1. Home
  2. IT

Le Migliori VPN per Netflix nel 2018: Sbloccare Netflix da Qualunque Luogo

Allo stesso modo in cui Amazon ha rivoluzionato il nostro modo di fare shopping, e Uber ha cambiato per sempre il modo in cui prendiamo un taxi, cosi’ Netflix ha sostanzialmente ridisegnato il modo in cui guardiamo la TV e i film. Allo stesso modo in cui Amazon e Uber hanno goduto di un enorme successo commerciale e popolare, anche Netflix lo ha fatto con oltre 93 milioni di abbonati distribuiti in oltre 190 paesi.

AVVISO: Il miglior VPN per Netflix e’ ExpressVPN (vedi il nostro sconto esclusivo del 49%  sil piano annuale)

Ma Netflix ha un problema significativo per gli utenti e questa è la variazione regionale del suo servizio. Perché anche se Netflix è orgoglioso di essere disponibile in quasi tutti i paesi del mondo, ogni località riceve un servizio diverso e ad un prezzo diverso.

Questo perché Netflix deve acquistare i diritti per lo streaming di TV e film sul suo servizio e questi sono venduti per ogni paese. Ciò significa che, a parte i programmi che realizza da solo, a meno che non sia in grado di acquistare i diritti su uno spettacolo a livello globale, è in grado di trasmettere lo spettacolo in streaming solo nei paesi in cui ne detiene i diritti.

Mentre Netflix è il nome più famoso nel mercato dello streaming online, non è affatto l’unico, e c’è competizione per quei diritti. Purtroppo, il risultato è che il servizio che gli utenti di Netflix ricevono può variare molto.

Come superare i blocchi geografici

Il punto di riferimento per ciò che Netflix dovrebbe offrire può essere trovato nel loro paese d’origine, gli Stati Uniti. Netflix USA offre la più ampia selezione di spettacoli e film ed anche con uno dei prezzi di abbonamento più competitivi. Questo è il motivo per cui molti utenti globali cercano un modo per poter accedere a Netflix USA piuttosto che iscriversi al servizio dei propri paesi. Ovviamente, Netflix utilizza il blocco geografico  per cercare di impedire a chiunque al di fuori degli Stati Uniti di poter utilizzare il servizio Netflix negli Stati Uniti.

È qui che entra in gioco il VPN perché, con un VPN, gli utenti possono cambiare il loro indirizzo IP collegandosi a un server VPN con sede negli Stati Uniti. Questo fa credere ai servizi come Netflix che gli accessi provengano dagli Stati Uniti quando non lo sono e permettono quindi agli utenti di iscriversi e godersi il meglio di Netflix ovunque si trovino.

Anche per gli utenti che hanno scelto di iscriversi alla versione locale di Netflix, un VPN continua ad esser uno strumento utile perche’  permette agli utenti di accedere al loro servizio locale anche quando si trovano in un altro paese.

Un VPN puo’ davvero sbloccare  Netflix?

I piu’ scafati tra voi  a questo punto penseranno, ah, ma non ho letto da qualche parte che  Netflix blocca ora l‘accesso al servizio dai VPN.

Si, e’ vero, e si Netflix sta cercando di fare questo. Perche’? Poiché i titolari dei diritti, in particolare i principali studi cinematografici di Hollywood, con cui fanno accordi lo chiedono, Netflix non può operare se non mantiene il sostegno di tali titolari dei diritti.Ma la parola chiave e’ che sta provando, perché provare a bloccare  i VPN non è una scienza precisa. L’unico vero modo per ottenerlo è identificare individualmente gli indirizzi IP collegati al VPN e quindi bloccarli. Ma questo non è facile da fare.

In primo luogo, ci sono innumerevoli VPN là fuori e la maggior parte offre agli utenti centinaia se non migliaia di indirizzi IP diversi tra cui scegliere. In secondo luogo, i VPN aggiungono sempre nuovi indirizzi IP e sostituiscono o ruotano gli indirizzi IP a cui gli utenti sono connessi.

Ciò significa che ciò che Netflix ha fatto è creare un gioco tipo “Cat and Mouse” in cui tentano di catturare l’indirizzo IP, ma non appena lo fanno, i VPN possono cambiarli. Quando è iniziato il giro di vite di Netflix, molte persone pensavano che Netflix si sarebbe stancato presto di questo gioco quando si sono resi conto che era uno di quelli in cui non potevano vincere. Ma Netflix è stato persistente e ha avuto un impatto sugli utenti di diversi VPN.

Ma non tutti loro. Ci sono ancora molti VPN che possono permetterti di iscriverti ed usare Netflix indipendentemente da dove ti trovi nel mondo. E in questo articolo, abbiamo intenzione di proporti le nostre scelte migliori.

Come Abbiamo Fatto i Test

Per poter essere inserito nella nostra lista dei migliori VPN per Netflix, un fornitore di  VPN deve rispettare i criteri seguenti:

  • Essere un fornitore di VPN con buona reputazione e successo nel riuscire a sbloccare contenuti limitati a certe regioni.
  • Offrire velocita’ di connessione adatte allo streaming online di contenuti video
  • Essere disponibile ad utenti in tutto il mondo.
  • Offrire server con base USA.
  • Dare accesso garantito a Netflix USA nonostante i loro blocchi VPN
  • Punto Bonus: Funzionare anche con la app Netflix su dispositivi mobili.

Migliori VPN per Netflix

Basandoci sui criteri descritti sopra, abbiamo analizzato e fatto test su strada dei principali  VPN sul mercato  per accertare quali offrono il servizio migliorie per accedere a Netflix USA. Le nostre conclusioni sono che questi VPN che sono i migliori per gli utenti che vogliono poter accedere a Netflix USA:

1 – ExpressVPN

ExpressVPN è, per me, quasi certamente il miglior VPN sul mercato, punto. Offre un servizio generale che non ha quasi nulla da criticare ed è disponibile su tutti i principali sistemi operativi. La loro sicurezza è fantastica, con l’intera rete protetta da SSL con crittografia a 256 bit. Anche le loro politiche sulla privacy sono al top della gamma. Essendo posizionato nelle Isole Vergini Britanniche possono offrire una regola garantita di no-log di cui ti puoi fidare. Possiedono anche i propri server DNS, aggiungendo cosi’  un ulteriore livello di protezione della privacy.

Ma perché sono una dei migliori VPN per Netflix? Innanzitutto, sono veloci. Le loro velocità di connessione sono tra le più veloci che ho trovato con qualsiasi provider VPN. E, cosa altrettanto importante, anche le loro connessioni sono costantemente veloci. Ho eseguito Netflix su server diversi e non ho mai riscontrato un cambiamento nelle prestazioni.

Per quanto riguarda il numero di server, anche loro sono tra i migliori. Attualmente hanno server in 145 città in 90 paesi. Per gli utenti Netflix, le cifre relative ai server di importazione sono negli Stati Uniti, dove ExpressVPN offre numerosi server in località quali New York, New Jersey, Washington DC, Atlanta, Miami, Los Angeles, San Jose, San Francisco e Seattle.

Domanda ancora più importante, possono offrire l’accesso garantito a Netflix negli Stati Uniti? Sì. Un’occhiata alla pagina dedicata a Netflix sul loro sito web suggerisce che è un servizio come gli altri per i clienti di ExpressVPN. Non è del tutto vero. Ma garantiscono che un certo numero di server USA selezionati si connetteranno a Netflix in qualsiasi momento. Questi possono cambiare occasionalmente e ExpressVPN ha richiesto di non identificare questi server pubblicamente. Ma una volta iscritto, il loro helpdesk di live chat ti dirà quali usare, e posso garantire che funzionano e funzionano bene.

ExpressVPN è anche uno dei pochi servizi che funziona anche con la app Netflix. Ciò significa che è un’ottima scelta per coloro che amano guardare i contenuti di Netflix in movimento, o semplicemente preferiscono la comodità offerta da una app.

2 – NordVPN

Come ExpressVPN, NordVPN è un nome consolidato e di lunga data nel mercato dei  VPN. Questa reputazione non si è sviluppata per caso in quanto sono un altro fornitore che offre un servizio di alta gamma su tutte le piattaforme principali e che funziona anche con la app Netflix.

La loro crittografia non è abbastanza forte come quella di ExpressVPN, ma offrono comunque la crittografia a 256 bit su OpenVPN con le chiavi Diffie-Hellman da 2.048 bit, che è ancora migliore di molti altri concorrenti. Hanno sede a Panama, il che significa che le loro politiche sulla privacy sono impeccabili e la loro garanzia di assenza di log è un’altra su cui puoi fare affidamento.

Un’area in cui potrebbero forse migliorare è la velocità di connessione. Dovrei sottolineare che eseguendo Netflix su vari server per questo articolo non ho riscontrato problemi di velocità. Ma in passato, ho scoperto che le velocità possono variare a seconda del server a cui ci si connette e questo è qualcosa su cui dovrebbero lavorare.

Per quanto riguarda le posizioni dei server, NordVPN offre un totale di 799 server in 57 paesi. Un totale di 336 di questi hanno sede negli Stati Uniti. Tuttavia, collegarsi a Netflix tramite NordVPN non è così semplice come semplicemente scegliere un server e quindi effettuare il login.

NordVPN è stato preso di mira dal blocco di Netflix, poiché sono printi ad ammettre  prontamente online, di avere strumenti aggiuntivi che aiutano a risolvere il problema. Chiamano questa tecnologia SmartPlay ed il suo utilizzo consente l’accesso a tutte le piattaforme di streaming online, incluso Netflix.

Sono comprensibilmente riluttanti a spiegare come funziona, e non ho intenzione di sprecare tempo a pensarci qui, ma è un tipo di servizio proxy e, soprattutto, funziona. Posso garantirlo personalmente.

Lo Smartplay non era disponibile tra le app di NordVPN, con la app per iOS che non veniva offerta. Ma ora è stato integrato nel software VPN principale, il che significa che quando e’ necessario viene attivato automaticamente, senza che gli utenti debbano avviarlo e spegnerlo. Questo è un netto miglioramento e una buona ragione per cui NordVPN è una grande opzione.

Offerta estesa: NordVPN ha esteso la sua offerta popolare su 3 anni che aggiunge un grande sconto del 77% al prezzo mensile. E’ un po’ nascosta nel sito e non abbiamo trovato per quanto tempo sara’ in funzione, ma per ora puoi accedervi da qui.

3 – VyprVPN

VyprVPN è gestito da Golden Frog che è un altro nome ben noto nel mondo VPN.

La loro crittografia è valida quanto quella dei loro rivali e offrono anche una politica di assenza di log per quanto riguarda il contenuto dei siti e dei servizi che visiti.Tuttavia, mantengono i log delle connessioni, che includono dati come l’indirizzo IP dell’utente dell’utente, l’indirizzo IP VyprVPN a cui ci si è connessi, l’ora di inizio e fine della connessione e la quantità di dati trasferiti. Se stai utilizzando il tuo VPN esclusivamente per lo streaming di contenuti su Netflix e non sei preoccupato  sulla tua privacy online, non stai provando a impedire agli ISP di registrare e vendere le tue informazioni online e vuoi pianificare il download di file Bittorrent, questo non sarà un problema.

Ma sappiamo che molti utenti vogliono che un VPN fornisca protezione della privacy oltre all’accesso a Netflix e, se ciò si applica a te, gli altri VPN su quest’articolo sono una scelta migliore per te.

Le velocità di VyprVPN sono buone, ma se devo essere completamente onesto, non sono tra le più veloci al mondo. Per l’utente medio di Netflix, dovrebbero essere più che sufficienti per lo streaming di ciò che si desidera vedere. Non ho certamente mai avuto problemi ad usarlo.

Hanno aumentato drasticamente il numero dei server che offrono agli utenti negli ultimi 12 mesi. Oggi ne hanno più di 700 disponibili in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, hanno server disponibili a Austin, Chicago, Los Angeles, Miami, New York, San Francisco, Seattle e Washington DC.

Il sito Web VyprVPN afferma con sicurezza che non solo offrono l’accesso a Netflix ma che è l’accesso più veloce che troverai. Non sono così sicuro della seconda parte, ma è certamente vero che tutti i server USA che ho testato hanno funzionato e il servizio ha funzionato bene.

Offrono anche un servizio chiamato Chameleon che sostengono sia uno strumento specializzato per evitare il blocco del VPN. Tuttavia, i funzionari di VyprVPN insistono sul fatto che questo non è necessario per connettersi a Netflix USA e, secondo la mia esperienza, hanno ragione. È una buona cosa, dato che Chameleon è disponibile solo con il loro pacchetto premium più costoso.

Pensieri Conclusivi

Il mercato dei VPN è affollato e con Netflix un grande vantaggio per gli utenti, quasi tutti  i VPN dichiarano di potervi accedere. Ma la dura verità è che Netflix ha avuto successo con il suo tentativo di bloccare i VPN e alcune di queste affermazioni sono più affidabili di altre.

Con i VPN che fanno grandi sconti per consentire alle persone di iscriversi per periodi più lunghi, è facile ingannare gli utenti e quindi, una volta che hai pagato i soldi, rivelano che il servizio non è  buono come pubblicizzato. Ma in questo articolo ho identificato quattro VPN che offronoun accesso reale a Netflix, indipendentemente da dove ti trovi nel mondo.

Tutti sono nomi consolidati, ma tutti hanno i loro punti di forza e di debolezza, quindi spetta al singolo utente decidere quale è giusto per lui/lei.

Per me, un VPN è uno strumento di sicurezza e privacy, nonché un mezzo per accedere a Netflix e, per questo motivo, ExpressVPN e NordVPN, le cui disposizioni sulla privacy sono marginalmente più affidabili degli altri potrebbero farmi scegliere a loro favore.

Ma, se stai cercando un  VPN solo per abilitare l’accesso a Netflix, tutti quelli descritti riescono a farlo, e lo fanno bene.

Leave a comment