1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Recensione ExpressVPN 2020: la migliore VPN del mondo

Stai cercando la VPN più veloce, la più affidabile e la migliore in assoluto? Ogni azienda afferma di disporre dei server più rapidi e dei protocolli di crittografia più complessi, ma l’unico modo per verificarlo è sicuramente metterli alla prova. Abbiamo scaricato ExpressVPN ed abbiamo provato tutto, dalle app mobili alle velocità della rete per vedere quanto il servizio è affidabile. Continuate a leggere la nostra recensione di ExpressVPN completa, corredata dai risultati dettagliati dei test di velocità.

ExpressVPN – Cos’è?

ExpressVPN attribuisce un’alta priorità alla velocità di connessione. Il servizio opera con una vasta rete completa di 145 server in 94 paesi diversi, coprendo le principali città dell’America, Europa, Asia ecc. Gli utenti elogiano il software di ExpressVPN, l’ampia gamma di dispositivi di supporto e le incredibili capacità di streaming video, tutti forniti senza sacrificare la privacy o la sicurezza online.

Alcune delle migliori caratteristiche di ExpressVPN sono:

  • Accesso anonimo a Internet con supporto per Windows, Mac, Linux, Android e iOS.
  • Accesso agli streaming Netflix.
  • Larghezza di banda illimitata senza limiti di velocità o di banda.
  • Nessuna restrizione su reti P2P o torrent.

Installazione di ExpressVPN – Facile e veloce

ExpressVPN si fa in quattro per rendere il processo di installazione il più semplice possibile. È sicuramente una delle VPN più facili da usare, rendendola la scelta perfetta per chiunque voglia semplicemente attivare la VPN e lasciare che faccia il suo dovere.

ExpressVPN offre software personalizzati per tutti i principali dispositivi e piattaforme. Non appena ti iscrivi, puoi andare alla pagina di download e attivare il software. I collegamenti al software, app e configurazioni manuali sono definiti per ogni piattaforma supportata da ExpressVPN, inclusi:

  • Windows, Mac e Linux (desktop)
  • Android, iPhone, iPad, iPod (app mobili)
  • Chrome, Firefox, Safari (estensioni del browser desktop)
  • Apple TV e Kindle Fire
  • PlayStation e Xbox
  • Router (D-Link, Linksys, DD-WRT, Tomato e altro)

Parti scaricando il software giusto per il tuo sistema operativo. Gli utenti mobili possono persino prendere le app dai rispettivi mercati per una facile installazione. Gli utenti di Windows, Mac e Linux dovranno inserire un codice di attivazione dal sito ExpressVPN prima di completare il processo, ma ci vorranno solo pochi secondi. Non c’è niente da configurare una volta effettuato l’accesso, tutto ciò che devi fare è installarlo e connetterti!

Utilizzare ExpressVPN

Il software ExpressVPN ha un layout che è simile su tutte le piattaforme su cui viene eseguito. Non appena lo avvii ti viene presentato un pulsante grande su cui puoi fare clic per attivare o disattivare la VPN. Quando sei connesso, si illumina di una tonalità verde. Come impostazione predefinita, l’app selezionerà automaticamente il server più veloce in base alla velocità e alla tua posizione.

Cambiare server richiede solo pochi istanti. Innanzitutto, fare clic sul pulsante per disconnettersi dal server corrente. Apparirà un nuovo pulsante con la dicitura “scegli posizione”. Con un solo tocco o clic, otterrete un elenco navigabile di tutte le posizioni dei server ExpressVPN ordinati per paese. Puoi anche cercare una città e impostare i preferiti per un rapido accesso alle tue regioni più utilizzate, il che è incredibilmente utile se accedi a contenuti di paesi stranieri frequentemente.

Le scelte offerte da questa VPN sono nascoste in un menu e conservate. Sul desktop, puoi impostare l’avvio dell’app con il tuo sistema operativo, abilitare o disabilitare il kill switch automatico, modificare i protocolli di crittografia e controllare i dettagli del tuo account. Tuttavia, il tutto è configurato in modo ottimale, quindi la maggior parte delle persone non dovrà mai modificarle per godere di un’esperienza VPN sicura.

App VPN mobili

Usare ExpressVPN su un dispositivo Android o iOS non potrebbe essere più semplice. Le app sono disponibili per il download direttamente da Google Play e iTunes App Store, entrambi collegati dalla pagina di installazione di ExpressVPN. Gli utenti Android hanno anche la possibilità di scaricare un file .apk o di scansionare un codice QR per un’installazione più rapida.

Una volta che l’app è in esecuzione e hai effettuato l’accesso, ExpressVPN ti presenta lo stesso grande pulsante per iniziare la tua esperienza VPN. Le posizioni vengono scelte automaticamente per fornire la connessione più veloce, ma puoi anche disconnetterti e scegliere un server personalizzato nella tua posizione preferita. Il design generale delle app mobili è simile al software desktop, anche se non troverai molte opzioni o impostazioni di protocollo di sicurezza da modificare.

Le app mobili di ExpressVPN fanno esattamente quello che ti serve per navigare senza problemi. Sono leggere, straordinariamente facili da usare e forniscono un accesso immediato e veloce a Internet.

La rete server di ExpressVPN

Una delle funzionalità più importanti di una VPN è la dimensione della rete di server. Rimanere al sicuro è fondamentale, ma molti vogliono anche avere accesso a svariate posizioni, ed ovviamente ne vogliamo il più possibile, soprattutto se si pianifica di viaggiare. ExpressVPN gestisce oltre 145 server in 94 paesi diversi. Non è un numero di nodi elevato, ma la distribuzione è elegantemente progettata per fornire posizioni convenienti in tutto il mondo.

Alcuni dei server di spicco della rete ExpressVPN includono sedi ad Hong Kong, Brasile, Giappone, Singapore, Russia e Sud Africa. Gli Stati Uniti sono ben rappresentati con oltre una dozzina di città su entrambe le coste ed in tutto il Midwest. Anche il Canada, Regno Unito, Australia, Germania, Francia e Italia hanno più nodi tra cui scegliere.

ExpressVPN mantiene un elenco completo di server attivi che viene costantemente aggiornato con nuove acquisizioni. Più vicino è sempre meglio è, ovviamente, ma ricorda che non hai bisogno di server troppo vicini per ottenere velocità fulminee.

ExpressVPN e velocità

È fantastico che le VPN ti diano privacy e anonimato, ma ciò che li distingue davvero è la velocità. La tua esperienza di streaming film attraverso Kodi, il download di torrent, l’acquisizione di file di grandi dimensioni dal cloud o semplicemente la navigazione nel Web dipendono dalla velocità della rete. Le VPN possono essere tra il 10 e il 25% più lente di una connessione Internet standard basata su ISP. Molto di questo ha a che fare con il sovraccarico della crittografia e la distanza del server, ma dipende anche dalla qualità della VPN stessa.

ExpressVPN si è sempre dimostrata una delle VPN più veloci in circolazione. Il servizio non ha paura di mostrarlo includendo un test di velocità integrato in diverse versioni della sua app. Gli utenti Windows e Linux possono eseguire un test rapido sulla totalità della rete di ExpressVPN. Potrebbero essere necessari alcuni minuti per completarlo, ma una volta completato avrai a disposizione una quantità incredibile di informazioni.

I risultati del test di velocità sono classificati in base alla località (paese/città), alla latenza (ritardo), alla velocità di download e al punteggio dell’indice di velocità combinato. Puoi ordinare questi elenchi per categoria e collegarti a qualsiasi server che ti piace, il tutto senza alcuna limitazione. ExpressVPN offre un’opzione simile nella sua app per Android, sebbene sia limitata ai punteggi di ping.

Testare la velocità di ExpressVPN – Il nostro metodo

ExpressVPN è noto per le sue incredibili velocità e rete a bassa latenza. Abbiamo messo alla prova queste affermazioni eseguendo valutazioni su più server della rete e confrontando i risultati con la nostra connessione ISP non crittografata.

Ottenere risultati di test della velocità affidabili non è facile. Ci sono dozzine di variabili coinvolte, dall’hardware locale al carico del server, dall’ora del giorno, dalla qualità dell’ISP, ecc. Ogni utente otterrà anche diversi risultati dei test di velocità a seconda della posizione geografica e distanza dai server. Per eliminare quante più variabili possibili, abbiamo eseguito tre test indipendenti utilizzando tre diverse metodologie, controllando sia la nostra connessione ISP non protetta che la rete crittografata della VPN. Di seguito è riportata una panoramica di come sono state testate le velocità dei server ExpressVPN.

  • VPN Speed ​​Test # 1 – Abbiamo scaricato una serie di file 1, 2, 4, 8 e 16 MB in rapida successione.
  • VPN Speed ​​Test # 2 – Un test di dieci minuti in cui abbiamo scaricato un file da 100 MB dallo stesso server ogni 60 secondi. Questo può essere un buon indicatore per le velocità di streaming video.
  • VPN Speed ​​Test # 3 – Un test di velocità base ad a un singolo server per registrare le migliori velocità.

Quando possibile, abbiamo utilizzato i server nella stessa città per tutti i test precedenti. Abbiamo anche configurato il software VPN per la velocità ottimale, che nel caso di ExpressVPN significava passare dalla modalità automatica al protocollo UDP. I test sono stati condotti in momenti diversi della giornata senza nessun altro software in esecuzione in background.

ExpressVPN Speed ​​Test – Risultati

ExpressVPN ha funzionato straordinariamente bene nei nostri test di velocità. Usando le impostazioni predefinite e connettendoci ai server il più vicino possibile alle aree di test, abbiamo costantemente ottenuto velocità di download tra il 75% e il 90% della rete ISP “standard”, spesso con una minore variazione tra i numeri più alti e quelli più bassi.

Di seguito è riportato un breve riepilogo dei nostri risultati del test di velocità. I risultati variano in base alla posizione, all’ora del giorno, alla connessione ISP e ad altre variabili.

Download multi-file (Test # 1):

Massima velocità ISP registrata: 14,43 mb/s

Massima velocità ExpressVPN registrata: 11,07 MB/s

Download ripetuto di 100 MB (Test n. 2):

ISP locale – 4,91 mb/s (basso) – 7,96 Mb/s (alto) – 5,8 MB/s medio

ExpressVPN – 4,09 mb/s (basso) – 6,54 mb/s (alto) – 6,45 mb/s medio

Test su server singolo (Test # 3):

Migliore velocità ISP (server singolo): download 55,41 mb/s, upload 6,61 mb/s

Migliore velocità ExpressVPN (server singolo): download 34,41 mb/s, upload 5,28 mb/s

Testare server in tutto il mondo ha prodotto risultati prevedibilmente variabili. La nostra posizione è negli Stati Uniti, quindi l’utilizzo di un nodo nei Paesi Bassi o in Vietnam produrrà naturalmente punteggi più bassi. Abbiamo eseguito il test di velocità interno di ExpressVPN, quindi scelto il suo server più lento e abbiamo eseguito i nostri test di velocità. Anche con la distanza elevata abbiamo registrato un punteggio affidabile, ma ovviamente basso.

Vuoi provare ExpressVPN? Guarda qui il sito web

Privacy e caratteristiche di sicurezza

Ammettiamolo: non leggeresti questo articolo se la sicurezza e la privacy non fossero tue attuali preoccupazioni. Quindi, come si comporta in questo senso ExpressVPN?

Politica di registrazione

Uno dei maggiori problemi di privacy con le VPN è la politica di un’azienda di conservare i registri dei dati. La registrazione dell’attività dell’utente può avere usi legittimi per cose come valutare l’affidabilità del server e misurare i pattern utente per apportare miglioramenti alla rete. Il problema è che questi registri possono anche essere utilizzati per registrare e rintracciare l’attività degli utenti. Le terze parti possono anche mettere le mani su queste informazioni e usarle per la sorveglianza di massa, distruggendo la tua privacy in un istante.

La regola di base dei registri VPN è questa: meno è meglio è, ma zero è il massimo. Alcuni registri contengono informazioni sensibili come le informazioni sul traffico e i record di accesso agli indirizzi IP. Altre sono più “benigni” e contengono informazioni sull’utilizzo della larghezza di banda che non hanno alcuna connessione diretta all’utente. La cosa importante è che non dovrebbe essere possibile per una VPN abbinare l’indirizzo IP di un utente con un timestamp di accesso al sito web.

ExpressVPN ha una rigida politica di zero-logging che copre traffico, richieste DNS e indirizzi IP. In parole povere, questo significa che nessun sito web che visiti, nessun file che scarichi e nessun dispositivo connesso verrà mai memorizzato sui loro server, offrendo un’incredibile quantità di privacy e anonimato. ExpressVPN mantiene i registri di data, ora e larghezza di banda, tuttavia, sebbene entrambi siano utilizzati internamente e abbiano un impatto minimo sulla privacy.

Nelle cinque aree principali di registrazione dei dati, ExpressVPN ha una politica contro tre delle aree più cruciali:

  • Registri di traffico – No
  • Registri delle richieste DNS – No
  • Log degli indirizzi IP – No
  • Registri di data e ora – Sì
  • Log della larghezza di banda – Sì

La sede legale di ExpressVPN

Una caratteristica spesso trascurata di un servizio VPN è dove la società è ha sede, e quindi a quale leggi deve sottostare. Una VPN negli Stati Uniti o nel Regno Unito, ad esempio, deve seguire le leggi di quei paesi, proprio come qualsiasi azienda in qualsiasi area dove “vive”. A seconda della sede legale ciò può avere effetti positivi o negativi sulla tua privacy. Se un governo locale richiede l’accesso alle informazioni di un utente, una VPN nazionale è obbligata a rispettarle. Se un governo straniero richiede le stesse informazioni di una VPN in un altro paese, non sono obbligati a soddisfare la richiesta.

Un’altra considerazione riguarda gli accordi di sorveglianza Five, Nine e Fourteen Eyes tra molte delle maggiori potenze nel mondo occidentale. Paesi come Regno Unito, Stati Uniti, Australia, Canada, Francia, Germania e altri condividono le informazioni con i governi cooperanti, consentendo loro di aggirare le leggi sulla privacy per ottenere informazioni sui loro cittadini. Il governo del Regno Unito potrebbe non essere in grado di accedere ai dati di un utente VPN del Canada, ma poiché i governi stanno lavorando insieme, il governo canadese può presentare la richiesta e condividerla con il Regno Unito. Una situazione ideale è trovare una VPN che non ha legami (nemmeno fisici/geografici) con i paesi dei gruppi Eyes per la massima privacy possibile.

ExpressVPN ha sede nelle Isole Vergini britanniche, un territorio dei Caraibi che ovviamente appartiene alla Gran Bretagna. Però le Isole Vergini britanniche sono classificate come territorio dipendente del Regno Unito, ma separato e distinto dalle leggi governative della madrepatria. La legislazione e le corti si svolgono al di fuori dell’influenza della Gran Bretagna, ponendo la giurisdizione di ExpressVPN in una regione ampiamente al sicuro dagli accordi di sorveglianza.

Test di perdite DNS

I server DNS sono computer che contengono un enorme database di indirizzi IP pubblici e i relativi nomi host associati. Quando si digita un URL nel browser, i server DNS lo traducono in una stringa di numeri che rimandano alla posizione effettiva del sito Web. Ad esempio, è molto più semplice ricordare addictivetips.com anziché 209.58.137.71. Se non fosse per i server DNS, avremmo un sacco di numeri casuali da memorizzare solo per controllare la nostra posta elettronica.

Quando ti connetti a Internet normalmente usi server DNS gestiti dal tuo ISP. Passare a un servizio VPN significa invece usare i loro server DNS, che è una delle cose che aiuta a mantenere nascosta la tua identità. La protezione da perdite DNS nel software VPN garantisce che la connessione non sia predefinita sui server DNS dell’ISP. Senza di esso, le terze parti possono verificare a quale sistema DNS si sta accedendo e determinare la posizione in pochi secondi.

Abbiamo eseguito test di perdite DNS utilizzando due diversi servizi di terze parti mentre eravamo connessi tramite ExpressVPN su un computer Windows e Android. Le nostre informazioni DNS sono rimaste al sicuro per tutto il tempo, mantenendo nascosta la nostra reale posizione e mostrando che la protezione dalle perdite DNS di ExpressVPN era attiva su entrambe le piattaforme.

Kill Switch Protection

Quando si utilizza una VPN, il software locale si occupa della connessione Internet. Tutto ciò che fai viene crittografato e diretto attraverso i loro server, formando una solida base per la privacy online. Tuttavia, è facile che una parte di questo processo fallisca. Se il tuo computer si blocca o perdi temporaneamente la connessione alla VPN. Può accadere che “salti” la VPN e venga rivelata la tua identità a tua insaputa. Fortunatamente, i kill switch automatici sono qui per salvarti. Ogni giorno.

Le versioni desktop del software ExpressVPN offrono questa protezione di default. È possibile disconnettersi manualmente dalla rete e tornare alla propria rete Internet con facilità, il tutto senza ritardi evidenti. Se si verifica un’interruzione forzata, ExpressVPN interviene per bloccare tutto in pochi secondi.

Durante i nostri test abbiamo perso la connessione a un server VPN e il nostro sistema operativo ha tentato di riconnettersi tramite l’ISP. ExpressVPN non solo ha bloccato il tentativo, ma si è anche ricollegato alla VPN e ha fornito una notifica che tutto era al sicuro e protetto.

Nota per utenti mobili: ExpressVPN non ha ancora implementato la funzione kill switch per le app mobili. Aggiorneremo questa sezione se questo cambierà in futuro!

Protocolli di crittografia e sicurezza

ExpressVPN blocca tutti i dati con la crittografia AES a 256 bit, lo standard del settore per una crittografia quasi indistruttibile. Ciò fornisce solide fondamenta per l’intera esperienza VPN e consente a terze parti di non accedere ai dati, anche se disponevano di un super computer e qualche milione di anni di tempo libero. Questa funzionalità di crittografia funziona su tutti i dispositivi che supportano il software personalizzato ExpressVPN, inclusi i sistemi operativi desktop e gli smartphone.

La maggior parte delle VPN utilizza il protocollo OpenVPN per gestire le funzioni di gestione della crittografia e del traffico. È di gran lunga il miglior metodo di utilizzo, offrendo il perfetto equilibrio tra velocità e sicurezza per la maggior parte degli utenti. Alcune piattaforme non supporteranno OpenVPN, tuttavia, e ci sono alcuni casi in cui sono necessari protocolli separati e opzioni di sicurezza. ExpressVPN offre alcune di queste impostazioni uniche per le versioni desktop del suo software per aiutarti a mettere a punto la tua esperienza di sicurezza come meglio credi.

Come impostazione predefinita, ExpressVPN è impostato su “automatico” per il suo protocollo di sicurezza, che è la scelta migliore per tutti. Se è necessario apportare una modifica, visitare la schermata delle impostazioni nel software desktop e scegliere tra le seguenti opzioni:

  • UDP (OpenVPN) – Il miglior bilanciamento di velocità e sicurezza, anche se potrebbe non funzionare su alcune reti.
  • TCP (OpenVPN) – Migliore compatibilità di rete, ma di solito è più lento di UDP.
  • L2TP/IPSec – Non è sicuro come OpenVPN con UDP o TCP, ma è estremamente veloce e buono per i dispositivi che non supportano software VPN di terze parti.
  • PPTP – Il protocollo meno affidabile che dovrebbe essere utilizzato solo se non è possibile accedere a Internet tramite OpenVPN o L2TP.
  • SSTP – Stabilisce una connessione sulla porta sicura HTTPS 443 per bypassare i blocchi della censura più difficili. È lento e non molto affidabile, tuttavia, ed è meglio riservato agli utenti che hanno problemi estremi con il loro accesso a Internet.

Altre caratteristiche di sicurezza e privacy

La crittografia, i criteri di registrazione zero e la sede legale svolgono un ruolo importante nella sicurezza dei dati con una VPN. Ci sono molte altre funzionalità che possono contribuire a questo, tuttavia, la maggior parte delle quali non sono pratiche standard di tutte le reti VPN. ExpressVPN sembra includere alcune regole sulla privacy e anonimato che vanno ben oltre la norma. Non solo queste funzionalità sono importanti, ma illustrano anche l’impegno di ExpressVPN nel preservare la privacy della sua base di clienti.

I pagamenti in cripto valuta aggiungono un livello di anonimato a qualsiasi abbonamento VPN. Pagando con una carta di credito o PayPal, stai allegando il tuo nome e indirizzo a un account. In questo modo è più facile associare la tua identità al traffico che passa attraverso la VPN, anche se non vengono memorizzati registri. Per mantenere separate le tue informazioni e le tue attività online, si consiglia di pagare con una cripto valuta come il bitcoin. ExpressVPN supporta pagamenti e abbonamenti bitcoin tramite BitPay.

Le richieste legali di informazioni e attività degli utenti sono un evento comune nella vita quotidiana di un’azienda VPN. Ciò che la VPN fa quando vengono ricevute queste richieste dice molto sulla loro sicurezza. ExpressVPN afferma attivamente che possono ignorare legalmente quasi tutte le citazioni inviate ai loro uffici.  ExpressVPN risponde a tutte le altre richieste con un semplice messaggio: “non gestiamo registri che ci consentano di abbinare un indirizzo IP a un utente ExpressVPN”.

Accesso ExpressVPN in Cina

La Cina è uno dei paesi più pesanti per la censura al mondo. Se vivi o stai visitando la Cina, il tuo accesso a Internet è severamente limitato, tagliando servizi comuni come Google, Wikipedia, Facebook e molto altro. Fortunatamente, ci sono modi per aggirare il Great Firewall, il più efficace dei quali sono le VPN.

Il governo cinese blocca attivamente la maggior parte dei servizi VPN al di fuori del paese. Ciò rende la disponibilità della VPN all’interno dei confini inaffidabile. L’elenco vietato cresce e cambia regolarmente, il che significa che il problema di un giorno potrebbe essere risolto il giorno successivo. La scelta migliore per un accesso VPN affidabile in Cina è scegliere una società che promuova un solido sforzo per mantenere la disponibilità all’interno del paese. ExpressVPN è uno di quei servizi, ed è probabilmente il migliore.

Il sito Web ExpressVPN è bloccato nella Cina continentale, il che significa che non sarà possibile scaricare direttamente il software mentre si è nel paese. Sarai comunque in grado di connetterti e utilizzare la VPN, tuttavia assicurati di installarla prima di attraversare il confine. La maggior parte degli utenti segnala velocità sorprendentemente elevate utilizzando ExpressVPN in Cina. Le restrizioni alla censura vengono eliminate e Internet è aperto e gratuito, il tutto senza dover eseguire tunnel secondari o configurazioni software.

ExpressVPN è una delle migliori VPN per l’accesso a Internet in Cina.

Disponibilità di Netflix

Negli ultimi anni Netflix ha iniziato a reprimere gli utenti VPN, bloccando un numero enorme di indirizzi IP per impedire lo streaming video su più regioni. Le aziende VPN sono state richiamate aprendo nuovi IP in modo che gli utenti potessero aggirare tali restrizioni e guardare qualsiasi film desiderino. Questa battaglia è una lotta continua tra i due gruppi, che rende difficile per chiunque osservare streaming senza restrizioni geografiche indipendentemente dalla VPN scelta.

La maggior parte dei servizi VPN sono completamente bloccati da Netflix, ma ExpressVPN offre una disponibilità limitata. Nei nostri test siamo stati in grado di connetterci attraverso diversi server sulla rete, tra cui uno negli Stati Uniti e uno in Canada. Le opzioni in tutto il mondo non sono andate bene come volevamo, ma la possibilità di passare da un paese all’altro è più di quanto la maggior parte delle VPN possa attualmente offrire.

Tieni presente che la disponibilità di Netflix è variabile, indipendentemente dalla VPN che utilizzi. ExpressVPN ha una grande reputazione per mantenere costantemente l’accesso aperto al servizio di streaming, quindi dovresti sempre essere in grado di trovare un’opzione aperta. Continuate a provare i server e ricaricare Netflix, alla fine ne troverete uno che funziona!

Supporto clienti ExpressVPN

ExpressVPN ha alcuni dei software più facili da usare in giro. C’è comunque la possibilità che tu possa incontrare qualche problema, comunque. ExpressVPN offre un ampio sito di supporto completo di guide per la risoluzione dei problemi, esercitazioni e articoli di assistenza che trattano una tonnellata di argomenti comuni. Non riesci a capire perché un sito web è bloccato? Segui la guida e sarai pronto per partire in pochissimo tempo. Hai bisogno di istruzioni dettagliate su come configurare manualmente il tuo dispositivo? I tutorial illustrati sono a tua disposizione!

Oltre alle pagine di supporto è anche possibile inviare ticket o e-mail al servizio clienti per ottenere risposte entro poche ore. Se hai bisogno di aiuto subito, ExpressVPN ha una comoda finestra di chat dal vivo integrata nel loro sito web. Aprilo e avrai accesso immediato al loro team di supporto 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.

Abbiamo testato il supporto live e ricevuto una risposta da un vero essere umano in pochi secondi. Erano anche straordinariamente competenti e disponibili, quindi se incontri un problema, ExpressVPN ti troverà la soluzione.

La migliore caratteristica extra: estensioni del browser

Una bella funzione bonus dell’esperienza ExpressVPN è un insieme di estensioni del browser per Chrome, Firefox e Safari. Questi forniscono la crittografia del software VPN completo senza dover accedere a un programma esterno al browser, utile se si desidera avere un software molto leggero o riservare un browser separato per l’accesso solo crittografato. La maggior parte delle opzioni avanzate restano nascoste all’interno del software completo, ma sarete in grado di selezionare e connettervi ai server senza lasciare il browser.

Se passi tutto il tuo tempo a navigare sui social network e a scaricare file, queste estensioni sono il modo più semplice e veloce per bloccare le tue informazioni per un’esperienza online sicura. Dovrai comunque scaricare il software desktop completo per le estensioni, tuttavia, e vale la pena notare che però i programmi esterni al tuo browser non verranno crittografati.

Prezzi e piani d’ abbonamento

Le caratteristiche di velocità e sicurezza sono una parte enorme della scelta della migliore VPN. Ma quando arriva il momento di registrarsi, tutta la tua attenzione si concentra su una cosa: il prezzo. La buona notizia è che il mercato delle VPN è estremamente competitivo. Decine di fornitori di alta qualità sono in corsa per fornire i piani più convenienti, portando i prezzi a livelli sempre più interessanti.

I piani di ExpressVPN offrono tutte le funzionalità sopra elencate senza alcun limite. Tutti coloro che si iscrivono possono usare un software per desktop e smartphone, larghezza di banda illimitata, nessuna limitazione di velocità, nessuna limitazione sul traffico torrent o P2P e accesso completo a una rete di server veloce, semplice e pratico. L’unica decisione che devi prendere è selezionare la lunghezza del tuo abbonamento. Puoi anche ottenere uno sconto del 35% con un anno intero di servizio!

  • 1 mese – $ 12,95 al mese fatturati ogni mese.
  • 6 mesi – $ 9,99 al mese fatturati a $ 59,99 ogni sei mesi.
  • 12 mesi – $ 8,32 al mese fatturati a $ 99,95 all’anno.
OFFERTA ESCLUSIVA: i nostri lettori hanno accesso a un accordo esclusivo con ExpressVPN. Iscriviti per un intero anno di servizio a soli $6,67 al mese e avrai tre mesi assolutamente gratis! È di gran lunga il più economico di tutti i piani di ExpressVPN, ed è ancora coperto dalla garanzia di rimborso!

Tutti i piani di ExpressVPN sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni. Questo ti dà la possibilità di provare la VPN su tutti i tuoi dispositivi e testare la velocità e l’affidabilità ogni giorno della settimana. Nessun rischio, nessuna preoccupazione, solo un’esperienza VPN facile e veloce.

Cosa ci è piaciuto e cosa no

Abbiamo trascorso molto tempo con ExpressVPN a provare le sue varie opzioni, connettendoci a server diversi e scaricando tutti i tipi di file e filmati. Dopo aver eseguito una serie di test su alcune piattaforme diverse, abbiamo avuto un’idea di quanto bene funzioni il servizio. Ecco una rapida occhiata ai nostri pensieri finali su ExpressVPN.

Ci è piaciuto…

  • Eccellente velocità di upload e download su gran parte della rete di server.
  • Software incredibilmente intuitivo che funziona perfettamente sin da subito.
  • Piani di abbonamento intelligenti con garanzia di rimborso senza rischi.
  • Facile accesso al web privo di censura in luoghi come la Cina.
  • Ottima selezione di protocolli di crittografia alternativi.
  • Buon accesso a Netflix.

Non ci piaceva …

  • I test di velocità integrati non sono inclusi in tutte le versioni del software.
  • Le opzioni di personalizzazione sono poco chiare.

ExpressVPN è giusto per te?

Tutti cercano qualcosa di leggermente diverso in una VPN. Alcuni utenti vogliono un software potente che permetta loro di personalizzare tutto fino al più piccolo byte. Altri vogliono solo accendere un’app e tenerla attiva in background. Indipendentemente dalle preferenze personali, tutti gli utenti di VPN tengono due cose in cima al loro elenco delle priorità: privacy e velocità. ExpressVPN offre su entrambi questi fronti ottimi servizi.

ExpressVPN ha funzionato bene in ogni test che abbiamo eseguito. Il software è facile da installare e facilissimo da usare, adatto anche ai principianti. I risultati del test della velocità sono stati costantemente elevati, anche per download di file di grandi dimensioni. Ci sono anche molti vantaggi collaterali come un accesso affidabile a Netflix, pagamenti in bitcoin e la possibilità di aggirare la censura cinese. Tutto sommato, questo fornitore ha mantenuto le sue promesse. Se vuoi una VPN incredibile che sia veloce e facile da usare, non puoi sbagliare con ExpressVPN.

Hai una domanda su questa VPN a cui non abbiamo risposto? Sei un utente ExpressVPN di lunga data e vuoi solo condividere il tuo entusiasmo? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.