1. Home
  2. IT

Come posso installare una VPN su Mac?

Che tu sia un normale utente Mac o abbia semplicemente chiesto informazioni sul prodotto, è probabile che tu abbia sentito leggende sul software privo di virus di Apple. Sfortunatamente, non tutto è così semplice come sembra – anche gli utenti Mac devono fare attenzione quando si tratta di sicurezza e qualsiasi dispositivo con una connessione Internet non protetta corre un potenziale rischio di essere monitorato dal governo , dagli ISP e potenzialmente anche dai criminali informatici . Per evitare che ciò accada, hai bisogno di una VPN.

Oltre a mantenere la tua privacy e sicurezza, una VPN ti aiuta anche a bypassare i blocchi regionali e ad accedere a siti Web o servizi che sarebbero altrimenti bloccati nella tua posizione fisica. In questo articolo, discuteremo come scegliere la migliore VPN per le tue esigenze; ti daremo i nostri consigli sui migliori provider VPN; spiegheremo i vantaggi di una VPN e come iniziare con pochi semplici passaggi.

Come scegliere la VPN giusta per il tuo Mac

Prima di iniziare a cercare provider VPN specifici, dovrai identificare esattamente quali sono le tue esigenze online. Esistono numerosi motivi convincenti per procurarsi una VPN, ma a seconda che tu voglia navigare in modo anonimo o semplicemente bypassare i blocchi geografici sui siti Web di streaming, la tua scelta potrebbe cambiare e non di poco. Di seguito abbiamo fornito le funzionalità più importanti da cercare in una buona VPN. Per iniziare, dai la priorità a questi criteri in base a ciò che fai di più online.

  • Crittografia avanzata: durante la navigazione online senza VPN, i tuoi dati sono completamente non crittografati. Ciò significa che chiunque potrebbe rintracciarti e visualizzare la tua cronologia di navigazione, l’indirizzo IP e le informazioni personali. La crittografia aggiunge un alto livello di sicurezza ai tuoi dati, quindi opta per un provider con una crittografia solida (ad es. AES a 256 bit) che ti manterrà sempre al sicuro online.
  • Politica di non registrazione : se una VPN memorizza registri delle tue attività online, c’è sempre il rischio che questi dati possano essere trasmessi a terzi, inclusi il governo e gli ISP. Ti consigliamo di scegliere un provider che adotti una politica di non registrazione (zero-logging policy) in modo che non vi siano registrazioni della tua attività e del tuo traffico.
  • Grande rete: in breve, più grande è la rete, più opzioni avrai a disposizione per la connessione a un server, sia in termini di velocità che di posizione. Ad esempio, se si desidera sbloccare il Netflix francese dagli Stati Uniti, il provider dovrà fornire server in Francia.
  • Connessioni veloci: per ottenere il massimo dal tuo provider, scegli una VPN che non limiti la larghezza di banda o applichi limiti di velocità .
  • Compatibilità del tuo dispositivo: per usufruire della VPN su tutti i dispositivi, è necessario rivolgersi a un provider che disponga di software per tutte le piattaforme che utilizzi. Ciò significa che il servizio dovrà esser disponibile per il tuo dispositivo mobile, PC e forse anche router.

Posso usare una VPN gratuita?

La domanda riguardo l’uso di VPN gratuite è una domanda frequente, specialmente dai nuovi utenti. Se stai cercando una connessione sicura e affidabile, ti consigliamo vivamente di non utilizzare una VPN gratuita. Una VPN gratuita, in sostanza, non ha nessuna delle potenti funzionalità di sicurezza di una VPN a pagamento, inclusa una politica di zero-logging. Ciò significa che le tue informazioni potrebbero finire nelle mani dei cyber criminali e che qualsiasi cosa, dai tuoi timestamp alle credenziali dell’account, potrebbe essere esposta e trapelare in un momento o nell’altro. Pertanto, una VPN gratuita può sembrare che non costi nulla, ma potrebbe finire per costarti la privacy con crittografia scadente, migliaia di annunci nei tuoi browser o con la vendita delle tue informazioni di traffico.

I nostri consigli sui migliori provider VPN per Mac

Ora che hai familiarità con le funzionalità da cercare in un servizio VPN, dai un’occhiata ai nostri consigli sulle VPN per Mac.

1. ExpressVPN

ExpressVPN è la nostra scelta numero uno quando si tratta di un servizio con potenti funzionalità di sicurezza e un’interfaccia utente semplice. Con la crittografia AES a 256 bit, il supercomputer più potente del mondo impiegherebbe milioni di anni per poter leggere i dati, il che significa che le tue informazioni sarebbero protette in ogni momento. ExpressVPN offre inoltre una gamma di altri protocolli di crittografia, tra cui UDP e TCP di OpenVPN e SSTP, che aiuta ad aggirare battere anche i blocchi di censura più tenaci. Inoltre, ExpressVPN ha una solida politica di zero registrazione, che assicura che non ci siano registri su traffico, richieste DNS, indirizzi IP e cronologia di navigazione. Nel caso in cui ti disconnetti accidentalmente dalla VPN, il provider impiega un kill switch automatico che arresta Internet per impedire che i tuoi dati vengano immessi in rete se non sono crittografati.

In termini di velocità, ExpressVPN è davvero all’altezza del suo nome. Con una rete di server composta da oltre 2000 server in 94 paesi, gli utenti hanno una vasta gamma di opzioni di connessione, sia in termini di posizione geografica che di velocità. Inoltre, ExpressVPN offre una larghezza di banda illimitata come impostazione predefinita e non adotta limiti di velocità, il che significa che puoi goderti una connessione sicura e rapida per molto tempo. Per i dispositivi desktop, il provider ha anche un test di velocità integrato, che ti permetterà di avere costantemente la connessione più veloce disponibile.

Pro

  •  Sblocca Netflix degli Stati Uniti
  •  Server superveloci (perdita di velocità minima)
  •  Crittografia e protocolli VPN sicuri
  •  Politica rigorosa di non registrazione
  •  Servizio clienti 24/7.

Contro

  •  Opzioni di configurazione limitate
  •  Piano mensile costoso.

Se desideri saperne di più sulla gamma di funzionalità di ExpressVPN, dai un’occhiata alla nostra recensione completa su ExpressVPN .

IL MIGLIORE PROVIDER PER MAC:ExpressVPN spicca dalla concorrenza in termini di prestazioni.  Ottieni connessioni VPN incredibilmente veloci e sicure a un prezzo inferiore con il nostro esclusivo sconto del 49% e 3 mesi gratuiti.

2. NordVPN

NordVPN  è particolarmente noto per la sua sicurezza e funzionalità avanzate, il che significa che è un’ottima scelta per coloro che cercano di aggiungere un ulteriore livello di protezione ai propri Mac. Con oltre 5.200 server in 62 paesi, NordVPN ha la più grande rete del settore e continua ad espandersi nel tempo. Il provider offre anche una gamma di server speciali, come onion su VPN, anti-DDoS, doppia VPN e server offuscati, che mascherano completamente il fatto che si sta utilizzando una VPN. Queste funzionalità avanzate rendono NordVPN un solido servizio per sbloccare siti Web di streaming come Netflix e Hulu, oltre a bypassare altri blocchi VPN.

In termini di sicurezza, NordVPN utilizza funzionalità di alto livello che mantengono privati ​​i tuoi dati e le tue informazioni. La crittografia AES a 256 bit di livello militare è considerata praticamente indistruttibile, che protegge tutti i registri delle tue attività durante la navigazione online. Inoltre, la politica di registrazione di NordVPN è considerata una delle più complete di sempre. Non mantiene registri su nulla, dal traffico, agli indirizzi IP e alla cronologia di navigazione.

Pro

  •  Sblocca Netflix USA, iPlayer, Amazon Prime e altri servizi di streaming
  •  Ampio parco server di oltre 5.400 server diversi
  •  La crittografia avanzata viene utilizzata su tutte le connessioni
  •  Politica rigorosa di zero logging sia sul traffico che sui metadati
  •  Ottimo supporto (live chat 24/7).

Contro

  •  Le app possono essere un po ‘complicate da usare.

Per ulteriori informazioni sulla compatibilità per dispositivi e le funzionalità di sicurezza di NordVPN , dai un’occhiata alla nostra recensione completa di NordVPN .

INCREDIBILE Qualità/Prezzo: la rete di server senza precedenti di NordVPN consente al tuo Mac di superare eventuali blocchi e restrizioni geografiche.  I nostri lettori beneficiano di un enorme sconto del 66% sul piano biennale.

3. CyberGhost

CyberGhost  è considerato uno dei migliori provider VPN in termini di privacy, sicurezza e soprattutto facilità d’uso. All’avvio dell’app, sarai in grado di scegliere tra sei profili di configurazione, che configurano automaticamente la VPN in base alle impostazioni necessarie per le migliori prestazioni. Ad esempio, se devi trasmettere in streaming contenuti su Netflix con il tuo Mac, selezionerai il profilo “sblocca streaming”, che aiuta a bypassare i blocchi VPN su 20 diversi siti Web di streaming. Ognuno dei sei profili può essere ulteriormente personalizzato con switch come “blocco tracking online” e “velocità extra”. La parte migliore è che nonostante la tecnologia avanzata, CyberGhost è molto intuitivo.

In termini di sicurezza, CyberGhost è anch’esso tra i leader del settore. Il servizio utilizza la crittografia AES a 256 bit tramite OpenVPN, che è quasi impossibile da decifrare. Altri protocolli di crittografia includono UDP e TCP, nonché L2TP e PPTP. La politica di zero-registrazione di CyberGhost è anch’essa considerata una delle migliori sul mercato perché non registra quasi nulla, neanche il tuo indirizzo e-mail. Altre caratteristiche di sicurezza includono un kill switch automatico e un blocco del tracking online.

Pro

  •  Sblocca Netflix USA, Amazon Prime, YouTube, Hulu
  •  Compatibile con TOR
  •  Versatile e intuitivo
  •  Zero registrazioni
  •  Supporto live chat 24/7.

Contro

  •  Alcuni siti di streaming non possono essere sbloccati.

Vuoi saperne di più sulla gamma di funzionalità di CyberGhost? Dai un’occhiata alla nostra recensione completa su CyberGhost .

SEMPLICE, SICURO, CONVENIENTE: CyberGhost ha una delle app Mac più intuitive sul mercato, con un’interfaccia semplice ed intuitiva. Risparmia fino al 77% e inizia a navigare in pochi minuti.

4. PureVPN

PureVPN  ha una rete di oltre 2000 server in 140 paesi, il che significa che puoi praticamente connetterti a qualsiasi IP tu voglia. L’elenco include paesi che spesso non dispongono di server VPN disponibili, tra cui Bangladesh, Armenia, Brunei, Mongolia e Senegal. Il numero di server disponibili significa che non solo hai una grande varietà in termini di posizione, ma puoi anche scegliere il server più veloce disponibile per lo streaming o il download rapido.

PureVPN ha inoltre alcune delle più potenti funzionalità di sicurezza. Impiega la crittografia AES a 256 bit su tutti i dati, nonché una protezione da perdite DNS in caso di interruzione della connessione VPN. Inoltre, PureVPN mantiene al sicuro i tuoi registri di identità e attività con una solida politica di zero-logging, oltre a un kill switch automatico che arresta Internet in caso di perdita della connessione. La parte migliore di questo provider è che, nonostante la sua forte sicurezza e la rapida velocità di connessione, è abbastanza semplice da usare su uno qualsiasi dei dispositivi disponibili.

TOTALE SICUREZZA SUL TUO MAC: PureVPN è uno dei nostri migliori consigli per la sua gamma di funzionalità di sicurezza informatica integrate e la sua potente funzionalità VPN di base. Risparmia il 73% sul tuo abbonamento con la nostra offerta esclusiva ai lettori.

Perché ho bisogno di una VPN?

Esistono diversi motivi per utilizzare un servizio VPN, anche con un dispositivo sicuro come un Mac. Sia che tu voglia sbloccare la libreria Netflix americana dall’Europa o navigare in modo anonimo su siti Web, una VPN ti offre numerosi vantaggi, senza problemi e a basso prezzo. Optando per uno dei nostri provider VPN consigliati, puoi godere di tutti i vantaggi che abbiamo descritto di seguito.

Sicurezza

Ti piace stare seduto in un bar e navigare sul Web mentre lavori? Bene, quell’hotspot Wi-Fi pubblico non è così sicuro come potrebbe sembrare, e anche quando non hai nulla da nascondere, pensa al numero di volte che hai inserito le tue password o i dettagli della carta di credito online. Quando ci si connette a una rete Wi-Fi pubblica, i dati non sono crittografati e si corre il rischio di essere registrati. Con una VPN, sarai in grado di godere di una connessione sicura e affidabile ovunque tu vada, dalla casa del tuo amico al bar locale. Inoltre, l’utilizzo di una VPN nasconderà la tua cronologia di navigazione, indirizzi IP, i timestamp e altro, sempre che tu scelga un provider di qualità con disposizioni di sicurezza di livello militare.

Bypassare i blocchi regionali

Sia che tu stia viaggiando all’estero per lavoro o godendoti la tua connessione Internet nella privacy della tua casa, i blocchi regionali possono essere molto irritanti. A seconda di dove ti trovi, le leggi mondiali sull’Internet variano, ma quasi tutte le località del pianeta hanno un accesso limitato o bloccato a determinati siti Web. Ad esempio, se ti trovi in Cina , una VPN ti consentirà di accedere a siti Web come Facebook , Google e Youtube, senza problemi o messaggi di errore.

Streaming di contenuti geo-bloccati

I blocchi regionali si applicano anche ai servizi di streaming come Netflix e Hulu . A causa di accordi sul copyright, alcuni provider di streaming multimediali non possono trasmettere tutti i contenuti a livello globale, il che significa che alcuni dei titoli sono disponibili in alcune posizioni ma non disponibili in altre. All’accesso, i siti Web rilevano il tuo indirizzo IP e, a seconda del Paese, mostrano i contenuti disponibili. Con una VPN, puoi manipolare l’indirizzo IP del tuo dispositivo in base al contenuto a cui desideri accedere. Ciò significa che, che tu sia in Cina o in Svezia, puoi vedere l’ American Netflix o Amazon Prime Video in una delle sue versioni regionali .

Evitare il “ficcanasare” di terze parti

Se vivi in ​​un paese con severe leggi sull’Internet, tra cui Cina, Cuba, Arabia Saudita e molti altri paesi con scarsa libertà su Internet , una VPN ti proteggerà dal governo e dallo “snooping” del tuo ISP. Ciò significa che sarai in grado non solo di accedere a siti Web altrimenti bloccati, ma di impedire il monitoraggio o la registrazione delle tue informazioni. A lungo andare, questo resta uno degli unici modi per mantenere la tua privacy online.

Come iniziare

Ora che conosci tutti i vantaggi dell’utilizzo di un provider VPN di qualità e hai scelto il servizio che desideri provare, bastano pochi semplici passaggi per iniziare a navigare protetti.

Scarica, installa e configura la VPN

  1. Accedi al tuo browser e registra un account VPN con il tuo provider scelto. Scarica l’app giusta per il tuo sistema operativo.
  2. Al download, avvia l’app e accedi utilizzando le tue nuove credenziali.
  3. Una volta effettuato l’accesso, verrai automaticamente connesso al server più veloce disponibile – questo è un server solitamente casuale nella maggior parte dei provider VPN. Se è necessario connettersi a una posizione specifica, selezionare manualmente un nodo di propria scelta.
  4. Ora sei pronto per navigare sul tuo Mac! Bypassa i blocchi regionali e goditi la tua connessione sicura finché la VPN è attiva.

Verifica il tuo indirizzo IP (non obbligatorio ma vivamente consigliato)

Questo passaggio può essere omesso, tuttavia, riteniamo che sia importante assicurarsi che la tua connessione sia effettivamente affidabile.

  1. Apri il tuo browser, vai su ipleak.net e dai qualche minuto alla pagina per caricarsi.
  2. La pagina eseguirà un test di ricerca automatica dell’indirizzo IP. Per verificare la sicurezza della connessione, controlla l’indirizzo IP indicato sotto “i tuoi indirizzi IP”.
  3. Se vedi il server scelto, sei a posto. Se, tuttavia, vedi la tua posizione fisica, potrebbe esserci una perdita e dovrai parlare con un addetto del tuo provider VPN per risolvere il problema.

Conclusione

Sebbene possa sembrare che un sistema operativo sicuro come il Mac non richieda ulteriori livelli di sicurezza, la verità è che tutti potrebbero incappare nel potenziale pericolo di essere monitorati e registrati. Al fine di aggirare le restrizioni regionali, disporre di una connessione sicura e mantenere tutti i tuoi dati privati, tutto ciò che devi fare è scegliere uno dei nostri provider VPN consigliati. Abbiamo selezionato con cura i migliori servizi in termini di velocità, sicurezza, facilità d’uso e compatibilità con Mac.

Quale VPN funziona meglio con il tuo Mac? Hai avuto problemi con l’utilizzo di uno qualsiasi dei servizi VPN? Lasciaci i tuoi pareri, idee e commenti nel box qui sotto!

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment