1. Home
  2. IT

Cosa sono i registri di dati utente delle VPN e perché sono importanti?

Quando scopri le VPN, una frase che potresti vedere frequentemente pubblicizzata dai servizi VPN è la loro “politica di non registrazione” o “No-logging” o Zero “logging” policy. Se ti stai chiedendo cosa significhi e perché sia ​​importante, l’articolo di oggi fa al caso tuo. Di seguito spiegheremo cosa sono i registri di dati utente VPN e perché sono importanti. Queste informazioni ti aiuteranno a scegliere la migliore VPN per le tue esigenze e ad assicurarti che la tua privacy sia protetta quando usi una VPN.

Come funziona una VPN?

La funzione di base di una VPN è semplice: è crittografare i dati da noi inviati su Internet e nascondere il nostro indirizzo IP. Queste due funzioni strettamente correlate lavorano insieme per proteggere la nostra privacy assicurandoci che osservatori esterni, come il nostro ISP o il governo, non possano vedere la nostra attività online. L’idea è che quando la VPN è attiva, puoi navigare in Internet in modo anonimo senza che nessuno sia in grado di vedere quali siti stai visitando, quali messaggi stai inviando o quali file stai scaricando. Ciò rende una VPN uno strumento essenziale per tutti i tipi di utenti, inclusi gli utenti che utilizzano la condivisione di file, gli utenti che devono comunicare senza che il governo osservi i loro messaggi e gli utenti che non vogliono essere monitorati online.

Una VPN funziona installando un software sul dispositivo che si desidera proteggere. Questo software crittografa quindi tutti i dati provenienti dal dispositivo prima che vengano inviati su Internet e li instrada attraverso un server gestito dalla VPN. Su questo server, i dati vengono decodificati e inviati alla destinazione originale. Questo processo implica che i tuoi dati siano resi anonimi e che ti venga assegnato un nuovo indirizzo IP sul server, in modo che nessuno possa vedere il tuo vero indirizzo IP. Ciò significa che non è possibile risalire alle tue attività online.

Cosa sono i logs (registri) VPN?

Sembra fantastico, quindi qual è il problema? Il problema è che alcuni provider VPN tengono traccia dell’uso di Internet dei loro utenti, con i logs. Questi registri potrebbero includere informazioni sul tuo vero indirizzo IP, quando hai effettuato l’accesso a un determinato sito o su quali siti stavi visitando. Ora, c’è un problema con le VPN in quanto devi fidarti del fatto che il tuo provider agisca in modo responsabile e lavori per proteggere i tuoi dati, questo è un problema per tutti gli utenti VPN. Ma i log VPN rappresentano un problema specifico per gli utenti.

Il motivo per cui i registri VPN sono così potenzialmente pericolosi è che il governo o le forze dell’ordine del paese in cui ha sede la società VPN ha il diritto legale di costringere l’azienda a consegnare i propri dati utente. In genere, le forze dell’ordine cercano i record dei log VPN in casi estremi come il terrorismo o atti di violenza. Tuttavia, è possibile che le forze dell’ordine possano decidere di perseguire file sharer, ad esempio, e utilizzare le stesse leggi per costringere le società VPN a consegnare i loro registri.

Una volta che le forze dell’ordine hanno accesso ai registri di una società VPN, possono vedere i dettagli di ciò che gli utenti hanno fatto online, il che va contro il motivo stesso di una VPN. Inoltre, molte società VPN hanno sede in luoghi come gli Stati Uniti, dove le leggi sulla protezione dei dati sono piuttosto deboli. Il risultato di tutto ciò è che se il tuo provider VPN mantiene registri delle tue attività, allora non sei al sicuro e le tue attività potrebbero essere condivise con le forze dell’ordine in ogni momento e per qualsiasi ragione.

Come proteggersi dal “logging VPN”

Puoi facilmente comprendere perché i log VPN sono un problema. Quando usi una VPN per proteggere la tua privacy, vuoi sapere che i tuoi dati non vengano raccolti e soprattutto vuoi sapere che i tuoi dati non siano consegnati al governo o alle forze dell’ordine. Un modo per raggiungere questo obiettivo è servirsi di un provider VPN che abbia sede in un paese con leggi liberali sulla protezione dei dati. Ad esempio, la Svezia era sede comune sia per i servizi di sicurezza online che per i servizi di condivisione di file, grazie alla protezione degli utenti e alle leggi liberali sulla sorveglianza online.

Tuttavia, questa strategia non è più percorribile. Le leggi svedesi sui dati sono diventate molto più severe negli ultimi anni, come puoi vedere da esempi eclatanti come con il sito di condivisione di file di The Pirate Bay che è stato ospitato lì per un po’. Trovare un paese con leggi liberali sui dati ti proteggerà fintanto che tali leggi restino invariate. Un altro problema di questo approccio è cercare di scoprire esattamente dove abbia sede ciascun provider VPN, poiché queste informazioni non sono sempre pubblicizzate e possono cambiare nel tempo.

Invece, esiste un metodo infallibile per proteggersi dal ficcanasare delle autorità e per assicurarsi che i log della tua VPN non vengano utilizzati contro di te, e cioè scegliere un provider VPN che non conservi alcun log delle attività dei suoi utenti. Quando un provider VPN non tiene traccia dell’attività dell’utente, non ha alcun registro a cui è possibile accedere. Anche se il governo o un’autorità incaricata dell’applicazione della legge impone alla società di consegnare i registri di dati utente, non vi sono informazioni sull’attività degli utenti che si possano consultare. Ciò significa che non importa in quale paese si trova il provider VPN, come anche se il governo costringe la società a fornire i dati, non ci sono informazioni sulle tue attività che possano essere consultate, requisite o vendute.

Nel linguaggio VPN, questo è chiamato policy di non registrazione. Quando vedi che un provider VPN ha una politica di non registrazione, puoi star sicuro che non stia registrando il tuo uso do Internet. Per questo motivo, si consiglia alle persone di utilizzare sempre e solo una VPN che abbia una politica di non registrazione, al fine di proteggere la propria privacy.

Provider VPN che non registrano l’attività dell’utente

Se stai cercando un provider VPN ma vuoi essere sicuro che il provider che scegli non registri il tuo uso della rete, abbiamo trovato diverse soluzioni per te. Ciascuna delle VPN che abbiamo descritto di seguito offre un servizio VPN di alta qualità con eccellenti funzionalità di sicurezza e una politica di non registrazione per la tua massima tranquillità:

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN è una delle VPN più popolari che troverai, famosa specialmente tra coloro che sono grandi utenti di Internet. La sua popolarità è ben meritata grazie alla sua combinazione di buona sicurezza, facilità d’uso e connessioni super veloci. ExpressVPN offre una politica di non registrazione del traffico di cui puoi vedere tutti i dettagli qui. Solo per darti ulteriore tranquillità che la politica sia applicata veramente, recentemente si è verificato un incidente in cui un server ExpressVPN è stato sequestrato dalla polizia turca, ma il server si è rivelato inutile perché non conteneva log sull’utente che volevano beccare. Puoi vedere informazioni dettagliate sulla sua politica di no-logging qui: politica sulla privacy .

Oltre alla no-logging, il servizio ha altre importanti dotazioni di sicurezza come la crittografia a 256 bit e opzioni come il kill switch per impedire l’invio accidentale di dati tramite una connessione non protetta oltre alla protezione dalle perdite DNS per impedire la perdita di dati sull’uso di Internet. Le connessioni VPN sono super veloci, quindi non ti rallenteranno durante il download o lo streaming di video ad alta definizione e avrai accesso a un’enorme rete di server composta da oltre 1000 unità in 145 località in 94 paesi diversi. Il software può essere installato su Windows, Mac OS, Linux e Android e se desideri un modo semplice e veloce per connetterti mentre navighi, puoi utilizzare le estensioni del browser per Google Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari.

Pro

  •  Sblocca Netflix, iPlayer, Hulu, Amazon Prime
  •  Collegamenti affidabili e veloci
  •  Torrenting consentito
  •  Nessun registro conservato
  •  Servizio clienti 24/7.

Contro

  •  Leggermente più costoso della concorrenza.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN qui .

2. IPVanish

ipvanish

Un’altra ottima scelta per gli utenti che apprezzano le connessioni veloci e la sicurezza è IPVanish . Questo servizio non conserva alcun registro di traffico e puoi vedere maggiori dettagli nella politica sulla privacy . Come si suol dire: “IPVanish non raccoglie né registra alcun dato di traffico o di utilizzo del suo servizio di rete privata virtuale”. Le uniche informazioni che conserva sono le informazioni del tuo account (nome utente e password che usi per registrarti a IPVanish) e cookie sui visitatori del sito web.

Il grande vantaggio di IPVanish sono le velocità elevate che offre sulle sue connessioni e la sua policy di no-logging, rendendosi un’ottima scelta per gli utenti che sono downloader abituali. Ci sono ulteriori funzionalità di sicurezza che potresti desiderare, come la solida crittografia a 256 bit, perfetta per impedire che i tuoi dati vengano hackerati. Esistono ancora più opzioni di sicurezza nel software: come il kill switch, la protezione da perdite DNS, la modifica periodica dell’indirizzo IP per il massimo livello di anonimato e la configurazione DNS in modo da poter utilizzare i propri server DNS se si preferisce. La grande rete di server copre oltre 1000 sedi disponibili in 60 paesi diversi. Il software è disponibile per device con Windows, Mac OS, Linux e Android.

Leggi la nostra recensione completa su IPVanish qui.

OFFERTA ESCLUSIVA: ricevi il 60% di sconto sul prezzo di un piano annuale con IPVanish, a soli $ 4,87 al mese! Coperto da una garanzia di rimborso di 7 giorni.

3.  CyberGhost

cyberghost

CyberGhost è la scelta migliore per gli utenti che apprezzano la combinazione di software molto facile da usare e la desiderata no-logging policy. C’è una risposta alle FAQ sulla registrazione dei dati, in cui dichiara: “NON REGISTRIAMO INDIRIZZI IP REALI, NON REGISTRIAMO SERVER ASSEGNATI, NON REGISTRIAMO TIMESTAMPS, NON VENDIAMO ALCUN DATO REALE (come i dati di acquisto ) NEI DATI DELL’ACCOUNT, NON REGISTRIAMO I DATI DEL TRAFFICO (ad es. Quale sito Web viene visitato) NESSUNA INFORMAZIONE È INVIATA TRAMITE UN SERVER CYBERGHOST. ”Se desideri informazioni più specifiche sulle sue politiche, consulta la sua pagina: politica sulla privacy .

Altre dotazioni di sicurezza includono la crittografia a 256 bit, l’interfaccia utente del software semplifica la selezione del tipo di servizio di cui hai bisogno, come navigare in modo anonimo, torrenting anonimo o sblocco di siti Web. Ciò significa che non devi preoccuparti di armeggiare con impostazioni come il kill switch o la protezione P2P, poiché tutto è impostato per te quando scegli l’opzione che ti serve. Come parte integrante del software, avrai accesso a una grande rete di server con oltre 1300 server in 59 paesi, il software è disponibile per iOS, Android, Windows e Mac OS.

Pro

Contro

  •  Talvolta si riscontrano velocità medie.

Leggi la nostra recensione completa su CyberGhost qui .

4. NordVPN

nordvpn

NordVPN è ideale per gli utenti che desiderano una varietà di server specifici a cui poter connettersi per esigenze particolari, nonché la rigorosa politica di non registrazione. C’è una pagina di informazioni sulla politica di non registrazione, che include la garanzia: “NordVPN non conserva registrazioni della tua attività online. Ciò significa che non monitoriamo l’ora o la durata di alcuna sessione online, né conserviamo registri degli indirizzi IP o dei server utilizzati, dei siti Web visitati o dei file scaricati. In altre parole, nessuno dei tuoi dati privati ​​e sicuri viene mai registrato o raccolto. Di conseguenza, non siamo in grado di fornire dettagli sul tuo comportamento online, anche se lo richiedi tu stesso. ”Ha anche un post sul blog che illustra i miti sulla registrazione del traffico delle VPN e per i dettagli completi e specifici delle sue politiche, è possibile consultare la politica sulla privacy qui .

Troverai opzioni di sicurezza di prim’ordine come la crittografia a 256 bit e puoi scegliere di connetterti a server che offrono ulteriori funzionalità di sicurezza come anti DDoS, doppia VPN, download P2P, Onion su VPN o IP dedicato. Questo rende il servizio molto più flessibile in quanto puoi trovare il server perfetto per soddisfare le tue esigenze. La rete di server è stata recentemente ampliata e ora offre accesso a 3500 incredibili server in oltre 60 paesi, il software può essere installato su dispositivi che eseguono Windows, Mac OS, Linux, iOS, Chrome OS, Android o Windows Phone.

Pro

  •  Sblocca Netflix americano
  •  Diversi tipi di server VPN con tantissimi indirizzi IP
  •  Chiavi SSL a 2.048 bit e protezione da perdite DNS
  •  Doppia VPN per una crittografia dei dati extra-sicura
  •  Garanzia di rimborso.

Contro

  •  L’elaborazione del rimborso può richiedere fino a 30 giorni.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN qui .

Conclusione

La registrazione, sulle VPN, è un problema di cui tutti gli utenti VPN dovrebbero essere a conoscenza, in quanto può influire drasticamente sulla sicurezza dell’utilizzo di Internet. Ti consigliamo di utilizzare solo un servizio VPN con una rigorosa politica di non registrazione, in modo da poter essere sicuro che i registri di dati della tua attività non mengano mai conservati. In questo modo, anche se un’autorità obbliga la tua VPN a consegnare i suoi stessi archivi dati, non ci sono informazioni sull’uso di Internet che la polizia o il governo possano trovare. Abbiamo consigliato alcune delle nostre VPN preferite che hanno rigide politiche di non registrazione in modo da poterle utilizzare in tutta sicurezza.

Hai avuto problemi con i servizi VPN che eseguivano la registrazione dei dati in passato? Quale servizio VPN usi attualmente? Faccelo sapere nei commenti qui sotto.

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.