1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

PureVPN vs ExpressVPN: qual è migliore? Rapido Confronto

Se stai cercando una VPN, noterai che ci sono centinaia se non migliaia di provider VPN in circolazione, tutti dicono che possono proteggerti e rendere la tua vita digitale più sicura. Quindi quale provider bisogna scegliere? Ti abbiamo già avvertito dei pericoli dei servizi VPN gratuiti poiché questi servizi spesso fanno soldi vendendo dati sui loro utenti, il che è l’opposto di ciò che desideri, quindi sai già di dover starne lontano. Ciò nonostante anche all’interno del rispettabile settore del VPN a pagamento, ci sono ancora molti, molti provider tra cui dover scegliere cautamente.

Due provider che ci vedrai spesso raccomandare sono PureVPN ed ExpressVPN, entrambi dotati di tutte le funzionalità essenziali di cui hai bisogno da una VPN, oltre ad alcune utili funzionalità extra. Se ti stai chiedendo quale dei due dovresti scegliere, questo articolo fa per te. Esamineremo le funzionalità fondamentali di ciascuna VPN e le confronteremo in modo da poter farti scegliere la VPN più giusta per te. Continua a leggere per scoprire cosa rivela il nostro confronto tra PureVPN e ExpressVPN.

Motivi per utilizzare una VPN

Se ti stai chiedendo perché dovresti aver bisogno di una VPN, allora dovresti sapere che non è mai stato così importante proteggersi online. L’uso di una VPN significa che i dati che invii su Internet sono crittografati, in modo che nessuno possa vedere quali siti visiti, leggere il contenuto dei tuoi messaggi o vedere quali file scarichi. Neanche il tuo ISP o le forze dell’ordine saranno in grado di rintracciarti online, quindi la tua privacy può definirsi garantita.

Oltre a proteggere la tua privacy , una VPN migliorerà anche la tua sicurezza generale proteggendoti dagli hacker sul wifi pubblico e ti consentirà di accedere a contenuti bloccati geograficamente. Ciò significa che puoi aggirare la censura o i geo-blocks per navigare in Internet liberamente senza alcuna restrizione.

Sia PureVPN che ExpressVPN ti permetteranno di fare tutte queste cose, ma hanno alcune caratteristiche diverse oltre queste basi. Diamo un’occhiata alle loro caratteristiche.

PureVPN vs ExpressVPN

Quando si tratta delle funzionalità essenziali di una VPN, sia PureVPN che ExpressVPN sono ben dotati. Entrambi utilizzano una potente crittografia di livello militare, a 256 bit, per assicurarti che i tuoi dati siano al sicuro e non possano essere decifrati dagli hacker. Entrambi i servizi nasconderanno il tuo indirizzo IP quando sei online e ti consentiranno di rimanere anonimo. Se desideri utilizzare torrent o eseguire altri download peer to peer, entrambi i servizi ti permetteranno di farlo in modo sicuro e anonimo. Entrambi i servizi dispongono della protezione dalle perdite DNS e della protezione dalle perdite IPV6 per impedire che i tuoi dati o attività siano visualizzabili dal tuo ISP.

Nessuno dei servizi impone un limite di larghezza di banda, quindi ciò significa che puoi navigare o scaricare quanto vuoi, ogni mese, senza preoccuparti di raggiungere un limite di utilizzo consentito sulla tua VPN. Entrambi i servizi consentono più connessioni simultanee, quindi, ad esempio, puoi proteggere sia il tuo laptop che il tuo telefono contemporaneamente con un solo abbonamento.

Tuttavia, ci sono differenze tra i due servizi. Diamo un’occhiata a ciascuna funzione a turno:

Considerazione n. 1 – Numero di server disponibili

Quando scegli una VPN, ti consigliamo di cercarne una con un gran numero di server disponibili per la connessione. Più server disponibili significano che avrai maggiori possibilità di trovare un server che sia veloce, affidabile e che soddisfi le tue esigenze. Ti consigliamo anche di avere server situati in molti paesi diversi. Ciò ti consentirà di aggirare i blocchi geografici navigando come se ti trovassi nello stesso paese del server. Più sono i paesi in cui sono disponibili i server, maggiore sarà la flessibilità necessaria per aggirare i geo-blocchi.

ExpressVPN ha una vasta rete di server che copre oltre 1500 sedi in 94 paesi diversi, tra cui Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Paesi Bassi, Svezia, Giappone, Hong Kong e Singapore. A differenza di molti altri provider VPN, ExpressVPN ha anche server disponibili in paesi in Africa come Kenya, Sudafrica e Algeria, il che è buono per le persone che vivono in queste aree. C’è un elenco completo di server ExpressVPN disponibili sul suo sito Web .

PureVPN ha anche una grande rete di server, sebbene non abbastanza grande come quella di ExpressVPN. La rete PureVPN copre oltre 750 sedi in 180 località in 140 paesi. Sebbene il numero complessivo di server sia inferiore a ExpressVPN, la varietà di paesi coperti è più elevata e comprende paesi che spesso non dispongono di server VPN disponibili come Papua Nuova Guinea, Armenia, Bangladesh, Brunei, Cambogia, Kazakistan, Mongolia, Senegal, Tanzania e Ghana, nonché i luoghi che ti aspetteresti come Stati Uniti, Canada, Germania, Regno Unito, Australia, Hong Kong e Cina. Ciò rende PureVPN perfetto per i giramondo che desiderano avere molte opzioni in termini di paesi cui poter connettersi. Vedi un elenco completo dei server disponibili qui .

Questo aspetto è un pareggio tra i due servizi: ExpressVPN ha un numero maggiore di server per facilitare la ricerca di quello di cui hai bisogno, mentre PureVPN copre un numero maggiore di paesi per la massima flessibilità possibile.

Considerazione n. 2 – Velocità di connessione elevate

Quando si utilizza una VPN, i dati dal dispositivo devono essere instradati attraverso un server con un passaggio aggiuntivo prima di essere inviati al sito Web che si sta visitando. Pertanto, l’utilizzo di una VPN comporta inevitabilmente una leggera perdita della velocità della connessione Internet. Tuttavia, una buona VPN avrà connessioni così rapide che a malapena noterai rallentamenti.

ExpressVPN è noto per essere super veloce, fedele al suo nome, e i nostri test hanno riscontrato che questo è verissimo. Le connessioni disponibili sui server ExpressVPN sono tra le più veloci che abbiamo mai riscontrato, quindi puoi scaricare file di grandi dimensioni a velocità elevatissime.

PureVPN pubblicizza le sue elevate velocità e le connessioni vanno bene per le attività quotidiane come lo streaming di video ad alta definizione. C’è anche una funzione di test di velocità per aiutarti a trovare il server più veloce. Tuttavia, anche usando il test di velocità, le connessioni non sono veloci come con ExpressVPN.

In questo round, ExpressVPN è il chiaro vincitore, grazie alle sue velocità superiori.

Considerazione n. 3 – Privacy

Un grosso problema per gli utenti VPN è la privacy. Una VPN dovrebbe proteggere la tua privacy il più possibile – e parte di questa protezione della privacy dovrebbe essere la tua VPN, la quale non dovrebbe conservare alcuna registrazione delle tue attività. ExpressVPN ha un’ottima reputazione anche per questo e ha una rigorosa politica di non registrazione. Infatti, anche quando la polizia turca ha sequestrato uno dei server ExpressVPN poco tempo fa, non ha trovato dati utilizzabili dei clienti del servizio, sul server che aveva appena sequestrato. Questo è esattamente ciò che gli utenti VPN vogliono sentire.

PureVPN è un po ‘più complicato. Ha una politica che vieta la registrazione dei siti visitati dagli utenti o delle app che usano. Tuttavia, registra le informazioni sulla connessione impostata (ad esempio l’ora in cui ci si connette) e la larghezza di banda utilizzata. Questo problema è emerso di recente quando è stato annunciato che un cyberstalker era stato perseguito anche se stava usando PureVPN, poiché l’FBI era in grado di forzare i suoi record di traffico VPN e di tenere traccia del suo comportamento online. La tua opinione è una questione personale: molti utenti VPN affermano che registrazioni di qualsiasi tipo non dovrebbero essere fatte a prescindere, e che PureVPN ha deluso i propri clienti conservando queste registrazioni e consegnandole all’FBI. Ma altri sostengono che lo stalking è un crimine abbastanza grave che le persone non dovrebbero essere protette quando intraprendono questo tipo di comportamento distruttivo e violento.

Tuttavia, sebbene riteniate che le protezioni vadano o non vadano garantite anche per le attività criminali, dobbiamo concordare sul fatto che ExpressVPN disponga di politiche di privacy superiori a PureVPN.

Considerazione n. 4 – Utilizzo con Netflix

Potresti voler utilizzare la tua VPN per accedere a contenuti geo-bloccati, ovvero contenuti disponibili solo da determinate posizioni del globo. Se si desidera guardare video sul sito Web BBC iPlayer, ad esempio, è necessario accedere al sito dal Regno Unito. Se provi ad accedere ai video da qualsiasi altra posizione del globo, riceverai un messaggio di errore. Una VPN ti consente di aggirare queste restrizioni utilizzando un server in un altro paese – in questo caso, nel Regno Unito – per accedere al sito. Molti utenti vogliono aggirare in particolare questi blocchi geografici su Netflix. Il catalogo dei contenuti disponibili su Netflix varia in base al Paese, quindi ci sono molti più contenuti disponibili in alcuni paesi come gli Stati Uniti rispetto a quelli come l’India.

Se provi ad accedere a Netflix con una VPN, scoprirai che molte VPN non funzionano con Netflix a causa del suo software di rilevamento VPN. Tuttavia, ci sono ancora alcune VPN che funzionano bene con Netflix . ExpressVPN è una delle VPN migliori e più costanti per accedere a Netflix, e puoi vedere una guida all’utilizzo di Netflix con ExpressVPN qui .

PureVPN è un’esperienza più mista. Sebbene la società affermi che il servizio può essere utilizzato per accedere a Netflix, in pratica l’accesso è piuttosto limitato. È necessario utilizzare le estensioni del browser per PureVPN invece del software desktop per accedere a Netflix, e l’unico paese di cui è possibile accedere in modo affidabile a Netflix sono gli USA. Alcuni utenti segnalano di essere stati in grado di accedere anche a Netflix UK  e Netflix France. Tuttavia, non è così affidabile come ExpressVPN che ti consente di accedere a Netflix da qualsiasi paese in cui ha un server.

In termini di questa specifica funzionalità, gli utenti Netflix avranno un’esperienza migliore con ExpressVPN rispetto a PureVPN.

Considerazione n. 5 – Software facile da usare

Sia ExpressVPN che PureVPN dispongono di software che si esegue sul dispositivo per connettersi alla VPN. E fortunatamente per i nuovi utenti, entrambi i software sono semplici da usare e hanno una semplice interfaccia grafica. Non hai bisogno di alcuna conoscenza tecnica per utilizzare entrambi i software.

Il software ExpressVPN ha icone intuitive come un grande pulsante rotondo nella schermata principale che usi per connetterti alla tua VPN. Da questa schermata è inoltre possibile accedere alle funzioni per la connessione rapida a una posizione veloce, scelta automaticamente o per la scelta di un server in una posizione particolare. Ci sono più funzioni come un kill switch, un test di tenuta DNS, un test di velocità e un controllo dell’indirizzo IP per aiutarti a sentirti sicuro della protezione della tua connessione VPN.

Il software PureVPN ha un approccio grafico simile, che consente di scegliere tra modalità come streaming, condivisione di file o sicurezza / privacy per selezionare automaticamente un server e adattare le impostazioni VPN alle proprie esigenze. Se non hai mai usato una VPN prima e desideri un modo semplice per impostare una connessione VPN per le tue esigenze particolari, apprezzerai questo semplice approccio. Ci sono inoltre opzioni in PureVPN per ulteriori servizi di sicurezza come protezione da malware, blocco degli annunci e protezione dalle intrusioni che puoi abilitare per rafforzare la tua sicurezza.

Entrambi i software sono facili da usare, anche per i principianti, ma PureVPN offre più funzionalità che piaceranno agli utenti che semplicemente desiderano impostarlo e dimenticarlo, godendo della sicurezza online.

Considerazione n. 6 – Diverse piattaforme supportate

Con il tuo abbonamento VPN sarai in grado di proteggere tutti i tuoi dispositivi che vanno online, inclusi telefono, tablet, PC, Mac e persino alcune console di gioco e smart TV. Finché il tuo provider VPN ha software disponibile per la piattaforma del tuo dispositivo, sarai in grado di proteggerlo online.

ExpressVPN supporta un numero davvero impressionante di piattaforme, come Windows, Android, iOS, Mac e Linux, oltre ad alcuni router, console di gioco come Playstation e Xbox e altri dispositivi come AppleTV e Amazon FireTV . L’app è essenzialmente identica su ogni piattaforma, rendendosi molto facile da usare.

PureVPN supporta Windows, Mac, Android, Android TV, iOS, Firestick e alcuni router. Questa è un’altrettanto vasta gamma di opzioni.

ExpressVPN è in testa in questa categoria grazie al suo supporto software per console di gioco che PureVPN non supporta.

Considerazione n. 7 – Estensioni del browser disponibili

Un altro modo pratico di usare la tua VPN è attraverso un’estensione del browser. Ciò consente di connettersi e disconnettersi dalla propria VPN direttamente dal browser Web, quindi non è necessario aprire il software quando si desidera connettersi.

ExpressVPN ha estensioni disponibili per tre diversi browser: Google Chrome, Mozilla Firefox e il browser Apple Safari. Puoi vedere chiaramente dall’icona nella barra degli strumenti quando sei connesso e puoi scegliere un server in qualsiasi paese cui connetterti.

PureVPN offre anche estensioni del browser per Chrome e Firefox e l’estensione è ancora più facile da usare. Puoi scegliere di connetterti a un determinato paese o scegliere server ottimizzati per la connessione a un determinato sito Web. Ad esempio, c’è un’opzione Netflix US che puoi selezionare per connetterti a un server che funzionerà per accedere a Netflix US. Altri siti disponibili includono YouTube Stati Uniti, Amazon Prime Stati Uniti e Regno Unito, BBC iPlayer e Spotify Stati Uniti. Questo è davvero conveniente per quegli utenti che vogliono semplicemente accedere a questi siti di streaming con il minimo fastidio.

Questo aspetto del confronto è un vero e proprio pareggio tra i due servizi, poiché ExpressVPN supporta un numero maggiore di browser ma la funzionalità di selezione del sito Web PureVPN è molto utile.

Quindi: qual è la migliore VPN tra le due?

Nel complesso, puoi vedere che i due servizi differiscono nei loro approcci. ExpressVPN offre una migliore protezione della privacy e della sicurezza ed è più flessibile, in quanto può essere utilizzato su siti come Netflix e ha server più veloci. ExpressVPN è la scelta migliore per gli utenti che non desiderano restrizioni e che vogliono accedere a qualsiasi contenuto di cui hanno bisogno. D’altra parte, PureVPN ha funzionalità come la protezione malware inclusa e il blocco degli annunci, e il software è più facile da usare per un principiante. PureVPN potrebbe adattarsi a un utente che desidera una VPN che sia veramente semplice e che non richieda conoscenze tecniche da configurare.

Offerte speciali

Se si desidera provare a utilizzare ExpressVPN o PureVPN, sono disponibili offerte speciali sugli abbonamenti:

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è un nome ben noto e rispettato nello spazio VPN grazie alle sue connessioni super veloci, all’alto livello di sicurezza e al software flessibile che può essere installato su molti dispositivi. Le principali funzionalità di sicurezza sono l’uso della crittografia avanzata a 256 bit e la rigorosa politica di non registrazione che ti protegge e tutela. Sono disponibili anche altre opzioni di sicurezza come un kill switch, la protezione da perdite DNS e un controllo dell’indirizzo IP.

L’enorme rete di server copre oltre 1000 sedi in 145 località in 94 paesi diversi e il software può essere installato Windows, Mac OS, Linux e Android e altro ancora, ci sono anche estensioni del browser per Google Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari.

Pro

  •  Sblocca Netflix US, BBC iPlayer e altri servizi di streaming
  •  Collegamenti affidabili e veloci
  •  Torrenting consentito
  •  No-logging
  •  Servizio clienti 24/7.

Contro

  •  Piano mensile costoso.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN qui .

OFFERTA ESCLUSIVA: Iscriviti per un anno di ExpressVPN a $ 6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS! C’è anche una straordinaria garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso in cui non fossi del tutto soddisfatto.

2. PureVPN

purevpn

PureVPN è un servizio che include una serie di funzionalità di sicurezza extra oltre alla classica VPN. La VPN utilizza una solida crittografia a 256 bit e offre una politica di zero registrazione del traffico. La rete di server di oltre 750 unità si estende su ben 140 paesi in tutto il mondo, ottima per accedere a contenuti da tutto il mondo.

Le funzionalità extra incluse nell’abbonamento sono la protezione antivirus e antimalware, oltre a un filtro antispam per mantenere pulita la posta in arrivo. Esistono opzioni per la protezione DDoS, un kill switch, un IP dedicato e un firewall NAT e esiste un sistema di filtro delle app per far passare solo i dati di alcune app attraverso la VPN. Il software è disponibile per dispositivi Windows, Mac OS, Android, iOS e Android TV, oltre alle estensioni del browser per i browser Chrome e Firefox.

OFFERTA: approfitta di uno straordinario sconto del 73% su un piano di 2 anni, tutto a soli $ 2,95 al mese ! Puoi persino provarlo senza rischi con la garanzia di rimborso di sette giorni dell’azienda.

Conclusione

Sia ExpressVPN che PureVPN hanno tutte le funzionalità fondamentali che dovresti cercare in una VPN. Nel complesso, riteniamo che ExpressVPN sia la scelta migliore per la maggior parte degli utenti grazie all’alto livello di sicurezza e alla buona flessibilità. PureVPN potrebbe essere una scelta ottima per i nuovi utenti VPN che desiderano qualcosa di semplice da usare, ma il suo problema con la registrazione di alcune informazioni sugli utenti ha un po deteriorato la fiducia nei suoi confronti.

Hai esperienza con una di queste due VPN? Quale di queste preferisci? Fateci conoscere le vostre preferenze nei commenti qui sotto.

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.