1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Come sbloccare Pinterest in Cina con una VPN

Hai problemi di accesso a Pinterest in Cina? Non ti preoccupare, non sei solo. Il Great Firewall of China imposto dal governo blocca migliaia di siti di notizie straniere e siti di social media dall’accesso locale, tra cui BBC iPlayer , Facebook, Google, Wikipedia, Twitter e Pinterest. Questi blocchi sono così rigidi che anche i normali metodi di sblocco dei contenuti spesso falliscono, costringendo innumerevoli utenti di Internet a cercare metodi alternativi per superare le barriere online sui contenuti

La buona notizia è che c’è ancora speranza. Le VPN possono aiutarti a sbloccare Pinterest in Cina e innumerevoli altri siti di social media con facilità, ripristinando l’accesso completo su ogni dispositivo con pochi clic. Questo include laptop, PC desktop e anche smartphone Android e iOS! Con una VPN puoi sigillare i tuoi dati e navigare sul Web in modo anonimo, scivolando attraverso il Great Firewall per goderti un’esperienza Internet sicura e completa, completa di Pinterest e di tutti i tuoi siti Web stranieri preferiti. Continua a leggere per la nostra guida completa su come sbloccare Pinterest in Cina!

Scegliere una VPN per sbloccare Pinterest in Cina

La maggior parte dei metodi standard utilizzati per sbloccare siti come Pinterest in Cina non supera mai i primi passi. I servizi proxy, i reindirizzamenti di siti Web e altri strumenti non possono semplicemente offrire la protezione e la privacy fornite da una buona VPN, tutte necessarie per proteggere la tua identità e abbattere con successo le barriere della censura della Cina. Di seguito ti mostreremo come scegliere la migliore VPN per Pinterest, insieme ad alcuni dei nostri consigli sulle migliori VPN per sbloccare Pinterest in Cina.

Cosa rende buona una VPN?

Sapevi che non tutte le VPN possono essere utilizzate in Cina ? Anche quelle che funzionano spesso hanno problemi a sbloccare i siti Web e ad uscire dal Great Firewall. Puoi seguire tutti i trucchi e i suggerimenti che desideri, ma alla fine, ci sono solo alcune caratteristiche che rendono utile una VPN in Cina. Abbiamo utilizzato i seguenti criteri per valutare le migliori VPN per sbloccare Pinterest. Seguili per scegliere il servizio più rapido e affidabile possibile.

  • Disponibilità in Cina: solo alcune VPN funzionano ancora in Cina.
  • Buon software: interagirai ogni giorno con il tuo software VPN. Assicurati che sia facile da usare.
  • Server veloci: la velocità è tutto quando si tratta di Internet.
  • Supporto per tutti i tuoi dispositivi: la tua VPN dovrebbe funzionare su tutti i dispositivi che possiedi.
  • Politica di zero-logging – Iscriviti solo a VPN che adottino una rigorosa politica di zero-logging.

Le migliori VPN per sbloccare Pinterest in Cina

Ci sono molti “ostacoli” quando si tratta di scegliere la VPN più veloce, più affidabile e completa da usare per sbloccare Pinterest in Cina. Abbiamo elencato alcuni provider che consigliamo per aiutarti a iniziare il più rapidamente possibile a navigare sul web e usare Pinterest di nuovo ed in totale sicurezza!

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è uno dei servizi VPN più popolari e affidabili al mondo. Si è guadagnato la sua reputazione grazie al servizio rapido e al software facile da usare, offrendo agli utenti la possibilità di proteggere PC, tablet e smartphone con pochi clic. ExpressVPN è perfetto per chi cerca una VPN affidabile ma non vuole passare ore a configurare le varie cose. Puoi scaricare e installare la VPN in pochi secondi, quindi proteggere la tua connessione Internet con un solo clic.

ExpressVPN offre una vasta gamma di funzionalità di privacy per tenerti al sicuro. Ciò include la crittografia AES a 256 bit, una politica di zero logging sul traffico e sia kill switch che protezione contro le perdite DNS. Inoltre, la rete di server ExpressVPN copre oltre 2.000 località in 94 paesi diversi, offrendoti così molte opzioni per una connessione veloce, indipendentemente da dove vivi o vai.

Pro

Contro

  •  Leggermente più costoso di alcune altre opzioni.

Non appena accedi a ExpressVPN, sarai invisibile e anonimo. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra recensione ExpressVPN .

OFFERTA ESCLUSIVA: abbonati ad un anno di servizio con ExpressVPN per $ 6,67 al mese e avraii 3 mesi extra GRATIS! Beneficerai inoltre di una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso in cui non fossi del tutto soddisfatto.

2. NordVPN

nordvpn

NordVPN è una VPN veloce, affidabile e potente apprezzata da tantissimi utenti in tutto il mondo. La sua caratteristica più impressionante è la dimensione della sua rete di server, attualmente oltre 5.000 unità in 62 paesi, oltre il doppio della concorrenza. Questa straordinaria varietà consente a NordVPN di offrire velocità elevate e superare le barriere della censura anche in paesi come la Cina. Esistono inoltre servizi unici che solo NordVPN può offrire, tra cui protezione dagli attacchi DDoS, doppia crittografia e Onion su VPN.

NordVPN include tutto il necessario per rimanere al sicuro online in Cina, dalla crittografia AES a 256 bit alla protezione dalle perdite DNS, un kill switch automatico e un’incredibile politica di zero-log che copre timestamp, richieste DNS, indirizzi IP e traffico. Quando hai bisogno di una protezione solida e veloce, avvia NordVPN e sei pronto per goderti una connessione Internet aperta.

Pro

Contro

  •  Possono essere necessari 30 giorni per elaborare i rimborsi.

Scopri di più sull’esperienza NordVPN nella nostra recensione completa su NordVPN .

Pinterest e accesso con una VPN dalla Cina

Se sei in Cina, è probabile che ci siano un sacco di siti Web cui non puoi accedere, incluso Pinterest. Con la VPN giusta puoi aggirare questo blocco, ma ci sono alcune altre cose di cui dovresti essere a conoscenza prima di imbatterti nel mondo dei dati crittografati.

Perché Pinterest è bloccato in Cina?

Il sito di social media basato sulle immagini, (Pinterest) è un servizio estremamente popolare utilizzato da milioni di persone in tutto il mondo. Perché un paese grande come la Cina impedisce agli utenti di accedervi, soprattutto perché il suo uso principale è piu che altro la condivisione di ricette di cucina e idee di moda? Si tratta principalmente di politica. Pinterest è un sito di social media di proprietà straniera che consente comunicazioni libere. Il governo cinese sta lentamente eliminando l’accesso a siti come questo, costringendo gli utenti ad utilizzare le reti di social media nazionali che possono essere completamente controllate e regolamentate.

È estremamente improbabile che Pinterest torni ad essere spontaneamente di nuovo disponibile in Cina. Il sito è stato silenziosamente vietato nel 2017, poichè aggiunto alla blacklist di centinaia di siti di notizie e migliaia di risorse  e di contenuti vari di origine occidentale. Di seguito sono riportati solo alcuni degli altri siti ai quali non è possibile accedere in Cina.

  • Molti grandi siti di notizie dell’Asia, Europa e Americhe
  • Tutti i prodotti Google , inclusi Gmail, Maps e Search
  • Servizi VPN e siti Web gestiti al di fuori della Cina
  • Facebook
  • Instagram
  • Skype
  • Tumblr
  • Twitter
  • WhatsApp
  • Wikipedia
  • Youtube

Sebbene sia frustrante riscontrare queste barriere su molti contenuti web in Cina, la buona notizia è che una buona e solida VPN può superare il blocco e ripristinare l’accesso a quasi tutti i siti di cui sopra.

In che modo le VPN sbloccano Pinterest?

È sorprendente pensare che uno strumento semplice come una VPN possa sfondare il Grande Firewall della Cina. Tutto quello che devi fare è abbonarti ad un servizio VPN affidabile, accedere e connetterti.

Le VPN utilizzano indirizzi IP anonimi per contrastare gli sforzi della grande censura cinese. Ogni volta che accedi a Internet, al tuo dispositivo viene assegnata una stringa univoca di numeri. Questo indirizzo digitale permette di fornire e ricevere il contenuto web richiesto, proprio come scrivere un indirizzo postale fisico su una lettera. Gli indirizzi IP contengono anche informazioni sulla posizione corrente, fino al paese e alla città in cui vivi.

A livello fondamentale, il firewall cinese utilizza gli indirizzi IP per bloccare l’accesso a un elenco di siti esterni. Se hai un indirizzo IP dalla Cina e provi ad accedere a Pinterest, ti verrà semplicemente negato l’accesso. Lo stesso vale per qualsiasi altro indirizzo IP cinese che tenta di utilizzare altri servizi vietati.

Le VPN aggirano questa limitazione nascondendo il tuo vero indirizzo IP e sostituendolo con un IP virtuale, non locale e anonimo. I dati che escono dal tuo dispositivo sono anche crittografati per garantire che nessuno, nemmeno il governo cinese, possa vedere a quali siti stai tentando di accedere. Puoi andare su Internet e visitare qualsiasi sito tu voglia, in modo sicuro e anonimo.

È legale sbloccare Pinterest in Cina?

La brutta notizia è che non sembra esserci una risposta chiara a questa domanda. Il governo cinese ha la brutta abitudine di bloccare tutti i tipi di siti, spesso senza alcun preavviso o spiegazione. Molte persone, compresi i cittadini cinesi, vedono tutto questo come una pratica ingiusta. Ecco perché milioni di persone all’interno del paese utilizzano VPN ogni giorno per proteggere i propri dati online e proteggere la propria identità.

La verità è che con una buona VPN in esecuzione, tracciare la tua posizione o le abitudini di navigazione non sarà facile per nessuno, il che significa che puoi accedere a Pinterest e qualsiasi altro sito sul web in modo sicuro.

Le VPN non ti proteggeranno dalle misure di sorveglianza diretta, né ti renderanno immune dalle leggi locali. È responsabilità dell’utente conoscere le normative nella propria nazione prima di utilizzare una VPN per qualsiasi attività online. AddictiveTips non condona né approva la violazione delle leggi di nessuno stato.

Come iniziare a utilizzare Pinterest in Cina con una VPN

Centinaia di milioni di persone in Cina non possono accedere a Pinterest. Le uniche persone che possono usare il sito sono quelle con VPN, un gruppo che ora includerà anche te! Una volta scelta e abbonatisi ad una VPN, è tempo di configurare e far funzionare tutto e aprire l’accesso libero a Internet.

Scarica e installa la tua VPN prima di andare in Cina

Per iniziare, devi prima scaricare e installare il software VPN. Accedi al sito Web della tua VPN e scarica l’app per il tuo dispositivo. Non dimenticare di scaricare l’app per i tuoi dispositivi mobili. Tutto ciò che può accedere a Internet avrà bisogno della protezione VPN. Installa l’app, avvia il software ,  quindi inserisci le tue credenziali di accesso per attivare la connessione.

Se vai in Cina, è importante scaricare e installare la tua VPN tassativamente PRIMA di salire sull’aereo, per assicurarsi che l’accesso al sito Web della VPN non venga improvvisamente bloccato, cosa che accade più spesso di quanto si pensi. Se sei già nel paese, non preoccuparti. Queste restrizioni sulle VPN non si verificano eccessivamente spesso. In tal caso, prova semplicemente a registrarti ad un altro servizio consigliato elencato sopra.

Connettiti a un buon server e controlla il tuo indirizzo IP

Quando il software VPN viene installato e avviato, sei a posto. La maggior parte delle app si connette automaticamente a un server non appena si avvia. Questo va benissimo per i nostri scopi, poiché non importa dove si trova il tuo indirizzo IP virtuale, solo che la connessione sia veloce, sicura e affidabile.

Prima di utilizzare Internet o provare ad accedere a Pinterest, ti consigliamo di verificare il tuo indirizzo IP. Con la tua VPN attiva e connessa, apri un browser Web sullo stesso dispositivo e vai su ipleak.net . Attendi il caricamento della pagina, verrà eseguita automaticamente una ricerca dell’indirizzo IP. Guarda la casella sotto dove dice “Il tuo indirizzo IP”. Se mostra un paese diverso dalla Cina, sei a posto.

Ora puoi collegarti in sicurezza a Internet, postare cose su Pinterest, controllare le raccolte di altre persone e molto, molto altro, tutto grazie alla tua VPN!

Altri suggerimenti per sbloccare Pinterest in Cina

Le VPN sono incredibili strumenti di privacy online. A volte non sono abbastanza per superare misure estreme di censura come il Great Firewall China. Se non riesci ad accedere a Pinterest anche dopo aver installato la tua VPN, dai un’occhiata ai suggerimenti elencati di seguito.

Modifica le tue impostazioni VPN

Solo perché la tua VPN non sembra sfondare il Great Firewall non significa che non sia in grado di farlo! I paesi che bloccano siti e servizi come Skype, WhatsApp, Facebook e Pinterest lo fanno spesso bloccando l’accesso da determinate porte. La maggior parte delle VPN ti dà la possibilità di cambiare le porte direttamente dal software, il tutto con pochi clic. Se riscontri problemi nel caricare il sito Web Pinterest, apri l’app VPN e passa alla porta TCP 80 o 443. Ricarica e riprova, potresti farcela!

Se il cambio di porta non è sufficiente, puoi anche provare a cambiare i protocolli di crittografia VPN. La maggior parte dei servizi utilizza il protocollo OpenVPN predefinito per crittografare il traffico, che fornisce un buon equilibrio tra velocità e sicurezza infrangibile. Se questo protocollo è bloccato, prova i protocolli L2TP / IPSec o PPTP nel software VPN, se disponibili. Controlla le pagine di assistenza della tua VPN se hai problemi a localizzare queste impostazioni di configurazione.

Shadowsocks (proxy SOCKS5)

Il servizio proxy di Shadowsocks è stato sviluppato appositamente per consentire l’accesso gratuito e aperto a Internet in Cina. Funziona utilizzando il protocollo Socket Secure 5 che trasferisce i dati tra client e server utilizzando un server proxy remoto. È simile a una VPN, ma diverso per alcuni aspetti tecnici, il che gli dà un vantaggio nella “battaglia” per l’accesso a Pinterest.

Per utilizzare SOCKS5 devi accedere a un server shadowsocks, che richiede l’ implementazione del tuo o il noleggio di un servizio esterno. Può essere costoso e puramente tecnico, quindi fai le tue ricerche prima di provarci. Una volta che la VPN funziona ed è attiva, shadowsocks offre un fantastico accesso oltre il Great Firewall e funziona bene con i sistemi operativi desktop, Android e iOS.

Tunnel SSH

I tunnel Secure SHell sono un metodo per racchiudere i dati in un ulteriore livello di crittografia SSH, consentendo loro di passare attraverso blocchi come il Great Firewall. SSH è un protocollo molto utilizzato per una serie di scopi legittimi, come l’invio sicuro di file da host a server. Ciò significa che è estremamente improbabile che SSH venga bloccato da un’agenzia governativa, poiché così facendo si spezzerebbe quasi tutto il web.

L’aspetto negativo dei tunnel SSH è che possono essere lenti, poiché la tecnologia non è stata progettata per grandi quantità di traffico. Se stai scaricando qualcosa di più complesso di un sito Web di base, l’attesa sarà pittosto lunga. È sorprendentemente facile realizzare un tunnel SSH su sistemi Linux e Mac (gli utenti Windows dovranno fare qualche ricerca in più), è può essere utilizzato per navigare su Pinterest in Cina.

Tunnel SSL / TLS

Le connessioni Secure Socket Layer (SSL) non sono bloccate dal Great Firewall o da qualsiasi altra importante misura di censura di livello governativo. Lo shopping online, la posta elettronica, il web banking e altri servizi che si occupano di dati privati ​​utilizzano SSL ogni giorno per creare connessioni HTTPS. Bloccare SSL significherebbe essenzialmente negare l’accesso al 90% del web. Puoi trarne vantaggio avvolgendo i tuoi dati nella crittografia SSL per passare facilmente attraverso i firewall.

Per utilizzare un tunnel SSL devi scaricare il software stunnel . Non è né facile né veloce da configurare, quindi utilizzalo solo come ultima risorsa. Alcune VPN offrono opzioni di tunnel SSL / TLS come parte del loro software, quindi assicurati di controllare il tuo servizio per vedere se è possibile impostarne uno con pochi clic.

VPN gratuite in Cina

Nonostante i persistenti blocchi del governo, un discreto numero di società VPN ha avuto successo fornendo crittografia al popolo cinese. Ciò include una serie di VPN liberamente accessibili che si trovano sui mercati mobili e sui siti di estensione del browser. Sebbene possano sembrare un modo semplice e conveniente per sbloccare Pinterest, dovresti sapere che le VPN gratuite creano spesso più problemi di quanto ti facciano risparmiare.

I servizi VPN gratuiti impongono quasi sempre rigide restrizioni sulla larghezza di banda e limitano le velocità massime o interrompono i download una volta raggiunto il limite mensile. Alcuni addirittura bloccano il traffico torrent, P2P e VoIP, rendendosi praticamente inutili per le chiamate Skype, Viber o WhatsApp. Hanno anche reti di server estremamente limitate, il che significa che a volte possono essere insopportabilmente lente.

Alcune società VPN gratuite sono state anche sorprese a raccogliere e vendere dati degli utenti a terzi. Ha certamente senso, dal momento che le aziende non guadagnano direttamente dagli utenti, quindi devono in qualche modo fare profitti. Se usi una VPN gratuita per accedere a Pinterest, anche solo per pochi secondi, c’è una reale possibilità che i tuoi dati siano stati raccolti e venduti.

Non puoi mai essere sicuro che una VPN gratuita stia proteggendo attivamente la tua privacy e che non stia mettendo in pericolo i tuoi dati. Per la tranquillità e la sicurezza migliore, usa sempre servizi a pagamento affidabili e dalle buone prestazioni, politiche di privacy, e dispositivi di sicurezza.

Conclusione

Ripristinare l’accesso a siti come Pinterest in Cina non è così complicato come si possa pensare. Le VPN fanno la maggior parte del lavoro per te in modo silenzioso e in background sul tuo device, offrendoti accesso completo e soprattutto libero al world wide web, anche di fronte ai firewall di censura e ai blocchi sulle app.

Pronto per l’uso di Pinterest in Cina? Se hai qualcosa che desideri condividere, faccelo sapere nella sezione commenti!

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.