1. Home
  2. IT

Le migliori VPN per i nomadi digitali del 2019

Non commettere errori: se sei un nomade digitale, hai assolutamente bisogno di una VPN per rimanere al sicuro online. Sia che tu stia viaggiando in paesi con una rigida censura o sorveglianza, o semplicemente connettendoti a hotspot Wi-Fi pubblici, le nostre 6 VPN hanno dimostrato di poter aiutare i nomadi digitali a riprendere il controllo della loro sicurezza informatica.

Viaggi molto per lavoro? Hai motivi per essere in costante movimento? Che tu sia un nomade digitale completo o solo un libero professionista a cui piace vedere le attrazioni che il mondo offre, cambiare posizione regolarmente può fare dei veri miracoli per il tuo stato d’animo.

Può comportare però anche una serie di rischi per la sicurezza e la privacy, soprattutto se si fa un largo uso di connessioni Wi-Fi pubbliche. Se lavori come nomade digitale, ci sono alcune misure speciali che dovresti prendere per proteggere i tuoi dati, la più importante delle quali è usare una buona VPN.

Cosa c’è in una VPN?

Le reti private virtuali utilizzano la crittografia e l’ offuscamento dell’indirizzo IP per proteggerti quando sei online. L’esecuzione del software VPN in background crittografa la tua connessione Internet, avvolgendo un livello di codice complesso attorno a ogni pacchetto di dati. Ciò impedisce a terzi di spiare la tua attività e, grazie all’assegnazione dell’indirizzo IP virtuale , sarà impossibile determinare la tua posizione. Questo binomio di anonimato e sicurezza è perfetto per il nomade digitale, il viaggiatore abituale o chiunque dia valore alla propria privacy online.

La crittografia stessa offre molti vantaggi agli utenti, dallo sfondamento dei muri di censura all’accesso a stream di video con limitazioni geografiche. Trovare la VPN giusta per le tue esigenze da nomade significa controllare dozzine di funzioni diverse, confrontarle, testare i punteggi ai test di velocità e i rapporti di latenza, ecc. Abbiamo fatto la maggior parte del lavoro per te scegliendo alcune VPN affidabili, che trovi di seguito. Abbiamo effettuato la nostra selezione utilizzando i seguenti criteri, per garantirti la massima sicurezza durante il viaggio.

  • Velocità di download elevate: le VPN possono essere più lente di una connessione Internet standard. Se desideri download veloci , hai bisogno di una VPN che dia la priorità alla velocità.
  • Rete di server di grandi dimensioni : i nomadi digitali viaggiano molto, quindi più server offre una VPN, migliore sarà l’accesso a Internet.
  • Larghezza di banda illimitata – Alcune VPN limitano la larghezza di banda che puoi utilizzare, lasciandoti scoperto (non crittografato e non protetto) nel momento in cui esaurisci il traffico concessoti.
  • Accesso al Web non monitorato: non desideri certamente che una VPN controlli la velocità della tua connessione o limiti l’accesso alla rete in base ai file che scarichi. Questo è doppiamente vero se si pratica spesso molta condivisione di file P2P .
  • Politica di zero-logging: le VPN possono registrare la tua attività proprio come fa un qualsiasi ISP. Per garantire che i tuoi dati rimangano al sicuro, le migliori VPN hanno una politica di zero logging che promette e garantisce che nessun dato sensibile verrà mai archiviato sui loro server.

Le 6 migliori VPN per i nomadi digitali

Viaggiatori, expat e nomadi digitali, la ricerca di una VPN si ferma qui! Abbiamo testato tutti i provider sul mercato e abbiamo stabilito che le 6 migliori VPN per i nomadi digitali sono:

1. ExpressVPN

ExpressVPN sa che i nomadi digitali vanno pazzi per la velocità. L’accesso privato a Internet non è sufficiente, devi essere in grado di caricare e scaricare a velocità rispettabili, altrimenti ogni giorno di lavoro sarà moltro frustrante. Per soddisfare queste esigenze, ExpressVPN implementa una rete di oltre 3000 server sparsi in 94 paesi diversi, una delle reti di server più ampie del settore. Avrai sempre accesso a un server veloce, indipendentemente da dove vai. ExpressVPN semplifica anche la tua connessione, con test di velocità integrati e un pulsante di rete rapido one-click su tutte le versioni del suo software.

Per quanto riguarda la privacy, ExpressVPN protegge i tuoi dati con crittografia AES a 256 bit supportata da una buona politica di no-logging su traffico, richieste DNS e indirizzi IP. Per maggiore sicurezza, il software ExpressVPN include anche un kill switch automatico e funzionalità di protezione dalle perdite DNS, entrambe le quali assicurano che la tua identità non venga mai compromessa, anche in caso di disconnessione accidentale dalla rete VPN.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN .

Pro

Contro

  •  Prezzi leggermente più alti della concorrenza.
IL MIGLIOR PROVIDER PER I NOMADI DIGITALI:  Se sei sempre in movimento, ExpressVPN è l’ancora di salvezza per un Internet libero e aperto con connessioni VPN veloci e sicure. Ricevi 3 mesi gratis e risparmia il 49% sul piano annuale. Garanzia di rimborso di 30 giorni inclusa.

2. NordVPN

Una delle più grandi funzionalità che le VPN possano offrire è il numero di server nella rete. La media è di circa alcune centinaia in una dozzina di paesi, il che va bene per la maggior parte degli utenti, anche per i nomadi digitali. Tuttavia, NordVPN fa di tutto per fornirti la più grande rete di server possibile. L’elenco è in costante crescita, ma al momento della stesura di questo articolo, NordVPN gestisce oltre 5.700 server in 60 paesi, coprendo in pratica tutti i continenti tranne l’Antartide. Questo si traduce direttamente in più opzioni per le tue necessità quotidiane e significa anche non soffrirai mai per connessioni lente o ritardi insopportabili.

Per motivi di privacy, NordVPN offre esattamente le funzioni necessarie per rimanere al sicuro: crittografia AES a 256 bit, protezione dalle perdite DNS e un kill switch automatico. La politica di zero-logging dell’azienda non è seconda a nessuno, e copre timestamp, richieste DNS, indirizzi IP e traffico. Cosa ancor migliore, grazie all’enorme rete di server di NordVPN, è possibile avere accesso a funzionalità di sicurezza esclusive come il routing Onion su VPN o la doppia crittografia, nel caso in cui sia necessario essere invisibili del tutto.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN .

Pro

  •  OFFERTA SPECIALE: piano triennale (sconto del 70% – link sotto)
  •  Ampio parco server di oltre 5.400 unità con diverse funzioni specifiche
  •  Tor over VPN, doppia VPN
  •  Nessun registro traffico utente e connessioni crittografate per la massima privacy
  •  Supporto live chat 24/7.

Contro

  •  La selezione automatica del server può essere inaffidabile
  •  Le app a volte possono essere lente a connettersi.
MIGLIOR VPN PER QUALITÀ/PREZZO: ricevi un enorme sconto del 70% per l’iscrizione al piano triennale, portando il prezzo mensile a soli $ 3,49. Inoltre, tieni presente che tutti i piani prevedono una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3.  PureVPN

PureVPN vuole essere più di una semplice VPN. L’obiettivo di questa azienda è fornire una protezione dati all-in-one con un unico pacchetto, disponibile su quanti più dispositivi possibile, inclusi laptop, tablet e smartphone. Hai sempre desiderato protezione anti-virus, scudi malware, blocco delle app o dei siti Web e filtraggio a livello DNS? PureVPN offre tutte queste funzionalità nella sua suite di sicurezza, ognuna completamente personalizzabile attraverso un’interfaccia software intuitiva. È perfetto per i nomadi digitali che sono preoccupati per qualcosa di più della semplice sicurezza dei dati.

Per quanto riguarda la VPN, PureVPN fornisce una solida politica di zero-logging su tutto il traffico, un kill switch automatico per prevenire rivelazioni di identità accidentali su connessioni non crittografate, crittografia AES a 256 bit su tutti i dati e protezione dalle perdite DNS. È inoltre possibile accedere a una vasta rete di oltre 2.000 server in oltre 140 paesi diversi, quella più estesa a livello globale.

Leggi la nostra recensione completa su PureVPN .

OFFERTA PER IL LETTORE:  risparmia il 74% qui sul piano biennale, soli $ 2,88 / mese con una garanzia di rimborso di 31 giorni.

4. IPVanish

Cerchi il perfetto equilibrio tra velocità e privacy? IPVanish centra il bersaglio con un servizio straordinario che rimane velocissimo senza sacrificare la sicurezza. Non appena accedi alla rete IPVanish, sarai protetto dalla crittografia AES a 256 bit, dalla protezione dalle perdite DNS e da un kill switch automatico. Inoltre, avrai il vantaggio di una politica di zero logging sul traffico, per proteggere totalmente la tua attività. Che tu stia vivendo la vita del nomade digitale o stia semplicemente navigando in rete a casa tua, IPVanish può tenerti nascosto.

La rete IPVanish è un altro punto di forza dell’intero servizio. La società attualmente gestisce oltre 1.300 server in oltre 75 località diverse in tutto il mondo, assicurandoti così di trovare una connessione veloce con un indirizzo IP nella regione di tua scelta, indipendentemente da dove vai.

Leggi la nostra recensione completa su IPVanish .

OFFERTA ESCLUSIVA: I  lettori di AddictiveTips possono risparmiare un incredibile 60% qui sul piano annuale IPVanish, portando il prezzo mensile a soli $ 4,87 / mese.

5.  VyprVPN

VyprVPN ha alcune delle migliori funzionalità di privacy di qualsiasi VPN. La società inizia con il possesso dell’intera rete, ha sotto il suo diretto controllo tutti i 700 server in 70 paesi diversi. Ciò impedisce a terzi di avere accesso ai tuoi dati o persino all’hardware stesso che potrebbe essere in fase di manutenzione. La robusta crittografia AES a 256 bit, la protezione da perdite DNS, un kill switch automatico e una politica di zero logging che copre il traffico e le richieste DNS completano il pacchetto di sicurezza principale di VyprVPN, fornendoti una base incredibilmente solida di anonimato online.

VyprVPN va ben oltre gli standard del settore con una delle sue migliori caratteristiche: Chameleon. Questo protocollo esclusivo avvolge ogni pacchetto di dati in un ulteriore livello di crittografia, offuscando i metadati per sconfiggere le ispezioni approfondite dei pacchetti (DPI). Ciò significa che VyprVPN può sfondare i muri di censura in luoghi come la Cina o la Russia e mantenere nascosta la tua attività anche se sei sotto sorveglianza attiva. Non c’è niente di paragonabile a Chameleon per proteggere il tuo mondo, caro nomade digitale.

Leggi la nostra recensione completa su VyprVPN .

SPECIALE PER IL LETTORE: Tutti i piani includono una garanzia di rimborso di 30 giorni a soli $ 5 / mese.

6. StrongVPN

StrongVPN la sa lunga sulla crittografia. Il servizio è basato su incredibili disposizioni di privacy progettate per proteggerti in tutto il mondo, anche in paesi ostili alla privacy come la Cina o la Russia. A tal fine, StrongVPN fornisce una piccola ma affidabile rete di oltre 650 nodi in più di 20 paesi diversi, ciascuno coperto da una politica di zero logging sul traffico e da supporto tecnico 24/7. La crittografia è la AES a 256 bit, abbastanza per impedire a governi, ISP e persino hacker di sbirciare i tuoi dati.

OFFERTA SPECIALE: Iscriviti sottoscrivendo un piano annuale con il nostro sconto del 42%, soli $ 5,83 / mese. Ricevi uno sconto extra del 20% con il codice coupon TAKEOFF20, oltre a godere di una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Vantaggi dell’utilizzo di una VPN per un nomade digitale

Quando la tua vita e i tuoi luoghi cambiano sempre, il mondo digitale diventa l’unica cosa stabile in circolazione. Sfortunatamente, è anche la parte più vulnerabile del tuo lavoro. Gli hacker malintenzionati, i provider di servizi “ficcanaso” e persino governi senza scrupoli, desiderano tutti sfruttare le tue informazioni personali. Le VPN bloccano queste misure a monte e ti offrono una serie di altre utili funzionalità.

Restare al sicuro sul Wi-Fi pubblico

I nomadi digitali prosperano negli hotspot pubblici di Internet. Alberghi , caffè, ristoranti, aeroporti … Nomini un luogo e il nomade digitale medio ha usato il suo Wi-Fi. In apparenza questa sembra una cosa straordinariamente conveniente. Accesso a Internet ovunque tu vada, tutto gratis? Credici.

Sfortunatamente, gli hotspot pubblici sono ricettacoli di ISP curiosi e persino di hacker. Gli attacchi Man in the middle sono particolarmente frequenti su queste reti aperte. Funzionano impostando falsi indirizzi Wi-Fi cui puoi connetterti o falsificando un sito Web comune e inducendoti a inserire i tuoi dati personali. La parte peggiore è che non sai mai se ti sei imbattuto in uno di questi attacchi fino a quando non è troppo tardi.

LETTURA CORRELATA: 8 cose da fare se sei vittima di un furto di identità

Quando ti connetti a un hotspot pubblico, il software VPN si trova tra te e la rete come una sentinella. Ogni informazione che lascia il tuo dispositivo viene prima crittografata, quindi inviata tramite Wi-Fi. Anche se ti imbatti in un attacco Man in the Middle o sei il bersaglio inconsapevole di un ISP che registra i tuoi dati, le informazioni che vengono rubate saranno confuse e del tutto inutili. Occorrerebbe un supercomputer, in funzione per milioni di anni, prima di infrangere la crittografia VPN dei suddetti provider. Ciò si traduce in una navigazione estremamente sicura, anche in un bar.

Proteggersi dalla censura

La vita “mobile” di un nomade digitale implicherà il passaggio da un paese all’altro, a volte diverse volte all’anno. Ogni nazione ha le proprie leggi in materia di accesso a Internet, alcune si spingono fino a limitare ciò che è possibile o non si può fare/dire/vedere online. Luoghi come questi non pubblicizzano chiaramente le loro normative restrittive sulla libertà di parola, (sarebbe anomalo andare fieri e sbandierare il bavaglio alla popolazione) il che significa che potresti incappare in un mucchio di problemi senza nemmeno rendertene conto.

Il modo migliore per evitare situazioni come questa è proteggere le tue informazioni prima ancora che raggiungano una connessione esterna. Le VPN fanno proprio questo, il tutto senza alcuno sforzo da parte tua. Puoi eseguire una VPN in background per ingarbugliare tutti i dati che escono dal tuo dispositivo. Quindi, anche se un governo sta attivamente cercando di vedere su cosa stai lavorando, non sarà in grado di farlo, tutto grazie alla crittografia.

Bypassare le restrizioni di geo-blocco

Relativamente al punto precedente, i contenuti bloccati geograficamente sono siti Web, video, film o qualsiasi altra cosa che sia resa disponibile solo in determinate parti del mondo, indipendentemente dalla nazione. Sei abituato a guardare i tuoi programmi TV nel Regno Unito? Non sarai in grado di trasmetterli in streaming dal Giappone o da Taiwan, poiché i server BBC sono in grado di vedere il tuo indirizzo IP non-britannico e bloccare immediatamente l’accesso extra-UK. È un po’ frustrante per chiunque, ma se sei un nomade digitale che salta da un paese all’altro, è decisamente esasperante.

Ancora una volta, le VPN possono salvare la situazione. Il traffico VPN viene instradato attraverso la propria rete di server prima che raggiunga Internet. Ciò significa che alle tue richieste di dati viene assegnato un nuovo IP prima che qualsiasi sito esterno lo rilevi. Scegliendo una posizione server in un altro paese, puoi ingannare efficacemente Internet e fargli credere che sei da qualche altra parte del globo. Nel caso citato qualche rigo sopra, tutto ciò che devi fare è scegliere un indirizzo IP nel Regno Unito, ricaricare il sito della BBC e, come per magia, sei pronto a guardare Broadchurch.

Sbloccare i siti Web

Anche se non stai tentando di accedere a contenuti in streaming, alcuni siti Web possono bloccare o modificare i loro contenuti in base alla tua posizione. Peggio ancora, alcuni siti sono semplicemente non disponibili in diversi paesi, tutto grazie ai firewall al livello dell’ISP. Poiché le VPN mascherano tutto il traffico in uscita, sarai sempre in grado di “sfondare queste mura” e visitare qualsiasi sito Web che ti piace , il tutto senza sbandierare al mondo la tua identità.

Migliorare l’accesso a chiamate e servizi VoIP

I servizi VoIP come Skype sono perfetti per rimanere in contatto con amici e familiari all’estero. Poiché sei sempre in movimento, tutti quelli che conosci sono tecnicamente all’estero. A seconda della posizione nel mondo, è possibile che l’accesso a VoIP sia fortemente limitato. Alcuni paesi bloccano apertamente i servizi stranieri, rendendo impossibile le tue conversazioni su Skype. Puoi evitare di pagare commissioni ingenti per utilizzare il software VoIP di proprietà locale registrandoti ad una VPN e cambiando le posizioni IP.

Un altro problema con l’accesso VoIP per i nomadi digitali è la privacy. Le videochiamate su Internet sono obiettivi primari per le misure di sorveglianza del governo, soprattutto nei paesi che limitano l’accesso al VoIP (per quale motivo credi che blocchino Skype?) Potresti pensare che tu e tua nonna siate liberi di parlare ma in realtà tutto viene registrato e trascritto per successive analisi. Le VPN possono aiutare a evitare problemi crittografando tutti i dati che passano attraverso il servizio VoIP.

Accedere ad Online Banking ovunque ed in sicurezza

Gestire le tue finanze mentre viaggi a tempo pieno può essere una seccatura enorme. Alcune banche vietano l’accesso ai conti correnti da altri paesi, mentre altre monitorano attentamente e limitano le transazioni oltre confine. Questo è abbastanza frequente per i nomadi digitali, poiché guadagnerai e spenderai soldi da nuove città su base regolare. Le banche vedono tutto questo come un’attività sospetta e potresti avere difficoltà a spiegare il tutto.

Le VPN possono risolvere questo problema di alcune banche consentendoti di cambiare la tua posizione virtuale. Se la tua banca è negli Stati Uniti, ad esempio, ma al momento stai lavorando in Cina, tutto ciò che devi fare è aprire il tuo software VPN, scegliere un server negli Stati Uniti, quindi avviare l’app per il conto online della tua banca. Il sito penserà che sei negli Stati Uniti, quindi sarai in grado di controllare il saldo e fare i trasferimenti con facilità.

Cosa possono proteggere le VPN?

Se sei un nomade digitale, è probabile che tu abbia più di un dispositivo portatile addosso. Inoltre fai un uso intensivo dei servizi online per completare le tue attività quotidiane. Entrambi espongono i tuoi dati ad un rischio maggiore rispetto all’utente web medio. La buona notizia è che le VPN ti guardano le spalle su più fronti.

  • Dati del browser: la maggior parte di noi fa tutto nel browser, dai video in streaming al lavoro su fogli di calcolo. Le VPN mantengono il traffico del browser anonimo e sicuro, indipendentemente dai siti visitati. Alcune hanno persino estensioni del browser dedicate per rendere le cose ancora più facili.
  • Torrent – Scaricare Torrent è perfetto per la gestione di file di grandi dimensioni. I torrent sono però intrinsecamente meno anonimi di download standard. Per fortuna le VPN proteggono e anonimizzano anche i trasferimenti di torrent.
  • Archiviazione su cloud: la maggior parte dei nomadi digitali “non vivrebbe” senza Google Drive, Dropbox, SpiderOak o qualsiasi altro servizio di archiviazione cloud. Tuttavia, non è assolutamente garantito che questi dati siano protetti, pertanto è consigliabile eseguire una VPN se si utilizzano servizi cloud non locali per sincronizzare il proprio lavoro quotidiano.
  • Dispositivi mobili: molte persone ignorano totalmente la sicurezza del proprio smartphone, ma in realtà è proprio uno dei componenti hardware più vulnerabili che possiamo mai usare. Le app VPN per iOS e Android aiutano a ridurre al minimo questi rischi.
  • Laptop e tablet – Indipendentemente dal dispositivo portatile, la maggior parte delle VPN ha un software che verrà eseguito silenziosamente in background per tenerci al sicuro.
  • Trasferimenti di file – Anche il caricamento e il download di contenuti, anche tramite FTP, è coperto dalla crittografia di una VPN.

Conclusione

Essere un nomade digitale è certamente un modo eccitante di vivere. Vedi regolarmente nuovi luoghi, incontri nuove persone ovunque tu vada e provi persino nuovi cibi ogni giorno. Lo stile di vita si basa su una buona connessione a Internet, il che comporta un enorme onere per le funzionalità di sicurezza dei tuoi dispositivi. Puoi prendere tutte le precauzioni che desideri, ma alla fine una VPN è di gran lunga il modo migliore per proteggere i tuoi dati.

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment