1. Home
  2. IT

Come falsificare il tuo indirizzo IP o posizione su iOS, Android o Windows 10

Che tu sia un giocatore, un appassionato di streaming o semplicemente un viaggiatore abituale, è utile sapere come falsificare la tua posizione online. Ti mostreremo come farlo in pochi e rapidi step usando una VPN, guidandoti processo passo dopo passo attraverso il e raccomandandoti i migliori 5 provider VPN per renderlo molto più semplice.

Falsificare la tua posizione online comporta diversi vantaggi. Innanzitutto, ti consente di rimanere il più anonimo possibile. Quando fai shopping su un importante servizio online, vuoi, che si sappia dove ti trovi? L’unica volta che il servizio ha bisogno di conoscere la tua posizione è quando deve spedirti qualcosa e anche in quel caso potresti non volerlo farlo spedire dove sei. Ma non è tutto. Alcuni siti e servizi online sono accessibili solo da determinate località del pianetà. Il servizio statunitense di Netflix , per esempio, è accessibile solo dagli Stati Uniti. Per risolvere tutti questi problemi, devi falsificare la tua posizione online. Ecco come.

Oggi, iniziamo il nostro viaggio raccontandoti due modi in cui puoi falsificare la tua posizione online, i proxy e le VPN. Dal momento che le VPN sono molto meglio dei proxy , entreremo nei dettagli,  spiegando cosa sono le reti private virtuali, come funzionano e come ti permettono di apparire connesso altrove. Ti presenteremo infine i primi 5 provider VPN per falsificare la tua posizione online.

Il modo migliore per falsificare la tua posizione online

Il più delle volte, la nostra posizione viene rivelata dal nostro indirizzo IP. È simile a un indirizzo postale ed è un numero – o piuttosto una serie di numeri – che identifica in modo univoco ogni computer connesso a Internet e consente il routing dei dati da un computer a un altro. Conoscendo il tuo indirizzo IP, il sito Web o il servizio online a cui stai tentando di accedere, può conoscere esattamente la tua posizione.

Come fa a sapere il tuo indirizzo IP, potresti chiederti? Bene, viene aggiunto ad ogni richiesta che stai inviando sulla rete. Ecco come fa a sapere dove inviare la risposta. È come un indirizzo di ritorno sulla posta fisica.

Quindi, fondamentalmente, ciò di cui hai bisogno per falsificare la tua posizione è cambiare l’indirizzo IP di ritorno che l’altra estremità della connessione vede, restando in condizione di ricevere la risposta da essa. Può sembrare facile (e lo è per gli utenti finali grazie alle VPN e, in misura minore, ai proxy), ma non è una magia tecnologica.

Proxy Web

Diversi sistemi e dispositivi possono aiutarti a raggiungere questo obiettivo. Uno che era popolare ma che recentemente è caduto in disgrazia è chiamato proxy web. Il modo in cui funziona è che qualsiasi richiesta viene inviata a un server proxy che a sua volta la invia per te alla destinazione. Quando il server proxy riceve la risposta, te la restituisce.

Funziona ma è comunque tutt’altro che una soluzione perfetta. Innanzitutto, è terribilmente insicuro. Tutti i dati dal tuo computer al sito Web o al servizio passano attraverso il proxy in cui sono esposti a più rischi. È anche piuttosto lento poiché il processo di proxy aggiunge un notevole sovraccarico. È stata un’ottima soluzione fino a diversi anni fa, ma al giorno d’oggi ci sono modi migliori per falsificare la tua posizione online e allo stesso tempo ottenere diversi vantaggi aggiuntivi.

DA UN’OCCHIATA QUI:  come sbloccare i siti Web senza un proxy

Reti private virtuali

Anche se si presenta come “un effetto collaterale”, una VPN è lo strumento migliore per la falsificazione della tua posizione online. È lo strumento migliore perché fa molto di più di un proxy. Uno dei principali vantaggi delle reti private virtuali è che consentono di aggirare le restrizioni di accesso a Internet .

Molto probabilmente ti sei trovato in una situazione – sia in un hotspot WiFi pubblico, in ufficio o in una scuola – in cui, mentre cercavi di accedere a una specifica pagina web o servizio online, hai invece ricevuto un messaggio che ti diceva che questo sito non era accessibile da lì.. per questo e quell’altro motivo. In realtà, a volte non funzionano e non c’è nemmeno un messaggio che ne spieghi la ragione. Lo stesso tipo di cose accade anche in alcuni paesi come la Cina , ad esempio.

Un altro grande vantaggio delle VPN è la maggiore sicurezza e privacy che offrono. Crittografano i dati utilizzando algoritmi che rendono il traffico praticamente impossibile da decifrare. Sono quindi uno dei migliori strumenti per tutto ciò che riguarda la sicurezza e la protezione della privacy.

Come funzionano le VPN

Le reti private virtuali creano un tunnel virtuale, da cui il loro nome, tra il tuo computer/tablet/smartphone etc. e un server VPN. Tutti i dati in entrata e in uscita dal dispositivo vengono crittografati prima di essere inviati al server VPN attraverso il tunnel. Dall’altro lato, il server decodifica i dati e li invia su Internet.

Con i dati crittografati tra il tuo computer e il server VPN, sei protetto da chiunque acquisisca i tuoi dati. Anche se lo facesse, vedrebbe solo dati non identificabili che vanno al server VPN. Non sarebbe in grado di sapere cosa stai facendo o dove stai andando online.

Di ancor più interesse quando si tratta di falsificazione della propria posizione, il sito Web o le risorse online a cui si accede vedrebbero le tue richieste come provenienti dall’indirizzo IP del server VPN anziché dal tuo. Scegliendo con cura la posizione del server a cui ti connetti, potrai sembrare connesso da tutt’altra parte del globo.

Per quanto riguarda le prestazioni, proprio come i proxy, le VPN hanno un certo impatto sulla velocità ma è molto più piccolo perché il server VPN non legge e interpreta la richiesta per inviarla a tuo nome al server. Decodifica soltanto il traffico e lo invia.

Ciò che rende buona una VPN

Con così tanti provider VPN sul mercato, scegliere quello giusto può trasformarsi in un incubo. Abbiamo raccolto in un elenco i fattori più importanti che dovresti considerare.

  • Posizione e numero di server:  poiché si desidera falsificare la propria posizione online, è necessario un provider VPN che offra server nel maggior numero di posizioni possibile. Il provider scelto dovrebbe avere il maggior numero possibile di server in ogni posizione. Con più server, ognuno sarà meno caricato e, di conseguenza, offrirà prestazioni migliori
  • Prestazioni e stabilità: abbiamo menzionato il sovraccarico che le VPN aggiungono al traffico di rete. Vuoi che sia il minore possibile, quindi hai bisogno di un provider con server veloci. E poiché desideri che il servizio sia disponibile ogni volta che ne hai bisogno, necessiti di un provider affidabile con tempi di attività eccellenti.
  • Protocolli e disposizioni di crittografia avanzata: la crittografia è ciò che rende quasi impossibile la violazione dei tuoi dati. Più solida è la crittografia, più difficile sarà il cracking dei tuoi dati. Qualsiasi cosa inferiore ai 128 bit deve essere evitata a tutti i costi. Qualsiasi provider rispettabile offrirà una crittografia a 256 bit.
  • Software disponibile per la tua piattaforma hardware/software: con tutte le piattaforme ad oggi esistenti, potresti voler utilizzare una VPN da qualsiasi dispositivo, non solo da un computer. Dovresti scegliere un provider VPN che offra software client per tutte le piattaforme che intendi utilizzare.
  • Politica rigorosa di non registrazione (zero-logging): anche se il tuo provider VPN venisse violato o fosse costretto a rivelare le informazioni che ha su di te o sulle tue attività online, saresti ugualmente protetto se non ne avesse proprio. Scegli un provider che effettui il minor numero di registrazioni possibile e, per la massima privacy, uno che non registri affatto ciò che fai sulla rete VPN.

I 5 migliori provider VPN per falsificare la tua posizione

Su addictivetips.com, abbiamo testato molti provider VPN. Ecco un elenco dei 5 principali provider VPN per il cosiddetto “spoofing” della propria posizione online. Li abbiamo selezionati perché soddisfano tutti i nostri criteri e offrono sicurezza, affidabilità e prestazioni eccellenti.

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN  è uno dei provider VPN più noti al mondo per i suoi potenti protocolli di crittografia, la straordinaria velocità dei suoi server e una rete di server globale con oltre 3.000 server distribuiti su 94 paesi. Quando si tratta di falsificare la propria posizione online, è probabile che ci sia un server nel paese in cui è necessario “apparire connesso”. Ha server in diverse grandi città statunitensi e canadesi, in quasi tutti i paesi europei, in Australia e Nuova Zelanda, in Asia, Africa, America centrale e meridionale e persino nei Caraibi.

ExpressVPN utilizza il protocollo OpenVPN con crittografia AES a 256 bit e una perfetta segretezza d’inoltro per impostazione predefinita. Utilizza chiavi DHE-RSA a 4.096 bit protette dall’algoritmo SHA-512. Uno degli svantaggi di questo provider è la sua politica di non registrazione parziale. Tuttavia, sebbene mantenga alcune registrazioni del tuo traffico, gli unici dati che ammette sono i server cui gli utenti si connettono e data e ora in cui lo fanno. Sembra essere abbastanza per proteggere la tua privacy. La funzione di Blocco rete (un kill switch) blocca tutto il traffico Internet in caso di interruzione della connessione VPN, garantendo così che i dati non vengano messi a rischio.

ExpressVPN consente agli abbonati di connettersi alla VPN da tre dispositivi contemporaneamente. Esistono client desktop per Windows, MacOS e Linux oltre ad app Android e iOS. È inoltre possibile installare il software VPN su un router per proteggere l’intera casa da un unico punto. Il provider non offre router preconfigurati ma fornisce istruzioni dettagliate su come configurarlo su più di una dozzina di modelli di router di alcuni produttori famosi.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN .

Pro

  •  Sblocca Netflix Americano, iPlayer, Hulu
  •  Oltre 3.000 server super veloci
  •  Nessuna perdita DNS / IP trovata
  •  Non conserva registraioni di dati personali
  •  Supporto via live chat 24/7.

Contro

  •  Prezzi leggermente più alti.
IL MIGLIORE PROVIDER PER LO SPOOFING: ExpressVPN offre un’incredibile gamma di posizioni virtuali, da server robusti e ben manutenuti. Ricevi 3 mesi gratis e risparmia il 49% sul piano annuale. Garanzia di rimborso di 30 giorni inclusa.

2. NordVPN

nordvpn

Un altro eccellente provider,  NordVPN  ha una rigorosa politica di non registrazione, una crittografia del traffico che utilizza le chiavi AES a 256 bit e DH a 2.048 bit sul protocollo OpenVPN, in linea con ciò che offrono i migliori provider. Un’altra funzionalità abilitata per impostazione predefinita, che molti provider non offrono nemmeno è la protezione dalle perdite DNS. Il tuo abbonamento NordVPN ti consente di utilizzare il servizio da sei dispositivi, uno dei più generosi collegamenti simultanei offerti dai provider VPN.

Contrariamente a molti altri provider VPN che preferiscono un approccio “per paese”, NordVPN ti consente di selezionare un server in base all’uso previsto come torrenting, anti-DDoS o streaming video. Per lo spoofing della tua posizione, puoi anche scegliere una posizione specifica del server. Parlando di posizioni dei server, ce ne sono oltre 5.500 distribuite in 60 paesi, un’eccellente varietà per falsificare la tua posizione online da ovunque tu voglia. Il software client è disponibile per Windows, MacOS, Android e iOS. Non esiste un client Linux dedicato ma vengono fornite istruzioni dettagliate su come impostare il servizio su Linux. E per proteggere tutta la casa, NordVPN offre quattro diversi modelli di router preconfigurati attraverso una partnership con Flashrouters.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN .

Pro

  •  Server ottimizzati per sbloccare Netflix
  •  Diverse tipologie di server VPN con tantissimi indirizzi IP
  •  Nessuna perdita di IP / DNS trovata
  •  Sede legale a Panama
  •  Servizio clienti (chat 24/7).

Contro

  •  Possono essere necessari 30 giorni per elaborare i rimborsi.
MIGLIOR VPN PER QUALITÀ/PREZZO: ricevi un enorme sconto del 70% per l’iscrizione al piano triennale, portando il prezzo mensile a soli $ 3,49 . Inoltre, tieni presente che tutti i piani prevedono una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi.

3.  CyberGhost

cyberghost

Con ben 3.000+ server in oltre 60 paesi diversi,  CyberGhost è semplicemente impressionante. Anche se questo potrebbe non sembrare tanto rispetto ad altri provider nella nostra lista dei primi 5, il numero di server in ogni posizione è più elevato, il che spesso permette un’esperienza Internet migliore. Ha server in tutte le principali località del globo.

CyberGhost utilizza il protocollo OpenVPN con crittografia AES a 256 bit e chiavi a 2048 bit, come la maggior parte dei suoi concorrenti. Una maggiore sicurezza si avrà attraverso l’uso di una perfetta segretezza d’inoltro. CyberGhost ha uno delle migliori politiche di non registrazione. Il provider non conserva nemmeno gli indirizzi e-mail dell’utente, usati durante la registrazione al servizio. Tutti gli acquisti di pacchetti CyberGhost in abbonamento sono elaborati dai rivenditori esterni in modo che il provider non riceva nemmeno i tuoi dati di fatturazione, e tanto meno li conservi. Le uniche informazioni personali di CyberGhost sono Usernames, comunque non sufficienti per identificarti. Altre caratteristiche importanti di CyberGhost includono un interruttore di blocco Internet (kill switch) che disconnette la rete ogni volta che la connessione VPN si interrompe, nonché la protezione da perdite DNS e IP. Sul lato client, le app sono disponibili per Windows, MacOS, iOS e Android.

Leggi la nostra recensione completa su CyberGhost .

Pro

  •  PREZZO BASSO: 6 mesi EXTRA gratuiti (79% di sconto – link sotto)
  •  Oltre 3.600 server in oltre 55 paesi
  •  Nessuna perdita rilevata
  •  Zero registrazioni e ottime funzionalità di privacy
  •  Garanzia di rimborso di 45 giorni.

Contro

  •  Non sblocca tutti i servizi di streaming.

4. IPVanish

ipvanish

IPVanish offre un eccellente equilibrio tra alta sicurezza e privacy. Dotato di una politica di zero-registrazione, il provider non conserva dati sulle attività degli utenti. Neanche i dipendenti possono vedere cosa stai facendo o dove stai andando online.

IPVanish utilizza il protocollo OpenVPN con crittografia a 256 bit per impostazione predefinita, così come la maggior parte dei provider concorrenti. Il servizio include l’autenticazione SHA512 e le chiavi DHE-RSA a 2.048 bit e utilizza una perfetta segretezza d’inoltro. IPVanish dispone anche di un “kill switch” che disconnetterà la rete in caso di disconnessione imprevista della VPN.

Con oltre 1.300 server in circa 60 paesi, di cui 400+ in Europa e 600+ in Nord America, è probabile che troverai un server nella posizione giusta per le tue esigenze. Un abbonamento IPVanish consente fino a cinque connessioni simultanee. IPVanish ha software client per computer Windows e Macintosh e il provider fornisce istruzioni dettagliate su come impostare il servizio su computer che eseguono Linux. Esistono anche ottime app client Android e iOS. IPVanish fornisce istruzioni dettagliate per la configurazione delle marche di router più note. Ma, cosa ancor migliore, ci sono collaborazioni con tre produttori che offrono router con software VPN IPVanish preinstallato.

Leggi la nostra recensione completa su IPVanish .

OFFERTA ESCLUSIVA: I  lettori di AddictiveTips possono risparmiare il 60% qui sul piano annuale IPVanish, portando il prezzo mensile a soli $ 4,87 / mese.

5. VyprVPN

vyprvpn

Si dice che VyprVPN abbia i protocolli di crittografia migliori e più solidi nel settore. Il servizio viene fornito con assistenza clienti online 24 ore su 24, 7 giorni su 7, una versione di prova gratuita di 3 giorni e presenta una vasta rete di server di circa 700 server sparsi in tutto il pianeta. I server si trovano principalmente in Europa e in Asia, ma li ha anche nelle principali città del Nord America, nonché in Australia, Nuova Zelanda, Africa e Centro e Sud America.

Sfortunatamente, VyprVPN è uno dei provider VPN che eseguono più registrazioni. Da quel che dice, memorizza “l’indirizzo IP di origine dell’utente, l’indirizzo IP di VyprVPN utilizzato dall’utente, l’ora di inizio e di fine della connessione e il numero totale di byte utilizzati.” I registri sono però conservati solo per 30 giorni e sono principalmente utilizzati per migliorare il servizio. Inoltre, non vengono registrati informazioni sull’attività dell’utente. Questo è probabilmente un livello accettabile di registrazione, da un punto di vista di privacy.

VyperVPN crittografa i dati utilizzando il protocollo OpenVPN con crittografia AES a 256 bit, chiavi RSA a 2.048 bit senza una perfetta segretezza di inoltro e autenticazione SHA256. È incluso comunque un kill switch per Internet.

Un abbonamento a VyprVPN Pro ti consente di utilizzare il servizio da un massimo di tre dispositivi contemporaneamente. Le applicazioni client sono disponibili per Windows, MacOS, Android e iOS. Per gli utenti Linux, vengono fornite istruzioni dettagliate sulla configurazione. VyprVPN ha un’app router che si installa sul sistema operativo Tomato, un sistema operativo personalizzato che funziona su diversi router dei principali produttori. Sebbene vengano fornite alcune istruzioni su questa configurazione, il livello di dettagli sembra essere alquanto limitato.

Leggi la nostra recensione completa su VyprVPN .

SPECIALE PER IL LETTORE: Tutti i piani includono una garanzia di rimborso di 30 giorni a soli $ 5 / mese .

Conclusione

Una VPN è lo strumento migliore se vuoi falsificare la tua posizione online. Non solo ti consentirà di fare ciò di cui hai bisogno, ma migliorerà anche la tua privacy, ti consentirà di aggirare le restrizioni di accesso a Internet senza influire troppo sulle prestazioni. Con così tanti provider VPN tra cui scegliere, ti abbiamo indicato cinque suggerimenti sui migliori servizi per falsificare la tua posizione online. Sono tutte ottime opzioni e una delle due ti darà un’esperienza fantastica e sicura.

Hai provato a falsificare la tua posizione online con una VPN? Quale hai usato? Cosa ti piace di più e c’è qualcosa che davvero non ti piace? Usa i commenti qui sotto per condividere la tua esperienza con noi, siamo ben felici di leggere tutto ciò che hai da dire.

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.