1. Home
  2. IT
  3. Netflix vpn blocco bypassarlo
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Read Disclosure

Come si usa una VPN per bypassare i blocchi regionali di Netflix

È possibile aggirare i blocchi regionali di Netflix per guardare i programmi TV e i film internazionali che preferite. Ecco come fare:

  1. Scegliete un fornitore di VPN e sottoscrivete un abbonamento.
  2. Eseguite il download e installate il software VPN.
  3. Accedete al software VPN, scegliete un server situato nello Stato da cui volete guardare Netflix e connettetevi.
  4. Aprite il browser e andate sul sito https://www.netflix.com. Dovreste vedere la versione del sito corrispondente al Paese in cui è posizionato il server VPN.
  5. Eseguendo l’accesso potrete usare il sito come al solito, ma adesso avrete accesso a tutti i contenuti presenti nel Paese che avete scelto, invece che quelli disponibili nello Stato in cui risiedete.

Netflix è riuscito con grande successo a vietare l’accesso da proxy e VPN, perciò potreste credere che sia impossibile sbloccare i vostri programmi streaming esteri preferiti. Tuttavia, non lasciatevi ingannare: esistono ancora eccellenti VPN con un network sufficientemente potente da bypassare il blocco di Netflix. Noi le abbiamo testate e, di seguito, vi daremo i nostri consigli in merito a quali provider usare. Vi spiegheremo inoltre come guardare Netflix con una VPN.

È possibile guardare Netflix da una regione differente da quella in cui si risiede? Sì, è solo necessario un po’ di impegno.

Ecco un’anteprima delle migliori VPN in grado di sbloccare Netflix ovunque:

  1. NordVPN – La migliore VPN per sbloccare Neftlix. – I server di NordVPN sono i più potenti del settore e la connessione altamente criptata di questa VPN è il modo migliore per sbloccare Netflix in tutto il mondo.
  2. Surfshark – Se si tratta di guardare Netflix in streaming da un altro Paese, Surfshark è eccellente. Ognuno dei suoi server funziona alla perfezione, poiché sono configurati in modo ottimale per aggirare i blocchi geografici sullo streaming.
  3. ExpressVPN – ExpressVPN ha una delle tecnologie di crittografia più veloci e potenti, in grado di sbloccare Netflix da Stati Uniti, Regno Unito, Giappone e molti altri Paesi.
  4. CyberGhost – Uno dei fornitori VPN degno del massimo rispetto, con numerosi server dotati di svariate funzionalità adatte a superare i blocchi di Netflix. Presenta anche un’interfaccia molto intuitiva.
  5. PrivateVPN – Questa leggera, ma potente VPN offre server con funzionalità specifiche per Netflix, ottimizzate in fatto di velocità e sicurezza.
  6. StrongVPN – È una VPN specifica per guardare Netflix dagli Stati Uniti, ma offre un ottimo accesso ai programmi più popolari presenti nel palinsesto, quindi la raccomandiamo.

Circa 100 milioni di persone, in tutto il mondo, usano Netflix per guardare programmi TV e film. Tuttavia, sarete sicuramente a conoscenza del fatto che Netflix offre contenuti diversi a seconda del Paese da cui lo si guarda. Anche se tutti i suoi utenti usano lo stesso sito web, netflix.com, i contenuti a cui hanno accesso variano a seconda della loro localizzazione. Ve ne sarete certamente accorti se avete viaggiato all’estero e avete cercato di guardare qualcosa su Netflix: potreste non essere riusciti a caricare i video che volevate perché non erano disponibili nel Paese in cui eravate. In luoghi come Germania, Spagna e Hong Kong, gli utenti Netflix non possono vedere i contenuti esclusivi di Netflix (come, ad esempio, Tenebre e Ossa). Per questo motivo, molti utenti Netflix si sono affidati a una VPN per avere accesso ai contenuti disponibili da altri Stati. Se vivete in Germania, ma volete guardare programmi Netflix disponibili solo negli Stati Uniti, tutto ciò che dovete fare è attivare il vostro software VPN, connettervi a un server statunitense e poi andare su netflix.com per guardarli senza problemi.

Recentemente, tuttavia, per molte persone questo sistema ha smesso di funzionare.

Dunque, se state cercando un modo per aggirare il blocco di Netflix sulle VPN, sappiate che abbiamo effettuato una ricerca appositamente per voi. Inizieremo spiegandovi il modo in cui Netflix blocca le VPN e poi vi mostreremo le migliori soluzioni per evitare, in qualsiasi parte del mondo, il blocco dovuto alla geolocalizzazione.

68% OFF + 3 Month FREE

Il problema nell’uso di una VPN per sbloccare lo streaming di Netflix

Netflix ha posto delle restrizioni sull’utilizzo delle VPN e ha deciso di impedire i tentativi di aggirare i contenuti bloccati a livello regionale da parte di chi utilizza questi servizi, rendendo molto più difficile l’accesso ai contenuti di altri Paesi. Netflix ha dovuto prendere questa decisione a causa delle pressioni fatte dai proprietari dei diritti d’autore dei film, dal momento che i diritti per i film più famosi sono costosi e vengono venduti a prezzi differenti in diversi Paesi.

Netflix, VPN e accesso al catalogo

Quando usate una VPN per guardare un film per il quale non è stata acquisita licenza nel vostro Paese, i proprietari dei diritti d’autore non ricevono alcun pagamento per la visualizzazione. Per questo motivo, essi hanno fatto svariate pressioni affinché Netflix impedisse agli utenti di aggirare i blocchi regionali e rendesse più difficile cambiare la localizzazione di Netflix.

Bisogna anche considerare il fatto che Netflix, oltre a distribuire contenuti, è diventato a sua volta un produttore e che le serie TV come Inventing Anna e Ozark o i film come Don’t Look Up hanno ottenuto un grande successo.

Fino a pochi anni fa, Netflix aveva una posizione più tollerante verso la privacy e le leggi sul copyright, ma da quando i suoi contenuti esclusivi hanno raggiunto una sempre più elevata popolarità è diventato molto più attento in merito ad eventuali problemi di pirateria.

Netflix ha comunque dichiarato di voler fornire, ad un certo punto, un accesso globale ai suoi contenuti, così che i suoi utenti possano guardarli ovunque nel mondo.

Raggiungere questo scopo, tuttavia, richiederà un lungo processo di negoziazione con i proprietari dei diritti d’autore, perciò è difficile che Netflix possa, quanto meno in tempi brevi, offrire contenuti a livello globale. Per il momento, è molto più probabile che, anche nel prossimo futuro, i programmi di Netflix rimarranno bloccati a livello regionale.

Spiegazione sul rilevamento della VPN

Quando gli utenti attivano una VPN e visitano il sito di Netflix possono guardare i contenuti usando la localizzazione della VPN.

Per esempio, se vi connettete ad un server VPN del Regno Unito e andate su netflix.com, vedrete la versione inglese del sito e tutto sembrerà funzionare. Tuttavia, selezionando un video da guardare, potreste incontrare un errore del proxy che dice “Ops! Qualcosa è andato storto. Si è verificato un errore imprevisto”.

La causa di questo avviso è che Netflix ha rilevato che state usando un programma di sblocco o un proxy e non sarete quindi in grado di avviare il video. Se vi appare questo avvertimento, vuol dire che Netflix ha bloccato la vostra VPN e non potrete guardare il contenuto.

Questo inconveniente è causato dal sofisticato sistema di rilevamento VPN usato da Netflix. Innanzitutto, bisogna sapere che la VPN fa in modo che il sito web di Netflix visualizzi un indirizzo IP situato nel Regno Unito, pertanto propone la versione inglese del portale (Netflix legge il codice di localizzazione dell’indirizzo IP in entrata e adegua a questo la versione del sito).

Tuttavia, il server di Netflix che ospita il contenuto video usa sistemi di rilevamento ancora più rigorosi rispetto a quelli del sito, così da scoprire quando si sta usando una VPN. Questo vi impedisce di guardare il video, anche se state già navigando nel sito.

LETTURE CORRELATE: Come superare l’errore Proxy di Netflix

Le migliori VPN per guardare Netflix

Ecco qui la nostra lista delle migliori VPN che vi permettono di guardare Netflix da qualsiasi luogo:

  1. NordVPN

NordVPN - Editors choice

NordVPN è perfetta per gli utenti che prestano molta attenzione alla privacy, grazie alla sua potente crittografia e al regolamento che non prevede registrazione. NordVPN è specializzata nell’aggirare i blocchi regionali, infatti è una delle reti più grandi, con oltre 5.280 server presenti in 60 Paesi. NordVPN, di fatto, possiede dei server ottimizzati per Netflix che, per funzionare, non richiedono ulteriori operazioni di configurazione.

Si tratta di particolari server numerati che sono stati configurati specificatamente per guardare Netflix. Sul sito web di NordVPN potete trovare tutte le informazioni necessarie per accedere a Netflix. Secondo le istruzioni di NordVPN, attualmente i server funzionano per lo streaming Netflix dagli Stati Uniti, così come dalla Francia, India, Norvegia, Canada, Germania e Australia.

Qui potete leggere la nostra recensione completa di NordVPN.

Pros
  • Optimized servers for unblocking Netflix
  • Over 5,400 servers in 61 countries
  • Torrenting/P2P explicitly allowed
  • No logs and encrypted connections for total privacy
  • Live chat support is available.
Cons
  • Refund processing can take up to 30 days.

LA MIGLIORE PER NETFLIX: Nessun altro fornitore oltre a NordVPN offre, ad oggi, un accesso così veloce a Netflix. Sottoscrivendo un abbonamento per 2 anni otterrete un eccellente sconto del 68%, che riduce il prezzo mensile a soli 3,29 $. Noterete, inoltre, che tutti i piani offrono una garanzia di rimborso senza problemi per un periodo di 30 giorni.

  1. Surfshark

Surfshark VPN

Surfshark si è rapidamente affermata come uno dei maggiori protagonisti nel settore delle VPN. Gran parte del suo successo è dovuto alla garanzia di accesso a Netflix da qualsiasi parte del mondo. Potete, infatti, connettervi ad uno qualsiasi dei suoi 3.200 server per sbloccare 14 diversi palinsesti Netflix. Non è necessario configurare particolari impostazioni, né si devono cercare server compatibili con lo streaming: è sufficiente cliccare su “Connetti” e sarete pronti per guardare tutto ciò che desiderate.

Grazie al potente sistema di crittografia 256-AES-GCM, anche le più severe restrizioni governative o i divieti ISP non potranno in alcun modo impedirvi di guardare ciò che volete. Inoltre, Surfshark dispone di numerose soluzioni per la privacy, impedendo a chiunque di rilevare la vostra attività. Tra queste, ci sono un ottimo regolamento che non prevede registrazione e una struttura di server senza disco per la registrazione dei dati e protezioni contro la fuga di informazioni sugli indirizzi IP, DNS e WebRTC.

Per un ulteriore aiuto contro la censura è sufficiente attivare la modalità NoBorders di Surfshark, mentre per godersi lo streaming senza pubblicità basta cliccare sul tasto CleanWeb.

Qui potete leggere la nostra recensione completa di Surfshark.

Pros
  • Unblock 15 international Netflix libraries, including the US and Japan
  • Every server is a speciality server
  • Bitcoin, Etherium, and other cryptocurrencies accepted as payment
  • Favorable BVI jurisdiction guarantees no logs kept
  • 24/7 live chat ensures maximum uptime.
Cons
  • Overall, not much to complain about
  • Power users may wish for more settings to fiddle with.

Read our full Surfshark review.

MIGLIORE OPZIONE PER PREZZO: Surfshark sblocca in modo sicuro 14 librerie Netflix in tutto il mondo con un solo click. Get 83% off a two-year plan + 3 months FREE for just $2.21 per month.
  1. ExpressVPN

ExpressVPN

ExpressVPN possiede server estremamente veloci, ideali per lo streaming di Netflix, il che la rende uno dei migliori fornitori di VPN. Grazie alla sua vasta rete, composta da 160 server localizzati in 94 Paesi in tutto il mondo, potrete facilmente usare ExpressVPN per camuffare la vostra posizione e guardare Netflix da luoghi come gli Stati Uniti, il Canada e la Germania.

Quando usate ExpressVPN potreste notare che non tutti i server funzionano con Netflix, dal momento che il rilevamento delle VPN, nel tempo, è diventato più efficace. Se avete provato alcuni server senza trovarne uno che funzioni, potete contattare il servizio clienti di ExpressVPN, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, per chiedere consigli sul server a cui connettersi. L’assistenza dovrebbe essere in grado di indicarvi il server che fa al caso vostro.

ExpressVPN supporta molte diverse piattaforme, tra cui Windows, Mac OS, Linux, Android, Chromebook, Kindle Fire e Firestick, Nook e molte altre. La potente crittografia 256-bit AES mantiene al sicuro i vostri dati e il regolamento senza registrazione di ExpressVPN vi garantisce assoluta privacy.

Qui potete leggere la nostra recensione completa di ExpressVPN.

Pros
  • Unblocks US Netflix
  • Super fast servers
  • AES-256 encryption
  • No logs for personal data
  • 24/7 Live Chat.
Cons
  • Limited configuration options
  • Slightly pricier than competition.

UN OTTIMO “TUTTOFARE”: Sottoscrivendo l’abbonamento annuale si ottiene uno sconto del 49%. È inoltre inclusa la garanzia di rimborso per un periodo di 30 giorni.

  1. CyberGhost

cyberghost

CyberGhost è stata in grado di reinventarsi, grazie alla guida di una nuova azienda proprietaria. Ha infatti implementato svariate efficienti funzionalità, aggiungendo una marea di nuovi server e sedi. Ha inoltre ottimizzato la velocità di connessione e reso più efficace la sicurezza su tutte le loro infrastrutture.

La buona notizia che riguarda i loro 6.600 server distribuiti in 88 Paesi in tutto il mondo è che alcuni fra questi sono stati pensati specificatamente per lo streaming di Netflix. È sufficiente aprire l’applicazione e selezionare il server che si preferisce dal menù dedicato allo streaming.

Questo significa che non dovrete contattare il servizio clienti per riuscire a far funzionare i server, né dovrete effettuare tentativi a caso ogni volta che vi imbattete in un problema di connessione.

In più, esiste una funzione che vi permette di fare una segnalazione al servizio clienti (tramite un’icona con un pollice rivolto verso l’alto o verso il basso) nel caso in cui l’indirizzo IP di un server sia stato bloccato o meno.

Dal punto di vista della privacy, CyberGhost ha sede in Romania: in questo Stato non esistono leggi sulla conservazione dei dati, pertanto potrete eseguire lo streaming in totale privacy, senza rischiare che le informazioni di accesso e utilizzo vengano intercettate o conservate.

Qui potete leggere la nostra recensione completa di CyberGhost.

Pros
  • LOW PRICE: 6 EXTRA free months (79% off - link below)
  • Special profile designed for torrenting privately
  • Versatile and user-friendly
  • Strict no-logging policy
  • 24/7 Live Chat Support.
Cons
  • Can’t unblock some other streaming sites.

OFFERTA PER I LETTORI: Solo 2,29$ al mese.

  1. PrivateVPN

privatevpn

PrivateVPN è un’altra ottima soluzione per sbloccare Netflix. Questa VPN dedica una grande attenzione alla privacy e alla semplicità d’utilizzo, il che significa che vi permette di accedere facilmente ai contenuti, garantendo allo stesso tempo sicurezza e protezione.

PrivateVPN offre delle app dedicate per smartphone, computer e anche per Firestick: si presenta con un’interfaccia estremamente chiara e piuttosto elegante, così che chiunque possa usarla senza problemi e a prescindere dal proprio livello di conoscenze tecniche. Basta scegliere un server e connettersi. Nonostante la quantità dei server disponibili non sia paragonabile ai numeri menzionati in questa guida alle migliori VPN, potete comunque scegliere tra 200 server distribuiti in 64 Stati.

Questa VPN è infine caratterizzata da una funzionalità unica, che renderà estremamente facile guardare Netflix. Ci riferiamo al fatto che vengono indicati i server la cui compatibilità con il servizio desiderato è stata verificata: è infatti sufficiente scorrere lungo la lista dei server per individuare alcune apposite etichette, come ?Netflix?, ?Hulu?, ?BBC? e molte altre.

Qui potete leggere la nostra recensione completa di PrivateVPN.

OFFERTA SPECIALE: Acquistando il piano triennale si ottiene un incredibile sconto dell’85%. Il prezzo mensile è di appena 2,00$.

  1. StrongVPN

strongvpn

Alcuni utenti si lamentano del fatto che StrongVPN non funzioni con Netflix. I nostri test hanno rivelato che questa VPN ha a disposizione alcuni specifici server statunitensi che sbloccano Netflix negli Stati Uniti, in particolare da Miami, e un totale di 950 server distribuiti in 30 Stati.

L’unico inconveniente è dato dal fatto che non è possibile usare il protocollo OpenVPN, che è più sicuro rispetto a PPTP (Nota: anche SSTP è attivo al momento della stesura del presente articolo) e che non è possibile sbloccare Netflix dall’app per dispositivi mobili.

OFFERTA SPECIALE: La registrazione al piano annuale comprende un nostro sconto del 63%, per un costo di 3,66 $ al mese. In più, potete contare sulla garanzia di rimborso entro 30 giorni.

Netflix e la condivisione dell’indirizzo IP

Uno dei primi problemi che permette il rilevamento della VPN è dato dalla condivisione dell’indirizzo IP. Molti fornitori di VPN sono soliti condividere gli indirizzi IP, pertanto potreste trovarvi sullo stesso IP utilizzato da dozzine o centinaia di altri utenti.

Questo presenta un vantaggio in fatto di anonimato, ma rende più semplice per Netflix vedere quali indirizzi IP stanno avendo accesso a un enorme quantità di dati: questo suggerisce che sono degli IP condivisi su VPN e, di conseguenza, vengono bloccati.

Anonimato o privacy?

Una soluzione a questo problema è utilizzare un indirizzo IP individuale, offerto da alcuni fornitori di VPN, ma questo fa perdere il vantaggio dell’anonimato, garantito invece dall’IP condiviso.

Un altro problema è che i fornitori di VPN sono soliti acquistare gli indirizzi IP a grandi gruppi, così da avere lotti di server che funzionano con indirizzi IP simili tra loro. Di conseguenza, quando Netflix scopre che un determinato indirizzo IP è utilizzato da una VPN, in alcuni casi blocca anche un intero insieme di indirizzi simili.

Questo significa che anche gli utenti che non stanno utilizzando una VPN possono essere colpiti da questa problematica, in quanto il loro indirizzo IP appare molto simile al gruppo di indirizzi IP sfruttati dalla VPN.

Non si comprende appieno quali siano le strategie usate da Netflix per intercettare le VPN, ma il sistema continua a migliorare con il passare del tempo. Questo ha portato molte, se non la maggior parte delle VPN, a non riuscire più a funzionare con Netflix.

Anche se siete degli utenti che vogliono solo avere accesso allo streaming Netflix e guardare contenuti disponibili nel vostro Stato, non sarete in grado di usare il servizio se non disattivate la vostra VPN, sacrificando così anche la vostra privacy.

Utilizzo e confronto tra l’app di Netflix e il browser (Testato)

Un’ulteriore complicazione del guardare lo streaming con una VPN consiste nel fatto che esistono due modi differenti per accedere al servizio Netflix. Così come riesce a bloccare gli indirizzi IP, Netflix è anche in grado di individuare le VPN verificando se le posizioni del vostro indirizzo IP e del server DNS corrispondono.

Se usate il vostro web browser per guardare Netflix e avete installato una VPN, allora il fornitore di VPN sarà in grado di reindirizzare il traffico attraverso un server DNS incluso nel servizio. In questo modo il vostro traffico dati su browser e il vostro DNS risultano uguali e non dovreste incontrare alcun errore proxy.

LETTURE CORRELATE: Come ottenere in qualsiasi luogo un indirizzo IP dagli Stati Uniti

Quando si cerca di usare Netflix tramite l’app per un dispositivo Android o iOS non è detto che funzioni sempre correttamente. Le applicazioni possono sovraccaricare le impostazioni DNS del dispositivo e obbligare quest’ultimo a usare il nome del server ISP preimpostato.

Questo implica che, quando il vostro servizio VPN è attivo, la localizzazione del traffico che passa attraverso il server non corrisponde con quella del server DNS: in questo modo Netflix può intercettare l’utilizzo di VPN anche nell’app per lo streaming.

In questo caso, incontrerete l’errore proxy.

Bypassare il divieto di VPN e sbloccare i contenuti di Netflix

Molti fornitori di VPN non sono ancora stati in grado di risolvere questo problema, per fare in modo che i propri utenti possano guardare Netflix anche tramite app. Le VPN che abbiamo selezionato, tuttavia, hanno trovato una soluzione per aggirare questo inconveniente e far sì che il servizio funzioni correttamente.

Come installare una VPN sul proprio router per avere accesso illimitato allo streaming Netflix dagli Stati Uniti

Una strategia alternativa che permette di ovviare a questo problema è installare il software VPN direttamente sul vostro router, piuttosto che nei singoli dispositivi. In questo modo, il traffico di dati inviato attraverso il router (ossia qualsiasi trasferimento di dati proveniente dalla rete della vostra abitazione) verrà automaticamente criptato.

Dopo aver installato il software VPN nel vostro router, dovrete configurare le impostazioni in modo da reindirizzare le richieste del DNS ai server DNS forniti dalla vostra VPN. Una volta fatto questo, potrete guardare Netflix da qualsiasi dispositivo, anche tramite app, senza incorrere nell’errore proxy.

Potete trovare tutte le informazioni su come installare il software VPN sul vostro router e su come configurare le impostazioni DNS sul sito web del fornitore VPN.

Come si usa Netflix con una VPN?

Dopo che avrete selezionato un fornitore di VPN e sottoscritto un abbonamento, usare la vostra VPN con Netflix sarà estremamente facile. Iniziate effettuando il download e installando il software VPN del fornitore che avete scelto.

Quando avviate il software per la prima volta, vedrete una lista di server posizionati in diversi Paesi a cui potete connettervi. Cercate quello dal quale volete guardare Netflix e connettetevi.

La mia VPN sta funzionando?

Potete controllare se la VPN funziona visitando https://whatismyipaddress.com/. Questo sito vi mostrerà il vostro attuale indirizzo IP, oltre a indicare la localizzazione dello stesso sulla mappa. Assicuratevi che la posizione dell’indirizzo IP corrisponda al luogo da cui desiderate accedere a Netflix.

Adesso potete aprire il browser e andare su https://www.netflix.com/. Dovreste vedere la versione del sito corrispondente alla localizzazione del vostro server VPN. Quindi, se avete scelto un server situato nel Regno Unito, dovreste vedere la versione inglese di Netflix. Potete accedere e usare il sito come sempre, ma adesso, al posto dei contenuti disponibili nel vostro Stato, potrete vedere tutti quelli presenti nel Regno Unito.

Potete usare questo metodo per avere accesso a Netflix di qualsiasi luogo nel mondo. Alcune delle versioni più popolari di Netflix sono quelle degli Stati Uniti, Canada e Regno Unito, dal momento che offrono una vasta scelta di contenuti non presenti in altri Stati come Austria, Germania, Svizzera, Spagna, Hong Kong e Turchia.

Superare il blocco regionale di Netflix con una VPN

Nel corso dell’ultimo anno (o meglio, degli ultimi due) Netflix ha reso sempre più difficile l’impresa di superare i suoi blocchi regionali ed è riuscito a bloccare molti utenti che utilizzano una VPN.

Se, da un lato, può essere comprensibile che Netflix abbia voluto rendere più stringenti le regole sui blocchi regionali, per tutelare i proprietari dei diritti d’autore che forniscono i contenuti, un aspetto decisamente controverso di queste azioni è che, così facendo, sia stato bloccato l’accesso anche agli utenti che vogliono semplicemente tutelare la propria privacy.

Conclusioni finali – Il futuro dell’utilizzo delle VPN e Netflix

Nonostante Netflix abbia intenzione di rendere i suoi contenuti disponibili in tutto il mondo, attualmente gli abbonati di Netflix sono ancora soggetti ai blocchi regionali.

L’accesso ai contenuti Netflix disponibili negli altri Paesi, tuttavia, è ancora possibile. Potete usare uno dei due fornitori di VPN che vi consigliamo – NordVPN ed ExpressVPNper superare i blocchi regionali esistenti.

Usare una VPN è attualmente la migliore soluzione per accedere a Netflix

Il rilevamento delle VPN continua a migliorare e diventa sempre più sofisticato, pertanto potreste aver bisogno di una guida per trovare specifici server che vi permettano di accedere a Netflix. Allo stato attuale, tuttavia, le due VPN che abbiamo indicato sono le soluzioni più affidabili per accedere a Netflix tramite VPN.

Avete cercato di superare i blocchi regionali di Netflix? Utilizzate una delle due VPN che vi abbiamo consigliato o ne preferite un’altra? Fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento!

Sbloccare Netflix: Domande Frequenti su come sbloccare i contenuti

  • Quale VPN funziona con Netflix?
    Abbiamo eseguito oltre 5.000 test su più di 45 VPN e abbiamo scoperto quelle che FUNZIONANO e sono in grado di sbloccare Netflix. Sono: NordVPN, ExpressVPN, CyberGhost, PrivateVPN, e StrongVPN.
  • È illegale usare una VPN con Netflix?
    Dal momento che Netflix non può sapere se una VPN viene “usata per scopi legittimi”, ne vieta l’utilizzo da parte dei propri utenti. Questo, tuttavia, non vuol dire che, se ne usate una, state facendo qualcosa di illegale. Non ci sono leggi contrarie all’uso della VPN per guardare Netflix.
  • A cosa serve una VPN per Netflix?
    Una VPN è molto più che uno strumento per raggirare le app e i siti, mostrando una localizzazione situata in un luogo diverso da quello in cui effettivamente vi trovate. Noi raccomandiamo l’uso di una VPN perché tutelare la vostra privacy è molto importante ed è senza dubbio nei vostri interessi.
  • Perché a volte Netflix non funziona con la VPN?
    Perché non state usando la giusta VPN. La nostra ricerca, effettuata su oltre 45 VPN, ha rivelato che solo alcuni servizi accuratamente selezionati sono attualmente in grado di sbloccare la visione di Netflix.
  • Come si usa una VPN per sbloccare Netflix?
    Usare una VPN con Netflix è semplice. Basta sottoscrivere l’abbonamento a uno tra i servizi VPN affidabili presenti nella nostra lista e, successivamente, seguire le istruzioni del fornitore per configurare correttamente il software.
Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. NordVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.