1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Le VPN sono legali in Francia?

Nel 2015, il governo francese ha approvato un disegno di legge che venne definito “legge Grande Fratello”. Questa legge offre alle agenzie di sorveglianza del governo la possibilità di entrare nella vita personale dei residenti, anche online. Sebbene le Nazioni Unite e altre organizzazioni abbiano chiesto al governo di usare le dovute accortezze, adottare tali misure diligentemente con la libertà dei cittadini e di conformarsi ai principi della costituzione francese di legalità, proporzionalità e necessità, la tua attività online può essere scrutata anche senza un mandato. Se hai assistito ad intromissioni nella tua vita online o vuoi solo mantenere la tua attività privata perché ti dà fastidio – una VPN può aiutarti a “sigillare” i tuoi dati. Con tali rigide leggi sulla sorveglianza, è legale utilizzare una VPN in Francia?

Oggi ti daremo una risposta a questa importante domanda, oltre a darti alcuni suggerimenti su come proteggere al meglio la tua privacy in Francia. Ti mostreremo ciò che rende buona una VPN, quindi tratteremo alcune delle migliori opzioni sul mercato. Infine, discuteremo su cos’altro può essere fatto con una VPN, nonché i suoi limiti operativi.

VPN in Francia: la risposta

È comprensibile chiedersi se l’uso della VPN sia legale in Francia: la legge Grande Fratello offre alle organizzazioni di intelligence molta libertà di scavare a fondo ogni aspetto della tua vita. Con così tanta libertà concessa all’intelligence, è facile immaginare che le VPN vengano messe al bando per impedire a persone al limite della legalità di nascondere la propria attività.

E la gente normale invece? Vuoi solo che le informazioni private ​​della tua vita online vengano mantenute proprio così – private. Per fortuna, la risposta è questa: Sì. Le VPN sono completamente legali in Francia.

Come avvertimento, tuttavia, se prevedi di fare qualcosa di illegale, non diventa legale solo perché stai utilizzando una VPN. Infrangere le leggi significa comunque infrangere le leggi, indipendentemente dal fatto che si usi o meno una VPN.

Cosa cercare in una VPN

Quindi, se le VPN sono legali in Francia, come scegliere quella giusta? Ci sono molte cose da tenere a mente, molti dettagli tecnici che i provider ti danno e davvero ci sono centinaia di VPN da esaminare e tra cui fare un po di ordine mentale. Non devi preoccuparti però – abbiamo fatto la ricerca per te e abbiamo definito queste qualità fondamentali per selezionare le migliori VPN. Ti terranno tutte al sicuro, ti daranno opzioni, ti permetteranno di aggirare le restrizioni e, soprattutto, di mantenere i tuoi dati privati.

  • Crittografia – La crittografia è la qualità più importante da cercare, poiché senza di essa, la tua attività è visibile online. La potente crittografia e più protocolli possono aiutarti a mantenere i tuoi dati sicuri e illeggibili.
  • Politica di zero-logging : i provider di servizi Internet sono obbligati per legge a tracciare, registrare e conservare registri sulle attività online di ogni utente. Ciò include indirizzo IP, DNS, traffico, larghezza di banda e altro. Una VPN di qualità non è solita fare tutto questo, e evita di registrare informazioni sull’uso che fai del traffico internet durante la tua attività. Una politica di zero-logging è ciò che ti rende veramente sicuro online.
  • Dimensioni della rete : una grande rete offre molte opzioni server VPN tra cui scegliere, il che consente di collegarsi rapidamente online in modo sicuro con le velocità più elevate disponibili. Inoltre, se hai problemi di connessione a un server, ne avrai molti altri tra cui scegliere.
  • Velocità – L’ultimo è la velocità. A causa della crittografia, le VPN hanno la tendenza a rallentare la velocità naturale di Internet. Le migliori VPN fanno del loro meglio per mitigare il più possibile il rallentamento.

Le migliori VPN in assoluto

Ecco le nostre scelte VPN per la Francia che ti terranno anonimo, sicuro e libero online:

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è una delle VPN più veloci sul mercato, offre streaming senza buffering, download veloci e navigazione senza interruzioni. Offrendoti larghezza di banda illimitata, zero limiti di velocità e nessuna restrizione su reti P2P o torrent, sei sicuro di essere soddisfatto della velocità che offre. Se ti piace trasmettere video in streaming, è particolarmente bravo a sconfiggere anche i “blockers” VPN come con Netflix e Hulu.

Il software leggero non intralcia, anzi la crittografia AES a 256 bit mantiene i tuoi dati assolutamente sicuri. Inoltre, un test di tenuta DNS e un kill switch automatico assicurano che non vi siano perdite, anche se la connessione si interrompe accidentalmente. Oltre 2000 server in 94 paesi offrono inoltre molte opzioni tra cui scegliere e la sede legale di ExpressVPN nelle Isole Vergini britanniche implica che l’azienda è esentata dell’eseguire regolamenti dagli accordi Five, Nine e Fourteen Eyes tra i principali centri di intelligence internazionali.

Infine, ExpressVPN ha una solida politica di zero-logging per assicurarsi che i dati rimangano privati anche quando sei offline.

Pro

  •  Sblocca Netflix degli Stati Uniti
  •  Collegamenti affidabili e veloci
  •  Torrenting consentito
  •  Nessun registro su informazioni personali
  •  Supporto disponibile via live chat.

Contro

  •  Prezzi leggermente più alti della media.

Puoi saperne di più nella nostra recensione completa su ExpressVPN .

IL MIGLIORE PROVIDER PER LA FRANCIA: riprenditi la tua privacy online in Francia senza perdere velocità con ExpressVPN . Ricevi 3 mesi gratis quando scegli il piano d’abbonamento di 12 mesi e ricevi uno sconto del 49%.

2. NordVPN

nordvpn

NordVPN è “il gigante” del settore: In azienda hanno oltre 5.200 server distribuiti in 62 paesi. Ciò li mette nella posizione unica di offrire una vasta gamma di server speciali per cose come Onion over VPN per l’anonimato, Anti-DDos per giocatori, Double VPN per crittografia aggiuntiva, P2P per torrenting, Indirizzi IP dedicati per evitare le blacklist e Server offuscati per nascondere l’utilizzo della VPN. Offrono crittografia AES a 256 bit di livello militare e, curando anche le impostazioni per utenti esperti, NordVPN offre anche la possibilità di personalizzare le impostazioni DNS o aggiungere uno switch di sicurezza che blocca pubblicità e malware.

Ma nonostante la sua mole, NordVPN offre anche una più che bouna velocità: uno dei migliori server disponibili per lo streaming video, bypassa in modo affidabile i blocchi VPN. Una politica di zero-registrazione protgge il tuo traffico, indirizzo IP, data / ora, larghezza di banda e cronologia di navigazione, inoltre la sede legale a Panama garantisce che i tuoi dati restino esattamente ciò che NordVPN afferma: privati.

Pro

  •  Sblocca Netflix americano
  •  Ampio parco server di oltre 5.400 server diversi
  •  La crittografia avanzata viene utilizzata su tutte le connessioni
  •  Doppia VPN extra-sicura per la crittografia dei dati
  •  Ottimo servizio clienti via chat.

Contro

  •  Impossibile specificare la città o la provincia nell’app.

Curioso? Dai un’occhiata alla nostra recensione completa su NordVPN .

MIGLIORE QUALITÀ/PREZZO: ottieni la privacy di cui hai bisogno con NordVPN, indipendentemente da dove vai. Ottieni uno sconto del 66% sottoscrivendo il piano biennale.

3. CyberGhost

cyberghost

CyberGhost è la semplicità fatta VPN. Facile da installare, con un display colorato e minimalista, questo provider ti offre diversi semplici profili preconfigurati tra cui scegliere, eliminando la necessità di modificare manualmente le impostazioni. Questi profili offrono le migliori opzioni e soprattutto server per cose come navigare in modo anonimo, sbloccare 20 diversi siti di streaming, proteggere la tua connessione Wi-Fi (ottima per i bar/Wi-Fi aperti), torrenting, sbloccare 10 siti Web di base e scegliere il tuo server. Oltre alle migliori impostazioni per questi casi d’uso, avrai a disposizione settaggi opzionali che possono bloccare siti Web, annunci e tracciamento online dannosi, comprimere i dati, reindirizzare automaticamente tutti i siti su HTTPS o aumentare la tua velocità.

Nonostante la facilità d’uso di CyberGhost, il servizio mantiene una crittografia potente. L’UDP OpenVPN a 256 bit predefinito offre un’ottima combinazione di velocità e sicurezza, ma se riscontri problemi puoi passare a TCP, L2TP / IPSec o PPTP. Ognuno ha funzionalità che incrementano la velocità o irrobustiscono la crittografia.

Infine, anche se si potrebbero normalmente sospettare dubbi affari di una rete che offre oltre 3.100 server in 59 paesi, CyberGhost ha una politica di zero-logging impeccabile. Si rifiuta di registrare tutto, non richiede neanche il tuo indirizzo e-mail.

Pro

Contro

  •  Perdita WebRTC IPv6 in macOS
  •  Impossibile sbloccare altri siti di streaming.

Scopri di più su questo fantastico provider nella nostra recensione su CyberGhost .

PREZZO PIÙ BASSO: Cerchi una VPN senza problemi? CyberGhost offre prestazioni e privacy a un prezzo eccezionale. Ottieni uno sconto del 77% sul piano triennale.

4 – PrivateVPN

privatevpn

PrivateVPN si concentra esattamente su 2 cose: velocità e sicurezza. Ma nonostante una rete di server più piccola delle altre recensite qui – poco più di 100 server in 59 paesi – riesce a fornire un ottimo servizo. La larghezza di banda illimitata su tutti i dispositivi e le piattaforme dice già molto su PrivateVPN. Ha battuto diverse altre VPN nei test di velocità che abbiamo condotto altrove (che puoi visualizzare seguendo il link qui sotto), lo streaming di video, il download di file o torrent e la navigazione sul Web vengono eseguiti con facilità, senza buffering.

Mentre hai accesso alla crittografia AES a 256 bit come standard, puoi anche scegliere di utilizzare la crittografia a 128 bit più veloce senza perdere molto in termini di sicurezza, ma riscontrando un vero balzo in termini di velocità. Questo può essere utile se hai un ISP più lento. PrivateVPN ha una politica di registrazione abbastanza buona, non mantenendo alcun dettaglio che possa consentire a loro o a terzi di associare un’indirizzo IP o un timestamp a un utente in particolare. La protezione da perdite DNS è inclusa automaticamente, insieme ad un kill switch, evitando eventuali perdite del tuo vero indirizzo IP.

Scopri di più (compresi i risultati dei test di velocità) nella nostra recensione completa su PrivateVPN .

OFFERTA ESCLUSIVA: Fai streaming, navigazione e download in completa privacy con PrivateVPN. Iscriviti con la nostra offerta esclusiva per i lettori ricevendo il 65% di sconto sul prezzo annuale e ricevi un mese in più gratis.

5. PureVPN

purevpn

PureVPN è un altro ottimo provider VPN. Con oltre 2000 server in oltre 140 paesi, ha una rete solida per tenerti online e al sicuro. Dall’azienda offrono una potente crittografia AES a 256 bit, il kill switch automatico e la protezione dalle perdite DNS – in modo da ottenere un’ottima protezione e privacy. Anche la politica di registrazione di PureVPN è solida, senza registri conservati su indirizzi IP, timestamp, traffico o richieste DNS.

PureVPN brilla davvero nella suite di sicurezza che offre. Con questa suite, ottieni funzionalità che vanno oltre una normale VPN: cose come il filtro app, la protezione DDoS, gli IP dedicati, il firewall NAT, il filtro antispam e persino il software antivirus. Quasi tutte queste cose richiederebbero normalmente app separate dalla tua VPN – e PureVPN le include tutto in un unico pacchetto. Il servizio offre praticità e protezione completa, chiara e semplice.

Infine, PureVPN include port forwarding, split tunneling, larghezza di banda illimitata e nessuna restrizione sul P2P. Con una vasta compatibilità per dispositivi, poter proteggere il tuo telefono, tablet o laptop in ogni momento sarà una certezza.

OFFERTA SPECIALE: PureVPN sigilla la tua connessione Internet e protegge il tuo dispositivo con una serie di extra di sicurezza informatica . Ottieni uno sconto del 73% quando sottoscrivi il piano d’abbonamento di 1 anno.

Come rimanere anonimi ​​in Francia con una VPN

Per proteggere i tuoi dati online quando sei in Francia, procedi nel seguente modo. Ti bastano pochi minuti, quindi puoi collegarti online senza preoccuparti di occhi indiscreti.

Innanzitutto, apri il tuo browser Web e apri il sito Web della VPN prescelta, oppure segui semplicemente uno dei link sopra. Seleziona il tuo piano e compila le informazioni richieste per creare un account. Ricorda le informazioni di accesso: ne avrai bisogno a breve. Una volta effettuata la registrazione, utilizzare il collegamento sul sito Web per scaricare il software per il dispositivo e installarlo.

Come nota a margine, se stai installando la VPN su un dispositivo mobile, dovrai andare all’app store del tuo sistema operativo. Utilizzare il collegamento direttamente sul sito Web della VPN per evitare falsi software.

Ora che hai installato l’app, avvia la tua VPN. Ti verrà richiesto di inserire le credenziali di accesso che hai creato in precedenza. Una volta fatto, la VPN si connetterà automaticamente al server più veloce più vicino. Se non stai cercando di bypassare i blocchi geografici , dovrebbe andare bene.

Per ricontrollare la connessione al server, apri il browser e apri ipleak.net . Il sito Web eseguirà automaticamente una ricerca dell’indirizzo IP. Se vedi la posizione di tua scelta nell’elenco “I tuoi indirizzi IP”, allora sei al sicuro e protetto. Se vedi il tuo vero indirizzo IP (che puoi facilmente trovare visitando ipleak.net mentre sei disconnesso dalla tua VPN), allora la connessione al server VPN non è riuscita. Torna all’app e seleziona un nuovo server. Se il problema persiste, contattare la linea di supporto della VPN.

Evita VPN gratuite

Dopo aver verificato i prezzi di alcune VPN a pagamento e averne calcolato il costo annuale, può essere allettante eseguire una ricerca di “VPN gratuita”, ma spendi qualcosa. Le VPN gratuite sono pericolose .

Il primo problema con le VPN gratuite è come fanno soldi. Se non non ne chiedono, allora li stanno guadagnando in un altro modo. La maggior parte delle VPN gratuite iniettano annunci nelle loro app e nelle pagine in cui navighi, ma vendono anche i tuoi dati a terze parti, esattamente ciò che una VPN non dovrebbe fare. Che senso ha crittografare il traffico e nasconderlo se poi chi lo gestisce vende le tue informazioni?

Il secondo grosso problema con le VPN “gratuite” sono le botnet. Le botnet sono vaste reti di dispositivi connessi che i “botmaster” usano per sfruttarne la potenza di elaborazione per raggiungere i più vari obiettivi. Alcuni sono effettivamente utilizzati con il permesso degli utenti per scopi filantropici; la maggior parte no. Il tuo dispositivo è infetto da malware, che consente al botmaster di controllare la potenza di elaborazione del tuo dispositivo, consentendogli di eseguire operazioni come attacchi DDoS e diffusione di virus.

Un esempio di spicco di quest’ultima serie di eventi viene dalla società Hola. Ne abbiamo parlato altrove (che puoi trovare qui ), ma il fatto è che l’azienda vendeva i dati dei suoi utenti e aveva la sua rete configurata per utilizzare i loro dispositivi per scopi subdoli come gli attacchi DDoS appena menzionati.

Se si utilizza una VPN a pagamento, tuttavia, si elimina il primo di questi problemi. La scelta di una VPN affidabile e a pagamento con una solida reputazione elimina il secondo. Quelli che abbiamo raccomandato sopra hanno politiche rigide contro questo tipo di cose e si rifiutano categoricamente di aggregare il tuo dispositivo a una botnet.

Altre cose che una VPN può aiutare a fare

Oltre ad aiutare a nascondere la tua identità dagli occhi indiscreti del governo, le VPN possono aiutarti a fare alcune altre cose che non potresti fare altrimenti:

Accedere a contenuti bloccati

Ti piace Netflix ? Hulu ? Amazon Prime Video ? Se si, ma ti trovi in ​​Francia, avrai un set di contenuti diverso rispetto a qualcun’altro in Gran Bretagna, Messico o negli Stati Uniti Se vuoi aprire i tuoi orizzonti e accedere a una maggiore quantità di contenuti video, una VPN può aiutarti. Ti basta connetterti a un server nel paese di cui desideri accedere ai contenuti ed ecco fatto. Adesso puoi vedere, trasmettere e scaricare contenuti con restrizioni geografiche.

Aggirare l’Articolo 13

L’articolo 13 arriverà in tutte le nazioni dell’Unione europea e con esso maggiori restrizioni, in particolare per i creatori di contenuti. Fortunatamente, utilizzando una VPN per “proiettare” la tua posizione in un paese extra UE, puoi bypassare queste restrizioni e continuare a creare meme, video con contenuti (legali) in termini di copyright e altro ancora, senza conseguenze.

Accedere agli account di casa

Un’altra caratteristica che le VPN ti offrono è la possibilità di accedere agli account di casa. Se sei un expat o un viaggiatore che visita semplicemente la Francia, potresti ritrovarti bloccato, ad esempio, con il tuo conto bancario quando provi ad accedervi. Poiché le banche spesso monitorano gli indirizzi IP in arrivo per prevenire le frodi (una buona cosa, penso che possiamo essere d’accordo), selezionare un server con un IP del tuo paese di origine può aiutarti a bypassare l’ostacolo.

Oltre ad accedere ai conti bancari, puoi anche leggere le testate di notizie locali, la TV e qualsiasi altra cosa limitata dalla tua posizione fisica.

Un’intrusione inquietante nella vita privata

A seguito di un attacco terroristico nel 2015, il Presidente della Francia ha emanato nuovi poteri affinché le autorità possano eseguire arresti domiciliari, raid e perquisizioni dei dispositivi elettronici dei residenti senza mandato. Nello stesso anno, la legge Grande Fratello è stata approvata, costringendo gli ISP a monitorare attività online sospette e riferirle alle agenzie di sorveglianza. Oltre a ciò, la legge ha dato alle agenzie di intelligence il potere di posizionare telecamere segrete e altri dispositivi di registrazione nelle case degli individui.

Nonostante le proteste delle Nazioni Unite contro la legge, definendola ” eccessivamente invadente “, la norma rimane in vigore. E quando a questo aggiungi che la Francia è uno dei paesi dei Nove Occhi, l’abuso delle tue informazioni private è allarmante. Anche se poco si può fare con le telecamere segrete in casa, una VPN può aggiungere un livello di protezione, restituendoti una parvenza di privacy.

Le VPN non sono invincibili

Tuttavia, nonostante l’utilità e la potenza delle VPN, esse non sono invincibili o invulnerabili. Se hai intenzione di impegnarti in cose più serie – in particolare attività nelle aree grigie o oltre la legge – avrai bisogno di più di una VPN. Sebbene non approviamo assolutamente attività illegali, se hai intenzione di impegnarti in esse, prova a utilizzare Tor insieme a una VPN.

Tor indirizza il tuo traffico attraverso una rete di server, “saltando” da uno all’altro prima di uscire su Internet. Usarlo insieme a una VPN ti dà la massima privacy e anonimato.

Conclusione

Se vuoi rimanere anonimo in un mondo sempre più monitorato e mantenere i tuoi dati e le tue attività online come dovrebbero essere in Francia (private), allora hai bisogno di una VPN. Non sono certamente a prova di bomba, poiché un’entità particolare potrebbe trovare un modo per rintracciarti con qualche buon tentativo, ma fanno davvero molto per gli utenti comuni per fermare la sorveglianza invasiva del governo francese. Non resta che sceglierne una e mettersi al sicuro.

Vivi o viaggi spesso in Francia? Hai usato una VPN mentre eri lì? Ti serviva per fermare la sorveglianza o per bypassare i blocchi geografici? Raccontaci le tue esperienze nella sezione commenti qui sotto.

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.