1. Home
  2. IT

Come guardare beIN Sports dall’estero: Sblocca beIN Sports con una VPN

beIN Sports è una rete di canali via cavo e internet che trasmettono di tutto, dal calcio (calcio) al rugby, al tennis, al pugilato, all’atletica leggera, alle corse e alla pallamano. La società è uno spin-off di Al Jazeera e opera a livello mondiale in decine di paesi e regioni, fornendo contenuti agli abbonati alla TV via cavo e agli abbonati su Internet attraverso la sua app beIN Connect.

beIN Sports ha guadagnato una grande popolarità in tutto il mondo. Il servizio offre il maggior numero di contenuti agli spettatori in Francia e nel Medio Oriente, tra cui Egitto, Iraq e Arabia Saudita, grazie ai suoi tre canali sportivi dedicati 24 ore su 24. Al di fuori di queste aree, le licenze di trasmissione limitano ciò che può essere mostrato. Ad esempio, se risiedi negli Stati Uniti o in Canada, avrai accesso ai canali dalla Spagna, ai World Cup Qualifier e Football League Championship.

Il geo-blocco diventa un grosso problema con servizi come beIN Sports e beIN Connect. Se hai un abbonamento nel tuo paese d’origine ma viaggi all’estero, all’improvviso scoprirai che non hai accesso agli stessi canali di prima. Con tali licenze di visione, piuttosto restrittive in termini di luogo, il tutto risulta estremamente frustrante. Fortunatamente ci sono alcuni accorgimenti che ti aiutano ad accedere a canali sportivi beIN, non importa dove ti trovi.

Guardare beIN Sport all’estero: Proxy vs VPN

Il metodo più comune per bloccare il contenuto web in base alla posizione geografica è quello di utilizzare gli indirizzi IP. Un indirizzo IP è una serie di numeri assegnati a tutti i dispositivi che si connettono a Internet. Quando si passa online dal PC di casa, ad esempio, il provider di servizi internet locale (ISP) assegna al dispositivo un IP, che funge da mezzo d’ identificazione in modo che i dati possano trovare la “rotta” verso il computer. Gli indirizzi IP sono necessari per il funzionamento di Internet, ma poiché contengono informazioni sulla posizione, possono anche essere utilizzati per controllare quali contenuti sia possibile visualizzare o meno.

Il modo più semplice per accedere ai contenuti geo-bloccati è quello di cambiare il tuo indirizzo IP. I due principali metodi per raggiungere questo obiettivo sono i proxy e le reti private virtuali. I proxy sono servizi semplici che fungono tramite tra il dispositivo e Internet. Quando ti connetti a Internet ti viene assegnato un indirizzo IP dal proxy, non dal tuo ISP locale. Ciò ti consente di modificare la tua posizione virtuale con facilità, illudendo i siti Web, i servizi di streaming e i server beIN Sports che di essere connesso da tutt’ altro paese, il tutto senza lasciare la tua sedia.

Le VPN fanno un bel po’ di più rispetto ai servizi proxy. Una VPN funziona come un tunnel privato tra il tuo computer e Internet. I dati vengono crittografati prima di lasciare la tua casa, rendendosi illeggibili a terze parti, hacker e simili. A questi dati crittografati viene quindi assegnato un indirizzo IP associato però al provider VPN, che offre un livello molto più elevato di anonimato rispetto al esempio precedente!

Sia le VPN che i servizi proxy offrono un metodo rapido per modificare la tua posizione virtuale con pochi clic. Le VPN offrono tuttavia più privacy e comodità, il che li rende una scelta di gran lunga migliore quando si vuole guardare beIN Sports all’estero.

Fase uno: scegliere una buona VPN

Il primo passo per sbloccare contenuti con restrizioni geografiche è scegliere un servizio VPN affidabile e poco costoso. È possibile trascorrere addirittura settimane a ricercare protocolli di crittografia, discutere i metodi di kill switch e analizzare l’ estensione delle reti di server per trovare un provider adatto alle proprie esigenze. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che dovrebbero essere in cima alla lista per i video-streamers. Dai un’occhiata alla lista qui sotto per vedere le considerazioni da fare quando scegli una rete privata virtuale.

  • Velocità di download – L’unico svantaggio quasi universale dell’utilizzo di una VPN è che si rischia di perdere velocità. Anche le connessioni veloci possono rallentare del 10-20%  con una VPN attiva. Ciò è in gran parte dovuto al sovraccarico della crittografia che aggiunge dati a ciascun pacchetto di informazioni i quali percorrono mezzo mondo tra il tuo modem ed il server da te scelto. I provider VPN sono consapevoli di questa riduzione di velocità e hanno escogitato soluzioni alternative per offrire velocità più elevate senza sacrificare l’usabilità. Quando sei alla ricerca di una VPN, assicurati di sceglierne una che dia priorità alla velocità .
  • Politica di registrazione – La privacy extra che si ottiene quando si utilizza una VPN diventa necessaria nel mondo d’ oggi. È inoltre estremamente utile per lo streaming con servizi come Netflix, Hulu, YouTube, BBC iPlayer e BeIN Sports. I dati crittografati ti consentono di rimanere relativamente sicuro e anonimo. Se una VPN conserva i registri delle attività degli utenti, tuttavia, tutta la privacy può andare a farsi benedire se un’agenzia governativa o una società ad essa collegata la obbliga a consegnare i propri dati. Le migliori VPN non tengono mai registri sul traffico utente , che è il modo migliore per garantire che le tue informazioni non cadano mai nelle mani sbagliate.
  • Traffico e tipi di file : una delle insidie ​​di alcuni servizi VPN è la limitazione della larghezza di banda e dei tipi di traffico. Puoi iscriverti a una VPN per poi scoprire che non puoi usare reti P2P o file torrent , per esempio. Controllare la politica della VPN sul traffico consentito può salvarti dal inciampare in un servizio inutile per le tue esigenze.
  • Disponibilità del server – Avere una vasta rete di server significa un migliore accesso a connessioni più veloci. Significa che avrai più opzioni quando devi cambiare gli indirizzi IP , funziona esattamete così per lo streaming di contenuti video. La maggior parte delle VPN ha un sacco di server in Francia, che è perfetto per un ampio accesso ai canali beIN Sports. Alcune avranno anche sedi in Medio Oriente.

ExpressVPN

ExpressVPN è davvero uno dei migliori provider VPN in circolazione. Il servizio ha una reputazione stellare per velocità di connessione elevate e un’eccellente politica sulla privacy, offrendo la larghezza di banda necessaria per lo streaming di contenuti sportivi in ​​HD senza sacrificare l’anonimato. La rete di server dell’azienda copre inoltre 94 paesi diversi, tutti accessibili senza limiti di larghezza di banda, limiti di velocità o limitazioni di torrent / P2P.

La copertura del dispositivo è un altro punto di forza del servizio ExpressVPN. Sarai in grado di eseguire VPN e trasmettere canali beIN Sports praticamente ovunque, inclusi desktop, laptop, smartphone e tablet Android, Windows e Mac. È anche possibile installare il software sul router per proteggere l’intera rete domestica.

Alcuni altri vantaggi dell’utilizzo di ExpressVPN includono:

  • Molteplici opzioni server in Francia e nel Medio Oriente (Egitto e Israele) per un accesso ottimale allo sport dal vivo.
  • Kill switch e la protezione da perdite DNS per garantire che il tuo vero indirizzo IP non venga mai condiviso.
  • Test di velocità del server integrato per Windows, Mac e Android.
  • Politica di zero-logging per una migliore privacy.
NON PERDERE: ExpressVPN è veloce, facile da usare e perfetto per stare al passo con canali sportivi BeIN durante i tuoi viaggi. ESCLUSIVO per i lettori di AddictiveTips : ricevi 12 mesi + 3 mesi GRATIS con il piano annuale: sono solo $ 6,67 al mese , tutti supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Fase due: installazione e connessione a una VPN

Una volta che ti sei iscritto a un buon servizio VPN, è tempo di guardare un po’ di sport. Per sfruttare il cambiamento di posizione virtuale e la crittografia delle posizioni virtuali, è necessario assicurarsi che il proprio software VPN sia attivo ogni volta che ci si connette a Internet, senza eccezioni.

I dettagli specifici di download e connessione alla tua VPN varieranno a seconda del provider, ma il processo di base sarà simile al seguente:

  1. Scarica e installa il software del tuo provider VPN.
  2. Accedi utilizzando le tue credenziali.
  3. Cerca una scheda o un’opzione di menu con l’etichetta “server”.
  4. Cerca un server in Francia, Arabia Saudita, Egitto, Stati Uniti, Canada o un altro paese “amico” dello sport.
  5. Connettiti al server. Il tuo indirizzo IP ora rifletterà la posizione del server che hai scelto.

Terzo passaggio: accesso a beIN Sports e beIN Connect

È possibile accedere ai canali sportivi beIN in ​​due modi diversi, il più comune è tramite provider di servizi via cavo locali come Foxtel o Orange. Se disponi di un servizio via cavo compatibile, puoi semplicemente accedere tramite il sito Web beIN Sports e trasmettere i contenuti tramite il browser web senza costi aggiuntivi. In caso contrario, è possibile utilizzare beIN Connect, l’app ufficiale della rete che offre contenuti on demand tramite un abbonamento separato.

Con un abbonamento al servizio via cavo attivo e compatibile, e un software VPN in esecuzione in background, segui le istruzioni riportate di seguito per accedere ai canali sportivi di beIN all’estero:

  1. Imposta la posizione del tuo server VPN su un paese beIN Sports compatibile.
  2. Vai a https://connect.beinsports.com nel tuo browser web.
  3. Se non si viene reindirizzati automaticamente, selezionare un paese dall’elenco. Assicurati che sia lo stesso paese da cui proviene l’indirizzo IP della VPN.
  4. Fai clic sul pulsante “accedi” nella parte superiore della pagina.
  5. Scegli il tuo fornitore di servizi via cavo dalle icone sottostanti.
  6. Inserisci le credenziali di accesso del tuo fornitore di servizi via cavo.
  7. Verrai reindirizzato a beIN Sports, dove potrai trasmettere i contenuti a tuo piacimento.

Non è necessario un abbonamento via cavo per accedere a beIN Sports. Il servizio beIN Connect offre abbonamenti separati a numerosi paesi, tra cui Francia, Spagna, Stati Uniti, Canada e gran parte del Nord Africa e del Medio Oriente. La maggior parte degli utenti segnala di essere in condizione di registrarsi anche se la propria carta di credito proviene da un Paese separato, il che rende facile cambiare la propria posizione virtuale, prendere un abbonamento e guardare beIN Sports da qualsiasi luogo.

Innanzitutto, per iscriverti a beIN Connect:

  1. Imposta la posizione del tuo server VPN su un paese beIN Sports compatibile.
  2. Vai a http://connect.bein.net/en nel tuo browser web.
  3. Fai clic su “iscriviti” nella parte superiore della pagina.
  4. Scegli un pacchetto di abbonamento. Se mensile o annuale sono troppo costosi, scorri verso il basso per trovare un “pass” giornaliero non rinnovabile.
  5. Inserisci le tue informazioni per completare la procedura di abbonamento.

Con un abbonamento beIN Connect attivo e la tua VPN in esecuzione in background, segui le istruzioni qui sotto per guardare beIN Connect mentre sei all’estero:

  1. Scarica beIN Connetti al dispositivo scelto. Assicurati di avere inoltre un software VPN installato sullo stesso dispositivo.
  2. Accedi al tuo account beIN Connect.
  3. Cambia i server VPN nel tuo paese d’origine o nel paese con l’accesso di cui hai bisogno.
  4. Potrebbe essere necessario uscire e riaprire beIN Connect dopo aver cambiato i server.
  5. Trasmetti contenuti sportivi come se fossi di nuovo a casa.

Guarda beIN Sport all’estero con Kodi

Kodi è un centro multimediale open source che ti dà accesso a streaming sportivi dal vivo, film, programmi TV, musica e molto altro ancora, tutto da un’unica interfaccia. Il software gratuito è arricchito da un numero di componenti aggiuntivi di terze parti che raccolgono contenuti in streaming da tutto il Web e lo rendono accessibile dalla maggior parte dei dispositivi moderni, inclusi PC, tablet e smartphone.

I canali sportivi beIN sono disponibili anche tramite Kodi, anche se dovrai installare un componente aggiuntivo specifico per accedervi. Le estensioni di terze parti come questa sono note per avere alcuni problemi di affidabilità, il che rende il metodo Kodi di guardare beIN Sports un po ‘meno desiderabile rispetto ai metodi descritti sopra. Eppure, è difficile battere la convenienza di un programma media center con queste numerose opzioni.

Add-on beIN Sports per Kodi: UK Turk Playlist

L’accesso a beIN Sports si realizza grazie alle playlist UK Turk , un componente aggiuntivo che include una vasta gamma di sport, film e programmi televisivi trasmessi in un’unica interfaccia. Una volta installato, puoi semplicemente navigare l’interfaccia, scegliere il canale che desideri guardare e avviare lo streaming.

Le playlist di Turk del Regno Unito possono essere trovate nel deposito UKTurk. Se hai già installato UKTurk Repo, vai al passaggio 13 di seguito.

Come installare Turk Playlist su Kodi

  1. Apri Kodi sul tuo dispositivo locale.
  2. Fare clic sull’icona dell’ingranaggio per accedere al menu Sistema.
  3. Vai a File Manager> Aggiungi origine (potrebbe essere necessario fare clic sul doppio punto per spostarsi all’inizio della directory)
  4. Digita il seguente URL esattamente come appare: https://addoncloud.org/ukturk/install/
  5. Assegna un nome alla nuova fonte “UKTurk”
  6. Fai clic su “OK”.
  7. Torna al menu principale di Kodi.
  8. Seleziona “Componenti aggiuntivi”
  9. Fare clic sull’icona della casella aperta nella parte superiore della barra dei menu.
  10. Scegli “Installa da file Zip”
  11. Seleziona “UKTurk”
  12. Scegli “repository.ukturk-xxxzip”
  13. Torna al menu Componenti aggiuntivi e fai clic sull’icona della casella Apri.
  14. Scegli “Installa dal repository”
  15. Trova e fai clic su “UKTurk Addon Repository”
  16. Scorri verso il basso fino a “Componenti aggiuntivi video”
  17. Individua “UK Turk Playlists” e installa.
  18. Accedi al componente aggiuntivo UK Turk dal menu principale quando l’installazione è completa.

Evitare VPN gratuite e servizi proxy gratuiti

È facile essere tentati da una VPN o un proxy gratuiti, soprattutto se si viaggia solo per pochi giorni o settimane e si richiede solo l’accesso temporaneo a beIN Sports. Questi servizi promettono l’accesso gratuito e illimitato ai contenuti geo-bloccati, tutto ciò che devi fare è scaricare e avviare lo streaming. Sfortunatamente ci sono una serie di aspetti negativi nell’utilizzo di VPN gratuite e servizi proxy gratuiti.

La ragione principale per evitare servizi gratuiti come questi è la privacy. Ogni azienda ha bisogno di reddito per sopravvivere, incluse reti private virtuali e fornitori di proxy. Se le entrate non provengono dai clienti, devono essere effettuate altrove. I metodi più comuni per questo sono l’inserimento di annunci nei browser dell’utente e la vendita di informazioni raccolte sull’ utente. Entrambe queste politiche possono essere frustranti e invasive, vale la pena pagare il piccolo prezzo che si paga per una VPN affidabile e degna di rispetto.

Guarda beIN Connect su Amazon Fire TV

Benché BeIN Connect non sia direttamente disponibile tramite i servizi video di Amazon, è comunque possibile trasmettere contenuti beIN Sports tramite Fire TV o Fire TV Stick. Tutto quello che devi fare è installare Kodi sul tuo dispositivo Fire TV , quindi prendere l’add-on UK Turk descritto sopra. Puoi farlo da casa per guardare beIN sulla tua TV con facilità. Puoi anche installare una VPN sul tuo Fire TV Stick in modo da poter cambiare località virtuali e rendere disponibile BeIN Connect durante il viaggio.

Leave a comment