1. Home
  2. IT

Come ottenere un indirizzo IP danese da qualsiasi luogo

Non dovrebbe sorprendere che i residenti in Danimarca godano di una gamma esclusiva di contenuti visualizzabili solo all’interno della Danimarca. Esci al di fuori dei confini del paese e perdi quasi completamente l’accesso ad essi. Che tu sia un danese che viaggia all’estero, uno studente della lingua o semplicemente un appassionato di media danesi, troverai che le tue opzioni per visualizzare questi contenuti sono piuttosto limitate. Ovviamente, a meno che non si utilizzi una rete privata virtuale (VPN) per dotarsi di un indirizzo IP danese.

Con un indirizzo IP locale, sbloccherai i canali danesi come C More, YouSee, DR TV, TV2 Play, Viaplay e HBO Nordic. Se sei grande nella condivisione di file, ti piacerà la tranquillità che viene fornita con un IP danese. Sebbene negli ultimi anni la Danimarca abbia ridotto la condivisione dei file, nel complesso rimane uno dei paesi più permissivi, con pochissimi siti Web di condivisione di file bloccati. Inoltre, vi è relativamente poca censura su Internet in Danimarca. Se vivi in ​​un paese con un alto livello di censura come la Cina o l’Arabia Saudita, allora un indirizzo IP danese ti permetterà di navigare in internet senza restrizioni.

Continua a leggere per saperne di più su come ottenere un indirizzo IP danese da qualsiasi luogo.

Motivi per utilizzare un indirizzo IP danese

Il tuo indirizzo IP rivela la tua posizione in quanto determinati intervalli di indirizzi sono assegnati a determinati paesi. Pertanto, un sito può leggere il tuo IP e vedere in quale paese ti trovi. Molti siti danesi ti permetteranno di accedere ai loro contenuti solo se il tuo indirizzo IP mostra che ti trovi in ​​Danimarca. A chiunque tenti di accedere a questi siti da un altro paese verrà fatto visualizzare un messaggio di errore. Quindi, se vuoi guardare contenuti danesi, devi “spoofare” (falsificare) la tua posizione in modo che i siti web pensino che tu sia effettivamente in Danimarca.

Inoltre, se si desidera partecipare alla condivisione di file come l’utilizzo di file torrent, è possibile che molti siti torrent siano bloccati nel proprio paese. Nel Regno Unito, ad esempio, la maggior parte dei siti Web torrent sono bloccati in tutta la nazione e non è possibile accedervi. Con un indirizzo IP danese, puoi sbloccare questi siti e accedervi da qualsiasi luogo. Allo stesso modo, se si subisse la censura nel proprio paese, con un indirizzo IP danese è possibile accedere a siti censurati per navigare liberamente su Internet.

Come ottenere un indirizzo IP danese utilizzando una VPN

Il modo più semplice e migliore per ottenere un indirizzo IP danese è utilizzare una VPN. Ecco come funziona: normalmente, quando colleghi il tuo dispositivo a una rete, ti viene automaticamente assegnato un indirizzo IP che mostra la tua posizione. Ma quando si utilizza una VPN, tutti i dati che si inviano su Internet sono crittografati in modo che non possano essere letti. Questi dati crittografati vengono quindi inviati a un server situato in qualche altra parte del mondo per decifrarli. Sul server, ai dati decrittografati viene assegnato un nuovo indirizzo IP e vengono a loro volta inviati alla destinazione originale.

Ciò significa che se si utilizza una VPN per connettersi a un server in Danimarca, verrà assegnato un indirizzo IP danese. Questo indirizzo IP danese maschererà il tuo vero indirizzo IP, in modo che sembri che tutto il tuo traffico provenga dalla Danimarca anziché dalla tua posizione attuale. In questo modo, puoi guardare contenuti (normalmente disponibili solo in Danimarca) come DR TV e accedere a siti Web bloccati come i siti di condivisione file.

Altri vantaggi dell’utilizzo di una VPN

Oltre ad espletare lo spoofing della tua posizione mascherando il tuo indirizzo IP con quello di un altro paese, le VPN offrono incredibili vantaggi in termini di sicurezza. Ogni byte di dati trasmessi tra il tuo dispositivo e Internet in generale è avvolto in uno strato di crittografia, rendendo impossibile per le terze parti tracciare la tua attività su Internet, dove sei o chi sei.

Senza crittografia, il tuo ISP può vedere tutto ciò che fai online, motivo per cui è così comune per le persone che usano torrent o scaricano file protetti da copyright, ricevere lettere spiacevoli quali multe o inviti in tribunale. Ancora più preoccupante,e che il tuo ISP può essere costretto a consegnare tutti i dati che ha su di te alle forze dell’ordine o al governo. Se usi la condivisione di file o se sei preoccupato che il governo spii le tue attività su Internet, allora puoi usare una VPN per mantenere queste informazioni private.

Inoltre, l’utilizzo di una rete pubblica Wi-Fi come quelle che si trovano nei bar o negli aeroporti presentano un rischio di sicurezza informatica molto reale, in quanto è possibile per gli altri utenti della rete intercettare il traffico e quindi rubare dati su di te. Questo può portare a furti di identità e altre situazioni davvero spiacevoli. Con una VPN, tutti i tuoi dati vengono crittografati in modo che nemmeno gli altri utenti sulla stessa rete possano accedervi. Una VPN ti proteggerà dalle truffe informatiche basate sulla lettura dellla tua posizione come phishing, smishing e vishing camuffando il tuo vero indirizzo IP e nascondendo la tua posizione attuale.

Proxy o VPN?

C’è un altro modo per ottenere un indirizzo IP danese che potresti vedere menzionato in giro, e cioè usare un proxy. Sebbene possa sembrare che un servizio proxy sia molto simile a una VPN, in quanto entrambi consentono di ottenere un indirizzo IP da un altro paese, in realtà sono piuttosto diversi. Un proxy non crittografa nessuno dei tuoi dati: semplicemente trasferisce i tuoi dati attraverso server in un paese straniero in modo che i tuoi dati vengano codificati con un indirizzo IP esterno.

Lo svantaggio di un proxy è che non si ottengono i vantaggi di sicurezza di una VPN. Nessuna crittografia significa nessuna protezione, che è particolarmente preoccupante per gli utenti che vogliono proseguire la condivisione di file. Inoltre, un servizio proxy costa all’incirca come una VPN, ma ottieni  sicuramente molto di più con una VPN. Ecco perché ti consigliamo di utilizzare una VPN rispetto ad un proxy.

Quindi, qual è la migliore VPN per ottenere un indirizzo IP danese?

Quando si tratta di scegliere un provider VPN che è possibile utilizzare per ottenere un indirizzo IP danese, ci sono molte opzioni tra cui scegliere. I nuovi utenti sono spesso tentati dal provare un servizio VPN gratuito, ma lo sconsigliamo in quanto è stato scoperto che le VPN gratuite vendono i loro dati sull’ utente e rendono effettivamente meno sicuri i loro fruitori . Invece, dovresti scegliere un provider VPN a pagamento che sia affidabile e che soddisfi i seguenti criteri fondamentali:

  1. Server disponibili in Danimarca per connettersi a un server e ottenere un indirizzo IP danese. Generalmente, più server sono disponibili, meglio è, in quanto ti danno le migliori possibilità di trovare un server che soddisfi le tue esigenze.
  2. Elevato livello di sicurezza , come l’uso di una potente crittografia a 256 bit, in modo che i tuoi dati non possano essere sbirciati e una politica di non registrazione in modo da poter stare tranquillo che i tuoi dati non siano mai registrati o consegnati a terzi parti.
  3. Connessioni rapide che non rallentano durante la navigazione, lo streaming o il download. Questo è particolarmente importante per gli utenti che desiderano scaricare file di grandi dimensioni o riprodurre contenuti video in alta definizione.
  4. Software disponibile per molti sistemi operativi in modo da poter installare il software VPN su tutti i diversi dispositivi e utilizzare uno qualsiasi di questi per ottenere facilmente un indirizzo IP danese.

Osservando tutti questi criteri, ecco i provider VPN che consigliamo per ottenere un indirizzo IP danese:

1. ExpressVPN– Migliore in Generale

ExpressVPN  ha punti di forza in tutte le aree chiave: velocità, sicurezza e facilità d’uso. Esistono più server disponibili in Danimarca, quindi non avrai problemi a ottenere un indirizzo IP danese con questo servizio. Inoltre, ci sono più di 1500 server disponibili dislocati in 94 paesi diversi, quindi puoi anche “spoofare” la tua posizione in molti altri paesi se ne hai bisogno.

Le disposizioni di sicurezza sono eccezionali, con una forte crittografia a 256 bit e una politica di non registazione del traffico per mantenere i tuoi dati al sicuro e privati. Il software vanta ancora più funzionalità come la protezione da fughe DNS (per mantenere segreto il tuo uso del DNS), un correttore di indirizzi IP (così puoi vedere già da solo che il tuo vero indirizzo IP è nascosto) e un kill switch (per impedirti di inviare accidentalmente dati su una rete non sicura).

Le connessioni offerte dai server sono super veloci, dando ovviamente al servizio l’ aggettivo “Express”, offrendo prestazioni senza intoppi durante il download, lo streaming e la navigazione in Internet. Il software può essere installato su una gamma di piattaforme come Windows, Mac OS, Linux e Android, e sono disponibili anche estensioni del browser per Google Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN qui .

OFFERTA ESCLUSIVA: iscriviti per un anno con ExpressVPN a $ 6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS! C’è anche una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso non fossi completamente soddisfatto.

2. NordVPN: il meglio per gli utenti di torrent

NordVPN è noto per i server a bizzeffe! Esiste una massiccia rete di oltre 3500 server disponibili in 60 paesi diversi, tra cui 59 server in Danimarca. Questi server danesi includono sia l’ offerta VPN standard, sia i server specializzati ottimizzati per il download P2P (gli utenti di torrent si rallegrano!) Esistono anche server per altre funzioni, inclusa la doppia VPN (in cui i dati vengono crittografati per due volte per il meglio della sicurezza), server IP dedicati (se hai bisogno di un indirizzo IP statico), onion su server VPN, server offuscati e persino server anti DDoS.

Indipendentemente dalle opzioni di cui sopra, troverai che NordVPN offre velocità di connessione ben oltre la maggior parte della concorrenza. Naturalmente, sarai sempre ben protetto dalla crittografia AES a 256 bit e da una rigorosa politica di non registrazione. Per praticità, il software può essere installato su dispositivi con Windows, Mac OS, Linux, iOS, Chrome OS, Android o Windows Phone.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN qui .

OFFERTA ENORME: ottieni uno sconto del 66% sull’abbonamento di 2 anni, solo $ 3,99 al mese! Tutti i piani sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3. CyberGhost: il migliore per i nuovi utenti

CyberGhost  è l’ideale per coloro che sono nuovi nel mondo VPN. Invece di dover scegliere un server e configurare da solo le impostazioni, puoi semplicemente utilizzare il software per selezionare il setting predefinito da una serie di opzioni come navigare in modo anonimo o sbloccare i siti di streaming. Una volta effettuata la selezione, il server viene scelto automaticamente (e le impostazioni vengono applicate). Naturalmente, puoi comunque connetterti a un server manualmente, se preferisci! Per ottenere un indirizzo IP danese, è possibile connettersi a uno dei 20 server in Danimarca, che fanno parte di una grande rete che comprende 1300 server in 59 paesi.

La sicurezza incontra lo standard del settore, con l’uso di una potente crittografia a 256 bit e una politica di non registrazione. Lle connessioni sono veloci, quindi non avrai problemi quando vuoi trasmettere in streaming o scaricare contenuti. Il software facile da usare è disponibile per iOS, Android, Windows e Mac OS.

Leggi la nostra recensione completa su CyberGhost qui .

Ottieni uno sconto del 71% sul piano biennale di CyberGhost, per pagamenti a partire da $ 3,50 al mese.

Conclusione

Che tu sia un expat danese all’estero che vuole guardare contenuti televisivi danesi come DR TV, o un appassionato di file sharing che vuole aggirare blocchi nel suo paese per usare più liberamente internet, puoi beneficiare di un indirizzo IP danese. Utilizzando una VPN è possibile connettersi a un server che crittografa tutto il traffico e quindi assegnare un indirizzo IP danese per mascherare il proprio indirizzo IP reale. Ciò ha benefici sia per l’accesso ai contenuti danesi che per proteggersi da occhi indiscreti e crimini informatici.

Hai provato qualcuno di questi servizi VPN per ottenere un indirizzo IP danese? Com’è stata la tua esperienza? Raccontaci nei commenti qui sotto.

How to get a FREE VPN for 30 days

If you need a VPN for a short while when traveling for example, you can get our top ranked VPN free of charge. ExpressVPN includes a 30-day money-back guarantee. You will need to pay for the subscription, that’s a fact, but it allows full access for 30 days and then you cancel for a full refund. Their no-questions-asked cancellation policy lives up to its name.

Leave a comment