1. Home
  2. IT

CyberGhost funziona con Netflix Americano?

La versione americana di Netflix è quella con il maggior numero di contenuti ed è sicuramente quella a cui la maggior parte della gente vorrebbe accedere … se solo fosse possibile. Sfortunatamente, “The American Netflix” è riservato a persone situate negli Stati Uniti. Anche se le reti private virtuali offrono spesso un modo per aggirare questi tipi di restrizioni geografiche, sembra che Netflix sia riuscito a rilevare le connessioni VPN e a bloccarle. Se sei un utente di CyberGhost VPN o se stai pensando di diventarlo, forse ti starai chiedendo “CyberGhost funziona con l’American Netflix?”

Questa è la domanda cui stiamo rispondendo oggi. Ma prima, iniziamo la nostra discussione parlando di Netflix in generale, di cosa si tratta e del tipo di contenuto che fornisce. Quindi, discuteremo il perché e il modo in cui si espleta il geo-blocco del servizio. Successivamente, spiegheremo come le reti private virtuali possono aiutarti a bypassare la maggior parte delle restrizioni geografiche e come Netflix riesce a bloccare le connessioni provenienti da VPN. Infine, completeremo la discussione con una breve recensione dei servizi VPN di CyberGhost, uno dei pochi che funziona con l’American Netflix.

Informazioni su Netflix

Netflix è stata fondata nel 1997 da Reed Hastings e Marc Randolph, i quali stavano iniziando un’attività di noleggio di DVD online. O così pensavano. Nel 2005 il servizio aveva superato i 4 milioni di utenti. Nel 2007, Netflix ha introdotto il suo servizio di streaming. Era l’inizio di una nuova era in cui gli utenti potevano guardare film e programmi TV istantaneamente sul proprio computer. Negli anni successivi Netflix ha avviato collaborazioni con diversi produttori di televisori, console di gioco e produttori di media player per lo streaming di contenuti online direttamente sulle loro piattaforme.

Da allora, la crescita di Netflix non si è mai interrotta ed è oggi disponibile praticamente su tutte le smartTV, i media player, le principali console di gioco, smartphone e tablet Android e iOS. Anche se non abbiamo dati ufficiali, si stima che Netflix abbia ormai quasi 120 milioni di utenti in tutto il mondo. E questo numero continua ad aumentare, con Netflix che ora raggiunge utenti in 190 paesi.

Contenuti esclusivi di Netflix

Tuttavia, Netflix non è più solo un servizio di streaming. Dal 2013, è anche un produttore di contenuti. I Netflix Originals , come vengono chiamati, sono programmi TV prodotti o co-prodotti da Netflix. Molti di questi sono disponibili esclusivamente su Netflix, anche se alcuni sono disponibili sulla TV broadcast. Gli show di Netflix Original sono tra i migliori e più popolari programmi TV di questi tempi. Pensa a  Riverdale , in onda sulla CW,  Orange is the new black,  Stranger Things,  House of Cards,  The Crown,  Arrested development e la serie di supereroi Marvel  Jessica Jones ,  Daredevil ,  The Punisher , Iron Fist ,  Luke Cage  and  Defenders e ti darà una buona idea della qualità generale e / o della popolarità degli spettacoli originali di Netflix.

Accesso all’ American Netflix da qualsiasi luogo

Come provider di streaming, i diritti di distribuzione di serie e film che Netflix riesce a proteggere sono spesso limitati. Ad esempio, possiede i diritti di streaming per il popolare show televisivo The Big Bang Theory in alcuni mercati europei ma non negli Stati Uniti. Allo stesso modo, il contenuto “Netflix Original” è spesso disponibile in alcuni mercati sulla TV via cavo e trasmesso grazie ad  accordi che vietano al gigante dello streaming di renderlo disponibile su Netflix in questi mercati in questione. Riverdale è un buon esempio di Netflix Original con accesso limitato.

Per far rispettare queste restrizioni di distribuzione, Netflix fa un uso attivo di una tecnica chiamata geo-blocking. Assicura che gli utenti possano accedere al loro servizio solo localmente. Un utente negli Stati Uniti, ad esempio, può accedere solo alla versione americana di Netflix, mentre una in Canada può accedere solo alla versione canadese e non a quella americana – questo è il senso.

A causa di queste restrizioni sulla distribuzione, il contenuto disponibile varia da regione a regione. Alcuni programmi potrebbero non essere disponibili nella versione locale di Netflix mentre si trovano nel paese accanto. In generale, l’American Netflix è quello con più contenuti. Ed è quello più ricercato, quello che molti utenti non statunitensi vorrebbero vedere.

Questo geoblocco può anche essere un problema per i residenti negli Stati Uniti, però. Che cosa succede se sei cittadino statunitense che viaggia all’estero? Non sarai in grado di guardare il Netflix che conosci e ami. A meno che non trovi un modo per aggirare il blocco geografico.

Geo-blocking: come funziona

Il geo-blocco , come di solito lo chiamiamo, viene fatto principalmente filtrando, consentendo o negando il traffico sulla base dell’indirizzo IP sorgente. Un indirizzo IP è un identificatore univoco assegnato a ogni computer connesso a Internet. Viene utilizzato per instradare i dati da e verso diversi computer connessi a Internet. Ogni richiesta trasmessa al server Netflix è contrassegnata con il tuo indirizzo IP. Potresti pensarlo come l’indirizzo di ritorno su una busta. In questo modo i server Netflix sapranno dove inviare lo streaming video richiesto.

Proprio come con gli indirizzi postali, esiste una correlazione diretta tra gli indirizzi IP e la posizione fisica. Netflix può conoscere la tua posizione facendo riferimenti incrociati al tuo indirizzo IP e può quindi bloccare le tue richieste se riscontra che non sei in una posizione autorizzata.

La soluzione: utilizzare una VPN

Sebbene l’uso primario e originale di reti private virtuali o VPN offra maggiore sicurezza e privacy, esse possono aiutarti a connetterti a Netflix da qualsiasi parte del mondo. Ecco come. Una VPN crea un tunnel virtuale, da cui il nome tra il dispositivo che esegue un client VPN e un server VPN in una posizione remota. Tutti i dati in entrata e in uscita dal tuo computer vengono inviati attraverso il tunnel dopo essere stati crittografati utilizzando forti algoritmi che rendono impossibile il cracking. Quando i dati dal tuo computer arrivano al server VPN, vengono decifrati prima di essere inviati su Internet.

Qui è dove una VPN ti aiuta ad accedere a Netflix. Quando i dati decrittografati lasciano il server VPN, il loro indirizzo IP di origine non è quello del dispositivo ma l’indirizzo IP del server VPN. Netflix, quindi, “penserà” che ti trovi ovunque sia il server VPN. Quindi, per accedere a American Netflix da fuori dagli Stati Uniti, tutto quello che dovresti fare è connetterti a un server VPN situato negli Stati Uniti, vero? Beh, non sempre .

Come agisce Netflix per bloccare le connessioni VPN

Netflix lavora molto duramente per proteggere i suoi accordi di licenza sui contenuti e spesso bloccherà le connessioni provenienti dai server VPN. Come può sapere che provengono da server VPN? Molto probabilmente hanno fatto un tipo di “reverse engineering” per trovare gli indirizzi IP di tutti i server VPN. Dovrai scegliere con attenzione il tuo provider VPN, ma anche in questo caso, non c’è alcuna garanzia che Netflix non impari i loro indirizzi IP e li blocchi. I migliori fornitori utilizzano tecniche diverse, come l’utilizzo di indirizzi IP virtuali in continua evoluzione, per cercare di evitare che ciò accada.

CyberGhost, una VPN che funziona con Netflix americano

CyberGhost è in giro dal 2011 e ha sede in Romania e Germania. La società sostiene che il suo obiettivo è quello di difendere la privacy come un diritto umano fondamentale e di essere il primo nel settore a pubblicare un rapporto sulla trasparenza. Questo suona bene. Dal punto di vista della privacy, il fatto che si basi in Romania è una buona cosa. Questo paese non ha leggi sulla conservazione dei dati, al contrario di altri paesi come gli Stati Uniti o il Regno Unito, dove i dati (anche quando si utilizza una VPN) non sono mai totalmente privati, poiché i fornitori di VPN hanno l’obbligo legale di registrare almeno alcuni dati di utilizzo.

Caratteristiche principali

CyberGhost pubblicizza un impressionante rete di 1300 server in circa 30 paesi diversi. Anche se questo potrebbe non essere il numero di paesi in mano ad alcuni concorrenti più prossimi, le posizioni disponibili includono luoghi rari come Hong Kong, Singapore e Israele. E con circa 150 server negli Stati Uniti, CyberGhost è un’opzione eccellente per sbloccare l’American Netflix. Inoltre, CyberGhost è uno dei pochi provider che funzionano con Netflix. O almeno, sta funzionando al momento della stesura di questo articolo.

Per impostazione predefinita, CyberGhost utilizza il protocollo OpenVPN con crittografia AES a 256 bit, chiavi a 2048 bit e autenticazione HMAC MD5. Le impostazioni opzionali includono la compressione dei dati e il reindirizzamento HTTPS. Per la massima sicurezza, CyberGhost sfrutta la perfetta segretezza, generando una chiave casuale per ogni sessione rendendo molto più difficile l’intercettazione della connessione.

CyberGhost ha una rigida politica di registrazione zero e non conserva alcun dato di utilizzo. Non solo, il provider non mantiene nemmeno gli indirizzi email degli utenti. Tutti gli acquisti vengono elaborati dai rivenditori, pertanto le uniche informazioni personali che CyberGhost ha sugli utenti sono i loro nomi utente.

Un’altra importante caratteristica di CyberGhost è il suo Internet kill switch che disconnetterà automaticamente la rete nel raro caso in cui la connessione VPN dovesse andare in down in modo imprevisto. Il servizio ha anche protezione da perdite DNS e IP.

Dal punto di vista del supporto, l’assistenza è disponibile tramite chat o e-mail. Purtroppo, al momento non è disponibile l’assistenza telefonica. Sebbene non abbiamo mai dovuto utilizzare il supporto di CyberGhost, tutte le recensioni sembrano concordare sul fatto che sia molto buona e ragionevolmente veloce.

Piani e prezzi

CyberGhost offre diversi piani. Innanzitutto, c’è il piano gratuito che, contrariamente alla maggior parte dei servizi VPN gratuiti, non ha limiti di utilizzo. Certo, non significa che non ha limiti. Il piano gratuito consente agli utenti di accedere solo ad un sottoinsieme dei server. Anche le prestazioni sono fortemente limitate quando si utilizza il piano gratuito. Come pubblicizza CyberGhost, gli utenti paganti ottengono fino a cinque volte la velocità dei servizi gratuiti. Tuttavia, molti utenti del servizio gratuito hanno riportato prestazioni accettabili. Un altro limite del servizio gratuito supportato dalla pubblicità è che può essere installato solo su un dispositivo. Inoltre, le sessioni gratuite sono limitate a una durata di tre ore. Successivamente, ti disconnetti.

Per la migliore esperienza, dovrai scegliere il servizio Premium Plus . Rimuove la maggior parte delle limitazioni e offre una connessione a prestazioni elevate. L’unica limitazione che rimane è il numero di dispositivi su cui può essere installato che, pur essendo ancora limitato, consente fino a cinque dispositivi.

I prezzi del piano Premium Plus variano a seconda se si sceglie un abbonamento mensile o si sceglie di pagare per uno o due anni in anticipo. I prezzi standard variano da $ 3,50 a $ 11,99 al mese.

Per quanto riguarda i metodi di pagamento, CyberGhost accetta carte di credito e pagamenti Paypal. Ma se preferisci rimanere totalmente anonimo, puoi anche optare per Bitcoin.

Il client di Windows CyberGhost

Un’ottima funzionalità del servizio VPN di CyberGhost è il client Windows. Mentre molti, se non la maggior parte dei client VPN, consentono di scegliere tra una connessione automatica, una in cui il server viene selezionato automaticamente, e una connessione in cui si specifica il paese e talvolta il server all’interno di un determinato paese, il client di CyberGhost è molto diverso.

Invece del solito pulsante Connect che si vede in quasi tutte le altre applicazioni client VPN, questo servizio ha non meno di sei pulsanti di connessione, ciascuno corrispondente ad un diverso utilizzo. Vediamo cosa sono.

Navigazione anonima

Il primo pulsante, Navigazione anonima, avvierà la VPN ma consentirà anche il filtraggio per bloccare siti Web dannosi, bloccare annunci, bloccare il tracciamento online, reindirizzare automaticamente i siti HTTPS quando disponibili e selezionare i server per la loro velocità. E non è tutto. Una volta connesso, l’applicazione client CyberGhost avvierà un’istanza del browser predefinito in modalità di navigazione in incognito per maggiore sicurezza.

Sblocca lo streaming

Il secondo pulsante,  Unblock Streaming, è impressionante. È anche quello che userai per sbloccare l’American Netflix. Quando fai clic su di esso, ti viene presentato un elenco di 20 diversi siti di streaming. C’è una grande varietà di siti come Netflix, BBC, Eurosport, ESPN, Comedy Central e molti altri. Per alcuni di essi, puoi anche scegliere il Paese in cui desideri connetterti. Una volta selezionato un servizio di streaming, la VPN si collega al Paese scelto e avvia il browser predefinito sulla pagina del servizio di streaming selezionato.

Proteggi WiFi

Il pulsante Proteggi WiFi è simile a Navigazione anonima, tranne per il fatto che non esegue il reindirizzamento HTTPS né apre un browser in incognito per te. Avvia la VPN.

Torrenting Anonimo

Questo non solo lancerà la connessione VPN, ma lancerà anche un client torrent a tua scelta una volta connesso.

Sblocca i siti web di base

Questo è quello che userai se ti trovi in ​​un posto che non ti permette di accedere ad alcuni servizi Internet. Un po ‘come Unblock Streaming, è possibile selezionare tra 10 servizi online che sono i più comunemente bloccati. Quando si fa clic, la VPN si connetterà e avvierà il browser sulla homepage del servizio selezionato.

Scegli il tuo server

Ultimo ma non meno importante, Choose My Server  è dove si preme quando si desidera il controllo completo. È possibile scegliere qualsiasi server cui connettersi e i server sono intelligentemente ordinati per paese. Di fronte a ciascun server, puoi vedere il suo carico utente corrente e se supporta o meno i torrent.

In conclusione

CyberGhost VPN sembra essere una scelta eccellente per sbloccare e accedere a Netflix americano da qualsiasi parte del mondo. Forse funziona perché Netflix non ha ancora imparato gli indirizzi IP dei server CyberGhost statunitensi. O forse è dovuto ad alcune tecniche utilizzate da CyberGhost. Non importa davvero perché; l’importante è che funzioni e ti consenta di accedere al Netflix americano da qualsiasi luogo.

Leave a comment