1. Home
  2. IT

Le migliori VPN per Usenet: per rimanere sempre al sicuro e soprattutto anonimi

Quando le persone pensano a scaricare file online, i loro pensieri tendono a dirigersi verso il torrenting abbastanza rapidamente. Negli ultimi anni, il torrenting è diventato il metodo predefinito per cercare e scaricare file, sia legali che illegali, su Internet. Ma per quelli che lo conoscono, spesso è Usenet  piuttosto che il torrenting in sé, che viene in mente per la prima volta. Usenet è in circolazione dal 1979 e si è evoluto da primo social media e sito di messaggistica istantanea al più generale servizio di condivisione di file che è oggi. La sua popolarità potrebbe forse essere diminuita dai tempi d’oro degli anni ’90, ma molte persone esperte di Internet continueranno a dire che Usenet è il modo migliore per scaricare file.

Ma la consapevolezza generale di Usenet è cresciuta e questo implica che, proprio come i siti di torrenting, i detentori di copyright hanno scrutato i server Usenet più spesso negli ultimi tempi. Per coloro che utilizzano Usenet, garantirsi privacy e sicurezza online è tanto importante quanto per coloro che amano il torrenting. Come spiegheremo di seguito, lo strumento migliore da utilizzare per stare al sicuro su Usenet è una VPN. E in questo articolo, riveleremo le migliori VPN per Usenet.

Perché è necessario utilizzare una VPN con Usenet

 È ormai noto che chiunque utilizzi i siti di torrenting debba utilizzare una VPN per proteggersi. E poiché Usenet viene utilizzato per scopi simili da molte persone, è ovvio che la stessa cosa vale anche per Usenet. Usenet non è un servizio P2P come lo sono i siti torrent e utilizza persino una propria crittografia integrata. In tutto ciò, non lasciarti ingannare dall’idea che una VPN possa non essere necessaria.

La crittografia SSL di Usenet protegge solo il download effettivo del file. Non protegge nessuna delle ricerche che potresti eventualmente fare per i contenuti di tuo interesse. Dato che Usenet ospita tutti i contenuti protetti da copyright della maggior parte dei siti torrent, queste informazioni possono essere in un certo senso incriminanti. Collegandoti prima a una VPN, ti stai assicurando che non solo questi dati di ricerca siano nascosti, ma il fatto che stai visitando un server Usenet non è visibile praticamente da nessuno, incluso il tuo ISP. Il fatto è che alcuni server Usenet possono essere geo-bloccati, ma una VPN di qualità discreta, sarà tranquillamente in grado di sbloccarli e risulta chiaro che l’utilizzo di una VPN con Usenet è davvero semplicissimo.

Identificazione della migliore VPN per Usenet

La prossima domanda è quale VPN usare. Nei nostri test, abbiamo scoperto che la VPN ideale per Usenet deve assolutamente offrire:

  • Crittografia eccellente: durante il download su Usenet, è necessaria la crittografia più potente possibile per garantire la sicurezza dei dati.
  • Perfetta protezione della privacy – Una VPN deve mantenere privata la tua attività su Usenet, quindi è essenziale una politica affidabile senza log sugli utenti.
  • Velocità di connessione elevate : il download di file di grandi dimensioni richiede velocità di connessione elevate altrimenti impiegherà ore e ore.
  • Nessuna limitazione: sebbene nessuna VPN limiti l’accesso a Usenet, alcune limitano la quantità di dati che è possibile utilizzare sul proprio servizio. Ciò non è affatto utile per gli utenti Usenet, quindi cerca sempre una VPN senza restrizioni sui dati.
  • Disponibilità del server – Più server implicano velocità di connessione elevate e così una rete più ampia significa che è possibile sbloccare i server Usenet in più località del mondo. Quindi, più grande è la rete di server offerta, meglio è.

Abbiamo applicato questi criteri a tutte le principali VPN nei nostri test e identificato quattro provider che riteniamo essere le migliori VPN da utilizzare con Usenet:

1. ExpressVPN

ExpressVPN  è perfetto per il download di contenuti su Usenet grazie alle sue velocità fulminee e costanti. Inoltre tali velocità non vanno a scapito della sicurezza. ExpressVPN offre una crittografia AES a 256 bit all’avanguardia a tutti i suoi clienti. Avere sede offshore, nelle Isole Vergini Britanniche, significa che dall’azienda possono offrire una garanzia di zero-logging, del tutto affidabile, agli utenti.

Anche la rete di server ExpressVPN è abbastanza grande con 2000+ server in 145 città in 90 paesi. ciò aiuta a mantenere velocità elevata e inoltre consente di sbloccare più server Usenet. Non ci sono dopotutto restrizioni sull’uso dei dati per gli abbonati. Installa le sue app ben progettate e facili da usare, che possono essere scaricate praticamente su tutti i dispositivi, e il risultato è un’ottima VPN a tutto tondo che soddisfa ogni requisito per gli utenti Usenet.

Pro

  •  Sblocca Netflix negli Stati Uniti
  •  Server superveloci (perdita di velocità minima)
  •  Crittografia AES-256 di livello governativo
  •  Politica rigorosa di zero logging
  •  Ottimo servizio clienti via chat.

Contro

  •  Leggermente più costoso di alcune altre opzioni.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN  qui .

OFFERTA ESCLUSIVA:  Iscriviti per un anno ad ExpressVPN a soli $ 6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS!  C’è anche una straordinaria garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso in cui non fossi completamente soddisfatto.

2. NordVPN

NordVPN  è un’opzione più economica di ExpressVPN e IPVanish, ma ciò non significa che devi scendere a compromessi su velocità o sicurezza. C’è stato un tempo in cui le velocità di connessione sono risultate carenti con NordVPN, ma il suo recente investimento in server superveloci in tutta la rete significa che è un ricordo del passato. NordVPN ha anch’esso una base offshore, il che significa che le sue politiche sulla privacy, inclusa una garanzia di no logging sugli utenti, è imbattibile. Anche in questa società usano la crittografia AES a 256 bit su tutta la rete.

Tale rete è composta da 500+ server in circa 60 paesi, il che dovrebbe essere più che sufficiente per la maggior parte degli utenti Usenet. Non ci sono assolutamente limiti all’uso dei dati e le app sono tra le più intuitive che abbiamo mai visto. Se desideri una VPN dall’ottimo rapporto qualità-prezzo per Usenet, non cercare oltre, basta NordVPN.

Pro

  •  Funziona con Netflix, BBC iPlayer senza fatica
  •  Valutazione degli utenti di GooglePlay: 4.3 / 5.0
  •  Robuste funzionalità di sicurezza
  •  “Doppia” protezione dei dati
  •  Servizio clienti 24/7.

Contro

  •  Impossibile specificare la città o la provincia nell’app.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN  qui .

OFFERTA ENORME: ricevi  uno sconto del 66% sull’abbonamento di 2 anni, a soli $ 3,99 al mese! Tutti i piani sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

2. IPVanish

IPVanish  è un’altra VPN che riesce a combinare velocità elevate con crittografia eccellente per offrire un servizio perfetto agli utenti Usenet. La sua crittografia è anche in questo caso AES a 256 bit e in azienda sono fermamente convinti che la loro politica senza registri utente sia una garanzia assoluta. Ci sono inoltre opzioni per la modifica periodica dell’indirizzo IP, un kill switch e la protezione da perdite DNS che, gli utenti che prendono sul serio la loro sicurezza, apprezzeranno senza alcun dubbio.

IPVanish non ha limiti di dati o limiti di larghezza di banda e vanta anche una vasta rete di server, con oltre 1.000 unità in 60 paesi diversi. Ancora una volta, ciò aiuta a velocizzare le connessioni ma significa inoltre che quasi tutti i server Usenet possono essere sbloccati. Ancora una volta, offrono una vasta gamma di app per quasi tutti i dispositivi e se c’è un provider che può sfidare ExpressVPN per il pubblico di Usenet, è certamente IPVanish.

Maggiori informazioni su IPVanish nella nostra recensione completa qui .

OFFERTA AL LETTORE:  Riduci del 60% il prezzo di un piano annuale con IPVanish al prezzo di soli $ 4,87 al mese! Supportato da una garanzia di rimborso di 7 giorni.

4. PrivateVPN

L’ attenzione di PrivateVPN alla privacy e alla sicurezza e fa davvero un buon lavoro. Qui offrono la crittografia AES a 256 bit di serie e una garanzia di no-log utente che sembra essere davvero a tenuta stagna. Tra la loro vasta gamma di funzionalità di sicurezza vi è un esclusivo sistema dinamico di indirizzi IP dedicati che consente a ogni utente di avere un indirizzo IP univoco che cambia ogni volta che si accede. Ciò significa che la tua privacy online è quasi infallibile.

La rete di server PrivateVPN non è certamente la più grande, con 100 server in 56 paesi diversi. Ma ciò dovrebbe essere più che sufficiente per la maggior parte degli utenti Usenet. Non hanno limiti di utilizzo dei dati e la loro app di facile utilizzo è disponibile anche su dispositivi iOS e Android. PrivateVPN è meno noto degli altri provider che abbiamo raccomandato, ma sfida le offerte dei suoi rivali più affermati.

Maggiori informazioni sulle funzionalità di PrivateVPN nella nostra recensione completa su  PrivateVPN .

Che cos’è Usenet?

Usenet ha  iniziato la sua vita nel 1979, molto prima dell’alba dell’era di Internet. Nei suoi primi anni, era più un servizio di messaggistica istantanea che una piattaforma di condivisione file, utilizzando definizioni moderne. In sostanza, ha permesso agli utenti di inviare e ricevere contenuti testuali attraverso una rete di server decentralizzati ed è stato un grosso problema durante il boom di Internet degli anni ’90. Questa condivisione di contenuti testuali si è sviluppata nella funzione del newsgroup Usenet in quel periodo, che rimane disponibile e anche abbastanza popolare fino ad oggi. Aa crescente capacità di ospitare file su server decentralizzati ha determinato il caricamento e la disponibilità di altri contenuti.

Oggi Usenet ospita un’enorme quantità di dati in file noti come file NZB . Questi sono file binari che fungono da equivalente di un file torrent. Inizialmente hanno iniziato a essere classificati da un servizio noto come Newzbin, da cui deriva il nome NZB. Oggi, caricare e scaricare file NZB sembra essere lo scopo principale di Usenet per la maggior parte delle persone. Poiché non c’è nulla che impedisca a questi file di contenere contenuti protetti da copyright, molte aziende e ISP li stanno tenendo sott’occhio. Ciò non li ha certamente resi meno popolari tra gli utenti ma, ha reso necessario per gli utenti prendere precauzioni per proteggere maggiormente la sicurezza e la privacy online.

Usenet è sicuro?

Se hai intenzione di utilizzare Usenet per scaricare contenuti protetti da copyright, allora ci sono buone e cattive notizie. È certamente più sicuro usare Usenet per questo scopo rispetto ad un sito di torrenting. A differenza dei siti torrent che offrono la condivisione di file P2P, i file NZB di Usenet sono archiviati su server decentralizzati. Ciò significa che non esiste un server in possesso di tutti i dati rilevanti che rende molto difficile per i detentori del copyright identificare dove si trovano questi file e chiederne la rimozione. Il fatto che Usenet utilizzi una forma di crittografia durante il download di file da certamente un po’ di tranquillità.

La cattiva notizia è che, a meno che tu non voglia cercare tra milioni di singoli file per trovare il contenuto che stai cercando, è necessario utilizzare un servizio di indicizzazione come Newshosting  o Newzbin per trovare i file che stai cercando. Questi servizi funzionano essenzialmente come un motore di ricerca, navigando attraverso i file NZB per trovare risultati basati sulla tua ricerca. Va detto però che il processo di ricerca di questi file non è crittografato, il che significa che chiunque può scoprire cosa stai cercando su Usenet. Questo è il motivo per cui è così ampiamente raccomandato che gli utenti Usenet abbiano una VPN abilitata ogni volta che cercano o scaricano file. Una VPN crittografa tutti i tuoi dati, il che significa che l’intero processo è sicuro e protetto.

Quali altri vantaggi offre l’utilizzo di una VPN con Usenet? 

È chiaro che l’utilizzo di una VPN con Usenet offre un ulteriore livello di sicurezza e privacy che la maggior parte degli utenti sta cercando, ma ci sono anche alcuni altri vantaggi. Innanzitutto, i server Usenet si trovano in diversi punti del mondo e alcuni di questi possono essere geo-bloccati. Ciò significa che solo gli utenti di determinati Paesi possono accedervi. Ma con una VPN è possibile aggirare questo blocco geografico collegandosi a un server in quel paese e quindi scaricando il contenuto come al solito. Quindi, con una VPN, la tua rete Usenet può essere notevolmente più grande.

In alcuni paesi, può inoltre essere difficile trovare e scaricare anche i file Usenet. Alcuni ISP bloccheranno l’accesso ai server Usenet, spesso su richiesta dell’ente regolatore Internet del proprio paese, ma una VPN offre una soluzione semplice anche a questo inconveniente. Quando sei connesso a una VPN, il tuo ISP può vedere solo che hai stabilito una connessione al tuo server VPN. Non può infatti vedere da dove provengono i tuoi dati o cosa essi contengano. Ciò significa che puoi accedere a qualsiasi server Usenet senza problemi di connessione semplicemente reindirizzando i tuoi dati attraverso uno dei tuoi server VPN.

Conclusione

Usenet è un servizio di condivisione di file con una lunga storia ma una fama molto minore rispetto al suo rivale BitTorrent. Tuttavia, ha legioni intere di utenti dedicati e offre una serie di vantaggi che non sono assolutamente disponibili durante il torrenting. È più sicuro e può anche essere più affidabile. C’è comunque un costo per usarlo. Con i detentori del copyright sempre più agguerriti anche nel caso dei server Usenet, gli utenti devono fare sicuramente attenzione quando cercano i file NZB di loro interesse. È qui che entra in gioco una VPN. Poiché una VPN crittografa tutti i tuoi dati, garantisce in pratica che tutto ciò che fai su Usenet sia crittografato e privato. Una VPN è uno strumento essenziale per ogni utente di Usenet, così come lo è anche per tutti gli appassionati di torrenting. In questo articolo, abbiamo spiegato perché e identificato anche le quattro migliori VPN da utilizzare con Usenet.

Sei un fan di Usenet? Quale delle nostre VPN consigliate hai usato per proteggerti durante il suo utilizzo? Quanto è stata efficace per te? Ci sono stati altri vantaggi che dimentichiamo di menzionare in questo articolo? C’è altro che ritieni i nostri lettori debbano sapere sull’uso di una VPN con Usenet? Accogliamo sempre con piacere feedback e suggerimenti dei lettori in tutti i nostri articoli, quindi perché non condividi i tuoi pensieri ed esperienze con noi usando il box commenti qui sotto?

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment