1. Home
  2. IT

5 migliori VPN per uTorrent | Scarica Torrent in pieno Anonimato nel 2019

uTorrent (noto anche come μTorrent) era uno dei più popolari client di torrent in cui venivano spesso scaricati i torrent. Se si desidera scaricare rapidamente file di grandi dimensioni, il metodo da utilizzare è proprio il torrent. uTorrent aveva sia un software desktop che un’opzione mobile disponibili , e il software era più facile da usare e più user-friendly per i nuovi utenti rispetto ad altri client torrent, alcuni dei quali erano molto tecnici e avevano interfacce grafiche limitate. Le chiare visualizzazioni di uTorrent hanno reso la tecnologia Bittorrent accessibile a un intero gruppo di persone che non l’avevano mai usata prima.

Nel 2015, tuttavia, è stata rilasciata una nuova versione di uTorrent che era seriamente impopolare tra gli utenti. Questa versione era piena di bloatware e si riteneva persino contenere un minatore di criptovaluta non rivelato. Al momento, molti utenti hanno scelto di passare a un client torrent alternativo. In aggiunta a ciò, la società che ha realizzato il software uTorrent, BitTorrent Inc., ha attraversato una difficile situazione finanziaria allo stesso tempo.

Ma da allora, BitTorrent Inc. si è rivitalizzata e si è concentrata su come rendere uTorrent perfetto come una volta. Ci sono piani per aggiungere molte nuove funzionalità, come un’interfaccia web invece di un’interfaccia software in modo da poter monitorare lo stato di avanzamento dei tuoi torrent online. E ci sono varianti del software disponibili, da una versione gratuita del supporto pubblicitario a una versione premium pro senza pubblicità. Se torni a utilizzare uTorrent di nuovo o se desideri provarlo per la prima volta, devi sapere che l’ utilizzo di una VPN è essenziale durante il torrenting . Di seguito parleremo del perché questo è e quindi vi diamo i nostri consigli per la migliore VPN per uTorrent .

Perché gli utenti di uTorrent hanno bisogno di una VPN

L’utilizzo di una VPN è importante per gli utenti di uTorrent a causa del focus delle forze dell’ordine e dei detentori di copyright su contenuti che sono condivisi illegalmente tramite torrent. Un sacco di siti torrent sono stati chiusi e molti, molti utenti sono stati minacciati dai troll di copyright a causa del loro uso di torrent per scaricare contenuti. Sebbene i torrent stessi non siano illegali e possano essere usati per scopi legittimi come la condivisione di software open source, molti dei torrent disponibili su siti torrent popolari includono download di contenuti protetti da copyright come film, programmi TV, musica, libri o software.

Proprietari di copyright hanno come obbiettivo i Seeders, non i Downloaders

Questo è un problema particolare per gli utenti di torrent. Di solito, nel caso di download in streaming o diretti, i titolari del copyright non sono troppo interessati a perseguire le persone che visualizzano o scaricano i contenuti: sono molto più preoccupati per le persone che ospitano e condividono i contenuti. Sono questi gli hoster che hanno maggiori probabilità di essere bersagli di minacce legali. Tuttavia, nel caso di torrent, ogni utente è anche un hoster. Questo è dovuto al modo in cui funzionano uTorrent e altri client torrent: quando si utilizza un torrent, si scaricano pezzi del file da altri utenti. Ma mentre stai scaricando, stai contemporaneamente ospitando i blocchi che hai già scaricato per gli altri utenti da scaricare da te. Ciò significa che gli utenti di torrent sono perseguiti per il file hosting piuttosto che per il download, il che è un reato molto più grave.

Un altro problema con l’utilizzo di torrent è che il traffico che generano è molto facile da individuare per gli ISP. I torrent in genere utilizzano un particolare intervallo di porte che indica che si tratta di un tipo distinto di traffico – ed è un tipo di traffico che gli ISP sanno essere associato al download illegale, quindi indagano su qualsiasi uso di torrent che vedono. Se usi un client come uTorrent su una connessione internet non protetta, senza una VPN, è incredibilmente facile per il tuo ISP controllare la tua attività su Internet e vedere che stai scaricando. Poiché i client torrent condividono il tuo indirizzo IP con altri utenti per consentire il download da te, il tuo indirizzo IP è chiaramente visibile quando esegui il torrent e questo rappresenta un grave rischio per la sicurezza. Una VPN nasconde il tuo indirizzo IP in modo che l’attività del torrent non possa essere ricondotta a te personalmente.

Servizi VPN essenziali per gli utenti di uTorrent

Quando si tratta di scegliere una VPN, ci sono molti fornitori in circolazione. Per selezionare le VPN per i consigli, ecco i criteri che utilizziamo per valutare se una determinata VPN è adatta per gli utenti di uTorrent:

  1. Torrent-Friendly . Non tutte le VPN consentono l’uso di torrent o altri download P2P sulle loro reti. Le VPN gratuite, in particolare, raramente supportano questa funzione vitale per gli utenti di torrent. Abbiamo cercato VPN che consentano il traffico P2P di tutti i tipi.
  2. Nessuna limitazione Ancora una volta, le VPN gratuite tendono a impostare limitazioni sul tuo utilizzo come i limiti di larghezza di banda che dovrai pagare se li superi. Questo è un grosso problema, quindi consigliamo solo VPN senza limiti di larghezza di banda che ti consentano di scaricare quanto vuoi.
  3. Eccellente sicurezza . Per proteggere la tua sicurezza, cerchiamo VPN con elevati livelli di sicurezza, come l’uso della forte crittografia a 256 bit per impedire a chiunque di violare la crittografia.
  4. Politiche sulla privacy Oltre alla sicurezza, la privacy è un’altra grande preoccupazione per gli utenti di torrent. Una caratteristica essenziale per una VPN per il torrenting è una politica di non registrazione, il che significa che la società non tiene traccia delle tue attività su Internet.
  5. Velocità di connessione elevate. Non vuoi una VPN che ti rallenti, soprattutto se stai scaricando file di grandi dimensioni. Hai bisogno di velocità di connessione elevate per scaricare i tuoi file velocemente.
  6. Disponibilità di server. Avere a disposizione molti server rende la vita facile all’utente. È inoltre utile disporre di server vicini alla posizione fisica in modo da ottenere la migliore velocità di download possibile.

Dopo aver esaminato tutti questi fattori, ecco le VPN che consigliamo per gli utenti di uTorrent:

1. ExpressVPN

ExpressVPN è la scelta migliore per gli utenti di uTorrent a causa delle sue velocissime velocità. Puoi utilizzare uTorrent e altri client torrent su qualsiasi server ExpressVPN e non avrai alcuna limitazione di larghezza di banda per poter scaricare in tutta tranquillità. Le connessioni super veloci ti consentono di scaricare i tuoi file in pochissimo tempo, ma queste velocità elevate non significano un compromesso sulla sicurezza. Le caratteristiche di sicurezza includono l’uso della forte crittografia a 256 bit e una politica di non registrazione per mantenere i tuoi dati sicuri e privati, troverai anche opzioni di sicurezza nel software come un kill switch e un controllo degli indirizzi IP in modo da poter controllare che il tuo indirizzo IP sia completamente nascosto prima di aprire il tuo client torrent.

Pro

  •  Sbloccare Netflix, iPlayer, Hulu, Amazon Prime
  •  Server super veloci (perdita di velocità minima)
  •  Crittografia AES-256 di livello Governativo
  •  Non tiene traccia dei dati personali
  •  Grande supporto (chat 24/7).

Contro

  •  Opzioni di configurazione per utenti esperti.

Oltre al torrenting, puoi anche fare buon uso della grande rete di server di oltre 1000 server in 90 paesi diversi per aggirare i blocchi regionali e per mantenere privata la tua navigazione su Internet. Il software è disponibile per un sacco di diversi dispositivi, tra cui alcune console di gioco e Smart TV, nonché le solite piattaforme: Windows, Mac OS, Linux, Android e iOS. Per comodità, sono disponibili estensioni per i browser Web Chrome, Firefox e Safari che consentono di controllare la connessione VPN direttamente dal browser.

2- IPVanish

IPVanish è l’ideale per il torrenting grazie alle sue alte velocità e alle policy torrent friendly. Non ci sono limiti di larghezza di banda o altre limitazioni e i torrent e altri download P2P sono consentiti su qualsiasi server. La velocità di connessione elevata significa che sarai in grado di scaricare file di grandi dimensioni in pochissimo tempo. È anche utile sapere che la sicurezza è eccellente, con crittografia a 256 bit per mantenere i tuoi dati al sicuro insieme ad una politica di zero-registrazione per preservare la tua privacy.

La rete di server inclusa nell’abbonamento IPVanish è ampia, con più di 1000 server in 60 diversi paesi disponibili per l’uso, il che significa che sarai in grado di trovare un server vicino alla tua posizione per le migliori velocità. E il software include ancora più funzioni di sicurezza chiave, come un kill switch che è possibile abilitare per interrompere la connessione ogni volta che la VPN va in down, per garantire che non si invii accidentalmente traffico torrent su una connessione non protetta. Ci sono anche opzioni per la modifica periodica dell’indirizzo IP e la protezione da perdita DNS che gli utenti che prendono sul serio la loro sicurezza apprezzeranno di certo. È possibile installare il software su dispositivi con Windows, Mac OS, Linux, iOS e Android.

OFFERTA AL LETTORE: Taglia il 60% sul prezzo di un piano annuale con IPVanish al prezzo di solo $ 4,87 al mese! Il piano è sostenuto da una garanzia di rimborso di 7 giorni.

3. CyberGhost

CyberGhost è un’opzione davvero facile da usare per i torrenters che vogliono una semplice interfaccia grafica che li accompagni attraverso i vari step per il torrenting sicuro. Quando apri il software CyberGhost, vedrai un’opzione intitolata Torrent Anonymously , e devi solo fare clic su questo pulsante per collegarti a un server P2P. Ci sono utili opzioni extra all’interno di questa funzione per tenerti al sicuro, come bloccare siti Web dannosi e bloccare il tracciamento (tracking) online, e c’è una funzione di accelerazione che ti consente di scaricare il più velocemente possibile. Basta impostare le opzioni che vuoi e fare clic su Avvia Torrent anonimo per proteggerti mentre usi uTorrent. C’è persino un kill switch che viene automaticamente incluso in questa opzione e che è già configurato per assicurarti di impedire ai torrent di funzionare e scaricare quando la VPN non è attiva.

Pro

  •  Funziona con American Netflix
  •  Piani convenienti
  •  Standard di crittografia solidi
  •  Privato: politica zero-logging rigida
  •  Supporto live chat affidabile e informato 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Contro

  •  Impossibile sbloccare alcuni siti di streaming popolari.

Le funzionalità di sicurezza includono la potente crittografia a 256-bit per nascondere il tuo indirizzo IP e la politica di non registrazione che vogliamo vedere per garantire la tua sicurezza. Le generose reti di server coprono un impressionante 1300 server in 30 paesi diversi e puoi installare il software per Windows, Mac OS, iOS e Android.

4. NordVPN

NordVPN è un’ottima scelta per gli utenti di uTorrent che desiderano la massima sicurezza possibile. L’uso di torrent o altri download P2P non è il solo consentito su NordVPN, ma il servizio offre persino server speciali che sono specificatamente configurati per essere ottimizzati per l’uso P2P. Senza limiti di dati, puoi scaricare quanto vuoi, in modo da poter sfruttare la velocità e la comodità dei torrent. La sicurezza è dove NordVPN brilla davvero: ovviamente ha l’uso necessario della crittografia a 256 bit e una politica di nessuna registrazione. Inoltre, dispongono di opzioni di sicurezza aggiuntive come la doppia crittografia, in cui i dati vengono crittografati due volte per la massima sicurezza dal cracking e consente l’uso di server anti DDoS, un’opzione per un indirizzo IP dedicato, se lo si desidera, e opzione per usare onion su VPN.

Pro

Contro

  •  La selezione automatica del server può essere inaffidabile
  •  A volte le app possono essere lente da connettere.

La rete di server disponibile da NordVPN è stata recentemente ampliata e ora copre ben 3300 server in 59 paesi. È possibile installare il software su dispositivi con Windows, Mac OS, iOS e Android, inoltre è possibile utilizzare le estensioni del browser per Chrome o Firefox.

Conclusione

È assolutamente vitale per gli utenti di uTorrent ottenere una VPN, a causa dei rischi estremi associati all’uso dei torrent su una connessione internet non protetta. Gli ISP possono monitorare e indagare su tutto il traffico P2P che vedono non crittografato sulla loro rete, quindi per evitare il controllo della tua attività su Internet devi crittografare i tuoi dati con una VPN. Abbiamo consigliato molte delle migliori VPN per gli utenti di uTorrent, che consentono tutti i torrent sulle loro reti, non hanno limiti di larghezza di banda, offrono buone velocità e una sicurezza eccellente. Qualsiasi di queste opzioni ti aiuterà a tenerti al sicuro quando utilizzi il software uTorrent.

Utilizzi ancora uTorrent o stai invece utilizzando un client torrent diverso? E quale VPN hai trovato essere la migliore per il torrenting? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment