1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Migliori VPN gratuite per il Torrenting del 2020

Se ti stai chiedendo quale sia la migliore VPN gratuita per il torrenting, abbiamo fatto una ricerca e abbiamo creato un elenco di VPN che non nascondono solo il tuo indirizzo IP, ma proteggono anche la tua privacy online da occhi indiscreti. Oggi ti aiuteremo a rispondere fino in fondo alla tua domanda.

Il torrent è da tempo uno dei modi più popolari per condividere e scaricare file. Tuttavia, nonostante il fatto che la tecnologia stessa sia pienamente legale nella maggior parte dei paesi, è comunemente associata alla pirateria. Questo perché molto spesso i torrent vengono utilizzati per scaricare contenuti o software protetti da copyright che, legalmente, devono essere acquistati o concessi in licenza per visione/utilizzo. Di conseguenza, molti paesi e Provider di Servizi Internet limitano o bloccano l’accesso ai siti Web torrent.

Sfortunatamente, la stragrande maggioranza delle VPN gratuite non è in grado di aiutarti a scaricare torrent in modo anonimo e sicuro. Tuttavia, l’idea di avere qualcosa gratis è davvero stimolante e, tecnicamente, ci sono alcuni provider sul mercato che sembrano davvero interessanti. Oggi vedremo le migliori VPN gratuite disponibili sul mercato, oltre a comprendere l’importanza di mascherare il tuo indirizzo IP durante il torrenting.

Usa queste VPN gratuite per un torrenting sicuro

Il torrenting su una connessione non crittografata è rischioso, poiché i titolari di copyright e gli ISP sono noti per imporre sanzioni abbastanza salate agli utenti che caricano materiale protetto da copyright o royalties. Ricorda, quando esegui il torrent, non stai solo scaricando: stai contemporaneamente ospitando i pezzi del file che hai sul tuo computer per il download di altri torrenters nella rete. Le autorità prendono provvedimenti a riguardo, non per il tuo download ma per il tuo hosting, per ovvi motivi.

Anche se non appoggiamo la pirateria in nessuna sua forma, siamo fedeli sostenitori della tua privacy. Spesso il traffico torrent viene etichettato indiscriminatamente come attività dannosa, causando un rallentamento dei provider di servizi Internet o addirittura interrompendo la connessione a Internet, anche se si scaricano software open source. Una VPN può aiutarti ad avere la privacy di cui hai bisogno per stare al sicuro e nascosto da occhi indiscreti. Ma se stai cercando di risparmiare qualche dollaro su un singolo torrent, un provider gratuito può anche essere un’opzione praticabile.

Di seguito, abbiamo elencato i nostri servizi VPN più affidabili per il torrenting e il download, nonché i modi per provare gratuitamente il loro servizio di livello superiore.

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è un servizio VPN di alto livello e la nostra scelta numero uno per quanto riguarda il torrenting. Fedele al suo nome, ExpressVPN offre una delle reti più veloci del settore, composta da oltre 3.000 server in 94 paesi in tutto il mondo. Ciò garantisce che avrai sempre la possibilità di scegliere un server più veloce ogni volta che si verifica un rallentamento. C’è anche un pratico test di velocità integrato nel software per aiutarti a confrontare le tue opzioni server all’istante. Inoltre, ExpressVPN non pone assolutamente alcun limite alla larghezza di banda, alla velocità o alla commutazione del server. Ciò lo rende ideale per attività come il torrenting, in cui le prestazioni sono importanti, specialmente quando si scaricano file di grandi dimensioni. Cosa ancor più importante, il provider non applica restrizioni sulle reti P2P o torrent,

In termini di usabilità, ExpressVPN offre una configurazione one-click semplice, chiunque può effettuarla immediatamente. Hai la possibilità di connettere fino a tre dispositivi contemporaneamente, così puoi anche scaricare file torrent al volo quando sei in giro. Inoltre, il servizio offre app dedicate disponibili per tutti i principali sistemi operativi e dispositivi, tra cui Windows, Mac, Android, iOS e persino PlayStation e Xbox.

Anche se da maggiore peso alla velocità, ExpressVPN eccelle tanto nella sicurezza. Il provider sfrutta la crittografia AES a 256 bit per proteggere i dati mentre si sta scaricando. E poiché non si sa mai chi altro ci sia sulla rete torrent, questa crittografia di livello militare è fondamentale per il mantenimento della privacy online.

Inoltre, ExpressVPN adotta una rigida politica di no-logging, che copre gli indirizzi IP, il traffico e persino la cronologia di navigazione. Ciò significa che non dovrai mai preoccuparti che i registri delle tue attività finiscano nelle mani sbagliate o, peggio ancora, permettano di risalire alla tua identità.

Scopri di più nella nostra recensione ExpressVPN completa .

Pro

  •  Sblocca Netflix USA
  •  Connessioni affidabili e veloci
  •  Supporta TUTTI i dispositivi
  •  Politica rigorosa di no-logging
  •  Ottimo servizio clienti tramite chat.

Contro

  •  Un po ‘più costoso di alcune altre opzioni.
MIGLIORE VPN PER IL TORRENTING: ExpressVPN è la nostra migliore raccomandazione per il torrenting. Puoi usarlo GRATUITAMENTE per un mese utilizzando la garanzia di rimborso “Senza Fastidiose Domande” di 30 giorni, che è standard su tutti i piani d’ abbonamento.

2. NordVPN

nordvpn

NordVPN  è impegnato a fornire il miglior servizio VPN possibile sul mercato e lo dimostra. Per i principianti, esiste una vasta rete di oltre 5.400 nodi in 62 paesi, con una gamma di server specializzati ottimizzati per la condivisione di file P2P e il torrenting. NordVPN non limita i tuoi dati o la larghezza di banda, la velocità o la commutazione del server, quindi puoi scaricare anche i file più grandi in modo rapido e sicuro.

NordVPN ha un’ampia disponibilità di software, incluse app per Windows (10, 8, 7, Vista, XP), Mac OS, Linux, Android e iOS. Inoltre, hai la possibilità di connettere simultaneamente fino a 6 dispositivi, che è molto di più della maggior parte delle offerte degli altri servizi.

NordVPN utilizza la crittografia AES a 256 bit di tipo militare, che non ha falle note ed è troppo solida per essere violata dalla “forza bruta” di calcolatori. Inoltre, la politica di non-registrazione del provider è considerata una delle più complete del settore. Copre tutto ciò che potrebbe essere utilizzato per tracciarti online, inclusi gli indirizzi IP, i timestamp, la larghezza di banda e la cronologia di navigazione. Per maggiore sicurezza, puoi scegliere il server speciale “double VPN” che crittografa i tuoi dati due volte o “server offuscati”, che nascondondono il fatto che stai utilizzando una VPN.

Ulteriori funzionalità di sicurezza includono un kill switch automatico e un test di perdita DNS, entrambi i quali proteggeranno te ei tuoi dati nel caso in cui dovessi disconnetterti dalla VPN.

Controlla la nostra recensione completa NordVPN per ulteriori informazioni.

Pro

  •  OFFERTA SPECIALE: piano triennale (75% di sconto – link sotto)
  •  La più grande rete di server VPN con diversi indirizzi IP
  •  Chiavi SSL da 2.048 bit e protezione da perdita DNS
  •  Criteri rigorosi di zero logging su traffico e metadati
  •  Garanzia soddisfatti o rimborsati (30 giorni).

Contro

  •  Molto pochi
  •  A volte le app possono essere lente da connettere.
IL MAGGIOR NUMERO DI SERVER: NordVPN ha la più grande rete di server sul mercato e caratteristiche di sicurezza di livello militare a un prezzo basso. Usala GRATUITAMENTE per un mese approfittando della garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, indipendentemente dal piano scelto al momento della registrazione.

3 – Hotspot Shield

Hotspot Shield è la nostra migliore raccomandazione quando si tratta di un servizio VPN gratuito e di qualità. In aggiunta a ciò, se sei disposto a pagare qualche dollaro ogni mese per le funzionalità VPN top-of-the-line, questa è una scelta davvero promettente. Per cominciare, l’abbonamento premium viene fornito con crittografia di livello militare, che garantisce che i tuoi dati online siano sempre protetti. Protocolli di crittografia specifici includono UDP e TCP, entrambi ottimi per lo streaming veloce, sicuro, la navigazione e il download. Inoltre, Hotspot Shield offre due server VPN che trasferiscono i tuoi dati attraverso due livelli di crittografia, rendendo il servizio ancora più privo di rischi. Alcune altre funzionalità di sicurezza includono la protezione da perdite DNS, che garantisce che i tuoi dati non siano mai esposti a terze parti troppo interessate come il tuo ISP, così come un kill switch automatico, che evita di restare scoperti dalla VPN e fare torrenting “in bella mostra” accidentalmente.

Queste funzionalità fanno tutti parte dell’offerta a pagamento, quasi nessuna di queste è disponibile con l’abbonamento gratuito. In primo luogo, la quantità di larghezza di banda che puoi utilizzare è 500 MB al giorno, il che significa che i giochi o lo streaming saranno abbastanza difficili. Inoltre, non si dispone dei 2.500+ server del pacchetto premium; al contrario, potrai scegliere solo tra 3 diverse posizioni. Detto questo, Hotspot Shield offre una crittografia forte anche con il piano gratuito, cosa abbastanza rara per un servizio gratuito.

4 – TunnelBear

TunnelBear è una scelta solida per tutti gli utenti che si stanno avvicinando al mondo delle VPN. Innanzitutto, il servizio è dotato di una semplice interfaccia utente, il che significa che non dovrai occuparti di complesse specifiche tecniche quando configuri la tua VPN. Inoltre, ricevi 500 MB di dati ogni mese, quindi se hai bisogno di una VPN una volta ogni tanto, questa diviene una grande scelta per te. Se, tuttavia, stai pensando di utilizzare regolarmente un servizio VPN, questa quantità di dati disponibile sarà fortemente limitante. Il principale svantaggio è che non esiste supporto per torrenting, streaming o Netflix.

Nonostante queste limitazioni, TunnelBear privilegia la sicurezza degli utenti e la privacy, che è fondamentale per i download. La crittografia AES a 256-bit significa che i tuoi dati sono praticamente indecifrabili, quindi non devi preoccuparti di potenziali terze parti che accedono ai log delle tue attività. Inoltre, la politica di no-logging garantisce che nessun dato sia registrato dal provider e che nessuno possa trovarlo, utilizzarlo o condividerlo. La rete di server di TunnelBear è composta da server in oltre 22 paesi e ognuno offre una connessione a velocità elevata e basse latenze. Sfortunatamente, tuttavia, se stai cercando di fare torrenting, questa VPN non è adatta a te.

5 – Windscribe

Windscribe offre agli utenti uno dei pacchetti di dati più generosi sul mercato VPN gratuito. Non solo gli utenti ricevono 10 GB di larghezza di banda al mese, ma altri 5 GB se sponsorizzano la società con qualche tweet. Inoltre, è possibile ottenere 1 GB aggiuntivo per ogni utente che si invita al servizio. Questo significa che se stai cercando di fare torrenting con una VPN gratuitamente, questo provider ti permetterà di farlo regolarmente senza ritardi o rallentamenti. Come bonus, Windscribe offre supporto per Netflix UK e USA con una funzionalità Windflix appositamente sviluppata. Inoltre, per i torrenters in particolare, il provider garantisce che tutti i server supportino il torrenting.

Windscribe è una scelta solida anche in termini di sicurezza se stai cercando di mantenere privata la tua connessione durante il download dei file. Per i principianti, il servizio utilizza una politica di registrazione chiara che specifica quali informazioni vengono registrate. Questo è utile perché saprai esattamente quali informazioni sono memorizzate online quando stai usando la VPN, permettendoti di decidere se il servizio è abbastanza sicuro per te o meno. Inoltre, Windscribe offre protezione annunci e malware. Le VPN gratuite in genere utilizzano gli annunci non solo per fare soldi, ma potenzialmente per posizionare i tracker sui tuoi dati. Questi blocchi garantiranno che la sicurezza non venga compromessa dalle pubblicità.

Prova gratuita contro VPN gratuita

Ora conosci i dettagli più importanti su alcuni dei più affidabili provider VPN del settore. Ma qual è la differenza tra scegliere un servizio VPN completamente gratuito e provare uno di questi leader del settore  gratuitamente? Di seguito, abbiamo delineato alcuni dei rischi più importanti derivanti dall’utilizzo di un servizio VPN gratuito rispetto a provare un servizio di qualità per un periodo di tempo più breve.

Rischi dell’utilizzo di VPN gratuite

In primo luogo, le VPN gratuite offrono reti server limitate e un numero altrettanto limitato di indirizzi IP. Quindi, se stai cercando di sbloccare siti di torrenting o servizi di streaming che analizzano regolarmente gli indirizzi IP, i provider VPN gratuiti non saranno mai in grado di fornirti abbastanza opzioni per superare sofisticati blocchi VPN. Inoltre, le VPN gratuite limitano la velocità e la larghezza di banda in generale. Ciò significa che il torrenting di file più grandi sarà un problema, considerando il fatto che alcuni provider gratuiti limitano la larghezza di banda a partire da 500 MB al mese.

Un altro svantaggio principale di una VPN “free” è la mancanza di una solida sicurezza. Il torrenting è un processo basato su P2P, il che significa che tutte le persone con cui stai scaricando o condividendo i file saranno in grado di vedere il tuo vero indirizzo IP. Con il numero ingente di cyber-criminali esperti su Internet, tutto questo può essere un enorme problema di privacy. Non solo la tua posizione sarà facile da trovare, ma sarà piuttosto semplice monitorare le tue attività online. Una VPN di qualità, d’altro canto, garantisce che tutti i tuoi dati siano crittografati e che non vengano memorizzati registri sulla tua attività e che né gli hacker o il tuo ISP possano trovare, vendere o utilizzare.

Ultimo ma non meno importante, i servizi VPN gratuiti tendono a bombardarti con annunci inutili. Non solo rovinano la tua intera esperienza online rallentando la tua connessione, ma sono spesso usati per guidare gli utenti verso siti Web dannosi. I provider possono persino utilizzare questi annunci per tracciare le tue attività e condividere i tuoi dati con terze parti, mettendo a rischio l’intera sicurezza online.

Perché dovrei nascondere il mio indirizzo IP durante il torrenting?

In breve, il torrenting è comunemente associato alla pirateria, che per molti significa “furto”. Sebbene il torrenting in sé non sia illegale, i titolari del copyright dei contenuti che si stanno scaricando, possono accusarti di attività online illecite se non paghi il file. Una volta che i detentori del copyright identificano il tuo unico indirizzo IP e l’ISP a cui è associato, possono inviarti una multa o citarti per una violazione del copyright, chiedendo il pagamento o minacciando azioni legali. Ricorda che le violazioni del copyright sono prese molto sul serio nella maggior parte dei paesi.

Quindi, come puoi immaginare, mascherare il tuo vero indirizzo IP quando scarichi torrent ha senso ed è di vitale importanza per coloro che condividono e scaricano frequentemente file. Sfortunatamente, con i provider VPN gratuiti, è improbabile che si ottenga una protezione completa contro le perdite di dati/informazioni. Ciò significa che se si sta eseguendo il torrenting e ci si disconnette, senza dotazioni di cybersecurity appropriate, non si sarà del tutto consapevoli di ciò che finisce in rete delle nostre informazioni. Con i nostri provider raccomandati, tuttavia, disporrai di una protezione completa per le fughe DNS e di un kill switch automatico, funzioni appositamente progettate per proteggere la tua identità in qualsiasi momento.

Infine, è fondamentale scegliere un provider VPN che non memorizzi i tuoi registri nel suo database. Mentre molti provider affermano di avere politiche di no-logging, molte di queste sono imperfette e non coprono i dati di base come gli indirizzi IP, che è un dettaglio cruciale per i torrenters. Tutti i nostri servizi VPN raccomandati hanno rigorose politiche di zero-logging che, come fondamentale, assicurano che il tuo reale indirizzo IP rimarrà sempre privato.

Conclusione

Il torrenting può essere piuttosto complicato, soprattutto perché molti paesi bloccano la maggior parte dei siti torrenting a causa delle leggi sul copyright. Tuttavia, questo è ancora uno dei modi più popolari per condividere e scaricare file senza dover affrontare un processo complicato. Per mantenere l’anonimato online completo, scaricare rapidamente i torrents e stabilire connessioni a bassa latenza, tutto ciò che devi fare è provare uno dei nostri provider VPN di fiducia. Con tutti i servizi di cui sopra, hai un periodo di prova gratuito, supportato da una garanzia di rimborso affidabile. Allora, cosa stai aspettando? Ci vogliono solo pochi istanti per iniziare!

Dacci i tuoi consigli e trucchi per un torrenting veloce e sicuro qui giù nella sezione commenti!

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.