1. Home
  2. IT

Accesso ai siti Web bloccati dalla Cina: in modo sicuro, in privato

Il governo cinese è noto come uno dei più “attivi censuratori” di Internet. Se vivi o stai viaggiando in Cina non sarai in grado di accedere a una vasta gamma di siti e servizi dall’ interno dei confini del paese, tra cui Google, Facebook, Wikipedia, Twitter e la maggior parte dei principali siti di notizie straniere. È un problema che affligge i cittadini costantemente, e non è una battaglia facile da vincere.

Esistono vari metodi che è possibile utilizzare per accedere ai siti Web dalla Cina. Di gran lunga i più popolari sono le reti private virtuali, le VPN, che crittografano il traffico per rendere difficile (se non impossibile) monitorare l’ utente della rete. Altri metodi sono un po ‘più tecnici ma offrono molti altri vantaggi, tra cui maggiore velocità e maggiore affidabilità. Se ti trovi in ​​Cina e hai bisogno di un accesso sicuro ed incontrollato al Web, segui i suggerimenti riportati di seguito per ripristinare parte della tua libertà su Internet.

Come accedere ai siti Web bloccati dalla Cina?

  1. Iscriviti a una delle  VPN in questa guida .

Consigliamo vivamente  ExpressVPN ( risparmia il 49% qui) , ma troverai anche altri tre servizi VPN di livello mondiale  che funzioneranno alla grande.

  1. Scarica e installa il software client VPN.
  2. Connettiti a una VPN di tua scelta.
  3. Ora puoi godere di un accesso illimitato a qualsiasi sito Web con una crittografia forte.

L’opzione migliore: utilizzare una VPN

Le VPN sono uno strumento essenziale in Cina e in tutto il mondo. Trasformano il traffico Internet normale e grezzo in informazioni crittografate, vanificando la maggior parte dei tentativi di monitoraggio dell’attività online. Invece di inviare dati liberi attraverso Internet, una VPN rende tutto criptato. Ciò non solo impedisce agli occhi indiscreti di guardare ciò che fai, ma rende anche difficile filtrare i siti web. Se il Grande Firewall della Cina non sa a cosa stai cercando di accedere, non può bloccarti, semplice.

Oltre ad accedere semplicemente a siti Web bloccati, l’utilizzo di una VPN in Cina ti consente di effettuare le seguenti operazioni:

  • Bypassa i tentativi di throttling sui siti Web stranieri attuati dal Great Firewall.
  • Visualizza siti di social media, forum, blog e siti di notizie stranieri solitamente censurati in Cina.
  • Guarda i risultati dei motori di ricerca che il governo cinese non vuole che tu veda.
  • Accedere ai siti Web completamente bloccati dalle autorità cinesi.
  • Mantieni la tua identità e attività completamente al sicuro e private.
  • Trasmetti video altrimenti non disponibili all’interno della Cina.

Accesso ai siti Web con una VPN – Valutazione delle migliori reti VPN

Scegliere una buona VPN da utilizzare mentre si è in Cina richiede una piccola ricerca. Abbiamo formulato una serie di raccomandazioni, tutte basate sui criteri elencati di seguito. Tieni a mente questi fattori quando cerchi la migliore VPN cinese e sarai in grado di accedere a tutti i siti web che desideri, il tutto in completa privacy.

Affidabilità: il governo cinese blocca spesso l’accesso a specifiche VPN. Se un servizio non può funzionare attorno a questi blocchi, non è molto utile in Cina.

Politica di registrazione : se una VPN tiene traccia della tua attività, c’è un’alta probabilità che i tuoi dati finiscano per cadere in mani di terzi, compreso il governo cinese. Assicurati che la tua VPN abbia una rigorosa politica di zero registrazione prima di sottoscrivere un abbonamento.

Sede Legale : il “Dove” una VPN è registrata può avere un grande impatto sulla tua privacy. I Paesi in cui i governi si impegnano nella sorveglianza e condividono i dati con altri poteri sono i più propensi a imporre ad una VPN di consegnare tutte le informazioni degli utenti. Scegli una VPN con sede legale in un paese più piccolo e neutrale per una migliore privacy.

Posizioni server in Cina : l’utilizzo di una VPN con server in Cina è un modo ideale per accedere a siti Web all’interno del paese. Otterrai velocità più elevate, minore latenza e minore attenzione da parte delle agenzie di sorveglianza.

