1. Home
  2. IT

Ferma il Throttling di Verizon: come velocizzare la tua connessione

In una chiara violazione della neutralità della rete , ancor prima che la votazione si svolgesse verso la fine del 2017, il fornitore di servizi wireless con sede negli Stati Uniti, Verizon, è stato sorpreso a rallentare artificialmente la velocità degli utenti durante l’accesso a determinati servizi. Questa pratica di throttling ha influenzato in gran parte i contenuti di Netflix e YouTube , due siti che competono direttamente con i servizi di streaming video di cui Verizon è proprietario e che gestisce. L’azienda si è scusata e ha promesso di rimediare all’errore, ma molti utenti segnalano che non è ancora cambiato niente.

Il Throttling non deve riguardare un singolo sito web. Molti provider di servizi Internet e gestori di telefonia mobile riducono i dati una volta raggiunta una certa quantità di download. Altri rallenteranno la tua connessione se utilizzi servizi come Kodi o VPN. Non c’è alcuna ragione dietro, a parte che l’ISP vuole controllare la tua connessione a Internet. La buona notizia è che non devi più sottostare a Verizon o qualsiasi altra azienda che blocca il tuo internet. Leggi sotto per una guida completa su come smettere di smettere di subire il throttling per sempre!

Come dire se stai subendo rallentamenti

Se sei un cliente di Verizon, c’è una buona probabilità che la tua connessione a Internet sia già in fase di stallo. Netflix potrebbe sembrare lento, YouTube anch’esso un po’ lento e i tuoi stream Kodi non sono mai abbastanza HD. Tuttavia, ci sono dozzine di potenziali cause per il rallentamento di Internet. Per assicurarti che il problema sia il throttling, prova il seguente metodo facile.

BattleForTheNet è una grande risorsa che promuove le libertà di Internet in tutto il mondo. Il sito ha una serie di strumenti che ti aiutano a testare la tua connessione a Internet per la censura e dubbi sul throttling. Non sono richieste configurazioni complicate, basta visitare il sito per un test del throttling , fare clic sul pulsante e attendere i risultati.

Un altro metodo meno affidabile è provare qualsiasi servizio di test di velocità online. Guarda le velocità di download quando accedi a un sito che ritieni possa essere limitato. Quindi visitare SpeedTest.net ed eseguire un test rapido. Se le velocità di download sono molto diverse da quelle degli altri risultati, è probabile che tu stia subendo throttling.

VPN: lo strumento migliore per fermare la limitazione del traffico

Di gran lunga il modo migliore per porre fine alla limitazione è eseguire una buona VPN. Le reti private virtuali sono potenti e facili da usare e puoi eseguirle su tutti i dispositivi, inclusi PC, smartphone, tablet e persino Fire TV.

Come le VPN interrompono la riduzione della velocità

Le reti private virtuali offrono un sacco di funzioni di privacy e anonimato grazie alla crittografia dei dati, un processo che avvolge ogni pacchetto di informazioni in uno strato di codice infrangibile prima che lasci il tuo dispositivo. Nessuno può vedere cosa c’è dentro questi pacchetti, nemmeno Verizon. E se non riescono a capire a cosa stai accedendo, non possono neanche limitare la tua connessione basandosi su quello.

Se la tua connessione internet viene limitata su una base più generalizzata, le VPN possono aiutarti ancora una volta. La maggior parte dei tentativi di limitazione dell’ISP viene implementata in base ai numeri di porta, che sono come porte numerate per cui passa il traffico Internet. I pacchetti di dati di solito attraversano la stessa porta, quindi tutto ciò che un ISP deve fare è limitare le connessioni su quella porta. Le VPN possono inviare traffico attraverso diverse posizioni, consentendo loro di accedere alle porte che Verizon e altri ISP non possono bloccare senza spegnere completamente Internet.

Valutare le VPN

Ottenere la VPN giusta richiede molto più che scegliere semplicemente un servizio in base a quanto è bello il loro logo. La privacy e la censura sono problemi reali, e se non scegli la tua VPN con saggezza, potresti mettere a rischio i tuoi dati invece di proteggerli.

Di seguito sono riportati i criteri principali da utilizzare quando si sceglie una buona VPN per bloccare il throttling di Verizon. Abbiamo utilizzato gli stessi criteri per i nostri consigli di seguito, consentendoti di trovare la VPN più veloce, più sicura e più affidabile in circolazione.

