1. Home
  2. IT

Le migliori VPN per Android nel 2018: Chi protegge effettivamente la tua privacy?

La privacy dei dati è un argomento che diventa sempre più importante. Con gli ISP che registrano e vendono informazioni, gli hacker che rubano i dati e i siti web che catturano i dettagli personali degli utenti, sembra che ci sia sempre qualcuno pronto a compromettere la nostra sicurezza. Rimanere al sicuro mentre si naviga su internet è diventata una preoccupazione anche per gli utenti occasionali, ed è particolarmente importante per i proprietari dei dispositivi Android, che portano i loro dispositivi dappertutto.

Il modo più semplice e accessibile per proteggere i tuoi dati online è utilizzare una rete privata virtuale. Le VPN si comportano come un tunnel tra il tuo telefono Android e Internet. Invece di inviare dati relativi alla tua navigazione nel web al tuo indirizzo IP, una VPN crittografa le informazioni e le invia ai server di tutto il mondo. Questo rende quasi impossibile identificare i singoli utenti, mantenendo intatta la tua privacy indipendentemente dalla tua posizione o dalla rete a cui ti connetti.

L’utilizzo di una VPN su Android non è così difficile come potresti pensare. Con il giusto provider e il giusto software, puoi usufruire di un servizio VPN semplice ed economico, senza sacrificare la velocità o l’utilizzo del dispositivo.

Motivi per utilizzare una VPN su Android

L’utilizzo di una VPN elude perfettamente molti problemi relativi alla privacy che gli utenti di Internet affrontano oggigiorno. La crittografia garantisce che le tue informazioni rimangano codificate, anche mentre si spostano in tutto il mondo e la possibilità di cambiare posizioni virtuali, ti consente di accedere a contenuti solitamente non disponibili nella tua zona.

Privacy ovunque

I dispositivi Android sono fatti per viaggiare. Ogni volta che entri in un bar o ti siedi in una sala d’attesa, la prima cosa che cerchi è un hotspot aperto. La connessione alla rete Wi-Fi pubblica comporta una serie di rischi, in particolare l’incapacità di sapere se l’ISP a cui i tuoi dati vengono inviati è affidabile. Con una VPN attiva, tuttavia, la connessione alla rete internet improvvisamente non è così approssimativa. Le informazioni crittografate rendono molto più sicura la connessione alle reti Wi-Fi ovunque tu vada.

Accedi ai contenuti bloccati dal Paese

Viaggiare con un telefono Android significa essere soggetti alle restrizioni dei contenuti del tuo paese ospitante. Con una VPN puoi cambiare posizione virtuale dalla tua poltrona, ottenendo l’accesso ai contenuti di tutto il mondo di servizi come Netflix, Hulu, BBC iPlayer, HBO Go, YouTube, Popcorn Time e altro. È un ottimo modo per rimanere aggiornati con i contenuti che conosci durante i viaggi, oltre che aggirare la censura locale e i siti web bloccati.

Interrompere il monitoraggio degli ISP

Utilizzare il tuo telefono Android a casa non è necessariamente più sicuro che all’estero. I provider locali di servizi internet raccolgono e archiviano i dati di navigazione e le informazioni personali e in molti casi hanno il diritto legale di venderli a terze parti senza il tuo consenso. Una VPN aiuta a impedire che gli ISP traggano profitto dalle tue informazioni private crittografando i dati prima che raggiungano i loro server.

Valutazione delle migliori VPN per Android

Ottenere la migliore VPN per il tuo dispositivo Android è una scelta complicata. Ci sono molte informazioni da assimilare, dalla distribuzione dei server alle informative sulla privacy, costo, velocità, compatibilità e altro. Per semplificare il processo, ci siamo concentrati sulla valutazione di provider VPN affidabili utilizzando diverse aree chiave.

  1. Compatibilità delle applicazioni

Non ha senso iscriversi a un servizio VPN, se lo stesso non supporta i dispositivi Android. La maggior parte delle principali VPN dispone di un’applicazione per Android personalizzata o completamente supportata. OpenVPN è disponibile come download gratuito per tutti gli utenti Android. Mantenere un’interfaccia leggera è particolarmente utile sui dispositivi mobili dotati di piccoli schermi tattili.

  1. Politica di registrazione

Una buona VPN non conserva mai i registri. Anche se i dati inviati tramite server VPN sono crittografati, se una terza parte o un’agenzia governativa sequestra i computer, è possibile che le informazioni possano essere decodificate. Se una VPN non conserva i registri, la perdita dei dati è impossibile, chiaro e tondo. Ogni provider elencato di seguito ha una semplice politica di registrazione nulla, che viene applicata senza eccezioni.

  1. Distribuzione del server

Sia che tu stia viaggiando o semplicemente voglia accedere a contenuti non disponibili nel tuo paese, la possibilità di cambiare posizione virtuale è uno dei principali vantaggi di utilizzare una VPN. Più ampia è la rete, meglio è.

  1. Velocità

Per tutti i vantaggi che offrono, le VPN sono note per uno svantaggio principale: la velocità di download. La crittografia causa un notevole rallentamento, così come la connessione a un server posizionato fisicamente in tutto il mondo. Per contribuire a compensare questo, abbiamo selezionato i provider VPN che fanno il possibile per garantire che le velocità rimangano il più alte possibile, anche su dispositivi Android.

  1. Limitazioni del traffico

Una delle migliori caratteristiche di Android è il suo ampio supporto per i file e le applicazioni da una varietà di fonti, rendendo funzionante ogni dispositivo come un computer desktop tascabile. Alcune VPN sono note per vietare determinati tipi di download, più frequentemente traffico P2P o i torrent. Per assicurarti che la tua esperienza su Android sia il più semplice e utile possibile, ci siamo assicurati che nessuna delle VPN elencate di seguito possa bloccare alcun tipo di traffico.

I migliori VPN per Android

1. ExpressVPN

ExpressVPN ha una ben meritata reputazione per la velocità. Il servizio offre numeri costantemente elevati sui test di velocità da una varietà di posizioni, comprese le città di medie e piccole dimensioni. L’intera rete vanta oltre 145 server in 94 paesi, che è una delle più ampie selezioni offerte da qualsiasi provider VPN. Molte opzioni sono disponibili quando si tratta di ignorare le restrizioni sui contenuti o cercare un server più veloce.

ExpressVPN – La migliore VPN per Android

ExpressVPN ha numerosi piani convenienti, tutti supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni. Per i lettori di AddictiveTips offrono 3 MESI GRATUITI aggiuntivi se scegli il piano annuale riducendo il prezzo a soli $8.32 al mese.

ExpressVPN non risparmia nemmeno sulle funzionalità legate alla privacy. Il servizio ha una rigorosa politica di registrazione nulla per garantire che i tuoi dati siano il più inaccessibili possibile, e puoi anche trarre vantaggio della larghezza di banda illimitata e della completa mancanza di restrizioni relative al tipo di file. Perfetto per gli utenti Android che utilizzano il proprio telefono per qualsiasi cosa, ovunque.

Una caratteristica unica che vale la pena sottolineare è il test di velocità integrato in ExpressVPN. Se la tua connessione sembra essere in ritardo, bastano pochi tocchi per ottenere numeri in velocità e latenza. Puoi dunque cambiare posizione con pochi tocchi in più, eseguire un altro test di velocità e ripetere finché non sei soddisfatto. Questa funzione è disponibile nelle versioni per PC desktop del software ExpressVPN e nella versione per Android.

ExpressVPN offre sia un’applicazione per Android che l’accesso tramite OpenVPN. Il software personalizzato ha un sacco di funzioni che lo rendono facile e comodo da usare, incluso il test di velocità menzionato sopra, insieme all’assistenza live, i suggerimenti intelligenti sulla posizione, i server preferiti e altro. È una VPN veloce e facile da usare con un’assistenza stellare per i dispositivi mobili, PC e tablet. ExpressVPN funziona anche con tutti i contenuti che abbiamo testato, inclusa l’applicazione Netflix per Android. Funziona anche in Cina, dove sono bloccate molte VPN. Una scelta valida per gli utenti Android, tutto quello che devi fare è scaricarlo, inserire i tuoi dettagli di accesso e quindi navigare su internet in totale privacy.

2. NordVPN

NordVPN ha alcune delle funzionalità più uniche di qualsiasi altro servizio VPN. La più grande rivelazione è il suo processo di crittografia a doppia chiave che avvolge tutti i dati in una crittografia SSL a 2048 bit imbattibile. Secondo l’azienda, nemmeno un supercomputer è in grado di distruggere una crittografia così forte. Uniscila ad una rete in costante crescita di oltre 950 server in 57 paesi diversi e hai una ricetta per un provider VPN privato ma dinamico in grado di soddisfare tutte le tue esigenze.

NordVPN mantiene alti i risultati nei test di velocità configurando i server per gestire diversi tipi di traffico. Se stai guardando un film in streaming, ad esempio, i tuoi dati verranno probabilmente incanalati in un server progettato per lo streaming di film. Questo si traduce in una rete incredibilmente veloce, indipendentemente dal server a cui sei connesso.

L’applicazione NordVPN per Android funziona in modo nativo sul sistema operativo, assicurando un’esperienza intuitiva che non pesa sulle risorse. L’installazione, come il download e l’accesso, è veloce e una volta che sei connesso, cambiare server e monitorare la tua connessione è una questione di pochi tocchi.

MIGLIORE OFFERTA: Ottieni uno sconto del 77% sull’abbonamento di 3 anni, solo $2.75 al mese! Tutti i piani sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3. IPVanish

IPVanish gestisce una delle migliori reti VPN che si rifiuta di compromettere velocità e sicurezza. Offre accesso a oltre 750 server in 60 paesi diversi, ciascuno bloccato con crittografia AES a 256 bit e una politica di registrazione nulla, senza eccezioni. Una larghezza di banda illimitata, nessuna restrizione sul traffico P2P o torrent e incredibili risultati dei test di velocità, ne fanno una scelta fantastica per gli utenti Android che cercano privacy senza compromessi.

L’applicazione per Android di IPVanish è costruita su misura e supporta dispositivi vecchi come Ice Cream Sandwich 4.0. Include tutte le funzionalità tra cui la crittografia avanzata e i suggerimenti automatici sui server, una varietà di protocolli di sicurezza e connessioni globali rapide. Come bonus, l’applicazione IPVanish è disponibile per il download e l’installazione come applicazione in formato raw e dallo store di Google Play.

OFFERTA ESCLUSIVA: Registrati e ottieni uno sconto del 60% sui piani annuali, solo $4.87 al mese. Puoi anche utilizzare la garanzia di rimborso di sette giorni per provare prima di acquistare.

4. VyprVPN

VyprVPN è diventata famosa portando la privacy a un livello successivo. La società possiede e gestisce l’intera rete di 700 server in oltre 70 paesi, consentendo la personalizzazione di hardware e software per garantire privacy e velocità ottimali. Non esternalizzando le attività di manutenzione e sviluppo a terze parti, VyprVPN ha più controllo sulla sua rete e questo si traduce in una migliore sicurezza per le tue informazioni.

Completando il resto delle sue caratteristiche per la privacy, VyprVPN offre larghezza di banda illimitata senza restrizioni sul tipo di file, ha una rigida politica di registrazione nulla e implementa la tecnologia Chameleon proprietaria, per sconfiggere le misure di blocco VPN in modo che hai un accesso veramente gratuito a Internet. Questo è anche il caso dei paesi che bloccano le VPN, come la Cina e la Turchia.

L’applicazione VyprVPN per Android ha un sacco di funzionalità, tutte racchiuse in un unico download leggero. Per i principianti, Android è l’unico sistema operativo non da desktop che supporta la tecnologia Chameleon dell’azienda, e rappresenta un grande vantaggio per i possessori dei dispositivi Android. Vypr sblocca servizi di contenuti con limitazioni geografiche come l’applicazione Netflix per Android. L’applicazione consente inoltre di cambiare server con pochi tocchi, gestire le connessioni in base all’applicazione e attivare automaticamente la VPN quando ti connetti a una rete Wi-Fi non protetta.

Provalo Gratis: VyprVPN offre una prova gratuita di tre giorni. Da questo link è possibile anche accedere a uno sconto del 50% sul primo mese di accesso, per chi prosegue l’abbonamento oltre il periodo di prova.

5. PureVPN

PureVPN è stato creato come un rifugio sicuro per i difensori della privacy alla ricerca di un accesso veloce, affidabile e senza restrizioni alla rete internet. La società offre passaggi illimitati tra 750 server in 141 paesi, pratiche di crittografia imbattibili, registrazione nulla, larghezza di banda illimitata e nessuna restrizione sul tipo di file. Tutto questo è supportato da una fantastica valutazione del tempo di operatività del 99,99%, che ti garantisce che non avrai mai accesso a una connessione internet privata, indipendentemente da dove ti trovi.

Una delle caratteristiche distintive di PureVPN è un sorprendente ed alto limite di connessioni simultanee. La maggior parte dei provider fissa il limite a tre dispositivi alla volta connessi tramite il tuo account, ma con PureVPN i dispositivi arrivano fino a cinque. Con così tanti dispositivi Android in giro, è bello sapere che tu e tutta la tua famiglia potete usarli contemporaneamente.

L’applicazione Android di PureVPN è personalizzata e include un sacco di funzioni utili per le configurazioni mobili delle VPN . Puoi segnalare i paesi preferiti per ricevere automaticamente un elenco di connessioni da tale zona, rintracciare i server per vedere quali offrono la migliore connessione e anche inviare ticket di assistenza dall’interno dell’applicazione. Tutto è confezionato in un unico download leggero, quindi anche i telefoni più vecchi o più lenti non avranno problemi a tenere viva la VPN.

OFFERTA: Unisciti a PureVPN oggi per approfittare di uno straordinario sconto del 73% su un piano di 2 anni, solo $2.95 al mese! Puoi anche provarlo senza rischi con la garanzia di rimborso di sette giorni della società.

Limitazioni VPN

Le VPN fanno molto per mantenere la privacy dei dati mentre navighi su Internet. La crittografia da sola è una funzionalità indispensabile per i dispositivi Android, soprattutto se viaggi o accedi alla rete Wi-Fi pubblica in occasioni frequenti. È importante tenere presente che in ogni caso una VPN non risolverà tutti i tuoi problemi online. Dovrai comunque tenere d’occhio i siti web dannosi, le applicazioni sospette e altre minacce.

  1. Le VPN possono essere lente

Le VPN sono quasi universalmente più lente dei provider locali di servizi internet. La crittografia dei dati si aggiunge alla dimensione del pacchetto, il che significa che devi trasferire più informazioni per eseguire le stesse attività. Anche l’invio di tali pacchetti a server situati più lontano contribuisce alla latenza. In generale, aspettati un calo del 10-20% della velocità quando utilizzi una VPN. Molti dei migliori provider lavorano per aggirare questi problemi, tuttavia, il problema sta diminuendo.

  1. Malware e virus

Una VPN non fa praticamente nulla per impedire ai virus di infettare il tuo dispositivo Android. Allo stesso modo, il download di applicazioni dannose o la visita di siti web sospetti non sono causati da una VPN.

  1. Connettività del dispositivo

Ogni provider VPN ha un limite al numero di dispositivi che puoi connettere al servizio in qualsiasi momento. Nella maggior parte dei casi è compreso tra tre e cinque, il che è sufficiente per consentirti di utilizzare un telefono Android, un PC desktop e forse una console di gioco o impostare la TV. Se hai parenti o amici che vogliono connettersi tramite VPN, dovrai aumentare il limite di base o installare la VPN sul tuo router.

Le VPN gratuite sono ovunque e non sono sicure

L’app store di Google Play è pieno di VPN, la maggior parte delle quali promette un servizio gratuito e illimitato. Installare una di queste sarebbe rapido e semplice, ed è estremamente allettante farlo se non sei sicuro di quanto possa essere utile una VPN. Ma come nel caso di molti omaggi, c’è sempre un tranello. E nel caso delle VPN gratuite, si tratta di un tranello molto grande.

Gestire una VPN è costosa. Per mantenere attiva tale rete, un provider VPN deve generare ricavi. Se non stai pagando direttamente il servizio, i ricavi devono provenire altrove. Il più delle volte, i provider di VPN gratuite fanno soldi vendendo i dati che promettono di proteggere: i tuoi dati. Anche se l’informativa sulla privacy del servizio dichiara diversamente, le VPN gratuite non hanno alcun chiaro incentivo per conservare al sicuro le tue informazioni. Se apprezzi la privacy dei dati, scegli una società la cui attività principale è la privacy dei dati. L’utilizzo di una VPN gratuita non vale il rischio.

Crittografa il tuo dispositivo Android per una migliore privacy locale

Le VPN offrono una fantastica privacy e misure di sicurezza per i dati che lasciano il tuo dispositivo. Per garantire che le informazioni rimangano sicure a livello locale, tuttavia, devi crittografare il telefono stesso. Questo aiuta a prevenire il furto dei dati in caso di dispositivo perso o smarrito, cosa che può accadere quando meno te lo aspetti.

Accoppiare una VPN con la crittografia locale è un’idea estremamente intelligente. Fortunatamente, Android offre tutti gli strumenti necessari per crittografare il tuo dispositivo, da cima a fondo. Non ci vuole molto tempo, non dovrai eseguire il root o hackerare il tuo dispositivo e questo avrà un impatto minimo sul tuo utilizzo quotidiano.

Per maggiori informazioni e una procedura dettagliata, consulta la nostra guida su Come crittografare un telefono Android.

Cos’è OpenVPN?

OpenVPN è un software gratuito e open source che crea connessioni sicure tra dispositivi o siti web. Grazie alla sua facilità d’uso e alla sua ampia disponibilità, numerosi provider VPN lo utilizzano come software principale per sistemi operativi non standard o meno diffusi, come le piccole distribuzioni di Linux. Alcune VPN si affidano anche a OpenVPN per le loro applicazioni mobili e desktop, motivo per cui molti utenti Android potrebbero già conoscere il nome.

Se hai mai cercato di installare una VPN sul tuo router, probabilmente hai sentito parlare di OpenVPN una o due volte. Il software è stato incorporato in diversi sistemi e firmware, tra cui DD-WRT, OpenWRT e Tomato per i router.

Un certo numero di VPN ti consentirà di utilizzare OpenVPN al posto del loro software personalizzato. Questo può essere utile se la loro applicazione non funziona bene sul tuo dispositivo o se semplicemente preferisci utilizzare il software open source quando possibile. OpenVPN funziona bene su quasi tutti i dispositivi Android, rendendola un’ottima e sorprendente alternativa facile da usare.

Leave a comment