1. Home
  2. IT

Le migliori VPN per IPTV del 2019 per aggirare le restrizioni geografiche

Oggigiorno non è più necessario un abbonamento via cavo o via satellite per vedere i canali TV in casa. Infatti molte persone usano i servizi streaming, usando il computer come sostituto della TV tradizionale. Dopo tutto gli svantaggi di sottoscrivere un abbonamento via cavo sono molti: richiedono l’acquisto di pacchetti a cui potresti non essere interessato, spesso devi sottoscrivere un contratto lungo e costoso. Invece, usare il computer e la connessione Internet è quasi gratuito, in quanto molto probabilmente l’hai già.

Il modo più semplice per guardare la TV online è attraverso l’uso di servizi di streaming on demand come Netflix o Hulu, dove puoi guardare anche i vecchi episodi dei tuoi programmi preferiti. Tutto ciò è molto conveniente, perché non devi rispettare gli orari degli spettacoli che ti piacciono, e puoi “abbuffarti” di show quando magari sei a casa e ti annoi. Tuttavia, usando sempre i servizi di streaming potresti guardare anche la TV in diretta. Se infatti ti piace guardare telegiornali, eventi sportivi dal vivo o live show, sempre lo streaming potrebbe diventare una soluzione adatta allo scopo.

Lo streaming live per eccellenza è dato dall’IPTV. IPTV è l’acronimo di televisione con protocollo Internet e significa accedere a contenuti TV tradizionali tramite una connessione Internet. Ad esempio puoi aprire il tuo programma IPTV sul tuo computer e sintonizzarti su canali TV tradizionali come ABC , ESPN o MSNBC. IPTV è quindi la scelta perfetta, ma ci sono alcuni problemi legati al suo uso di cui dovresti essere a conoscenza. Prima di tutto l’IPTV può nascondere degli usi illegali di cui magari non sei totalmente a conoscenza e quindi ti consigliamo di usare una VPN quando usi IPTV.

Perché utilizzare una VPN per IPTV?

Esistono molte opzioni per l’IPTV, quindi puoi registrarti a un servizio IPTV da una vasta gamma di provider. Tuttavia, dovresti sapere che questi servizi sono illegali in alcuni paesi ed  in altri la legalità è piuttosto dubbia. Spesso è considerata una violazione del copyright per i provider di condividere il contenuto dei canali TV senza permesso. Il problema infatti è che i più popolari canali “premium” come HBO e ESPN pagano molto i diritti degli eventi da mostrare al grande pubblico, e quindi non “digeriscono” che soggetti terzi se ne possano approfittare rivendendoli a terzi a costi più bassi.

Questo è un problema, perché se il tuo ISP scopre che stai usando un servizio IPTV potrebbe anche intraprendere azioni legali contro di te. Potrebbe prima di tutto buttarti fuori dalla sua rete lasciandoti senza accesso a Internet o potrebbe persino denunciarti alle forze dell’ordine, e quindi potresti ritrovarti di fronte a una multa o un procedimento giudiziario. Ora, non è così probabile che ciò accada, poiché le azioni legali vengono intraprese soprattutto nei confronti dei fornitori di IPTV, ma comunque è un rischio. Uno scenario più probabile è che il tuo ISP possa vedere che stai utilizzando molta banda (a causa dello streaming) e limiterà di conseguenza la tua connessione, il che significa che limiterà deliberatamente la quantità di larghezza di banda disponibile. In questo modo l’ISP risparmia sulla larghezza di banda, ma al contempo i tuoi streaming potrebbero caricarsi lentamente o essere interrotti a causa della larghezza di banda insufficiente. Invece alcuni ISP bloccano deliberatamente tutte le connessioni ai servizi IPTV più noti.

Per aggirare tutti questi problemi puoi utilizzare una VPN. La VPN funziona crittografando tutti i dati che lasciano il tuo dispositivo, prima ancora che entrino nella rete del tuo ISP. Poiché i dati sono crittografati, l’ISP non può vedere a quali siti o servizi stai accedendo e non può sapere quando si utilizza un servizio IPTV. Ciò significa che sei protetto da problemi legali quando utilizzi l’IPTV e che puoi evitare di subir la limitazione del tuo ISP. L’utilizzo di una VPN per la visualizzazione dell’IPTV poi ti manterrà al sicuro e ti aiuterà ad avere un’esperienza di streaming più affidabile e veloce.

Le migliori VPN per l’IPTV

Di seguito ti forniamo tutta una lunga serie di caratteristiche che deve avere un provider VPN per proteggerti al meglio quando usi l’IPTV. Per scegliere una VPN da consigliare ai visualizzatori IPTV consideriamo i seguenti fattori:

  1. Velocità di connessione elevate: essenziali per usare IPTV, in quanto gli eventi TV sono in diretta e quindi si rischiano rallentamenti o buffering.
  2. Buone politiche di sicurezza: che ti terranno al sicuro quando utilizzi l’IPTV, quindi cerchiamo fornitori di VPN che utilizzano una forte crittografia a 256 bit e non applicano una politica di registrazione (fondamentale per proteggere la tua privacy).
  3. Supporto per una varietà di piattaforme: significa che è possibile utilizzare la VPN su qualsiasi dispositivo che si utilizza per guardare l’IPTV, come ad esempio: PC desktop, laptop, smartphone, console di gioco o smart TV.
  4. Un’ampia rete di server che semplificherà la ricerca di un server veloce e affidabile che soddisfi le tue esigenze.

Considerando tutti questi fattori, ecco i provider VPN che raccomandiamo per i chi usa l’IPTV:

1. ExpressVPN

ExpressVPN è una VPN estremamente popolare tra gli utenti di Internet e gli “streamer”, grazie alla combinazione di connessioni veloci ed una buona sicurezza offerta, il tutto legato ad un software facile da usare. Quando stai trasmettendo con l’IPTV scoprirai che il servizio è all’altezza del suo nome e che le connessioni sono molto veloci. Quindi non dovrai sopportare il buffering o lag quando usi l’IPTV.

L’elevato livello di sicurezza include anche funzionalità particolari come l’utilizzo di una potente crittografia a 256 bit per impedire a chiunque l’accesso ai tuoi dati e una politica di zero logging che ti garantisce che i tuoi dati non vengano condivisi con altri. Ulteriori funzionalità di sicurezza includono un’opzione di kill switch automatico del software che ti consente di scegliere di interrompere la connessione Internet ogni volta che la VPN si interrompe, quindi non utilizzerai mai la connessione non protetta per errore. Infine la protezione da perdite di DNS impedisce al tuo ISP di osservare le tue attività quando sei online.

L’impressionante rete di server copre più di 1000 server in 145 località diverse (94 paesi) e il software può essere installato su una vasta gamma di piattaforme. Ciò include anche i dispositivi con Windows, Mac OS, Linux e Android, e se guardi l’IPTV anche nel tuo browser apprezzerai l’opzione di utilizzare le estensioni per browser Google Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN qui .

2. NordVPN

NordVPN è la VPN che raccomandiamo agli utenti che desiderano utilizzare server VPN specializzati. L’azienda infatti mette a disposizione server speciali per i download P2P che per gli utenti che amano scaricare i torrent. Tali server “dedicati” infatti offrono elevati livelli di sicurezza oltre che download più rapidi. Esistono anche server che puntano tutto sulla sicurezza, offrendo la doppia crittografia (in questi casi i dati vengono inviati a due server separati e crittografati su onion routing). C’è anche l’opzione per ottenere un indirizzo IP dedicato, se si desidera un indirizzo IP unico (quindi univoco e sempre lo steso) al posto dell’indirizzo IP condiviso.

Anche se non usi i server speciali e ti connetti a un normale server VPN, avrai comunque funzioni di sicurezza elevate come l’uso della crittografia a 256 bit e una politica di zero logging. Le connessioni sono veloci e possono gestire streaming video in alta definizione senza problemi. La rete di server è stata recentemente ampliata arrivando a 3500 unità, in oltre 60 paesi differenti. Il software può essere installato su dispositivi con sistema operativo Windows, Mac OS, Linux, iOS, Chrome OS, Android o Windows Phone.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN qui .

3. IPVanish

IPvanish è un’ottima scelta per gli utenti che desiderano opzioni di configurazione avanzate e velocità incredibili. Oltre alle funzioni di sicurezza essenziali della crittografia a 256 bit e una politica di zero logging, all’interno del software è disponibile un menu con opzioni avanzate e con opzioni di configurazione che consentono di personalizzare la sicurezza della connessione. Troverai anche funzionalità particolari come un kill switch automatico, protezione da perdite DNS, un indirizzo IP “periodico” e la configurazione DNS.

Le connessioni sono super veloci, perfette per gli utenti IPTV in quanto non rallentano gli streaming. La rete del server è molto ampia e copre più di 1000 server in 60 paesi diversi e il software è disponibile per dispositivi con Windows, Mac OS, Linux e Android.

Leggi la nostra recensione completa su IPvanish qui .

OFFERTA ESCLUSIVA: taglia del 60% il prezzo del piano annuale di IPVanish, solo $ 4,87 al mese! Nell’offerta è compresa anche una garanzia di rimborso di 7 giorni.

4. CyberGhost

CyberGhost è la scelta che raccomandiamo agli utenti IPTV meno esperti e che desiderano un servizio molto semplice e facile da usare. Il software CyberGhost ha un’interfaccia che rende facile impostare il tipo di connessione per le tue esigenze. Devi solo scegliere il tipo di attività che devi svolgere: navigare in modo anonimo, scaricare torrent in modo anonimo, sbloccare siti Web. Devi solo scegliere quello che desideri fare e tutte le opzioni necessarie saranno automaticamente selezionate al posto tuo. Raccomandiamo agli utenti IPTV di scegliere l’impostazione di navigazione anonima per proteggersi durante la visione degli IPTV. Per usare CyberGhost quindi non è necessario modificare alcuna impostazione o selezionare alcuna opzione: basta attivare la VPN e godersi lo spettacolo in completa libertà.

Il servizio ha anche un alto livello di sicurezza basato sull’uso della crittografia a 256 bit e una politica di zero logging. La rete di server è impressionante e ne ha oltre 1300 in 59 paesi diversi. Il software è disponibile per iOS, Android, Windows e Mac OS.

Leggi la nostra recensione completa su CyberGhost qui .

OFFERTA PER IL LETTORE: Ricevi uno sconto del 71% sul piano biennale di CyberGhost, arrivando a soli $ 3,50 al mese.

5. PureVPN

PureVPN è un servizio che include non solo una VPN ma una suite di sicurezza completa. La VPN ha tutte le caratteristiche di cui hai bisogno per stare al sicuro quando usi l’IPTV, grazie ad una forte crittografia a 256-bit e una politica di zero logging. Le connessioni sono abbastanza veloci per lo streaming di video, inoltre la tua IPTV non verrà mai interrotta in quanto la rete di 750 server in 140 paesi diversi è abbastanza vasta da evitare un sovraccarico di connessioni.

Il vero vantaggio di utilizzo di PureVPN sono tutti gli extra di sicurezza che verranno inclusi nell’abbonamento. Ciò include funzionalità come la protezione anti-virus e anti-malware e un filtro anti-spam. Le opzioni per il filtraggio delle app ti consentono di inviare i dati da alcune app attraverso la VPN e troverai anche le opzioni per la protezione DDoS, un kill switch automatico, IP dedicato e un firewall NAT. Il software è disponibile per i dispositivi Windows, Mac OS, Android, iOS e Android TV, oltre alle estensioni del browser per i browser Chrome e Firefox.

OFFERTA SPECIALE: Ricevi oggi uno sconto del 73% su un piano di due anni con PureVPN, solo $ 2,95 al mese. Nell’offerta è anche prevista una garanzia di rimborso di sette giorni.

Conclusione

È una buona idea per tutti gli utenti IPTV usare una VPN, sia per motivi di sicurezza che per problemi legali, evitando anche che l’ISP limiti la connessione durante lo streaming. Per trovare una VPN ideale per il tuo servizio IPTV dovresti cercarne una con connessioni veloci, molti server, supporto per più sistemi operativi e un alto livello di sicurezza. I cinque provider VPN che abbiamo condiviso qui soddisfano tutti questi requisiti e sono un’ottima scelta da aggiungere al tuo servizio IPTV.

Usi l’IPTV o preferisci servizi di streaming come Netflix? E se usi l’IPTV, hai provato qualcuna delle VPN che abbiamo menzionato qui sopra? Faccelo sapere nei commenti qui sotto.

How to get a FREE VPN for 30 days

If you need a VPN for a short while when traveling for example, you can get our top ranked VPN free of charge. ExpressVPN includes a 30-day money-back guarantee. You will need to pay for the subscription, that’s a fact, but it allows full access for 30 days and then you cancel for a full refund. Their no-questions-asked cancellation policy lives up to its name.

Leave a comment