1. Home
  2. IT

Le migliori VPN del 2019 per gli Emirati Arabi Uniti e Dubai

Mantenere internet aperto, sicuro e accessibile da tutto il mondo è l’obiettivo di molti negli ultimi anni. I governi e le imprese sono sempre più coinvolte in spionaggio e censura, impedendo alle persone di visualizzare determinati siti Web e di tenere traccia della loro attività online. Le tue informazioni non sono più sicure una volta che lascia il tuo computer o smartphone, il che può metterti a rischio ogni volta che vai online.

La buona notizia è che la maggior parte di questi problemi di privacy ha soluzioni alternative, la più potente delle quali è la rete privata virtuale (VPN). Le VPN offrono la crittografia e la possibilità di cambiare il tuo indirizzo IP, sbloccare i siti Web censurati, concedere l’accesso a nuovi video in streaming su Netflix o YouTube e mantenere le tue informazioni personali al sicuro mentre viaggiano in tutto il mondo. Se vivi negli Emirati Arabi Uniti, dovranno essere prese speciali considerazioni per trovare la VPN più adatta. Continua a leggere questa guida per i suggerimenti su come trovare la migliore VPN da utilizzare negli EAU.

È legale utilizzare una VPN negli Emirati Arabi Uniti?

C’è una certa confusione riguardo alla legalità o meno dell’uso di una VPN in questo paese. Il problema deriva da un emendamento del 2016 di una legge federale che proibisce l’uso di un “falso indirizzo IP o indirizzo di terzi … allo scopo di commettere un crimine”. Le VPN consentono agli utenti di adottare indirizzi IP di terze parti, il che ha portato molti a credere che fossero contrarie alla legge.

Al momento non è illegale eseguire una VPN sui dispositivi domestici o di lavoro negli EAU. Ciò significa che sei libero di usarli per navigare sul Web, controllare la posta elettronica, riprodurre video e collegarti a reti aziendali. L’emendamento in realtà vuole punire il “come” viene utilizzata la VPN. Se si utilizza una rete privata virtuale per commettere reati, sia le imprese che i singoli possono essere ritenuti responsabili. Quindi il semplice funzionamento di una VPN non è di per sé un reato punibile.

Le nostre migliori scelte:

Oggi ci sono centinaia di fornitori di reti private virtuali sul mercato. Ognuno promette alta sicurezza, velocità di download veloce ed un servizio imbattibile. Ci sono molti più fattori che puoi prendere in considerazione quando cerchi una buona VPN, inclusa la forza della crittografia, i criteri di registrazione e la distribuzione del server.

Ti abbiamo semplificato il processo di scelta di una VPN. Di seguito sono riportati i criteri utilizzati per selezionare alcuni dei migliori servizi VPN per gli utenti situati negli Emirati Arabi Uniti. Ognuno trova un buon equilibrio tra crittografia imbattibile, velocità elevate e disponibilità degli indirizzi IP, offrendoti così la possibilità di godere liberamente del web.

  • Politica di registrazione: la politica di sicurezza di una VPN dipende da come la società gestisce i registri degli utenti. I dati che passano attraverso i loro server possono essere archiviati e catalogati. Se arriva un’agenzia governativa però o una terza parte che ne richiede l’accesso, alcune VPN devono conformarsi. Se non conservano i registri , tuttavia, non ci saranno dati da consegnare. Queste ultime quindi sono le società migliori.
  • Limitazioni di file e traffico – Alcuni provider di VPN impediscono agli utenti di scaricare file torrent o scaricare file da reti P2P. Mettono anche dei blocchi di dati che limitano la quantità di traffico che è possibile utilizzare ogni mese. Le VPN che abbiamo selezionato per te invece non controlleranno o limiteranno mai i tuoi download.
  • Giurisdizione: in quale paese si trova la sede di una società VPN può essere fondamentale. Infatti in alcuni stati i governi possono chiedere di controllare i dati che passano per i loro server. Le VPN selezionate da noi invece sono in luoghi dove le leggi proteggono la privacy dell’utente, non la sfruttano.
  • Velocità: le VPN hanno la reputazione di essere lente. Infatti i dati viaggiano per svariati chilometri per raggiungere i server. Il tutto poi si combina con la crittografia, con un conseguente calo del 10-25% della velocità di c0nnessione. Questo può limitare i tuoi download e la tua navigazione sul web. I fornitori scelti da noi invece mantengono alta la velocità di connessione offrendo download più veloci senza sacrificare la privacy o la sicurezza.
  • Kill-switch e protezione da perdite DNS: anche se si esegue il software VPN tutto il giorno, tutti i giorni, ci sono piccoli istanti in cui potresti perdere per pochi attimi la protezione della VPN. Questo di solito accade quando si cambiano i server VPN o si riattiva il computer. Questa situazione ovviamente ti fa perdere (anche per poco) l’anonimato, creando però danni irreparabili. Per combattere questo problema, i fornitori di VPN creano software con funzionalità di “blocco intelligente” che impediscono al tuo pc di connettersi ad internet quando questo accade.
  • Distribuzione server – Più server ha una VPN, più è probabile che tu possa trovare una connessione veloce e affidabile. Le reti più grandi ti offrono anche più opzioni quando scegli il paese in cui stabilirti virtualmente. Se hai bisogno di accedere ai contenuti disponibili solo per gli inglesi Inghilterra, ad esempio, puoi passare a un server nel Regno Unito e accedere come se fossi lì.

1. ExpressVPN

Fedele al suo nome, ExpressVPN punta tutto sulla velocità. La società ha una rete di oltre 145 server in 94 paesi diversi, ciascuno configurato per ottenere connessioni veloci, indipendentemente da dove ti trovi. Le versioni desktop del software ExpressVPN dispone anche di un test di velocità integrato in modo da poter controllare la connessione e cambiare server se hai bisogno di qualcosa di più veloce. Se mantenere una velocità di download elevata è la tua priorità, ExpressVPN è la strada da percorrere; ovviamente senza rinunciare alla privacy.

Il DNS leak protection e il kill switch automatico sono incluse nel servizio, così come una politica di zero logging che aiuta a mantenere gli utenti al sicuro, anche se si trovano in un paese con severe barriere di censura come la Cina o la Turchia. Non ci sono restrizioni sui tipi di file, sul traffico torrent o sulla larghezza di banda, che lo rendono una scelta eccellente per lo streaming di film e programmi TV Netflix o Hulu da tutto il mondo.

2. NordVPN

La più grande funzionalità di spicco di NordVPN è la doppia crittografia offerta dell’azienda. Tutti i dati che passano attraverso la rete sono racchiusi in una imbattibile crittografia SSL a 2048 bit, codice così potente che nemmeno i super computer riescono a rompere. Questo è supportato dalla politica di zero-logging di NordVPN, kill switch e protezione da perdite DNS e larghezza di banda illimitata su tutti i suoi server (più di 950 in 57 paesi differenti).

Un’altra chicca tipica di NordVPN è configurare i suoi server per i diversi tipi di traffico. Se stai scaricando un file tramite bit-torrent, ad esempio, i tuoi dati verranno probabilmente passati attraverso un server specificamente progettato per gestire il traffico torrent, fornendo una connessione più rapida rispetto a un server di uso generale. Ciò è estremamente utile quando si tenta di accedere a servizi di streaming come Hulu, HBO Go o Netflix, tutti disponibili tramite NordVPN.

OFFERTA: i piani NordVPN sono divisi in tre gruppi, con sconti maggiori per gli abbonamenti più lunghi. Iscriviti per 2 anni di servizio e avrai uno sconto del 66% sul prezzo base ($ 3,99/mese) , che è uno dei più grandi sconti sul mercato VPN.

3. IPVanish

La rete VPN IPVanish si concentra su tre semplici promesse: massima sicurezza, velocità fulminee e zero logging. IPVanish offre queste caratteristiche grazie ai 750 server in 60 paesi diversi, tutti protetti con crittografia AES a 256 bit e una politica di zero-logging. Il software VPN viene fornito con kill switch e protezione da fughe DNS.

Insieme alle potenti funzionalità di sicurezza di IPVanish sono garantite alte velocità e traffico. Avrai accesso illimitato a Internet con IPVanish, con larghezza di banda illimitata, senza limitazioni di traffico o file e commutazione illimitata del server. Puoi anche connettere contemporaneamente fino a cinque dispositivi alla rete, due in più rispetto alla maggior parte delle VPN. Difficile battere IPvanish in termini di velocità e sicurezza.

ESCLUSIVO: Ottieni uno sconto speciale del 60%  sul piano annuale per un pagamento mensile di soli $ 4,87 al mese e approfitta della garanzia di rimborso di 7 giorni.

4. VyprVPN

Quando la privacy è l’elemento più importante nella tua lista della spesa VPN, VyprVPN è la scelta da fare. La società possiede e gestisce la sua intera rete di 700 server in 70 località diverse, che offre loro un livello di controllo senza precedenti. Le terze parti non hanno mai bisogno di accedere ai loro dispositivi e possono personalizzare sia l’hardware che il software per soddisfare le esigenze degli utenti. Combinato con una politica di zero-logging, larghezza di banda illimitata, perdita DNS e protezione di kill switch, e nessuna restrizione sui tipi di file, VyprVPN costituisce un valido argomento per una delle VPN più orientate alla privacy. Offre persino l’accesso in paesi fortemente censurati come la Cina.

Un’altra caratteristica importante del servizio VyprVPN è la tecnologia Chameleon dell’azienda. È noto che i provider di servizi Internet e i siti Web come Netflix bloccano le VPN, rendendo impossibile lo streaming di video o l’accesso a determinati siti con una VPN attiva. Alcuni ISP inoltre riducono le connessioni quando è presente una VPN, rallentando la connessione fino a una ricerca per indicizzazione. Chameleon evita accuratamente questi problemi in modo da poter accedere al Web normalmente senza rinunciare alla privacy.

Gli abbonamenti di VyprVPN sono leggermente diversi dal solito. Ci sono due opzioni principali, standard e premium. Il primo è meno costoso ma non offre il servizio Chameleon sopra elencato. Puoi ottenere sconti su entrambi i piani iscrivendoti per un periodo di tempo più lungo, e se vuoi approfittare di una forte tecnologia di privacy e di censura, VyprVPN è la strada da percorrere.

PROVA GRATIS: registrati oggi stesso con VyprVPN e risparmia il 50% sul tuo primo mese di servizioPuoi anche approfittare della versione di prova gratuita di 3 giorni per testare la VPN prima di registrarti!

5. PureVPN

PureVPN è stato progettato per aiutare le persone e le famiglie ad aggirare le politiche restrittive di internet. La crittografia rinforzata mantiene la privacy come una priorità elevata, ma mai a scapito della velocità. La rete di PureVPN comprende 750 server in 141 paesi diversi, ciascuno con crittografia di prima qualità e una rigorosa politica di zero-logging. Potrai inoltre usufruire di una larghezza di banda illimitata, nessuna restrizione sui tipi di file e ottenere sia la protezione contro le perdite DNS che un kill switch per assicurarti che la tua privacy rimanga intatta.

Se hai una famiglia numerosa o desideri semplicemente collegare molti dispositivi alla tua VPN in una sola volta, PureVPN è sicuramente la scelta da fare. Il servizio inizia con un limite massimo di cinque dispositivi simultanei, due in più rispetto alla media del settore. Puoi anche provare la nuova funzione Virtual Router che trasforma i computer Windows in hot spot wireless, superando il limite di cinque dispositivi fino a dieci. PureVPN ha alcuni dei piani più semplici che puoi trovare. Iniziano con un abbonamento base di un mese e passano a un modello di due anni, con un forte sconto.

OFFERTA: Iscriviti per un abbonamento di 2 anni con PureVPN e godi di uno sconto del 73% a soli $ 2.95 al mese. Inizia la tua prova di PureVPN SENZA RISCHI con una garanzia di rimborso di 7 giorni!

Usare VoIP negli Emirati Arabi con una VPN

Programmi come Skype, Snapchat, WhatsApp e qualsiasi altra app che consente chat video o vocali con persone in tutto il mondo sono soggette a restrizioni negli Emirati Arabi Uniti.

Le normative sulle telecomunicazioni negli Emirati Arabi Uniti affermano che i servizi VoIP possono essere offerti solo da operatori di telecomunicazioni locali come Etisalat e du. Skype e altri programmi VoIP sono considerati al di fuori dei provider e devono coordinarsi con le società degli EAU autorizzate per rendere i loro servizi disponibili agli utenti locali.

Puoi usare un’app VoIP se disponi di una VPN? È possibile, sì, ma potrebbe costituire una violazione delle leggi degli EAU e dovrebbe essere usata con estrema cautela.

Vantaggi dell’utilizzo di una VPN

Le VPN hanno molti usi. Offrono maggiore privacy e anonimato digitale per tutti i dispositivi connessi a Internet, ma consentono anche di modificare le posizioni virtuali con un semplice clic del mouse. L’accesso a contenuto bloccato o limitato è improvvisamente un compito facile quando si dispone di una VPN. Se vuoi sbloccare internet e navigare in modo più sicuro, non puoi battere una buona rete privata virtuale.

Ecco alcuni dei vantaggi derivanti dall’utilizzo di una VPN per le attività quotidiane:

  • Cripta i dati per la privacy: la crittografia è la spina dorsale della privacy su Internet. Di norma, le informazioni inviate tramite Internet vengono trasmesse in formato sparso. Chiunque abbia gli strumenti giusti può visualizzarle, il che compromette la tua sicurezza. Con una VPN, tutte le tue informazioni vengono inviate in forma criptata, leggibili solo da te e dalla VPN che le ha crittografate.
  • Nascondi il tuo indirizzo IP – Quando accedi a Internet, il tuo fornitore di servizi locale assegna al tuo dispositivo un indirizzo IP. Questo è usato per fornire dati al tuo computer, ma può anche essere usato per tracciare la tua posizione. Le VPN disattivano il tuo indirizzo IP locale con uno dei loro server anonimi. In questo modo è molto più difficile risalire al tuo computer.
  • Accesso ai siti Web censurati. La censura è un problema crescente in tutto il mondo. Può essere spesso aggirata con una buona VPN. Se non riesci ad accedere a Google, Facebook o qualsiasi sito web simile, accedere a una VPN ti garantirà in genere un accesso privato immediato.
  • Stop alla sorveglianza e al monitoraggio – Un effetto collaterale dell’utilizzo di indirizzi IP pubblici per fornire informazioni è che l’attività dell’utente può essere facilmente rintracciata. Ogni azione che fai su Internet è associata a un IP e gli IP possono facilmente ricondurre alla tua città o alla tua casa. Le VPN aiutano a superare questo problema fornendo IP anonimi che non sono associati alla tua posizione. Il monitoraggio e la sorveglianza su larga scala diventano molto più difficili dietro questo muro di crittografia e anonimato.
  • Guarda i video di altre regioni: Netflix, Hulu , BBC iPlayer, YouTube e altri servizi di TV e streaming video limitano spesso i contenuti in base alla posizione dell’utente. Ad esempio, se ti trovi negli Stati Uniti, avrai accesso a una gamma più ampia di film rispetto ad altri Paesi. Con una VPN, cambiare la tua posizione virtuale è facile come cambiare server. Se un video di YouTube è bloccato nel tuo Paese, passa semplicemente a un nuovo server e riprova.

Cosa non può fare una VPN

Le VPN sono strumenti meravigliosi che aumentano la privacy online, aiutano a ridurre la sorveglianza digitale e rendono davvero “open” il mondo di internet. Tuttavia, non rappresentano una soluzione perfetta per tutti i problemi relativi a Internet. Le VPN hanno alcuni piccoli inconvenienti e limiti che devi imparare a risolvere o con cui sarai costretto a convivere. Tieni presente i seguenti punti quando si utilizza la VPN.

  • Le VPN non sono molto veloci – La maggior parte dei servizi VPN sarà più lenta della tua connessione Internet standard. Questo dipende dalla crittografia usata per mascherare ogni pacchetto di dati. Aspettatevi una perdita del 10-25% nella velocità complessiva, meno con i servizi VPN che lavorano duro per mantenere alte le loro velocità.
  • Le VPN non ti proteggono dai malware: i virus sono ancora un problema se usi una VPN. Il malware passa attraverso la maggior parte delle VPN, il che significa che i firewall e software antivirus sono ancora raccomandati, anche se si utilizza una buona VPN.
  • I dispositivi non sono automaticamente protetti – L’esecuzione del software VPN sul tuo computer non protegge tutti i tuoi dispositivi. Ogni telefono, tablet, laptop, console di gioco, ecc. che è online deve eseguire il software VPN collegato per poter utilizzare la crittografia e il cambio IP. È possibile aggirare questa limitazione installando il software VPN direttamente nel router.
  • Le VPN non ti rendono completamente anonimo – Mentre la crittografia maschera le tue informazioni digitali, le VPN non sono una soluzione infallibile per diventare anonimi. Le agenzie governative e gli hacker esperti possono ancora tracciare la tua attività, anche se è molto più difficile con una VPN online e attiva.
  • Non è possibile eludere tutti i blocchi o le restrizioni della rete: le VPN sono ottime per aggirare certi blocchi di censura e contenuto, ma non possono superare ogni tipo di restrizione.
  • Siti web e Paesi possono bloccare le VPN – Paesi come la Cina e la Turchia hanno la reputazione di bloccare le VPN come metodo di censura. I servizi video come Netflix spesso bloccano anche le VPN. Mentre la maggior parte dei fornitori sopra elencati offre accesso regolare a questi siti.

Le VPN gratuite possono essere pericolose

Quando inizi a cercare una VPN, la prima cosa che incontrerai sono i servizi VPN gratuiti. Questi programmi riempiono ogni app store e Marketplace, estensione del browser su Internet ecc. promettendo un servizio veloce e senza alcun costo. Troppo bello per essere vero. Non fidarti.

Ogni azienda che gestisce una rete privata virtuale deve ottenere un guadagno. Se i clienti non stanno fornendo una fonte di entrate, hanno bisogno di inventarsi qualcos’altro. Un metodo comune è quello di iniettare pubblicità e pop-up nei browser dell’utente, che è sia invasivo che fastidioso. Un altro metodo più pericoloso è quello di decifrare e vendere le informazioni che hanno promesso di tenere al sicuro, che violando direttamente la tua privacy.

Mentre le VPN a costo zero sembrano una soluzione comoda e semplice per aggirare i blocchi della censura, in realtà possono portare a più problemi. Quindi meglio investire sempre in un buon servizio VPN a pagamento se si desidera proteggere la propria privacy.

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment