare il Grande Firewall della Cina.

Impostazioni VPN

Per sbloccare l’accesso a Google Drive, è utile “smanettare” con le impostazioni della porta. La maggior parte dei provider VPN ti consente di cambiare porta in pochi istanti, quindi se non riesci a caricare Google con le impostazioni predefinite, prova a cambiare la porta TCP da 80 a 443. Assicurati di riavviare l’app prima di provare a navigare con la VPN ancora.

Un’altra opzione potrebbe essere la modifica dei protocolli di crittografia. La maggior parte dei provider VPN di qualità ha almeno 4-5 tra cui scegliere, e OpenVPN è di solito il default. Prova a passare a L2TP / IPSec o PPTP. Ricarica la pagina, ora dovrebbe andare tutto liscio. Nel caso in cui non sia possibile individuare queste opzioni di impostazione nell’app, consultare la pagina di supporto per ulteriori informazioni.

SOCKS5

Shadowsocks è un proxy open source sviluppato appositamente per il superamento delle restrizioni create dal Great Firewall of China. I servizi proxy standard connettono un utente a Internet instradando prima la connessione attraverso un server proxy in un’altra posizione. Shadowsocks, tuttavia, fa un ulteriore passo avanti e crittografa parzialmente la connessione tra il tuo computer e detto server proxy utilizzando SOCKS5, un protocollo Internet che aiuta a bypassare i filtri Internet utilizzando un server proxy remoto. Nonostante i suoi vantaggi, l’intero processo può essere costoso e richiedere molto tempo, quindi assicurati di aver modificato altre impostazioni prima di utilizzare SOCKS5.

Utilizzo di una VPN gratuita per sbloccare Google Drive in Cina

Sebbene optare per un servizio VPN gratuito possa essere allettante, bisogna evitare di utilizzarne uno a tutti i costi , soprattutto quando si tenta di aggirare le restrizioni in Cina. I servizi VPN gratuiti promettono sicurezza e velocità di connessione elevate, ma in realtà c’è un prezzo molto alto da pagare.

Prima di tutto, le VPN gratuite limitano la quantità di larghezza di banda che puoi utilizzare, il che sostanzialmente limita il tempo di navigazione e interromperà anche lo streaming. Inoltre, alcuni provider gratuiti non consentono traffici comuni come con il torrenting o il P2P in generale, il che li rende tutt’altro che utili a lungo termine.

Le VPN gratuite hanno inoltre disposizioni di sicurezza piuttosto deboli oltre che scarse, e mettono a rischio, con l’esposizione, i tuoi dati. Le società VPN che offrono servizi gratuiti sono note per la vendita delle informazioni degli utenti al miglior offerente e tecnicamente nulla impedisce loro di farlo. Scegli un provider con una politica di zero-logging e una crittografia avanzata: non è un lusso, l’idea del pagamento magari sembra un po’ eccessiva (parliamo comunque di costi tra i 2,5 e i 4 dollari, nella media) ma i tuoi dati saranno sempre protetti nel modo migliore e avrai garanzie contrattuali sulla tua tutela.

Conclusione

Sbloccare Google Drive in Cina non è così difficile come potrebbe sembrare. I nostri provider VPN consigliati non ti permetteranno solo di aggirare il Great Firewall of China senza troppi problemi; proteggeranno anche la tua privacy mentre ti godi un mondo intero di contenuti video, notizie, torrent e altri servizi utili, come Google Drive.

Per cosa prevedi di utilizzare la tua VPN? Dacci alcune idee scrivendoci nella sezione commenti qui sotto!

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.