1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Recensione IPVanish 2020: ottimo punteggio in ogni test che abbiamo eseguito

Hai problemi a trovare la VPN migliore? Il modo migliore per ottenere informazioni affidabili è vedere quanto sia affidabile una determinata VPN! Abbiamo preso IPVanish per un test approfondito per provare tutte le sue funzionalità, inclusi velocità del server, opzioni di crittografia e app mobili. Continua a leggere per la nostra recensione approfondita su IPvanish, completa di streaming video dettagliato e risultati dei test di velocità.

Panoramica di IPvanish

IPVanish mantiene una focalizzazione nitida su due aree chiave: privacy e velocità. Lo fa implementando una forte crittografia e un’enorme rete di server distribuiti in tutto il mondo. Dal momento in cui ti connetti sarai nascosto al mondo intero, con la tua posizione reale e le tue informazioni private oscurate ad occhi indiscreti. È un modo semplice ed economico per immergerti nel mondo delle VPN e l’esperienza complessiva è perfetta, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata.

Alcune delle migliori funzionalità di IPvanish:

  • Eccellente equilibrio tra facilità d’uso e personalizzazione, che la rende la VPN perfetta per utenti esperti o principianti.
  • Software personalizzato per un’ampia varietà di piattaforme, inclusi PC desktop, smartphone e tablet.
  • Nessuna restrizione sugli streaming video Kodi, download di reti P2P o torrent.
  • Larghezza di banda illimitata, nessun limite di velocità e nessuna limitazione di velocità.

Installazione di IPvanish: facile e veloce

Una volta che ti sei registrato con IPVanish, il divertimento può iniziare. Il servizio offre software e app per un’incredibile varietà di dispositivi, compresi i computer desktop, tablet, smartphone e set top box per TV. C’è anche una raccolta di guide di installazione manuali per piattaforme particolari, garantendoti che, indipendentemente dall’hardware che possiedi, IPVanish ti copra.

Piattaforme supportate da IPVanish:

  • Windows, Mac OS X, Linux (software desktop personalizzato)
  • iOS (iPhone, iPad)
  • Android (smartphone e tablet)
  • Fire TV (Fire Stick e TV box)
  • Windows Phone (configurazione manuale)
  • Chromebook (configurazione manuale)
  • Router (DD-WRT, Tomato)

Tutti i link per il download necessari sono disponibili nella pagina del tuo account in IPvanish. Gli utenti di iPhone e iPad possono scaricare le loro app dall’app store e gli utenti Android possono installare da Google Play o scaricare direttamente un file .apk. I possessori di Amazon Fire TV hanno anche un link dedicato per installare IPvanish dall’app store, che è una funzione incredibilmente conveniente che la maggior parte delle VPN non riesce a offrire.

Una volta che lo hai installato, configurato e connesso, IPVanish è pronto a partire! Puoi connetterti subito per goderti l’accesso a Internet privato e sicuro, oppure tuffarti nel software per controllare tutte le cose che puoi personalizzare.

Utilizzare IPVanish

Il software IPVanish ha due layout principali tra cui puoi scegliere: standard e semplice. Il valore predefinito è lo standard (dove risiede la maggior parte delle opzioni discusse qui sotto), ma se si desidera semplicemente connettersi e disconnettersi ai server VPN più veloci, la modalità semplice riduce le cose a un’interfaccia minimalista e svolge bene il suo lavoro. Puoi spostarti avanti e indietro tra le due modalità con facilità, quindi non è necessario sceglierne solo una.

La prima sezione che vedi sul software desktop IPvanish è una schermata di connessione rapida. Questo mostra la tua posizione di trasmissione fisica in alto con opzioni di connessione server in basso. Puoi scegliere il paese, la città e il singolo server dal menu a discesa, ma la tua migliore scommessa è solitamente impostare le opzioni su “migliore”. Questo preleva il server più veloce e spesso il più vicino alla tua posizione fisica e si connette subito. Una volta effettuata la selezione, fai clic sul pulsante verde “connetti” nell’angolo in basso a destra.

Una volta che sei online, un’icona verde passa su “on” e la tua posizione visibile cambia in base alle informazioni della VPN. Un’onda di dati scorre al centro dello schermo per mostrare la velocità con cui stai attualmente caricando e scaricando, e puoi anche controllare informazioni dettagliate come l’ora, il protocollo corrente e il nome effettivo del server. È uno schema attraente e sorprendentemente utile!

Scegliere un server

IPVanish ha una scheda di selezione del server che ti farà sorridere. La visualizzazione predefinita è un elenco semplice e ordinato per paese, tempo di risposta, carico del server e preferiti. Il tempo di risposta funziona quasi come un ping o un test di velocità e ti consente di individuare rapidamente i server più veloci relativi alla tua posizione. Una barra di ricerca rapida ti consente di cercare server digitando la loro nazione o città, il che è incredibilmente utile data la grande dimensione della rete IPVanish. Sfortunatamente, non è possibile effettuare una ricerca in base ad uno degli stati americani, ma in realtà non è importante dato le altre opzioni di visualizzazione a disposizione.

Se hai bisogno di un po’ più di potere dietro la ricerca del server, una scheda filtro ti offre tutti gli strumenti di cui hai bisogno. Due menu a discesa consentono di restringere l’elenco per paese e latenza insieme a una barra di ricerca in alto per filtrare per parola chiave. Hai mai desiderato trovare il server IPvanish più veloce in Messico? Ci vorranno tre secondi per farlo con la comoda scheda del filtro.

La mappa del server IPVanish è una tecnologia incredibilmente utile (e divertente). Accanto alla lista di testo puoi aprire una mappa del mondo con nodi circolari che mostrano server in tutto il mondo. Perché digitare “India” quando è possibile scorrere verso il Paese, utilizzare la rotellina del mouse per eseguire lo zoom e scegliere la città direttamente da lì? La mappa offre una panoramica della rete e ti fa sentire come se fosse la VPN a comandare. Potresti persino trovarti a connetterti a nodi in Paesi casuali semplicemente perché è possibile. Inoltre IPVanish ha una commutazione server illimitata!

IPvanish – Impostazioni software personalizzate

Un sacco di utenti vogliono solo accendere la propria VPN e farla funzionare in background. Va bene, e IPvanish supporta pienamente tutto questo con una generosità di opzioni automatiche già attivate. Se invece ci vogliamo sporcare le mani con le personalizzazioni dettagliate, tuttavia, è possibile accedere alla scheda Impostazioni e avviare l’hacking.

IPVanish è all’altezza del suo nome offrendo un’intera scheda dedicata alle impostazioni IP. Puoi cambiare automaticamente il tuo indirizzo IP ogni 45 minuti (o più a lungo, se vuoi) perfetto per l’anonimato online. Puoi anche verificare il tuo indirizzo IP utilizzando strumenti di prima o di terze parti o inserire dettagli DNS personalizzati nel caso in cui non desideri utilizzare i server IPvanish.

Le impostazioni del software nell’app desktop personalizzato di IPVanish iniziano con le consuete opzioni, come la connessione automatica ai server all’avvio e l’avvio del software al riavvio del computer. Il kill switch non è attivato di default, quindi dovrai spuntare quella casella non appena avvii la VPN. I protocolli e le porte possono essere spostati se prima non ci si disconnette dai server. Per una panoramica completa di queste opzioni, controlla la sezione relativa alla sicurezza di seguito.

IPVanish ha caselle di controllo per la protezione da perdite DNS e protezione da fughe IPv6, entrambe utili funzioni di anonimato non supportate da ogni VPN. C’è anche un’impostazione per bloccare tutto il traffico della rete locale per la massima sicurezza, e un’opzione per offuscare il traffico OpenVPN per aiutare a superare i filtri di censura e sconfiggere la severa limitazione dell’ISP. Ti costerà un po’ di velocità, ma ne vale la pena se hai problemi con il tuo fornitore di servizi locale.

Il software IPVanish fa un intelligente equilibrio tra facilità d’uso e opzioni di configurazione per utenti esperti. In qualche modo riesce a soddisfare entrambi i gruppi senza sciocchezze o diventando troppo scomodo o confuso. Puoi eseguirlo subito e non pensare mai due volte alla tua sicurezza, oppure puoi scavare e modificare l’esperienza per un’incredibile quantità di privacy. La scelta è tua, ma è fantastico che IPVanish offra le opzioni giuste.

App VPN mobili

L’app mobile di IPVanish viene fornita con la maggior parte delle funzionalità presenti nelle versioni desktop del software. Ci sono alcune sottili differenze tra le versioni iOS e Android, ma entrambe sono leggere, facili da usare e dotate di una serie di opzioni di sicurezza e connessione che non troverete nella maggior parte delle VPN per smartphone.

La schermata di default presenta il menu di connessione rapida. Qui puoi vedere il tuo attuale indirizzo IP e la posizione insieme al pulsante verde “connect”. Toccalo per trovare automaticamente il server più veloce, che visualizza un grafico di dati a scorrimento proprio come nel software desktop.

La schermata di selezione del server è semplice ma non presenta alcune funzioni potenzialmente utili. Puoi cercare una città o un paese per nome oppure impostare filtri per restringere l’elenco per regione o latenza. Non è possibile eseguire alcun test di ping o classificare i server per velocità, il che è un po’ una delusione. La connessione rapida funziona bene, ma avremmo preferito una scheda server più dettagliata con una maggiore attenzione alla velocità.

Al di fuori delle funzioni principali, l’app IPVanish ti consente di accedere con alcune ottime opzioni di privacy e sicurezza. Impostare il software per la connessione automatica al riavvio e all’avvio per una completa protezione VPN. Quindi immergiti nelle opzioni di connessione e imposta cose come i protocolli OpenVPN, le porte, i timer shuffle dell’indirizzo IP e persino l’offuscamento extra per il tuo traffico. Questo crea una barriera della privacy incredibilmente forte per mantenere il tuo smartphone al sicuro ed è perfetto per chi viaggia o accede al Wi-Fi pubblico.

Abbiamo testato la versione per Android dell’app mobile IPVanish e siamo rimasti piacevolmente sorpresi da tutto quello che abbiamo visto. Le versioni iOS e iPad mancano di alcune delle funzionalità presenti nella versione Android, ma sono dotate di alcuni extra come i “preferiti” dei server. Nel complesso, le app per smartphone sono facili da usare e altrettanto facili da personalizzare, anche su un piccolo schermo touch.

Prestazioni

Nell’età moderna, velocità di connessione più elevate equivalgono generalmente a un’esperienza utente più piacevole. Una sfortunata realtà dell’utilizzo di una VPN è che sacrifichi una certa velocità per le funzionalità di sicurezza che offre. Tuttavia, i migliori fornitori fanno uno sforzo significativo per mitigare questo compromesso, offrendo un’esperienza online senza interruzioni. Ed IPVanish?

La rete di server di IPvanish

Le dimensioni della rete di server possono avere un impatto diretto sulla tua esperienza su Internet. Più sedi significa più opzioni quando devi superare le restrizioni geografiche su video e siti web. Significa anche una migliore disponibilità del server per aiutarti a evitare nodi affollati e connessioni lente. IPVanish ha una rete incredibilmente ampia e diversificata di oltre 850 server in 60 paesi diversi con 40.000 indirizzi IP condivisi tra loro. È uno dei più grandi del settore.

Un paio di punti particolarmente forti nella rete sono oltre 150 server sulla costa occidentale degli Stati Uniti, un’ampia copertura su tutta l’Europa, server aggiuntivi negli Stati Uniti centrali e molte sedi in Asia sud-orientale, India, Hong Kong e Giappone. Un chiaro vantaggio avere tutte queste città con più server per ogni città. Ad esempio, collegarsi a un nodo a Los Angeles ti connetterà automaticamente al più veloce dei 77 server dell’area.

Testare la velocità di IPvanish – Il nostro metodo

Un inconveniente sfortunato nell’utilizzare qualsiasi servizio VPN è che è probabile che si verifichino velocità tra il 10 e il 25% più lente di quelle a cui sei abituato. Il sovraccarico della crittografia gioca un ruolo importante in tutto questo, così come la distanza fisica tra te e la rete della VPN. La qualità del servizio in sé può fare molto per arginare questo inconveniente, tuttavia, è per questo che è importante usare VPN affidabili che danno alta priorità ai download veloci.

Quando si verifica una connessione Internet, per la velocità ci sono dozzine di variabili che possono mettersi in mezzo. Le limitazioni hardware locali sono un fattore, come il carico del server, i problemi relativi all’ISP e così via. Puoi eseguire gli stessi identici test nello stesso momento in giorni diversi e ricevere risultati completamente diversi. Per questo motivo è quasi impossibile utilizzare i numeri dei test di velocità come “ultima parola” in qualsiasi test VPN.

Per rendere i nostri risultati il ​​più affidabili possibile, abbiamo implementato quattro test ripetuti tre volte ciascuno durante il giorno. Ognuno ha utilizzato un metodo diverso per la registrazione e la velocità di misurazione. Abbiamo sempre testato prima la nostra velocità ISP semplice e solo dopo abbiamo attivato la VPN. Per IPvanish ciò significa aver usato OpenVPN UDP sulla porta 1143, come configurato tramite il software desktop.

Di seguito è riportata una panoramica dei test che abbiamo effettuato per misurare la rete IPVanish:

  • VPN Speed ​​Test # 1 – Abbiamo scaricato una serie di file da 1 a 16 MB di dimensione.
  • VPN Speed ​​Test # 2 – Un test di dieci minuti in cui abbiamo scaricato un singolo file da 100 MB dallo stesso server ogni 60 secondi, successivamente abbiamo calcolato la media della velocità.
  • VPN Speed ​​Test # 3 – Collegandoci ad un solo server abbiamo registrato le migliori velocità di upload e download.
  • VPN Speed ​​Test # 4 – Abbiamo trasmesso in streaming tre diversi video di qualità 4K confrontando le velocità di larghezza di banda, le dimensioni dei buffering e i frame interrotti.

Test di velocità IPVanish – Risultati

IPVanish si definisce una VPN veloce e sicura, adatta per torrenting e streaming di film. Abbiamo seguito la metodologia di cui sopra e utilizzato le opzioni di protocollo e porte più veloci del software per vedere quanto vicino alla velocità effettiva ci riuscivamo ad avvicinare. I risultati sono stati vari durante tutto il giorno, con pochi alti e bassi, ma nel complesso una buona esperienza. IPVanish è rimasto tra il 40-88% della velocità del nostro ISP e si è spinto verso la “fascia alta” quando ci siamo collegati ai server più vicini alla nostra sede dei test.

I risultati dei nostri test di velocità sono riportati di seguito. Tieni presente che questi risultati variano da persona a persona e durante il giorno, quindi considerali solo come una guida approssimativa.

Download multi-file (Test # 1):

Massima velocità ISP registrata: 14,59 mb/s

Massima velocità IPVanish registrata: 12,91 mb/s

Download ripetuto da 100 MB (Test n. 2):

ISP locale – 6,61 MB/s (basso) – 6,86 Mb/s (alto) – 6,77 MB/s medio

IPVanish – 2,82 mb/s (basso) – 5,6 mb/s (alto) – 4,15 mb/s medio

Test su server singolo (Test # 3):

Miglior velocità ISP (server singolo): download 56.23 Mb/s, caricamento 6,01 Mb/s

Miglior velocità IPvanish (server singolo): download da 23,16 MB/s, caricamento da 5,37 MB/s

Streaming video (Test # 4):

Migliori risultati dell’ISP: 12,10 mb/s/2,27 s max buffer/40% di fotogrammi persi

Migliori risultati di IPvanish: 5,44 mb/s/1,20 s max buffer/22% di frame interrotti

Passare a server non specializzati ha prodotto risultati molto variabili, come ci si aspetterebbe. Le nostre velocità si sono dimezzate quando ci siamo collegati al server più lontano, che era più del doppio della distanza rispetto al nodo più vicino. La velocità di rete più bassa era di poco superiore a 500 Kb/s. Questo era letteralmente dall’altra parte del globo, ovviamente, quindi il risultato non è così sorprendente.

Tutto sommato, IPVanish è riuscito a fornire grandi download e velocità di streaming, è sufficiente assicurarsi di essere connessi a un server vicino e forte per ottenere connessioni decenti.

Hanno ottimi server in Svizzera, no?

Sicurezza

L’offerta principale di qualsiasi VPN dovrebbe essere maggiore sicurezza e privacy durante la navigazione in Internet. Le caratteristiche variano da provider a provider, così come le esigenze degli utenti finali, ma ci sono alcune disposizioni fondamentali che riteniamo che assolutamente debbano essere intatte per consentirci di formulare una raccomandazione del servizio. Di seguito daremo uno sguardo approfondito alle funzionalità standard e uniche di IPvanish.

Politica di registrazione

Un’enorme preoccupazione per la privacy con le VPN è la politica dell’azienda in materia di conservazione dei registri. L’attività dell’utente memorizzata nei registri può essere utilizzata per misurare l’efficienza in modo che il servizio possa apportare miglioramenti alla rete, ma può anche essere utilizzato per tracciare gli utenti e abbinare la loro attività con la loro vera identità. Il minor numero di registri di una VPN è la cosa migliore e una rigorosa politica di zero-logging (la così detta registrazione zero) sul traffico è un must assoluto.

Delle cinque aree principali di registrazione, IPVanish ha una politica severa contro la registrazione del traffico. Questo è sufficiente per mantenere la tua attività al sicuro, in quanto impedisce ai dati associati ai tuoi download e ai tuoi streaming di essere associati al tuo account. Le aree contrassegnate come sconosciute non sono specificate in modo specifico da IPVanish nella loro politica sulla privacy, sebbene tali log sono raccolti non sono molto utili senza le informazioni sul traffico da abbinare.

  • Registri di traffico: No
  • Registri delle richieste DNS: sconosciuto
  • Log degli indirizzi IP: sconosciuto
  • Registri di timestamp: sconosciuto
  • Log della larghezza di banda: sconosciuto

Sede legale di IPVanish

Una delle funzionalità spesso trascurate di un servizio VPN è dove la società è legalmente registrata. Un’entità è vincolata dalle leggi del paese in cui risiede, quindi se la VPN si trova in una regione con normative sulla privacy insufficienti, la tua privacy potrebbe essere minacciata. Uno degli aspetti chiave della sede legale è se la VPN deve conservare i registri dei dati e tenerli nascosti ai clienti. Che ci crediate o no, alcuni governi hanno leggi in vigore che costringono le VPN a spiare gli utenti e condividere le informazioni con varie agenzie governative, il tutto senza informare i clienti.

IPVanish ha sede in Florida e rientra nella giurisdizione degli Stati Uniti. Gli Stati Uniti non impongono il mantenimento dei registri di conservazione dei dati obbligatori, il che consente a IPVanish di elaborare le proprie politiche per la conservazione dei dati. La società afferma che le richieste di attività dell’utente e le relative informazioni vengono ignorate a meno che non provengano da una fonte ufficiale, legale e verificabile. Se la richiesta è di identificare un determinato utente, IPVanish informa l’agenzia che non conservano i registri e che non sono legalmente obbligati a farlo.

Test di perdite DNS

È facile per noi ricordare parole come facebook.com o addictivetips.com. Per connettersi a un sito Web, tuttavia, è necessario conoscere il suo indirizzo IP, che non è così facile da ricordare. Ogni volta che si digita un URL nel browser, un server DNS corrisponde all’URL basato sulla parola con l’IP corretto. Senza il DNS non potremmo accedere a Internet o dovremmo memorizzare decine di stringhe di numeri solo per navigare sul web.

Connettersi a Internet tramite il proprio ISP significa utilizzare i propri server DNS locali. Terze parti, inclusi siti Web e agenzie governative, possono rilevare il servizio DNS a cui sei connesso e utilizzarlo per tracciare la tua posizione reale. Quando sei su una VPN, usi i loro server DNS non locali invece dei tuoi ISP. Questa è una forma semplice ma efficace di anonimato online, poiché nessuno può trovare il tuo vero indirizzo basato sulla posizione DNS di una VPN.

Il software desktop e mobile di IPVanish è dotato di una protezione da perdita DNS integrata. Questa comoda funzionalità garantisce che il sistema operativo non si imposti automaticamente sui server di un ISP. Abbiamo testato la protezione dalle perdite utilizzando due servizi separati di terze parti su desktop e dispositivi mobili. Ogni volta i risultati sono stati perfetti: nessuna perdita e nessuna identità rivelata, dimostrando che la protezione dalle perdite DNS di IPVanish funziona come per magia.

Kill Switch Protection

Utilizzare una VPN significa consentire al proprio software di gestire l’intera connessione Internet. È una necessità se vuoi nascondere la tua identità, crittografare il tuo traffico e mantenere la tua posizione segreta. Tuttavia, in questo processo possono sorgere vari problemi, soprattutto nel caso di crash del software o di disconnessioni improvvise della VPN. La maggior parte dei sistemi operativi tenta di riconnettersi immediatamente a Internet, che di solito ignora la VPN e va direttamente al proprio ISP. Per garantire la massima sicurezza, la maggior parte delle VPN offre la protezione per interruttori di emergenza integrata nelle proprie app personalizzate per porre fine alle riconnessioni ISP automatiche.

IPvanish ha un’eccellente funzione di kill switch. Di default non è attivato, quindi non appena apri il software, assicurati di andare su Impostazioni> Connessione e seleziona la casella accanto a “kill switch”. Quando è attivo, vedrai una nota appena sotto il pulsante verde “on” nell’angolo dello schermo. Con il kill switch attivo è possibile disconnettere e cambiare server manualmente come di consueto, ma nel caso in cui una forza si disconnetta, inserisce immediatamente una spina nella connessione di rete, in modo che non venga fuori nulla.

Abbiamo testato il kill switch IPVanish forzando la chiusura della connessione esternamente. Il software ha bloccato immediatamente la connessione non protetta per impedire del tutto l’accesso a Internet. Con l’opzione “Riconnetti automaticamente” attivata, la riconnessione riparte da sola ricercando un nuovo server veloce.

Protocolli di crittografia e sicurezza

IPVanish protegge tutti i dati su tutte le piattaforme con crittografia AES a 256 bit, una forma incredibilmente potente di crittografia praticamente indistruttibile. Anche il protocollo OpenVPN è predefinito per un buon bilanciamento di velocità e sicurezza. Questa combinazione è una grande base per una forte privacy online, ma IPVanish fa alcuni passi avanti per fornire più opzioni per una maggiore sicurezza.

IPVanish imposta i protocolli e le porte predefiniti alle impostazioni ottimali per la maggior parte degli utenti. In effetti, probabilmente non sarà necessario cambiarli a meno che non si riscontrino problemi di connessione o si noti un calo significativo della velocità. Se lo fai, però, IPVanish ti offre una buona varietà di opzioni:

  • OpenVPN TCP – L’impostazione predefinita che offre buone velocità e buona sicurezza per la stragrande maggioranza degli utenti.
  • OpenVPN UDP – Di solito l’opzione più veloce e sicuramente la più equilibrata tra sicurezza e velocità. Potrebbe non funzionare con alcune reti.
  • L2TP/IPSec – Non è sicuro come OpenVPN, ma è veloce e leggero e funziona con molti dispositivi “non standard” (ad esempio i set top box).
  • PPTP – Non è affidabile, veloce o sicuro come le altre opzioni. Dovrebbe essere acceso solo se non è possibile accedere a Internet attraverso i metodi sopra elencati.

Oltre ai protocolli di cui sopra, IPVanish consente di scegliere due porte comuni per il traffico OpenVPN. Se l’impostazione predefinita non funziona o se il tuo ISP ti sta limitando, basta cambiare, riconnettersi e vedere cosa succede.

  • Porta 1194 – La porta OpenVPN predefinita che dovrebbe funzionare per la maggior parte delle persone.
  • Porta 443 – Una porta riservata per il traffico sicuro. Particolarmente utile per aggirare gli sforzi di regolazione o i forti firewall della censura.

Utilizzare IPVanish in Cina

The Great Firewall of China è il soprannome dato alla rigida censura e agli sforzi di blocco dei siti da parte del governo cinese all’interno dei confini del paese. Se vivi in ​​Cina o la stai visitando scoprirai che il tuo accesso a Internet è severamente limitato. Ciò significa niente Google, Facebook, Twitter e così via. Ci sono vari modi per aggirare queste restrizioni e per accedere ad una rete aperta e gratuita, il più efficace dei quali è la VPN.

Il governo cinese ha un programma attivo per bloccare i servizi VPN dall’esterno del paese. Ciò rende difficile l’uso della maggior parte delle VPN, incluso IPVanish. Non sarà possibile accedere al sito Web, scaricare il software o connettersi con le impostazioni predefinite abilitate. La buona notizia è che IPVanish è abbastanza potente da offrire opzioni di configurazione manuali per l’accesso a Internet affidabile in Cina.

Per utilizzare IPVanish in Cina è necessario sostituire parti dell’elenco dei server con indirizzi IP anziché URL nominati. Non richiede molto tempo, né richiede una profonda conoscenza tecnica. Il sito di supporto di IPVanish offre una guida passo-passo su come accedere a Internet senza censura in Cina. Tutte le informazioni necessarie sono disponibili, comprese le istruzioni per i principali sistemi operativi e smartphone. Troverai anche tutorial illustrati per guidarti nel processo.

Mentre non sarai in grado di sfruttare l’esperienza IPVanish completa in Cina, ci sono opzioni di configurazione manuale che possono aiutarti a mantenere l’accesso aperto e libero mentre visiti il ​​paese.

Disponibilità di Netflix

Netflix ha iniziato a bloccare l’accesso allo streaming video a quasi tutti i proxy e i servizi VPN. Ciò riguarda gli utenti di tutto il mondo e impedisce loro di modificare le posizioni virtuali per guardare film di altre regioni. Nessuno è contento di questa situazione, ma le VPN stanno attivamente combattendo per fornire un accesso a tutti.

IPVanish era una delle VPN colpite duramente dal divieto di Netflix. La maggior parte delle posizioni di rete e degli intervalli IP del servizio non è in grado di accedere al sito Netflix o alle app mobili Netflix. Nei nostri test, tuttavia, siamo riusciti a trovare un server negli Stati Uniti (Las Vegas) che funzionasse senza problemi. Tutto questo dimostra che IPVanish sta aggiungendo attivamente nuovi indirizzi IP che possono bypassare i filtri Netflix prima che vengano bloccati.

La guerra tra Netflix e VPN è un problema in corso senza una chiara risoluzione. Nuovi blocchi vengono aggiunti su base continuativa e i server precedentemente bloccati a volte si aprono spontaneamente agli streaming. IPVanish non ha la reputazione di essere una delle VPN più affidabili per Netflix, ma come dimostra il nostro test, potresti sempre avere una speranza.

Supporto clienti IPvanish

Anche con un software ben costruito e di facile utilizzo, è possibile riscontrare problemi durante l’installazione o l’utilizzo della VPN. IPVanish ha diversi metodi per garantire che tu possa far funzionare tutto il più velocemente possibile. C’è un ampio database di guide collegate direttamente alle loro pagine di supporto. Se hai bisogno di una mano per configurare il tuo dispositivo o risolvere un problema comune, è probabile che troverai una risposta solida in una guida facile da seguire.

Insieme a guide di supporto dettagliate, IPVanish offre anche un modulo di contatto che puoi utilizzare per entrare in contatto con il loro team di assistenza clienti. Lo staff è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere, anche se a seconda del carico di lavoro potrebbero esserci ritardi, in genere bastano poche ore (o al massimo un giorno) per ottenere la risposta. IPVanish al momento non offre una funzione di chat dal vivo per l’assistenza clienti.

IPVanish – Prezzi e piani

Tutte le funzionalità di velocità e privacy del mondo svaniscono all’improvviso quando è il momento di pensare al prezzo. Fortunatamente, il mercato delle VPN è estremamente competitivo, portando i costi a livelli sempre più interessanti, soprattutto per gli abbonamenti a lungo termine.

IPVanish ha alcune delle migliori tariffe per i piani mensili e annuali. Ognuno offre accesso illimitato a tutte le funzionalità sopra descritte, incluse app personalizzate per tutti i dispositivi, commutazione illimitata del server, nessuna limitazione per i download di torrent e pieno accesso all’intera rete di server.

I piani di IPvanish sono supportati da una garanzia di rimborso di sette giorni. Questo è il modo migliore per provare il servizio e testare le velocità. Così potrai provare il software e assicurarti che questa sia l’esperienza VPN perfetta per soddisfare le tue esigenze.

C’è un piccolo trucchetto per risparmiare denaro quando ti iscrivi a IPVanish. Apri la pagina dei piani in una scheda, quindi passa a un’altra scheda. Dopo qualche istante sentirai un suono. Torna a IPVanish e ti verrà presentata un’offerta speciale: 20% di sconto su qualsiasi piano! È un buon modo per risparmiare rispetto al costo iniziale della VPN.

I lettori di Addictive Tips possono ottenere un prezzo esclusivo per IPVanish. Registrati per 12 mesi di servizio e ottieni un incredibile sconto del 60%, solo $ 4,87 al mese! Questo piano è coperto anche dalla garanzia di rimborso di sette giorni.

IPvanish – Cosa ci è piaciuto, cosa non ci è piaciuto

Durante i nostri test con IPVanish abbiamo avuto modo di conoscere abbastanza bene il servizio. Abbiamo provato tutte le sue opzioni, provato decine di server diversi, utilizzato app mobili e configurazione manuale e molto altro ancora. Di seguito sono riportati alcuni dei nostri pensieri finali sul servizio.

Ci è piaciuto…

  • Potenti funzionalità di ordinamento, ricerca e esplorazione del server, in particolare nel software desktop.
  • Fantastico design del software che passa ordinatamente da standard a potente.
  • Molte opzioni di sicurezza personalizzate per una protezione della privacy estremamente affidabile.
  • Un’ampia rete di server che offre numerose postazioni a cui connettersi.
  • Buone velocità e grande affidabilità.

Non ci piaceva…

  • Le lunghe attese per l’assistenza clienti possono essere frustranti, soprattutto se si dispone di un problema serio che deve essere risolto immediatamente.
  • Download inaffidabile e velocità di streaming inadatta su alcuni server della rete.
  • La tua posizione fisica influenza molto (forse troppo) la velocità.

IPVanish è giusto per te?

Tutti hanno bisogno di qualcosa di leggermente diverso della loro VPN. Alcuni utenti cercano soprattutto la velocità, altri hanno bisogno di un software semplice o di una maggiore sicurezza per l’accesso dai paesi dove è attiva la censura. Nessuna VPN può soddisfare tutte queste esigenze, motivo per cui è importante approfittare delle prove gratuite e delle garanzie di rimborso in modo da poter testare ciascuna di esse prima di fare “il grande passo”.

IPVanish ha soddisfatto e superato le nostre aspettative in ogni area che abbiamo testato. In particolar modo siamo stati particolarmente colpiti dall’app mobile, in quanto conteneva più opzioni di sicurezza rispetto al software desktop di alcuni provider VPN. Siamo fiduciosi di questa VPN e la raccomandiamo come una delle migliori VPN in circolazione. Se hai bisogno di privacy, se hai bisogno di un accesso a Internet in Cina, e se hai bisogno di un’esperienza smartphone straordinaria, dovresti assolutamente provare Vypr.

Hai avuto un’esperienza con VyprVPN che vorresti condividere? Vuoi fare una domanda che non abbiamo incluso nella recensione? Faccelo sapere nei commenti!

 

 

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.