1. Home
  2. IT

Migliori VPN per il browser: come rendere privato il tuo browser web

Stai cercando di migliorare la sicurezza del tuo browser? Le VPN o “reti private virtuali” sono lo strumento di sicurezza informatica più utile per sbloccare i siti Web, tenere i ficcanaso fuori dalla tua attività, scaricare file e inviare messaggi con la massima privacy. Oggi ti presentiamo la nostra guida sulle migliori VPN per il tuo browser.

Tra perdite di dati come il bug HeartBleed, che è stato diffuso nel 2014, e un aumento degli attacchi alla sicurezza (come phishing, vishing e smishing ), gli utenti di Internet devono diventare sempre più consapevoli dei potenziali pericoli della sicurezza quando si parla di navigazione sul web. Praticamente tutti hanno bisogno di usare Internet, sia per lavoro che per attività sociali. Sfortunatamente, questa necessità ha spianato la strada ad una serie di criticità come il furto di identità , il furto dei dati della carta di credito e molto altro che l’utente medio sta iniziando a conoscere solo ora.

Oltre alla preoccupazione di essere un costante bersaglio dei cyber criminali, gli utenti stanno diventando più attivi nella loro opposizione alla sorveglianza del governo sulle attività online. La maggior parte delle persone concorda sul fatto che le forze dell’ordine potrebbero dover sorvegliare gli obiettivi sospettati di aver commesso o pianificato reati gravi, tuttavia è molto più difficile accettare un monitoraggio di massa diffuso delle comunicazioni via e-mail e chat, l’uso dei social media e la cronologia di navigazione, anche delle persone innocenti. Puoi vedere l’aumento della e-surveillance attraverso l’emanazione di leggi come l’Investigatory Powers Act del Regno Unito 2016 che legalizza tutta una serie di strumenti per lo spionaggio del governo.

Un modo per migliorare sia la privacy che la sicurezza durante la navigazione in Internet consiste nell’utilizzare una VPN o una rete privata virtuale. Questo piccolo software viene utilizzato per crittografare il tuo traffico web per rendere più difficile per gli osservatori esterni tenere traccia di ciò che stai facendo online. Oggi parleremo di ciò che una VPN può fare per te, quindi ti guideremo attraverso le nostre proposte per le migliori VPN da utilizzare per il tuo browser web.

Offerta esclusiva: risparmia il 49%. Prova ExpressVPN senza rischi!

Ottieni la VPN n. 1 

Garanzia di rimborso nei primi 30 giorni

Perché dovresti usare una VPN?

Una VPN può aiutarti a proteggerti durante la navigazione sul Web, ma cosa significa esattamente? Come funziona una VPN e per cosa si può usarla? Ecco i principali vantaggi:

Impedisci al tuo ISP, agli hacker malintenzionati o al governo di monitorare l’utilizzo di Internet

Normalmente, quando si utilizza un browser Web, ecco come funziona: ci si connette a Internet sottoscrivendo un contratto con il proprio ISP o provider di servizi Internet. Quando si apre il browser e si digita un URL, la richiesta per quella pagina Web viene inviata attraverso la connessione Internet fornita dal proprio ISP, quindi la pagina viene recuperata e rispedita per essere mostrata nel browser.

Ciò significa che ogni sito che visiti è facilmente rintracciabile dal tuo ISP , in quanto conosce la posizione di ogni pagina che carichi. È altrettanto facile per i governi fare pressione sugli ISP affinché consegnino i dati della cronologia di Internet di qualsiasi persona su cui scelgano di indagare, senza che l’obiettivo della sorveglianza lo sappia.

  • Ecco come una VPN può tornare utile: quando si utilizza una VPN, tuttavia, si aggiunge un ulteriore passaggio a questo processo di accesso al Web. Quando avvii la tua VPN prima di caricare una pagina Web, la richiesta per il sito verrà crittografata prima che venga inviata su Internet, quindi il tuo ISP vedrà un flusso di dati crittografati che è molto difficile o addirittura impossibile da decifrare. Questi dati crittografati vengono inviati a un server gestito dal tuo provider VPN, dove vengono decrittografati e inviati sul loro percorso verso la destinazione originale, e così la pagina web ti viene restituita come al solito. Ciò significa che sarai in grado di accedere ad Internet come hai fatto fino a poco prima, ma è molto più difficile per il tuo ISP tenere traccia del tuo utilizzo della rete. Anche se il governo costringe il tuo ISP a consegnare i dati e le informazioni che ha su di te, potrà fornire solo i pacchetti di dati crittografati e non i siti/servizi visitati o utilizzati.

Accedi ai contenuti da diverse regioni geografiche

Una frustrazione condivisa tra gli utenti di Internet è il blocco geografico utilizzato da alcuni siti. Ad esempio, siti come il sito Web di Comedy Central ti consentono di trasmettere in streaming episodi dei loro programmi popolari come The Daily Show gratuitamente, il che significa che puoi sempre recuperare un vecchio episodio se lo perdi quando è trasmesso in TV.

Tuttavia, questi stream sono disponibili solo per gli utenti negli Stati Uniti. Se provi a guardare uno stream quando ti trovi al di fuori degli Stati Uniti, riceverai un messaggio di errore. Questo accade perché il sito Web controlla la posizione dell’utente il cui browser è utilizzato per accedere al contenuto del sito.

  • In che modo una VPN torna utile: se vuoi essere in grado di utilizzare siti web come Comedy Central al di fuori degli Stati Uniti, allora avrai bisogno di una VPN. Poiché una VPN crittografa il tuo traffico Web, tale deve essere decrittografato prima di poter essere inviato ai siti Web. Ecco perché ti connetti a un server VPN: è lì che avviene la decrittazione. Per questo motivo, i dati, ai siti Web sembreranno provenire dalla posizione del tuo server. Ciò significa che anche se ti trovi in ​​un posto come la Cina, l’Europa o il Canada, è possibile connettersi a un server negli Stati Uniti e quindi utilizzare siti Web come Comedy Central per lo streaming video, senza problemi. Puoi utilizzare lo stesso metodo per guardare BBC iPlayer collegandoti a un server nel Regno Unito o per accedere alle versioni regionali di Netflix collegandoti a un server nel rispettivo paese.

Come scegliamo le VPN che raccomandiamo

Puoi constatare che ci sono molti buoni motivi per usare una VPN durante la navigazione web. Se hai già cercato di procurarti una VPN, saprai certamente che ci sono centinaia di provider VPN in circolazione: alcuni buoni, altri pessimi e altri decisamente inaffidabili. Quindi, come si fa a scegliere un buon provider VPN? Abbiamo testato i servizi VPN disponibili e, al fine di una raccomandazione ai nostri utenti, abbiamo considerato i seguenti fattori:

  • Server in molti paesi diversi. Avere molti server forniti dalla nostra VPN significherà che avremo molte opzioni per trovare un server che sia veloce e affidabile per le nostre particolari esigenze. Avere server in diversi paesi significa che puoi falsificare la tua posizione in modo da apparire navigando da uno qualsiasi di questi paesi, il che è utile per aggirare i blocchi geografici come descritto sopra.
  • Connessioni veloci. Ogni volta che usi una VPN, inevitabilmente essa rallenterà un po’ la tua connessione Internet poiché il traffico deve essere crittografato e quindi indirizzato a destinazione grazie ad un server aggiuntivo. Una VPN veloce e di qualità avrà un impatto minimo sulla velocità, ed è proprio quello che ci aspettiamo. Una VPN scadente può essere così lenta da rendere frustrante o addirittura impossibile utilizzare Internet.
  • Crittografia avanzata. Quando i tuoi dati vengono crittografati, vuoi avere la garanzia che siano al sicuro e che la crittografia non possa essere violata facilmente. La crittografia a 256 bit è lo standard del settore che cerchiamo, dal momento che occorreranno i più sofisticati supercomputer per poterla decifrare.
  • Politica di non registrazione. Alcuni provider VPN tengono traccia dei dati che passano attraverso i loro server. Non è certamente l’ideale, in quanto significa che i governi possono esercitare pressioni sul provider VPN affinché consegni i dati sull’uso di Internet dei suoi clienti, minando la sicurezza e la privacy di tali clienti. Cerchiamo provider VPN che adottino una politica di non-registrazione del traffico Internet dei loro stessi clienti.

I migliori provider VPN per il tuo browser Web

Avendo preso in considerazione tutti questi criteri, ecco le VPN che raccomandiamo per il tuo browser:

1. ExpressVPN

ExpressVPN è una delle VPN più popolari per utenti esperti e per diversi motivi. È noto per essere superveloce, da cui il nome “Express”, e per avere un’enorme rete di oltre 3.000 server in 94 paesi diversi. Utilizza una crittografia avanzata a 256 bit e ha una politica di non-registrazione.

Sono disponibili due opzioni per l’utilizzo di ExpressVPN con il browser. Innanzitutto, è possibile installare il software su una varietà di piattaforme, tra cui Windows, Mac OS, Linux, iOS e Android. Quando si desidera utilizzare la VPN, è sufficiente aprire il software e scegliere un server a cui connettersi. Ora tutto il traffico proveniente dal tuo dispositivo, incluso il traffico di navigazione web e altri tipi di traffico come download P2P o comunicazioni di chat, saranno crittografati e tenuti al sicuro.

La seconda opzione per l’utilizzo di ExpressVPN è tramite le estensioni per Google Chrome e Mozilla Firefox. Questi componenti aggiuntivi possono essere scaricati gratuitamente e sono un modo semplice per utilizzare la VPN. Vedrai un simbolo nel tuo browser web che indica se sei connesso alla VPN e puoi fare clic sul simbolo per selezionare un server cui connetterti. Se desideri un modo semplice e non troppo tecnico per utilizzare una VPN mentre navighi, questo servizio è l’ideale.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN .

Pro

  •  Funziona con Netflix USA, iPlayer, Hulu e altri servizi
  •  Server velocissimi con rallentamenti minimi
  •  Crittografia OpenVPN, IPSec e IKEv2
  •  Non conserva registrazioni di dati personali
  •  Servizio clienti con chat dal vivo.

Contro

  •  Prezzi leggermente più alti della concorrenza.
MIGLIOR VPN PER IL TUO BROWSER:  ExpressVPN è il miglior provider sul mercato, davvero ottimo per aumentare la sicurezza del tuo browser web. Ricevi 3 mesi gratis e risparmia il 49% sul piano annuale. Garanzia di rimborso di 30 giorni inclusa.

2 – NordVPN

Un’altra validissima opzione VPN per la navigazione web è NordVPN. Questa azienda si concentra principalmente sulla sicurezza, con funzionalità di sicurezza extra come la doppia crittografia che nasconde i metadati oltre alla crittografia standard a 256 bit e una meravigliosa politica di zero-registrazioni. Le velocità di connessione sono elevate e la straordinaria rete di server offre oltre 5.700 nodi in 60 paesi diversi.

Puoi scaricare il software NordVPN per Windows, Mac OS, Linux, iOS, Chrome OS, Android e Windows Phone. Recentemente ha creato un’estensione per il browser Chrome che puoi utilizzare per gestire facilmente la tua connessione VPN e per connetterti a un nuovo server di tua scelta. In alternativa, nel bundle di NordVPN è incluso anche un servizio di proxy Web che puoi usare per aggirare i blocchi geografici, in modo da avere un sacco di opzioni per tutti i tipi di dispositivi ed esigenze di navigazione.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN .

Pro

  •  Piani molto convenienti
  •  Collegamenti veloci e stabili
  •  Fino a 6 connessioni simultanee
  •  Doppia VPN per una crittografia dei dati extra-sicura
  •  Live chat 24/7.

Contro

  •  L’elaborazione del rimborso può richiedere fino a 30 giorni.
MIGLIOR VPN PER QUALITÀ/PREZZO: ricevi un enorme sconto del 70% per l’iscrizione al piano triennale, portando il prezzo mensile a soli $ 3,49 . Inoltre, tieni presente che tutti i piani prevedono una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3. IPVanish

IPVanish offre il meglio in tutti gli ambiti: sicurezza, facilità d’uso e convenienza. Offre connessioni velocissime che lo rendono fluido e discreto nell’utilizzo, la rete di server offerta copre oltre 1.300 server in oltre 75 località diverse in tutto il mondo. Troverai supporti software per molte piattaforme, tra cui Windows 7, 8 e 10, oltre a Mac OS, Linux e Android, ma senza estensioni del browser. Tuttavia, puoi utilizzare il software per proteggere tutto il traffico del tuo dispositivo e la tua navigazione web.

Il servizio ha la buona sicurezza che speri, con la crittografia a 256 bit per proteggere la tua privacy e una rigorosa politica di non registrazione che assicura che i tuoi dati rimangano privati.

Leggi la nostra recensione completa su IPVanish .

OFFERTA ESCLUSIVA:lettori di AddictiveTips possono risparmiare un incredibile 60% qui  sul piano annuale di IPVanish, portando il prezzo mensile a soli $ 4,87 / mese.

4. VyprVPN

Se la tua preoccupazione principale è il ficcanasare del governo o delle forze dell’ordine nelle tue attività e stai cercando la massima sicurezza, allora VyprVPN è la scelta giusta per te. Oltre all’essenziale crittografia a 256 bit, questa azienda utilizza uno speciale protocollo di doppia crittografia chiamato Chameleon che protegge i tuoi metadati come l’origine e la destinazione dei pacchetti di dati crittografati attraverso un ulteriore livello di crittografia. Ciò è particolarmente utile se è necessario utilizzare Internet in regioni con pesante censura come la Cina, o se è necessario aggirare il software di blocco VPN che a volte viene utilizzato per impedire l’accesso da una VPN, come con Netflix. Il protocollo Chameleon ti consente di utilizzare una VPN anche su queste reti fortemente limitate.

Il software è disponibile per Windows, Mac, Android e iOS e la rete ha più di 700 server in 70 paesi, tutto coperto da una politica di non registrazione.

Leggi la nostra recensione completa su VyprVPN .

OFFERTA SPECIALE PER IL LETTORE: Tutti i piani includono una garanzia di rimborso di 30 giorni, disponibile a soli $ 5 / mese .

Attenzione alle VPN gratuite e le loro estensioni per browser

Potresti essere tentato dal guardarti intorno per risparmiare denaro su una VPN e troverai certamente molte opzioni tra servizi VPN gratuiti negli store di add-on di Chrome o di Firefox, ma attento il pericolo è dietro l’angolo. Se i provider VPN non guadagnano da abbonamenti dei clienti, chiaramente devono fare soldi in altri modi e alcuni di questi metodi sono poco corretti verso il cliente, non etici per capirci.

Hola, ad esempio, era una delle VPN gratuite più popolari. È emerso che la società stava vendendo dati sui propri utenti ad altre società, minando le esigenze di privacy degli utenti. Peggio ancora, la rete ha sfruttato i dispositivi degli utenti per fini dannosi come l’esecuzione di attacchi DDoS. È stato scoperto che altre VPN gratuite non crittografano affatto i dati, offrendo agli utenti un’illusione di privacy.

Puoi trovare VPN per browser a pagamento più affidabili, come TunnelBear. Questo servizio funziona bene, tuttavia, è più costoso delle VPN che abbiamo elencato sopra, nonostante abbia meno funzionalità. Abbiamo notato, (e la cosa è piuttosto ovvia) che è certamente più economico e più utile, avere una VPN potente in grado di coprire tutti i tuoi dispositivi, incluso il tuo browser, piuttosto che pagare di più per un servizio meno flessibile.

Conclusione

Procurarsi una VPN è certamente una buona idea, per qualsiasi utente di Internet, per motivi di privacy e di sicurezza ed anche per aggirare blocchi geografici sui contenuti web. Abbiamo condiviso con te i nostri suggerimenti sulle migliori VPN da utilizzare con i browser Web, per una migliore esperienza Internet a 360 gradi.

Hai un servizio VPN preferito che utilizzi con il tuo browser? Raccontaci nei commenti qui sotto, saremo ben felici di leggere i tuoi suggerimenti.

 

Leave a comment