  • Reputazione: una VPN affidabile può tenerti al sicuro, ma una inaffidabile può distruggere la tua privacy. Assicurati che la tua VPN sia ben affermata e che abbia ricevuto buone recensioni sia dagli utenti attuali che dai vecchi.
  • Velocità : le VPN possono essere un po ‘più lente di una connessione non protetta, anche quando si prende in considerazione il throttling. Usare un servizio rapido è necessario per mantenere alti i tuoi risultati al test di velocità .
  • Funzionalità di sicurezza: elementi come il livello di crittografia, la protezione dalle fughe DNS e le funzioni di kill switch sono fondamentali per mantenere la connessione sicura.
  • Politica di registrazione : per garantire una vera privacy, scegliere sempre un servizio VPN con una rigida politica di registrazione zero del traffico dati.

Un avvertimento sulle VPN gratuite

Le VPN gratuite sono dappertutto e molti di loro promettono di aiutare a sconfiggere anche i tentativi di throttling. Potresti essere tentato dall’ installare uno di questi sul tuo dispositivo, ma la realtà è che spesso questi espongono a un forte rischio la tua privacy. Poiché le VPN gratuite non chiedono  soldi dai loro utenti iscritti, devono recuperare i costi in altro modo. La maggior parte lo fa vendendo i tuoi dati a terzi. Oltre alle preoccupazioni sulla privacy, le VPN gratuite sono notoriamente lente. Anche se avessero eliminato il throttling, non avresti comunque una connessione veloce a Internet.

Le migliori VPN per fermare il Throttling Verizon

Bene, è il momento di iscriversi a una VPN e porre fine al throttling una volta per tutte! Di seguito sono riportati i servizi da noi consigliati che è possibile utilizzare su qualsiasi dispositivo, in tutto il mondo. Scegli il tuo preferito e goditi la connessione più veloce!

1. ExpressVPN: VPN più veloce

ExpressVPN ha una velocità elevata, una sicurezza elevata e un’ottima reputazione nella comunità VPN. Inoltre, è incredibilmente facile da usare e offre applicazioni e software personalizzati per un’ampia gamma di dispositivi, tutti abilitati di connessioni con un clic e altre utili funzioni di privacy. ExpressVPN utilizza la crittografia AES a 256 bit su tutti i dati, combinata con una politica di zero-logging su traffico, richieste DNS e indirizzi IP. Disponi anche della protezione contro le fughe DNS e delle funzioni di kill switch automatico su tutti i dispositivi, oltre a una rete veloce con server in 94 paesi diversi!

Scopri di più sui vantaggi dell’utilizzo di ExpressVPN guardando la nostra recensione ExpressVPN completa, che include test di velocità e punteggi di affidabilità.

OFFERTA ESCLUSIVA: iscriviti per un anno con ExpressVPN a $ 6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS! C’è anche una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso non fossi completamente soddisfatto.

2. NordVPN: la più solida protezione

NordVPN è un provider VPN affermato ed estremamente affidabile che è stato in continua attività per anni. L’azienda offre un’enorme rete di 3.300 server in 59 paesi diversi per connessioni veloci in tutto il mondo. La privacy di NordVPN è una rigorosa politica di zero-logging che copre larghezza di banda, traffico, timestamp e accesso DNS, tra cui un kill switch automatico, protezione da fughe DNS e crittografia AES a 256 bit su tutti i dati. È inoltre possibile usufruire di esclusive funzionalità di privacy come doppia crittografia, routing Onion su VPN e protezione DDoS.

Ottieni maggiori informazioni sulle velocità, le caratteristiche e gli extra di NordVPN leggendo la nostra recensione completa su NordVPN .

OFFERTA PER IL LETTORE: Ottieni uno sconto del 66% sull’abbonamento di 2 anni, solo $ 3,99 al mese ! Tutti i piani sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3. CyberGhost: sicurezza affidabile

CyberGhost offre una straordinaria combinazione di velocità e privacy, rendendolo un ottimo VPN per restare al sicuro online mentre sblocca i siti Web e annulla i tentativi di riduzione di velocità di Verizon e di altri ISP con la crittografia AES a 256 bit su tutti i dati e includendo una politica di zero-logging sul traffico, timestamp e indirizzo IP. La protezione dalle fughe DNS e un kill switch automatico assicurano che la tua identità rimanga nascosta a prescindere. Hai anche accesso a oltre 1.200 server in 60 paesi per connessioni veloci in tutto il mondo!

Scopri di più sulle incredibili caratteristiche di velocità e sicurezza di CyberGhost dando un’ occhiata alla nostra recensione su CyberGhost .

Ottieni uno sconto del 77%  sul piano biennale di CyberGhost, per pagamenti a partire da $2,75 al mese.

4. PureVPN – Privacy e altro

PureVPN è un servizio VPN incredibilmente utile che offre un’ampia serie di funzionalità. Hai mai desiderato la protezione antivirus sul tuo dispositivo? Che ne dici di scudi malware, blocco delle app e filtri dei siti Web a livello DNS? Con PureVPN puoi accedere a tutto ciò emolto altro, tra cui la crittografia a 256 bit, una politica di zero-logging su tutto il traffico, la protezione da fughe DNS e un kill switch automatico. PureVPN offre grandi velocità con una grande rete di 750 server in 140 paesi, assicurando la possibilità di connettere e aggirare il throttling in qualsiasi parte del mondo.

OFFERTA: approfitta di uno straordinario sconto del 73% su un piano di 2 anni, solo $ 2,95 al mese ! Puoi anche provarlo senza rischi con la garanzia di rimborso di sette giorni dalla società.

Fermare il Throttling di Verizon – Altri metodi

Le VPN sono utilissimi strumenti per mille usi che di solito possono vanificare i tentativi di throttling in un istante. Per gli ISP più ostinati, tuttavia, è necessario implementare misure più efficaci per mantenere la connessione rapida e sicura. Di seguito sono elencate alcune delle alternative più comuni per interrompere il throttling.

Impostazioni di configurazione VPN

Per impostazione predefinita, la maggior parte delle VPN interromperà immediatamente i tentativi di throttling di Verizon o di qualsiasi altra azienda. La crittografia è spesso tutto ciò che è necessario per darti libero accesso a Internet. Se ciò non fosse sufficiente, dovresti modificare alcune delle impostazioni della VPN per provare un metodo più aggressivo.

Apri la pagina delle configurazioni della tua VPN e cerca un’opzione per cambiare le impostazioni del protocollo di sicurezza. All’interno, trova deii modi per modificare la porta predefinita, attivare i protocolli di crittografia aggiuntivi o cambiare completamente i tipi di crittografia. Di seguito sono riportate alcune modifiche comuni che potresti essere in grado di fare e che spesso aiutano a fermare la limitazione della velocità.

  • Usa la porta UDP o TCP 1194, la porta ufficiale OpenVPN
  • Abilita le connessioni SSH su qualsiasi porta
  • Attiva la crittografia SSL su qualsiasi porta
  • Passare alla porta UDP o TCP 80
  • Prova una porta alta, come 41185

Tunnel SSL / TLS

I tunnel SSL (Secure Socket Layer) sono un metodo estremamente affidabile per vanificare i tentativi di throttling dell’ISP. Se hai mai visto un sito con l’icona di un lucchetto verde nella barra degli indirizzi del browser, significa che era protetto con HTTPS o HTTP sicuro. Questo protocollo utilizza SSL per la crittografia di base e puoi fare lo stesso per tutto il tuo traffico Internet, rendendolo anonimo e difficile da tracciare.

Stunnel è il software più popolare per la configurazione e l’uso di tunnel SSL. Ci vuole un po per fare tutto correttamente, ma una volta completato sarai in grado di bypassare il throttling in un istante. Puoi anche scegliere un servizio VPN che offra tunnel SSL per impostazione predefinita, come NordVPN.

Shadowsocks (SOCKS5 Proxy)

Shadowsocks utilizza il protocollo SOCKS5 (Socket Secure 5) che trasferisce i pacchetti di dati tra client e server utilizzando un server proxy. È semplice ma efficace, progettato per superare le barriere della censura mantenendo il traffico completamente oscurato. Ciò aiuta anche a ridurre la limitazione, dal momento che conoscere la destinazione di un pacchetto di dati è spesso il modo in cui gli ISP decidono quando applicare i “limiti di velocità”. Il sito web qui sopra ti guiderà attraverso il processo di noleggio e configurazione di un server shadowsocks da utilizzare sulla rete domestica.

Stop Verizon Throttling su uno smartphone

Verizon non smette con i suoi tentativi di limitazione sulle connessioni dati. L’azienda applica limiti di larghezza di banda anche su molti dei suoi servizi di telefonia cellulare. Sfortunatamente per noi utenti, questo è quasi impossibile da bypassare con qualsiasi misura. I workaround attuali sono complessi e difficili da implementare e richiedono una profonda conoscenza dell’architettura Android, del rooting telefonico e del cracking della ROM.

Le VPN non possono fermare la limitazione dei dati 3G o 4G, né i metodi precedenti. Se possibile, prova a passare a una connessione Internet standard tramite Wi-Fi e a scaricare i tuoi contenuti per l’accesso offline.

Ulteriori vantaggi dell’utilizzo di una VPN

Le VPN fanno ben più che limitarsi al throttling di Verizon. Possono aiutarti ad accedere ai contenuti censurati, ignorare i firewall governativi, persino farti trasmettere film da altri paesi! Di seguito troverai solo alcuni dei migliori motivi per utilizzare una VPN.

Sblocca Netflix

Se non riesci ad accedere a Netflix nella tua zona , o se vuoi provare a riprodurre video da altre regioni geografiche, le VPN possono aiutarti. I servizi ti permettono di cambiare il tuo indirizzo IP con uno non locale, ingannando siti di streaming come Netflix, BBC iPlayer e YouTube illudendoli fingendo che tu sia in un’altra area. Ricarica la pagina e improvvisamente tonnellate di nuovi programmi TV e film sono pronti per lo streaming!

Nascondi i tuoi stream Kodi

Kodi è un meraviglioso software per i media center che ti consente di trasmettere contenuti da tutto il mondo gratuitamente. Alcuni add-on per Kodi sono noti per accedere a contenuti illegali, tuttavia, il che significa che i governi e gli ISP hanno maggiori probabilità di monitorare i tuoi stream se usi Kodi, anche per motivi legittimi.

L’utilizzo di una VPN durante lo streaming con Kodi ti aiuta a rimanere al sicuro. La crittografia impedisce agli ISP di controllare i dati, bloccando i tentativi di limitazione della velocità prima ancora che inizino. Puoi anche accedere a tutti i componenti aggiuntivi di Kodi in completa privacy. Se vuoi usare Kodi anche solo una volta, assicurati di eseguire una VPN in background.

Sicurezza mobile

Connettere il tuo smartphone su una rete Wi-Fi pubblica è solo un problema. Gli hotspot aperti sono territori pericolosi, che includono tutto, dagli hacker agli ISP ombrosi che registrano e vendono dati privati. Gli smartphone trasportano una quantità incredibile di informazioni sulla nostra identità, rendendoli un obiettivo primario per i ladri di dati. Eseguendo una VPN sul tuo telefono cellulare, puoi mantenere le comunicazioni sicure e scaricare le velocità in modo facile e veloce, anche nelle caffetterie e nei ristoranti.

Proteggi il tuo Fire TV

L’esecuzione di una VPN su Fire TV è un ottimo modo per proteggere i dati dal tuo dispositivo di streaming. Potresti pensare di essere al sicuro dalla limitazione o dai problemi di privacy quando usi una Fire Stick, ma gli ISP controllano i dispositivi di streaming TV come smartphone e PC. Le reti VPN eliminano immediatamente questi problemi, permettendoti di guardare film in completa privacy.

Conclusione

Sei pronto a mettere fine alle pratiche di throttling di Verizon? L’azienda cambia costantemente i propri metodi per mantenere in atto il rallentamento artificiale senza avvisare gli utenti, ma con gli strumenti giusti è possibile evitare quest’ effetto a collo di bottiglia senza alcuno sforzo. Rimani al sicuro restando veloce con una buona VPN sul tuo sito!

How to get a FREE VPN for 30 days

If you need a VPN for a short while when traveling for example, you can get our top ranked VPN free of charge. ExpressVPN includes a 30-day money-back guarantee. You will need to pay for the subscription, that’s a fact, but it allows full access for 30 days and then you cancel for a full refund. Their no-questions-asked cancellation policy lives up to its name.

Leave a comment