Limitazioni dell’ampiezza di banda : alcune VPN impongono una soglia massima sulla quantità di dati che è possibile utilizzare ogni mese. Se si raggiunge il limite, la connessione verrà interrotta o non sarà più possibile accedere ai siti Web al di fuori della Cina.

Traffico bloccato – Un’altra tattica utilizzata da VPN di bassa qualità e gratuite è il blocco di determinati tipi di traffico, in particolare reti P2P e torrent. Controlla sempre la politica della VPN su entrambi i tipi di download, altrimenti la tua connessione sarà seriamente limitata.

1. ExpressVPN

La velocità è la caratteristica numero uno di ExpressVPN , la società riesce a mantenere le sue connessioni rapide e affidabili senza sacrificare la privacy o l’usabilità. ExpressVPN gestisce una rete di 2000 server in 145 sedi dislocate in 94 paesi diversi, con diverse decine di opzioni a Hong Kong, Taiwan, Macao e vicino alla terraferma. Questi server offrono connessioni incredibili agli utenti in Cina e in tutto il mondo e sono supportati dallo zero-logging sul traffico di ExpressVPN, stesso discorso per le richieste DNS e gli indirizzi IP. È il modo perfetto per mantenere l’accesso ad un Internet veloce e aperto, indipendentemente da dove tu vada nel mondo.

Altre funzionalità di ExpressVPN:

  • Funzionalità di privacy incredibilmente solide che mantengono la tua identità nascosta e sicura, anche in paesi come la Cina.
  • Forte crittografia AES a 256 bit, protezione da perdita DNS e funzionalità di commutazione automatica IP.
  • Nessuna limitazione di velocità, limiti di larghezza di banda o restrizioni sul traffico torrent o P2P.
  • Accesso costante a Netflix anche quando altre VPN sono bloccate.
  • Software estremamente facile da usare per smartphone e PC.

2. IPVanish

Rimanere nascosto è la preoccupazione numero uno per gli utenti di IPVanish . L’azienda fa di tutto per assicurarsi che gli utenti possano mantenere la propria identità sicura e protetta ogni volta che vanno online. IPVanish lo fa offrendo una forte crittografia, funzionalità di sicurezza locali come kill switch e protezione da perdite DNS e un incredibile numero di indirizzi IP tra cui scegliere. La rete IPVanish copre oltre 850 server in 60 paesi diversi con molte sedi a Hong Kong e vicino alla Cina per le connessioni più veloci senza lag. Tutto questo più larghezza di banda illimitata, nessun limite di velocità e accesso non monitorato al traffico P2P e torrent. IPvanish ti consente di riprenderti un internet aperto con accesso libero e anonimo in tutto il mondo.

IPVanish include anche le seguenti funzionalità:

  • App e software di facile utilizzo per sistemi operativi Windows, Mac, Linux e smartphone.
  • Scarica torrent e utilizza le reti P2P con piena privacy e anonimato.
  • I server veloci e sicuri consentono incredibili streaming video su Kodi.
  • Politica di Zero registrazione per tutto il traffico, senza eccezioni.
ESCLUSIVO  (per lettori di Addictive Tips): usa il  nostro sconto del 60% quando ti registri per un anno di IPVanish –  pagando così solo $ 4,87 al mese! Ogni piano è coperto da una straordinaria garanzia di rimborso di sette giorni, garantendoti una prova senza rischi per la tua nuova connessione internet privata.

3. NordVPN

NordVPN offer velocità elevate e massima privacy. Il servizio è in attività da anni, sfruttando tutto il tempo a disposizione per fidelizzare i suoi clienti ed offrire loro funzionalità incentrate sull’utente che non possono essere equiparate ad altre proposte VPN in circolazione. La rete NordVPN è una delle più grandi nel settore VPN e comprende oltre 4.000 server in 62 paesi diversi con un numero di sedi server appena fuori dal confine della Cina. Questo assicura che troverai sempre una connessione veloce, ovunque tu sia in Cina. Grazie alla politica di zero-logging all-inclusive di NordVPN, non devi mai preoccuparti che i tuoi dati possano venire scoperti da terze parti.

Altre delle migliori caratteristiche di NordVPN:

  • Connessioni affidabili e private che sfondano il Great Firewall della Cina per offrire un accesso libero ad Internet.
  • Server specializzati che offrono doppia crittografia, routing onion e servizi anti-DDoS.
  • La politica di zero logging copre il traffico, i timestamp, la larghezza di banda e i registri degli indirizzi IP.
  • Una delle poche VPN che mantiene un accesso affidabile a Netflix.
OFFERTA SPECIALE: iscriviti per un contratto di 2 anni con NordVPN e ottieni un incredibile sconto del 66%, solo $ 3,99 al mese! Ogni piano è coperto dalla garanzia di rimborso in 30 giorni di NordVPN, quindi non c’è alcun rischio nel provarlo.

4. VyprVPN

Le esclusive funzionalità di privacy di VyprVPN le danno un vantaggio rispetto alla concorrenza, soprattutto quando si tratta di accedere a siti Web dalla Cina. È tutto grazie alla tecnologia Chameleon dell’azienda, un protocollo intelligente che avvolge i metadati inclusi nei pacchetti di informazioni crittografate in un’ ulteriore strato di crittografia. Questo aiuta a vanificare la “deep packet inspection (DPI)”, il metodo comunemente usato dal Great Firewall of China per scoprire l’ uso della crittografia per mantenere in piedi il blocco sulla censura su Internet. Con VyprVPN e Chameleon in azione, sarete in grado di accedere a qualsiasi sito Web che desideriate, ovunque in Cina, il tutto senza sacrificare la privacy o la sicurezza.

VyprVPN include anche le seguenti funzionalità:

  • Supporto per un’ampia varietà di sistemi operativi, inclusi desktop, smartphone Android e iOS.
  • Grande rete di 700 server in 70 paesi diversi per connessioni affidabili e senza lag.
  • Larghezza di banda illimitata e nessuna restrizione sul traffico P2P o download di torrent.
  • Politica rigorosa di registrazione zero che copre sia i registri delle richieste di traffico sia quelli DNS.
  • Tutti i server sono di proprietà e gestiti da VyprVPN per maggiore sicurezza.
Iscriviti a VyprVPN oggi e risparmia un incredibile 50% sul tuo primo mese di servizio con questo link . Puoi anche approfittare della versione di prova gratuita di tre giorni per testare la VPN prima di registrarti!

Utilizzo di un proxy Web per accedere ai siti Web dalla Cina

Una soluzione comune, semplice, ma tutt’altro che perfetta per accedere a siti Web bloccati dall’interno della Cina è utilizzare un servizio proxy. I proxy sono in qualche modo simili alle VPN in quanto mascherano la tua identità e fanno apparire il tuo traffico come se provenisse da una posizione diversa. Con un buon proxy sarai in grado di oltrepassare il Great Firewall e utilizzare Facebook, Tumblr, Google e ogni altro sito web in tutto il mondo.

Il significativo svantaggio dei proxy è che non offrono alcuna forma di crittografia. Il tuo traffico, pur non essendo direttamente connesso alla tua posizione o alla tua identità, viene sempre trasmesso in un formato Esplicito. Ciò consente a terzi di accedere facilmente e tracciare la cronologia di navigazione. Il governo cinese è noto per impegnarsi nella sorveglianza di massa dei suoi cittadini, e senza la protezione della crittografia, sei e resti vulnerabile.

Un’altra pecca dei proxy è che il governo cinese sta monitorando alcuni servizi all’interno del paese. Se si utilizza un proxy, in particolare uno gratuito con sede in Cina, è probabile che si inviino dati direttamente al governo, che verrannno probabilmente utilizzati contro di voi non appena risultera opportuno.

Sebbene i proxy possano sembrare una soluzione rapida, semplicemente non raggiungono nè la potenza nè la privacy di una VPN.

Accedere ai siti Web dalla Cina: Shadowsocks (SOCKS5 Proxy)

Shadowsocks è stato realizzato appositamente per l’accesso gratuito a Internet in Cina. Funziona utilizzando il protocollo SOCKS5 (Socket Secure 5) che trasferisce i pacchetti di dati tra client e server utilizzando un server proxy. SOCKS fornisce anche un livello aggiuntivo di autenticazione per assicurarsi che solo l’utente previsto possa accedere al proxy personale.

Shadowsocks non è complesso come alcuni degli altri metodi, ed è un po ‘più veloce e più affidabile di tunnel SSH e SSL. Avrai bisogno di accedere a un server shadowocks per farlo funzionare, tuttavia, che richiede la messa a disposizione del tuo o il noleggio di un servizio esterno, che può costarti cinque volte una VPN.

 Accedi ai siti web dalla Cina: SSH Tunnel

I tunnel SSH, i tunnel Secure SHell, sono un metodo unico per il wrapping dei dati in un ulteriore livello di crittografia SSH, che consente loro di passare irrilevati attraverso i servizi di filtraggio. SSH è un protocollo ampiamente utilizzato con una serie di scopi legittimi, come l’invio sicuro di file da host a server. Per questo motivo è estremamente improbabile che il traffico SSH venga bloccato dal governo, rendendosi una valida opzione per l’accesso ai contenuti oltre il Great Firewall.

Il lato negativo dei tunnel SSH è che possono essere incredibilmente lenti. La tecnologia non è stata progettata per grandi quantità di traffico, quindi se stai scaricando qualcosa di più complesso di un sito web di base, ti aspetta una lunga attesa. Tuttavia, è sorprendentemente facile realizzare un tunnel SSH su sistemi Linux e Mac (gli utenti Windows dovranno fare un po’ di lavoro in più). È inoltre possibile utilizzare i tunnel SSH per nascondere il traffico VPN su qualsiasi sistema operativo, avendo cosi sia un tunnel VPN che un tunnel SSH per mantenere la propria sicurezza online.

Accedi ai siti web dalla Cina: SSL / TLS Tunnel

Le connessioni SSL (Secure Socket Layer) non sono bloccate dal Great Firewall, in quanto ciò bloccherebbe l’accesso sicuro a un numero elevato di siti Web. Lo shopping online, l’e-mail, il web banking e altri servizi che gestiscono dati privati ​​utilizzano SSL per offrire connessioni sicure tramite HTTPS. Se vedi l’icona di un lucchetto nella casella dell’URL del browser, significa che il sito utilizza SSL e che i tuoi dati sono più sicuri del normale.

Utilizzando un tunnel SSL puoi avvolgere efficacemente il tuo traffico nella crittografia SSL per farlo sembrare una connessione SSL standard. Il Great Firewall solitamente non lo distingue da nessun altro traffico HTTPS, il che ti consentirà di accedere liberamente al web.

Per utilizzare un tunnel SSL è necessario scaricare il software stunnel . Non è facile o veloce da configurare e avrai bisogno di una discreta quantità di conoscenze tecniche per farlo. Un’alternativa è utilizzare un servizio VPN che offre il tunnelling SSL attraverso il suo software. NordVPN è una delle migliori VPN mainstream in questo senso.

Accedi ai siti web dalla Cina: Tor Browser

Un modo semplice e gratuito per accedere ai siti Web e ai contenuti bloccati dalla Cina è utilizzare Tor Browser. Tor sfrutta il routing onion per avvolgere i dati in più livelli di crittografia prima di inviarli attraverso diversi snodi nella rete Tor. Ogni livello è “timbrato” con un indirizzo che indica al nodo dove inviare il pacchetto successivo. Quando il livello finale viene rimosso, i dati vengono inviati alla loro destinazione. Questo routing randomizzato combinato con una pesante crittografia dei dati rende Tor uno strumento di privacy incredibilmente utile, perfetto per destreggiarsi nel Great Firewall della Cina.

Il Tor Browser non è stato progettato per l’uso con download pesanti, tuttavia. Non sarai in grado di accedere alla maggior parte dei video online, poiché tecnologie come Flash, QuickTime e ActiveX sono bloccate in modo nativo a causa della loro mancanza di sicurezza. I download di torrent e P2P non si usano meglio attraverso la rete Tor. Anche navigare su siti Web standard con Tor può essere un po ‘complicato, poiché tutta la codifica e il passaggio dei nodi rendono la connessione estremamente lenta.

Un altro problema di Tor è che il governo cinese blocca spesso porzioni intere della rete Tor, rendendolo in gran parte inutilizzabile. Non c’è alcuna garanzia che la tua richiesta di dati riesca a passare attraverso il blocco speciale. Questa cosa cambia regolarmente, il che significa che Tor è ancora un’opzione valida per accedere a siti Web in Cina.

Scopri di più sul browser Tor seguendo la nostra guida: Come usare Tor: una guida per iniziare .

Cosa è il grande firewall della Cina?

Il nome “Great Firewall of China” è una sintesi ironica della Grande Muraglia cinese con “firewall”, la tecnologia utilizzata dal governo per bloccare l’accesso ai siti web. Fu coniato alla fine degli anni ’90 quando la Cina iniziò a censurare Internet. Da allora il controllo esercitato dal governo sull’accesso dei suoi cittadini è diventato più stretto, costringendo milioni di utenti a cercare metodi alternativi per riconquistare la propria libertà online.

Ci sono oltre 60 diverse leggi in Cina che regolano i contenuti di Internet. Ciò include cose come filtrare le parole chiave dai risultati dei motori di ricerca, bloccare i siti web e limitare il traffico che attraversa il confine, incoraggiando gli utenti a fare affidamento su siti di produzione cinese. Queste misure sono applicate da ISP di proprietà statale e colpiscono tutti sul territorio nazionale, sia i cittadini che i viaggiatori.

Il Great Firewall of China blocca oltre 3.000 siti e la lista è in costante crescita. Le autorità danno vaghe giustificazioni a ogni filtro, come la tutela degli interessi dei cittadini e la rimozione di contenuti di discutibile moralità o utilità. Come molti in Cina hanno potuto notare, tuttavia, i blocchi sono in gran parte indirizzati verso contenuti che potrebbero danneggiare interessi politici e corporativi potenti.

Quali siti sono bloccati in Cina

Di seguito sono riportati alcuni dei siti Web popolari che sono parzialmente o completamente bloccati dal Great Firewall of China:

  • Google e tutti i suoi servizi, inclusi Gmail, Maps e Search
  • Principali siti di notizie di tutta l’Asia, il Nord America e l’Europa
  • Siti Web VPN come StrongVPN e PureVPN
  • Wikipedia
  • Instagram
  • Facebook
  • Youtube
  • Twitter
  • Tumblr

Superare il Grande Firewall della Cina può essere complicato, poiché il governo sta cambiando costantemente le sue politiche e i metodi utilizzati per creare i filtri. La maggior parte degli utenti cinesi ha successo in questo intento con le reti private virtuali, che sono diventate un dispositivo fondamentale sui personal computer e sui PC, specialmente per chi naviga negli internet cafè.

Mantieni un Libero accesso a Internet mentre viaggi in Cina

Il Great Firewall of China colpisce tutti coloro che accedono a Internet dai confini nazionli compresi i viaggiatori. Improvvisamente ritrovarti con il tuo servizio di posta elettronica o l’account di Facebook bloccato può essere un’esperienza frustrante. Prima di partire per esplorare la Cina, ci sono alcune precauzioni che puoi prendere in modo da non ritrovarti isolato dal mondo.

Scarica la tua VPN prima di partire : le politiche di censura della Cina sono costantemente in divenire. Alcuni siti Web scompaiono senza preavviso, mentre altri vengono tranquillamente rimossi dal blocco. A seconda della VPN che si utilizza, è possibile che il sito Web principale non sia completamente disponibile all’interno dei confini del Paese. Assicurati di aprire un account VPN e che sia stato pagato per tutto tempo che starai in Cina. Inoltre, scarica la VPN prima di partire e assicurati che sia tutto pronto.

Prepara i tuoi dispositivi mobili – La maggior parte di noi si affida agli smartphone per la grande maggioranza delle interazioni col mondo online. Le connessioni Wi-Fi e le connessioni dati mobili sono entrambe soggette alle limitazioni imposte dal Great Firewall, il che significa che dovrai scaricare e configurare le tue app VPN per smartphone prima di entrare nel Paese. Dovrai anche crittografare il tuo telefono Android o crittografare il tuo iPhone prima di partire, per una maggiore sicurezza offline.

Evita l’uso di VPN gratuite: le VPN gratuite possono essere un bel problema. Sarai tentato dall’ usarle, soprattutto se ti sei dimenticato di registrarti ad una VPN reale prima di salire sull’aereo, ma i pericoli per la tua privacy sono troppo grandi. Un gran numero di VPN a costo zero raccoglie e vendi i dati degli utenti e si sa per certo che collaborano con i governi del mondo per spiare gli utenti. Se stai usando una VPN gratuita, potresti benissimo passare i dati alle autorità cinesi. Utilizza le indicazioni sopra indicate per ricercare e scegliere una VPN solida, affidabile e a un basso costo per una sicurezza online garantita.

 

Leave a comment