1. Home
  2. IT

Migliori VPN per iPhone nel 2018 per Mantenere i Dati Sicuri e Protetti

Rimanere al sicuro mentre navighi in Internet su un iPhone è più difficile che mai. Sembra che ogni settimana venga scoperta una nuova minaccia, che venga sviluppato un nuovo metodo di hacking dei dati o che venga introdotta una nuova legge che riduce la nostra privacy. Fortunatamente ci sono strumenti sul mercato che ci aiutano a proteggere i nostri dati e tenerli lontano da occhi indiscreti. Uno dei più utili ed efficaci di questi strumenti è la rete privata virtuale (virtual private network).

Le reti VPN funzionano come un tunnel tra il tuo iPhone e l’Internet. Con un servizio VPN attivo, le informazioni vengono crittografate prima di lasciare il dispositivo, mescolando tutti i caratteri  in modo da renderli illeggibile a terze parti, inclusi gli hacker e gli ISP. Questi dati viaggiano in sicurezza attraverso il tunnel VPN e vengono poi decodificati dal tuo iPhone, originando così un’esperienza di navigazione sicura e sorprendentemente anonima.

La maggior parte dei fornitori di VPN di buona qualità offrono un’esperienza senza soluzione di continuità su molti dispositivi. Altri, tuttavia, non supportano la piattaforma iOS in modo altrettanto completo. Siamo riusciti a trovare i migliori servizi  VPN piu’ veloci ed affidabili che offrono un buon supporto per gli iPhones vecchi e nuovi.

Collegamento veloce alla lista se hai fretta

Perche’ Usare un VPN su iPhone?

La privacy dei dati è estremamente importante nel mondo moderno. Ogni volta che ci colleghiamo ad Internet, i flussi di informazioni vengono inviati a terze parti in tutto il mondo. Queste informazioni includono la cronologia della navigazione web, i dati sul tipo di file e video a cui accedi e molto altro ancora, il tutto collegato direttamente al fornitore di servizi locale e collegato al tuo nome e indirizzo fisico. Questo rende il furto di dati una pratica estremamente redditizia. Per finire, gli ISP in molti paesi hanno il diritto legale di raccogliere e vendere le tue informazioni personali a terzi, il tutto senza che tu lo sappia o senza il tuo consenso.

L’utilizzo di un VPN permette di eludere perfettamente questi problemi di privacy. La crittografia è la prima arma nella guerra per l’anonimato. Con un VPN, i dati che lasciano il tuo iPhone sono criptati con un algoritmo incredibilmente complesso che può essere decifrato solo con la chiave giusta. Sono i dati che passano attraverso il tuo ISP e non contengono dettagli o informazioni identificative.

L’utilizzo di un VPN su un iPhone offre numerosi vantaggi in termini di privacy, molti dei quali sono essenziali al mondo d’oggi. Ci sono anche alcune funzionalità bonus che puoi sfruttare quando usi una rete VPN distribuita:

Privacy in viaggio: gli iPhone vanno ovunque e accedono regolarmente alle reti pubbliche. Non sai mai le politiche sulla privacy del provider Wi-Fi o del provider di servizi Internet che fornisce la connessione, il che significa che ogni dato inviato in rete potrebbe essere registrato o condiviso con terze parti. Con un VPN in funzione, tali informazioni sono criptate e al sicuro da occhi indiscreti.

Sblocco di contenuti con limitazioni geografiche: se sei annoiato sul bus o bloccato in aeroporto in attesa di un volo in ritardo, è bello avere delle opzioni di intrattenimento sul tuo dispositivo mobile. Con un VPN potrai cambiare facilmente le posizioni virtuali, ottenendo l’accesso ad un mondo di programmi TV, film e streaming live sui servizi come Netflix, Hulu, BBC iPlayer, Popcorn Time e  altri. Se stai viaggiando questo può essere estremamente utile, in quanto potrai accedere a contenuti del tuo paese con un dito.

Anonimità– Anche quando utilizzi il tuo iPhone a casa, i dati possono essere rubati, utilizzati da altri o persino venduti dagli ISP. Solo perché paghi la bolletta mensile non significa che sei il proprietario dei tuoi dati. L’utilizzo di un VPN mentre sei connesso alla rete domestica ti assicura di non abbassare mai la guardia.

Valutazione dei Migliori VPN per iPhone

Cercare il migliore VPN per il tuo dispositivo iOS può essere difficile. Ci sono un sacco di informazioni da esaminare e una grande varietà di fattori da considerare, dal costo alla velocità, dalla distribuzione dei server alla compatibilità delle app e al livello di privacy. Abbiamo reso il processo un po’ più semplice concentrandoci sui provider VPN affidabili con una buona reputazione nella community. Ciascuno di loro soddisfa o supera i criteri elencati di seguito, offrendoti la migliore esperienza VPNpossibile per iPhone.

  • Compatibilità iPhone – La considerazione numero uno per un VPN iOS è la compatibilità. I dispositivi mobili non sono robusti come i computer desktop, il che significa che la app VPN deve essere quanto  più possibile leggera. L’accesso alle funzionalità del VPN su un piccolo touch screen può anche essere un problema, soprattutto se la app non è stata progettata per un utilizzo mobile. Tutti i fornitori di VPN che descriviamo di seguito hanno app personalizzate per iPhone per garantire un’esperienza VPN senza soluzioni di continuità.
  • Logging – La caratteristica numero uno di qualsiasi buon servizio VPN è una rigorosa politica di non registrazione dei dati. Anche se le informazioni inviate tramite server VPN sono crittografate, se un governo o una terza parte lo richiede, è possibile che i dati possano essere decifrati. Se non esistono log di dati, nulla può essere condiviso, chiaro e semplice.  Indipendentemente dal VPN che utilizzi, assicurati che non mantengano i log. I provider di seguito hanno una politica esplicita di zero-logging che viene applicata senza eccezioni.
  • Velocità – Uno dei maggiori svantaggi nell’utilizzo di un VPN è un’inevitabile perdita di velocità. Il sovraccarico della crittografia combinato con la distanza extra percorsa dai dati per raggiungere i server di tutto il mondo può rallentare la connessione fino al 20%. Non c’è niente di più frustrante del ritardo dell’Internet. Ci siamo assicurati che i provider VPN di seguito mantengano la velocità come una priorità elevata.
  • Distribuzione dei Server – Uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo di un VPN è l’accesso a contenuti che sono normalmente limitati nella tua regione. Netflix, Hulu, BBC iPlayer e persino YouTube bloccano alcuni video a causa della censura o di legislazione geo-restrittiva. Un VPN ti consente di aggirare questi ostacoli spostando rapidamente e facilmente le posizioni virtuali direttamente dal tuo iPhone. Più sedi offre un provider VPN, più opzioni di contenuti sono a portata di mano.
  • Limitazioni del  Traffico – Alcune VPN stabiliscono limiti sui dati e limitano i tipi di file che gli utenti possono scaricare, rendendo impossibile l’utilizzo di network P2P  o download torrents. Questo non è un grosso problema con gli iPhone e con i computer desktop, ma trovarsi improvvisamente fuori banda o impossibilitati a scaricare un file può essere esasperante. I fornitori di seguito offrono un accesso illimitato con nessun dato o limite di velocità in atto.

Four migliori servizi VPN per iphone

1. ExpressVPN

Come il nome suggerisceExpressVPN è soprattutto velocità. I risultati del provider sono costantemente elevati nei test di velocità con le città principali e quelle minori di tutto il mondo, il che significa che non dovrai faticare per trovare una connessione veloce, indipendentemente da dove ti trovi. Questo include la Cina, un paese in cui la maggior parte dei VPN vengono bloccati. La rete ExpressVPN offre anche oltre 145 server in 94 paesi, una delle più ampie distribuzioni di qualsiasi fornitore importante.

Anche le funzionalità di privacy sono forti con ExpressVPN. Una politica di zero-logging significa che i tuoi dati non vengono mai memorizzati sui loro server, offrendoti molte ragioni per sfruttare la larghezza di banda illimitata del servizio e la mancanza di restrizioni sul tipo di file. Potrai anche connttere fino a tre dispositivi sul  VPN contemporaneamente, nel caso volessi utilizzare un PC desktop insieme ad un iPhone o iPad.

ExpressVPN ha una app VPN personalizzata per dispositivi iPhone e iOS compatibile con iOS 7 e successivi. Include la maggior parte delle funzionalità fondamentali della app per desktop ed è straordinariamente facile da usare sul touch screen di uno smartphone. Bastano tre passi per connettersi: avvia la app e attiva il VPN, scegli un server personalizzato o consigliato per la connessione, quindi naviga sul Web con la massima privacy a tuo piacimento. Una volta connessi, gli utenti possono accedere a quasi tutti i contenuti con limitazioni geografiche, inclusa la app Netflix.

2. NordVPN

NordVPN prende sul serio la sicurezza. Il servizio crittografa tutti i dati che passano attraverso i suoi server non una volta ma due volte, avvolgendo tutto nella crittografia SSL a 2048 bit che persino il computer più potente non può rompere. Se combinato con una fantastica politica di zero-logging e un’enorme rete in continua espansione di 951 server in 57 paesi, hai le basi perfette per un servizio VPN privato che prende sul serio la tua libertà online.

Tra le principali caratteristiche di NordVPN ci sono la velocità e facilità d’uso. Il provider ha  server configurati in modo speciale progettati per gestire diversi tipi di traffico. Devi fare il download di un torrent o utilizzare una rete P2P? È probabile che i tuoi dati vengano incanalati attraverso uno di questi server per garantire una connessione ad alta velocità coerente. La connessione è abbastanza alta per lo streaming di contenuti sulla app Netflix.

NordVPN ha un software personalizzato per iPhone e altri dispositivi iOS. La app touch-friendly è stata progettata per semplificare la connessione al VPN e la commutazione dei server è un processo estremamente rapido. È anche sorprendentemente leggera e pronta all’uso appena scaricata, non è richiesta alcuna configurazione.

MIGLIORE OFFERTA: Ottieni uno sconto del 77% sull’abbonamento di 3 anni, solo $2.75 al mese! Tutti i piani sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3. VyprVPN

VyprVPN raggiunge tutti i punteggi migliori sulla privacy di un buon provider VPN. Il servizio offre larghezza di banda illimitata, nessuna restrizione sui tipi di file, ha una rigida politica di zero-logging e utilizza un sistema di routing intelligente per evitare le reti lente. Una delle caratteristiche più impressionanti è il fatto che VyprVPN possiede e gestisce il proprio intero network di 700 server in 70 paesi diversi. Questo consente loro di configurare software e hardware per una velocità e una privacy ottimali, il tutto senza interferenze da parte di terzi.

VyprVPN ha un’app iOS standout per la connessione alla sua rete privata virtuale. Il software è personalizzato e facile da usare con una semplice configurazione iniziale. Basta scaricarla, accedere e sei a posto. La selezione dei server è veloce e di facile accesso e la app supporta i layout di iPad con un’estesa interfaccia utente. Ancora meglio, è possibile scaricare la app VyprVPN dall’ App Store iTunes, che rende gli aggiornamenti convenienti. Perfetta per una domenica pigra da passare a guardare i film sulla app Netflix.

Provalo Gratis: VyprVPN offre una prova gratuita di tre giorni. Da questo link è possibile anche accedere a uno sconto del 50% sul primo mese di accesso, per chi prosegue l’abbonamento oltre il periodo di prova.

4. IPVanish

IPVanish pone un’alta priorità sulla privacy e velocità. L’azienda gestisce oltre 750 server in 60 paesi diversi, ciascuno dotato di una potente crittografia AES a 256 bit e garantisce che l’anonimato rimanga intatto con una politica  eccezionale di zero-logging. I test di velocità producono risultati costantemente elevati con molti server di IPvanish, specialmente quelli situati nelle principali città del mondo. Questo ti permette un sacco di opzioni per aggirare i contenuti con restrizioni geografiche senza dover sacrificare la velocità.

L’utilizzo di queste velocità elevate non è un problema con IPVanish. Larghezza di banda illimitata, traffico P2P e accesso a torrent fanno parte del mix, insieme a un illimitato cambio di server e un alto limite di cinque dispositivi collegati contemporaneamente  al VPN.

IPVanish ha una app personalizzata per dispositivi iPhone e iOS, che può anche essere scaricata dall’App Store di iTunes. Il software è stato progettato per la massima semplicità di utilizzo e si connetterà automaticamente ogni volta che viene rilevato  traffico Internet, assicurando che tu non sia mai online senza crittografia. La app suggerisce anche server veloci per il tuo collegamento!

OFFERTA ESCLUSIVA: Registrati e ottieni uno sconto del 60% sui piani annuali, solo $4.87 al mese. Puoi anche utilizzare la garanzia di rimborso di sette giorni per provare prima di acquistare.

I limiti dei  VPN

Per quanto i VPN siano utili per mantenere i tuoi dati al sicuro e fornire soluzioni alternative ai contenuti geo-bloccati, non sono una soluzione completa one-stop per risolvere tutti i tuoi problemi online. Tieni presente quanto segue quando navighi in Internet con la VPN:

I VPN non possono proteggerti dal malware. Sebbene gli iPhone siano generalmente più sicuri di molti altri dispositivi, è comunque possibile accedere a siti Web dannosi o scaricare app che compromettono la tua privacy. I VPN non possono proteggere da questo tipo di minacce, quindi assicurati di essere ancora cauto quando navighi sul Web.

I dispositivi non sono protetti automaticamente – Pagare e installare una VPN è una cosa, ma devi assicurarti di eseguire la app e collegarti alla VPN ogni volta che usi il tuo dispositivo. Alcuni provider hanno sviluppato un software che si apre e si collega automaticamente ogni volta che si utilizza l’iPhone. Nel caso non avessi questo software, dovrai assicurarti di essere connesso prima di andare online.

Connettività del dispositivo – le VPN impostano un limite al numero di dispositivi che possono connettersi simultaneamente a un servizio. Nella maggior parte dei casi questo è compreso tra tre e cinque, il che è perfettamente accettabile per molte famiglie. Tuttavia, se hai molti dispositivi che richiedono l’accesso contemporaneamente, questo può essere un problema. Fortunatamente ci sono soluzioni alternative fornite da VPN che ti permettono di aumentare questo numero.

I VPN possono essere lenti – Il reclamo numero uno sull’utilizzo dei VPN è che sono lenti. La crittografia dei dati richiede tempo e aumenta la quantità di informazioni inviate attraverso la rete. Anche la consegna dei dati ai server più distanti aggiunge tempo a questa latenza. La maggior parte degli utenti dovrebbero aspettarsi un leggero rallentamento durante l’uso di un VPN.  Non è ideale, ma è un piccolo compromesso per la privacy e le altre funzionalità che un VPN può offrire.

Gli iPhone Non Sono già Sicuri?

Parte della filosofia di design di Apple dietro l’ecosistema iOS è la protezione degli utenti da software dannoso. La maggior parte dei virus ha difficoltà a colpire iPhone e dispositivi correlati ed i download da App Store di iTunes vengono rimossi al minimo accenno di sospetto. Questo giardino murato di protezione rende l’iPhone incredibilmente sicuro, ma non si estende alla privacy dei dati.

Quando ti connetti ad Internet, il tuo iPhone non ha più il controllo. Le informazioni vengono inviate non crittografate ai computer gestiti e di proprietà di terze parti, molti dei quali sono liberi di fare ciò che vogliono con i tuoi dati personali. Una VPN con crittografia solida garantisce che le tue informazioni siano protette anche quando non si trovano sul tuo dispositivo locale, restituendoti un po’ di controllo.

Un Avvertimento sui VPN Gratuiti su App Store di iTunes

Fai una ricerca nell’App Store di iTunes di software VPN e riceverai decine di soluzioni, molte delle quali promettono l’uso gratuito e illimitato del VPN dopo un semplice download. È un’offerta allettante, soprattutto quando non sei sicuro di aver davvero bisogno di usare un VPN. E dopotutto, non è vero che tutto sull’App Store è sicuro da usare?

Non proprio, sfortunatamente. L’utilizzo di un provider VPN gratuito comporta una serie di rischi, alcuni più gravi di altri. La più grande preoccupazione è che, se non si paga per la propria rete privata virtuale, la società che la fornisce non ha alcun incentivo a mantenere i tuoi dati al sicuro. Molti di loro addirittura raccolgono e vendono i dati che promettono di proteggere, rendendoli meno affidabili di un ISP locale. Questo rende di estrema importanza la ricerca e l’utilizzo di VPN affidabili. Se dai valore alla privacy dei dati, scegli una società che è nel business della privacy dei dati.

Cripta il tuo iPhone per una Migliore Privacy Locale

I VPN si accordano meravigliosamente con le opzioni di smart privacy offerte dalla Apple sulla maggior parte dei dispositivi iOS. Un VPN aiuta a proteggere i dati che lasciano il telefono, ma non fa molto per la sicurezza locale o l’anonimato. Se il telefono viene perso, rubato o sei vittima di un tentativo di hacking nelle vicinanze, il VPN non fornisce alcuna protezione. La crittografia del dispositivo locale ti assicura di essere al sicuro in entrambe le situazioni.

Crittografare il tuo iPhone è sorprendentemente facile. Richiede uno sforzo minimo, non utilizza app o accessori esterni e può essere completato in meno di un minuto. Per ulteriori informazioni e per una procedura dettagliata, consulta la nostra guida su Come crittografare un iPhone.

Proteggi iPhone Multipli Utilizzando il Software VPN su un Router

La limitazione simultanea del dispositivo su VPN può rendere difficile l’utilizzo contemporaneo degli iPhone per tutta la famiglia. Mentre alcuni provider offrono piani di aggiornamento per consentire più connessioni simultanee, altri mantengono il limite su tre o quattro dispositivi, il che non è sufficiente per molte famiglie.

Un ottimo modo per aggirare questa limitazione è installare il tuo software VPN su un router. Non solo sarai in grado di connettere più dispositivi al VPN, ma avrai anche il vantaggio di non dover eseguire il software VPN ogni volta che apri il tuo iPhone. Gli amici e i familiari che si connettono al router di casa ottengono anche i vantaggi della protezione VPN!

La procedura di inpostazione per installare un VPN sul tuo router varia leggermente a seconda del provider. Richiederà anche un po’ di tempo e alcune conoscenze tecniche, quindi preparati a sporcarti le mani.

Come installare un VPN sul tuo router:

  1. Per prima cosa, assicurati che il tuo router sia compatibile con il  software VPN. Se non lo è , firmware personalizzati come DD-WRT o Tomato hanno un largo supporto.
  2. Usa il browser web del tuo computer desktop, per navigare sulla pagina fi configurazione del tuo router.
  3. Apri la scheda di setup (impostazioni).
  4. In una scheda separata del tuo browser, vai alla pagina di supporto del provider  del tuo VPN.
  5. Trova la sezione che contiene le informazioni DNS.
  6. Sulla scheda delle impostazioni del tuo router, inserisci le informazioni del server DNS fornite dal tuo VPN.
  7. Salva le impostazioni e fai il reboot del tuo router.

Leave a comment