1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Le migliori VPN per T-Mobile: garantirsi la privacy ovunque nel mondo

Sebbene non sia così grande come AT&T o Verizon, T-Mobile è comunque un popolare fornitore di telefonia mobile negli Stati Uniti e in diversi paesi d’Europa. Sempre più persone vengono a conoscenza della necessità di maggiori protezioni della privacy online, e così molti utenti di T-Mobile stanno iniziando a chiedersi come si stia comportando il loro operatore preferito in merito. Invece di affidarti a una grande azienda che si preoccupa del suo benessere, puoi prendere in mano la situazione utilizzando una rete privata virtuale su tutti i tuoi dispositivi! In questo articolo, spiegheremo i vantaggi di una VPN per gli utenti di telefoni cellulari, quindi condivideremo con tutti i lettori i nostri consigli sulle migliori VPN per T-Mobile.

Ecco perché gli utenti di T-Mobile dovrebbero usare una VPN

Una VPN è un software che si installa sul telefono e che crittografa tutti i dati inviati dal dispositivo su Internet. I dati crittografati vengono quindi inviati a un server gestito dal proprio provider VPN, dove vengono decodificati e quindi inviati alla loro destinazione originale. Questo processo di crittografia presenta numerosi vantaggi in termini di sicurezza e usabilità per gli utenti di device mobili:

Aggirare i blocchi regionali

Molti contenuti su Internet, in particolare i contenuti video, sono geo-limitati in modo che possano essere accessibili solo da determinate nazioni. Ad esempio, il sito Web BBC iPlayer è utilizzabile per guardare i contenuti della BBC solo dall‘interno del Regno Unito. È possibile accedere a siti come questo e altri da qualsiasi parte del mondo, semplicemente utilizzando una VPN. Quando si utilizza la VPN per connettersi a un server situato in un altro Paese, ad esempio nel Regno Unito, in questo caso, i dati vengono instradati tramite questo server e sembrerà che si stia navigando da quel Paese. Ciò significa che è possibile utilizzare una VPN per accedere ai contenuti bloccati geograficamente, da qualsiasi parte del mondo.

Aggirare la censura

Un altro motivo per usare una VPN è aggirare la censura, come le restrizioni di Internet imposte in Cina , Pakistan , Arabia Saudita e ahinoi altrove. Questa censura si esercita costringendo gli ISP all’interno del paese a bloccare l’accesso a determinati siti Web scelti dal governo in modo che sia impossibile accedere a tali siti dall’interno del paese. Con una VPN, è possibile accedere ad Internet dalla posizione del server piuttosto che dalla posizione effettiva, in modo da poter accedere anche ai siti Web censurati. Ciò consente di navigare in Internet liberamente e senza restrizioni.

Proteggere la propria privacy

È importante sapere che quando usi Internet a casa, il tuo ISP può facilmente vedere quali siti visiti online e quali file scarichi. La maggior parte degli ISP non ha scrupoli nel registrare queste attività, aprendo le porte al governo o alle forze dell’ordine qualora dovessero indagare su di te. La crittografia concessa dalle VPN ti consente di eludere questo tipo di tracking di terze parti.

Migliorare la propria sicurezza

Qualcosa che molti utenti di dispositivi mobili non conoscono sono i rischi connessi alla connessione a reti Wi-Fi pubbliche come quelle che trovi nei bar o negli aeroporti. Quando ti connetti a una di queste reti, è possibile che altri utenti della stessa rete intercettino i tuoi dati, il che può portare al furto della tua identità. Con una VPN, la crittografia impedisce a chiunque altro di visualizzare o alterare i dati inviati tramite la rete. Inoltre, una VPN ti aiuta a proteggerti da altri tipi di attacchi informatici come il phishing o il vishing mascherando il tuo indirizzo IP e la tua vera identità.

Ecco perché dovresti evitare le VPN gratuite

Quando si tratta di scegliere un provider VPN, potresti inizialmente essere tentato di utilizzare una VPN gratuita per risparmiare denaro. Tuttavia, consigliamo vivamente di non utilizzare VPN gratuite. Il problema di questi servizi è che se non guadagnano con le quote di abbonamento, devono fare soldi in altri modi. Molte VPN gratuite offrono servizi limitati con limiti di larghezza di banda che riducono la quantità di dati che è possibile utilizzare al mese o con restrizioni del tipo di file o di traffico scaricabile per impedire l’utilizzo di determinati tipi di file come i torrent.

Cosa ancor più preoccupante è che alcuni provider gratuiti senza scrupoli sono stati beccati a vendere dati degli utenti a terzi, compromettendo il principio stesso di privacy che una VPN dovrebbe proteggere. Inoltre, alcune VPN hanno persino consentito a terzi di accedere ai dispositivi degli utenti e hanno reso i loro utenti parte di una botnet. Pertanto, i servizi gratuiti non sono attendibili e dovresti cercare una VPN a pagamento, che sia affidabile, ma comunque a basso costo.

VPN consigliate per T-Mobile

Ora che sai di dover stare alla larga dai provider VPN gratuiti, devi scegliere un provider VPN a pagamento che soddisfi tutte le tue esigenze. Quando si tratta di scegliere un provider VPN a pagamento, ecco i criteri più importanti che dovresti considerare per ottenere il massimo dalla tua VPN:

  • Alto livello di sicurezza per mantenerti al sicuro e per garantire che tutti i tuoi dati siano mantenuti privati, incluso l’uso di una crittografia avanzata a 256 bit per impedire a chiunque di crack-are i tuoi dati, e di una politica di non registrazione del traffico per garantire che i tuoi dati non vengano mai registrati o passati a terzi.
  • Velocità di connessione elevate in modo che la tua VPN non ti rallenti. Tutte le VPN rallenteranno inevitabilmente la tua connessione Internet in una certa misura a causa della fase di crittografia aggiuntiva richiesta, ma una buona VPN fornirà connessioni super veloci che a malapena noterai rallentamenti. Ciò significa che puoi navigare in Internet, trasmettere video ad alta definizione e scaricare file di grandi dimensioni in modo rapido e senza interruzioni.
  • Un sacco di server in molti paesi diversi per consentirti di connetterti a posizioni diverse e aggirare censure e blocchi geografici di ogni tipo.
  • Software disponibile per una varietà di piattaforme in modo da poter utilizzare un unico abbonamento VPN per proteggere contemporaneamente tutti i tuoi dispositivi, come il tuo computer, tablet, nonché il tuo telefono.

Considerando tutti questi fattori, abbiamo ritenuto che i seguenti provider VPN siano ottimali per gli utenti di T-Mobile:

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è una VPN molto popolare tra gli utenti di Internet grazie ai suoi punti di forza in tutte le aree essenziali di servizio: velocità di connessione elevate, alto livello di sicurezza e software estremamente semplice da usare. Sono presenti tutte le funzionalità di sicurezza essenziali, inclusa la crittografia AES a 256 bit, nonché una politica di non registrazione su tutto il traffico. Inoltre è incluso un controllo dell’indirizzo IP per garantire che il tuo indirizzo IP sia nascosto, un kill switch che interrompe automaticamente la tua connessione Internet se la VPN si interrompe (impedendo la trasmissione accidentale di dati non crittografati).

Le velocità di connessione sono elevatissime – da cui il nome del provider – in modo da poter scaricare o eseguire lo streaming senza buffering o ritardi. La rete copre un totale di oltre 2000 server in 94 paesi diversi per consentire di aggirare facilmente i blocchi geografici. Il software è disponibile per Windows, Mac OS, Linux e Android, oltre ad alcune console di gioco e smart TV. Sono inoltre disponibili estensioni per i browser Google Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari.

Pro

  •  OFFERTA SPECIALE: 3 mesi gratuiti (sconto del 49% – link sotto)
  •  Collegamenti affidabili e veloci
  •  Crittografia AES-256
  •  Nessun registro di traffico utente
  •  Live Chat 24/7.

Contro

  •  Leggermente più costoso della concorrenza.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN qui .

OFFERTA ESCLUSIVA: Iscriviti per un anno di ExpressVPN a $ 6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS! C’è anche una straordinaria garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso in cui non fossi del tutto soddisfatto.

2. NordVPN

nordvpn

NordVPN è il provider che consigliamo agli utenti esperti che desiderano opzioni extra oltre a ciò che offre la maggior parte dei servizi VPN. Al centro dell’offerta di NordVPN vi sono le connessioni crittografate a 256 bit di serie supportate da una rigorosa politica di zero registrazioni per la privacy. Oltre a tutto ciò ci sono numerose funzionalità avanzate come un’opzione di sicurezza CyberSec (che blocca le pubblicità e protegge il tuo dispositivo da malware) e server offuscati (che ti consentono di aggirare le misure di blocco delle VPN).

NordVPN è forse meglio conosciuto per la sua enorme rete di server (numero 3500+ in oltre 60 paesi), che include server specializzati ottimizzati per casi d’uso come doppia VPN, P2P e Onion su VPN. Le connessioni su questa rete sono estremamente veloci, garantendo un’esperienza fluida durante lo streaming, la navigazione o la chat tramite VoIP. Il software è potente, ma facile da usare con una mappa attraente per aiutarti a visualizzare le opzioni del tuo server. Le app sono disponibili per Windows, Mac OS, Linus, iOS, Chrome OS, Android e Windows Phone.

Pro

  •  La scelta migliore per le tue tasche
  •  Nessun limite di larghezza di banda
  •  Crittografia AES a 256 bit con perfetta segretezza d’inoltro
  •  Doppia VPN per una crittografia dei dati extra-sicura
  •  Garanzia di rimborso.

Contro

  •  Impossibile specificare la città o la provincia nell’app.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN qui .

OFFERTA DA NON PERDERE: ricevi uno sconto del 70% sull’abbonamento di 3 anni, solo $ 3,49 al mese ! Tutti i piani sono coperti da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3. CyberGhost

cyberghost

CyberGhost  rende l’utilizzo della VPN quanto più semplice possibile, offrendo una semplice interfaccia grafica. Quando apri il software ti vengono fornite diverse opzioni tra cui scegliere: navigare in Internet in modo anonimo, fare torrenting anonimo o sbloccare siti di streaming. Quando si seleziona l’opzione desiderata, viene scelto un server e le impostazioni di configurazione richieste vengono applicate automaticamente. Ciò significa che non devi preoccuparti di impostazioni complesse, poiché tutto è configurato per te.

Sebbene CyberGhost sia facile da usare, non è certo un problema quando si tratta di sicurezza e privacy, con crittografia AES a 256 bit quasi infrangibile e una politica di zero registrazioni. Le prestazioni sono rapide e affidabili su tutta la rete di server, che consta di oltre 2200 unità in 60 paesi del mondo. È disponibile un software dedicato per iOS, Android, Windows e Mac OS.

Pro

  •  Sblocca Netflix US, BBC iPlayer, YouTube
  •  Ottima esperienza utente e facile installazione
  •  Valutazione degli utenti di GooglePlay: 4.3 / 5.0
  •  Zero registrazioni e buone funzionalità di privacy
  •  Supporto 24h.

Contro

  •  Impossibile sbloccare alcuni siti di streaming popolari.

Leggi la nostra recensione completa su CyberGhost qui .

Ricevi uno sconto del 77%  sul piano triennale di CyberGhost, per pagamenti a partire da $ 2,75 al mese.

4. PrivateVPN

privatevpn

PrivateVPN è la VPN che consigliamo agli utenti che utilizzano servizi di streaming come Netflix e Hulu. La maggior parte delle VPN non funziona su siti come Netflix a causa del software di rilevamento VPN, ma PrivateVPN ci riesce e può essere utilizzato per sbloccare i siti di streaming in modo da poter accedere ai contenuti web di tutto il mondo. La crittografia utilizzata per impostazione predefinita è 128 bit, ma esiste un’opzione per aumentare la crittografia a 256 bit se si preferisce un livello di sicurezza più elevato in cambio di una certa velocità. Infine (e forse soprattutto, c’è una politica di zero registrazione del traffico) non ci saranno registrazioni delle tue attività su Internet sulla sua rete.

La rete totale di server disponibili è più piccola di altre, con i suoi 80 server in 56 paesi, tuttavia il servizio compensa l’esiguo numero con prestazioni eccezionali su ciascuno di questi nodi. Il software è molto facile da usare e puoi installarlo su dispositivi che eseguono Windows, Mac OS, Linux, Android, iOS e Amazon Fire Stick o anche come estensione del browser per Chrome.

Leggi la nostra recensione completa su PrivateVPN qui .

Ricevi 5 mesi extra GRATIS sul piano annuale con PrivateVPN – solo $ 2,54 al mese. Se non sei del tutto soddisfatto nei primi 30 giorni, recupera i tuoi soldi per intero, senza ricevere fastidiose domande sulla tua volontà di recedere.

5. PureVPN

purevpn

PureVPN è molto più di una semplice VPN: è un intero pacchetto di sicurezza digitale. Il servizio VPN principale ha tutte le disposizioni di sicurezza essenziali tra cui la crittografia a 256 bit e una politica di registrazione zero del traffico. Inoltre, è disponibile una rete di server che copre oltre 750 sedi in 140 paesi in tutto il mondo.

Inoltre, un abbonamento a PureVPN include più funzionalità di sicurezza come la protezione DDoS, il filtro delle app, un kill switch, un indirizzo IP dedicato e un firewall NAT. Inoltre, più opzioni di sicurezza disponibili includono un blocco delle pubblicità, protezione antimalware e antivirus per mantenere il tuo dispositivo privo di software indesiderati, e un filtro antispam per mantenere gli spam lontani dalla tua casella di posta. Il software è disponibile per dispositivi Windows, Mac OS, Android, iOS e Android TV, inoltre sono disponibili estensioni per i browser Chrome e Firefox.

OFFERTA: approfitta di uno straordinario sconto del 73% su un piano di 2 anni, a soli $ 2,95 al mese ! Puoi persino provarlo senza rischi con la garanzia di rimborso di sette giorni dell’azienda.

Conclusione

Gli utenti di T-Mobile possono trarre enormi benefici dall’utilizzodi una VPN per una serie di motivi, dal miglioramento della sicurezza al miglioramento della privacy e dall’eliminazione delle restrizioni geografiche sui contenuti e della censura. Abbiamo raccomandato una serie di provider VPN più che adatti a tutte le potenziali esigenze degli utenti di T-Mobile.

Hai provato una di queste VPN? Quale VPN usi per il tuo dispositivo T-Mobile? Raccontaci delle tue esperienze, puoi farlo nei commenti qui sotto.

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.