1. Home
  2. IT

Migliore VPN per l’Arabia Saudita: come sbloccare i siti e bypassare i filtri sui contenuti

Nell’ambito della rigida censura dell’Arabia Saudita vi è una serie di dure disposizioni sull’uso di Internet. Anche se nel paese aumentano i tassi di accesso a Internet, in particolare a causa degli elevati abbonamenti alla banda larga mobile, il controllo che il governo ha sul contenuto accessibile su Internet è considerevole. Tutto il traffico internet internazionale proveniente dal paese è direzionato attraverso una proxy-farm nella “Città del Re Abdul Aziz della scienza e della tecnologia”, ed è proprio qui che viene applicato un filtro ai contenuti. Questo filtro blocca i contenuti in base a due criteri e li raccoglie in due elenchi: uno di contenuti “immorali” (inclusi siti che supportano i diritti LGBT, che promuovono l’ideologia sciita, o siti che ospitano contenuti pornografici) e uno dei siti considerati minacce per la sicurezza nazionale o semplicemente critici nei confronti del governo.

Questo estremo filtraggio ha portato l’Arabia Saudita a essere considerata “non libera” nel rapporto Internet freedom dell’organizzazione Freedom House, e il governo saudita è stato descritto come “implacabile nella sua censura sui media sauditi e su Internet” da Reporters Without Borders.

Per aggirare questo filtro rigoroso e utilizzare Internet in modo più libero e sicuro, molti utenti in Arabia Saudita scelgono di utilizzare una VPN. Di seguito spiegheremo come una VPN può avvantaggiarti e quindi condivideremo i nostri consigli sulle migliori VPN per l’Arabia Saudita.

Offerta esclusiva: risparmia il 49% e prova ExpressVPN al 100% senza rischi!

Ottieni la VPN n. 1 

30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati

Perché una VPN è essenziale in Arabia Saudita

Il filtro dei contenuti in KSA (Regno d’Arabia Saudita) non solo blocca i contenuti politici e sessuali, ma anche i siti di informazione sulle questioni LGBT e sui diritti delle donne, siti Web popolari come Wikipedia e Google Translate, determinati blog e siti di social media, contenuti protetti da copyrightsiti di gioco d’azzardo e altro. Se qualcuno vuole accedere a qualsiasi di questi contenuti, ha bisogno di un modo per aggirare il filtro, cosa possibile con una VPN in funzione.

Un altro problema, nonché grande preoccupazione per gli utenti di Internet in Arabia Saudita è la persecuzione di individui che scrivono post pubblici poco “affettuosi” nei confronti del governo su blog o social media. Punizioni durissime, tra cui lunghe pene detentive e punizioni corporali, sono state inflitte ai blogger che hanno parlato delle violazioni dei diritti umani e di altri problemi nel paese. Se gli utenti intendono pubblicare opinioni online, non è sufficiente pubblicare semplicemente in forma anonima, in quanto essi possono essere monitorati dal governo tramite il loro indirizzo IP. Pubblicare contenuti senza utilizzare una VPN è un grave rischio per la sicurezza e in questo caso la libertà civile di un utente.

Una VPN aiuta in entrambi i casi. Essa funziona installando un software sul dispositivo dell’utente che poi crittografa tutti i dati che egli stesso invia su Internet. La crittografia implica che nessun altro può vedere cosa c’è nei dati. Quindi i dati crittografati vengono passati a un server in un altro paese dove ogni dato viene decodificato e ci si collega così a Internet normalmente. Poiché la decodifica avviene su questo server straniero, i dati sembreranno provenire da un paese diverso dall’Arabia Saudita. Pertanto, gli utenti possono aggirare la censura collegandosi a un server in un paese con leggi più liberali su Internet. Inoltre, ai dati verrà assegnato un nuovo indirizzo IP su questo altro server, quindi l’indirizzo IP reale dell’utente è nascosto e protetto. Utilizzando una VPN l’utente può aggirare la censura e preservare il proprio anonimato allo stesso tempo.

Fattori importanti nella scelta di un provider VPN

Quando si tratta di scegliere un provider VPN per l’Arabia Saudita, ci sono una serie di questioni da conoscere. In primo luogo, potresti essere tentato dall’ utilizzare una VPN gratuita, ma ti consigliamo vivamente di non farlo per via di una vecchia storia, ahinoi ancora attuale, di VPN gratuite che agivano contro i loro utenti e rendendoli inoltre meno sicuri . Si consiglia vivamente di procurarsi una VPN affidabile a pagamento, con cui si possa essere certi di non incorrere in furti di dati, riduzioni della velocità o addirittura in carichi giudiziari.

Per consigliare un provider VPN, consideriamo i seguenti fattori:

  1. Sicurezza eccellente per mantenerti al sicuro e per proteggere la tua privacy. Gli aspetti più importanti a cui prestare attenzione sono l’uso di una potente crittografia a 256 bit per impedire a chiunque di violare i dati e buone politiche sulla privacy come una politica di non registrazione (no-logging/zero-logging) in modo da poter essere sicuri che i dati non siano condivisi con nessun’altra società o agenzie governative di qualsiasi tipo.
  2. Server disponibili in più paesi. Per aggirare blocchi o censure di siti Web, è necessario connettersi a un server in un altro paese. Ciò significa che è importante per il tuo provider VPN avere molti server in molti paesi diversi, in modo che tu possa collegarti a uno che funzioni e vada bene per te. Inoltre, aiuta molto disporre di server nelle vicinanze cui sia possibile connettersi per le migliori velocità. Pochi provider VPN hanno server situati in Arabia Saudita a causa delle rigide restrizioni di internet, ma molti hanno server nei paesi vicini che possono essere utilizzati per connessioni veloci.
  3. Velocità di connessione elevate. Quando si utilizza una VPN, la propria connessione a Internet sarà inevitabilmente un po ‘più lenta poiché i dati devono essere trasmessi a un server con un passaggio aggiuntivo. Una buona VPN, come quelle che raccomandiamo, avrà connessioni super veloci che non noterai nemmeno che ci sia un rallentamento effettivo.
  4. Software per più sistemi operativi. Per utilizzare la tua VPN, devi scaricare il software dal tuo provider VPN per connetterti alla sua rete. Questo software dovrebbe sempre essere: facile da usare, avere molte funzionalità extra e supportare tutti i diversi sistemi operativi che si utilizzano sui vari dispositivi.

Per pubblicare le nostre raccomandazioni sui provider VPN, esaminiamo sempre tutti questi fattori e stabiliamo così la nostra classifica.

VPN consigliate per l’Arabia Saudita

1 – ExpressVPNMigliore tra tutte

ExpressVPN è una VPN top che vedrai raccomandata ovunque. Ha tutte le funzionalità richieste sia dagli utenti nuovi che quelli avanzati, con un software facile da usare oltre a una grande sicurezza e ad eccezionali velocità. Le funzionalità di sicurezza offerte includono l’uso della solida crittografia a 256 bit e una politica di zero-registrazione, nel software troverete anche altre funzionalità come un correttore di indirizzi IP per assicurarvi che il vostro vero indirizzo IP sia sempre nascosto, ed il kill switch che interromperà automaticamente la connessione Internet quando la VPN si interrompe in modo da non utilizzare accidentalmente una connessione non protetta.

Esiste una vasta rete di oltre 2000 server disponibili in 94 paesi, inclusi server nelle vicinanze dell’Arabia Saudita in Egitto, Israele e Turchia che offriranno buone velocità agli utenti. Le velocità complessive sono eccellenti, con connessioni veloci che possono essere utilizzate per la navigazione, lo streaming e il download. Il software è disponibile per Windows, Mac OS, Linux e Android, oltre ad alcune console per giochi e smart TV, e sono disponibili anche estensioni per i browser Google Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari.

Pro

  •  Sblocca Netflix USA, iPlayer, Amazon Prime
  •  Server superveloci (perdita di velocità minima)
  •  Torrenting / P2P permesso
  •  Rigida politica di zero-registrazione
  •  Chat live 24/7.

Contro

  •  Max 3 connessioni simultanee
  •  Il piano mensile ha un costo elevato.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN qui .

OFFERTA ESCLUSIVA: iscriviti per un anno ad ExpressVPN a $ 6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS! C’è anche una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso non fossi completamente soddisfatto.

2 – NordVPN: ottime funzionalità avanzate

NordVPN  offre tutto ciò che una VPN “solida” dovrebbe offrire, e include inoltre molto altro di più. Le caratteristiche di base comprendono la crittografia AES a 256 bit, la zero-registrazione, le velocità di connessione elevate e la facilità d’uso generale. Dove NordVPN supera davvero la sua concorrenza è nella sua enorme schiera di server, che consta di 3500 punti di accesso, in più di 60 paesi in tutto il mondo. In questa rete sono inclusi una varietà di server specializzati, inclusi double VPN, Onion su VPN, anti DDoS, P2P e server IP dedicati. Gli utenti di Torrent saranno particolarmente lieti del kill switch specifico dell’app (che integra il kill switch generale).

Indipendentemente dal server a cui ti colleghi, ti garantiamo una connessione costante e veloce. Tuttavia, per prestazioni ottimali in Arabia Saudita, consigliamo agli utenti di provare server situati negli Emirati Arabi Uniti, in Israele, in Turchia e in Egitto. Il software è dotato di una comoda interfaccia cartografica che facilita la ricerca di una posizione proxy. Esistono applicazioni dedicate per tutte le principali piattaforme, tra cui Windows, Mac OS, Linux, iOS, Chrome OS, Android e molti altri.

Pro

Contro

  •  A volte è lento con i rimborsi (ma li emette sempre e comunque)

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN qui .

OFFERTA ENORME: ottieni uno sconto del 66% sull’abbonamento di 2 anni, solo $ 3,99 al mese! Tutti i piani sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3 – CyberGhost: il migliore per i nuovi utenti

CyberGhost è una VPN facile da usare che non spaventerà i nuovi utenti. Non è richiesta alcuna conoscenza tecnica o precedente esperienza con le VPN: è sufficiente aprire il software e scegliere se navigare in modo anonimo, eseguire torrent in modo anonimo o sbloccare siti Web in streaming. Dopo aver scelto l’opzione desiderata, verrà selezionato un server per te e tutte le impostazioni verranno modificate col settaggio più efficiente per la tua particolare attività. Ciò elimina alla base il fastidio dell’uso di una VPN troppo tecnica o complicata.

La sicurezza offerta è tuttavia eccellente, con crittografia a 256 bit e una politica di non-registrazione. Le connessioni sono veloci e puoi usarle per navigare, fare streaming o scaricare come e quanto desideri. Con una rete totale di oltre 2200 server in quasi 60 paesi, inclusi server in Israele e Cipro, avrai sempre accesso a un server nelle vicinanze che offre buone prestazioni. Il software è disponibile per iOS, Android, Windows e Mac OS.

Pro

  •  Sblocca Netflix, iPlayer, YouTube, Hulu
  •  Oltre 2000 server in oltre 55 paesi
  •  Standard di crittografia solidi
  •  Nessun file di registro conservato
  •  Garanzia di rimborso di 45 giorni.

Contro

  •  Non funziona bene in Cina.

Leggi la nostra recensione completa su CyberGhost qui .

Ottieni uno sconto del 77% sul piano triennale di CyberGhost, per pagamenti a partire da $ 2,75 al mese.

4 – PrivateVPN: il migliore per lo streaming

PrivateVPN è una grande VPN per gli utenti che amano utilizzare siti di streaming come Netflix o Hulu. PrivateVPN può anche essere utilizzato per sbloccare i siti di streaming, oltre a consentire la riservatezza dei dati e la possibilità di accedere a siti Web bloccati o censurati. Molte VPN non funzionano per sbloccare Netflix, ma PrivateVPN ci riesce. Inoltre, ha una buona sicurezza con l’uso predefinito della crittografia a 128 bit, ma possiede un’opzione per aumentarla a 256 bit per coloro che sono più interessati alla sicurezza. Esiste una politica di registrazione-zero del traffico, quindi nessun estraneo potrà scoprire quali siti visiti. Sono disponibili più di 80 server in 56 paesi, inclusi server in Egitto, Israele e Turchia che saranno davvero molto utili per gli utenti in Arabia Saudita.

Anche le connessioni sono veloci e puoi stream-are anche in alta definizione senza problemi. Il software semplice è davvero facile da usare e puoi installarlo su dispositivi con Windows, Mac OS, Linux, Android, iOS e Amazon Fire Stick, oppure può essere installato come estensione per il browser Chrome.

Leggi la nostra recensione completa su PrivateVPN qui .

Ottieni 5 mesi extra GRATIS sul piano annuale di PrivateVPN – solo $ 2,54 al mese. Se non sei completamente soddisfatto nei primi 30 giorni, recupera i tuoi soldi per intero, senza ricevere fastidiose domande.

5 – PureVPN–  Un Bonus di “Security Suite” incluso

PureVPN non è solo una VPN ma anche un intero pacchetto di sicurezza. Oltre alla normale VPN, l’abbonamento garantisce l’accesso ad altre funzionalità di sicurezza come un blocco annunci, protezione anti-malware e anti-virus per il tuo dispositivo, oltre a un filtro anti-spam per mantenere la posta in arrivo priva di posta indesiderata. La sicurezza è di prim’ordine, con la possibilità di utilizzare una forte crittografia a 256 bit e una politica di non registrazione dei contenuti per proteggere la tua privacy. In totale ci sono più di 750 server disponibili in 140 paesi diversi, inclusi 2 server in Arabia Saudita per le migliori velocità possibili. Al fine di aggirare la censura e le restrizioni, gli utenti in Arabia Saudita possono anche connettersi ai server vicini in Yemen, Emirati Arabi Uniti, Siria o Giordania. Le connessioni veloci consentono tutti i tipi di utilizzo regolare di Internet.

Ulteriori funzionalità della VPN includono la protezione DDoS, il filtraggio delle app, un kill switch, un indirizzo IP dedicato ed un firewall NAT. Il software è disponibile per i dispositivi Windows, Mac OS, Android, iOS e Android TV, oltre alle estensioni disponibili per i browser Chrome e Firefox.

OFFERTA: approfitta di uno straordinario sconto del 73% su un piano di 2 anni, solo $ 2,95 al mese! Puoi anche provarlo senza rischi con la garanzia di sette giorni soddisfatti o rimborsati della società.

Conclusione

Una VPN è essenziale per gli utenti in Arabia Saudita per navigare in Internet in modo sicuro e libero e per accedere ai contenuti che essi desiderano. L’utilizzo di una VPN è un processo semplice che crittograferà i tuoi dati in modo che siano sempre mantenuti sicuri e privati, inviando i dati tramite un server situato in un altro paese in modo da poter accedere a qualsiasi sito Web che desideri anche se è solitamente limitato o bloccato del tutto. Abbiamo consigliato alcuni dei migliori provider per gli utenti in Arabia Saudita.

Hai avuto problemi con l’accesso a Internet od alcune sue parti in Arabia Saudita in prima persona? Hai provato qualcuno di questi provider VPN? Facci sapere a riguardo nei commenti qui sotto.

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment