1. Home
  2. IT

VPN vs Smart DNS: quale è la soluzione migliore per accedere ai contenuti con blocco regionale?

Se ti piace guardare un sacco di video come programmi TV e film online, allora avrai sicuramente notato che alcuni contenuti sono bloccati per essere visibili in una sola regione. Puoi solo guardare i video di Comedy Central dagli Stati Uniti, ad esempio, e puoi solo guardare BBC iPlayer dal Regno Unito. Il servizio Netflix offre contenuti completamente diversi a seconda di dove ti trovi nel mondo, ci sono film e spettacoli disponibili nel catalogo di Netflix negli Stati Uniti, ma non nel catalogo di Netflix in Germania, ad esempio, se risiedi in Germania allora sarai solo in grado di guardare conteuti dal catalogo tedesco.

Questo è chiamato blocco regionale (geo-blocco) ed è una cosa piuttosto fastidiosa per coloro che amano lo streaming. Quando il particolare spettacolo o film che desideri guardare è disponibile in altri paesi ma non nel tuo, ti senti come se ti perdessi il mondo.

Fortunatamente, ci sono modi per aggirare questi blocchi regione in modo da poter vedere il contenuto che si desidera. Due metodi di cui potresti aver sentito parlare sono l’utilizzo di una VPN o l’utilizzo di Smart DNS, che possono aiutarti ad accedere a contenuti da altre parti del mondo. Ma come differiscono questi due metodi e quale è l’opzione giusta per te? Questo è ciò che vedremo nell’articolo di oggi, in cui vedremo VPN vs Smart DNS: quale è la soluzione migliore per accedere ai contenuti bloccati nella tua regione?

Come funziona una VPN?

Per iniziare a utilizzare una VPN, si installa un piccolo software sul dispositivo che si intende utilizzare per accedere ai propri contenuti d’ interesse. Quindi, si utilizza questo software per selezionare un server situato da qualche altra parte del mondo a cui connettersi. Fai clic su Connetti, puoi ora utilizzare Internet come se ti trovassi ovunque sia il server. Quindi, se vivi in ​​Canada e ti connetti a un server in Germania , quando visiti un sito web vedrai la versione tedesca del sito invece della versione canadese, ad esempio.

Questo funziona creando un tunnel crittografato attraverso il quale vengono passati tutti i tuoi dati. Ciò significa che tutto il tuo traffico web viene crittografato prima che lasci il tuo dispositivo, quindi viene inviato al server selezionato, dove viene decrittografato e inviato verso la sua destinazione originale. Poiché il traffico viene crittografato fino a quando non raggiunge il server, appare ai siti Web come se provenisse da qualunque posizione in cui si trovi il server. Questo è il modo in cui le VPN possono permetterti di aggirare i blocchi regionali per guardare i contenuti da qualsiasi parte del mondo.

La crittografia ha anche altri vantaggi oltre ad aggirare i blocchi regionali. Impedisce ad esempio a qualsiasi terza parte di osservare le tue attività su Internet, ad esempio quali siti web visiti o quali file scarichi. Questo è particolarmente importante per gli utenti che usano torrent o coloro che scaricano contenuti da fonti non ufficiali. Se scarichi i file illegalmente, è molto facile per il tuo ISP vedere questa attività se la tua connessione non è criptata. Questo è un problema anche per gli utenti attenti alla privacy, in quanto il governo può osservare il traffico web se non è crittografato . Quando si utilizza una VPN, l’indirizzo IP verrà nascosto poiché l’unico indirizzo IP visibile ad altri sarà l’indirizzo IP del server a cui si è connessi, non quello della rete domestica. Ciò impedisce a chiunque di essere in grado di rintracciarti.

L’utilizzo di una VPN crea un tunnel sicuro e protetto attraverso il quale vengono trasmessi i tuoi dati, su cui nessun altro può curiosare e che puoi utilizzare per accedere ai contenuti da qualsiasi parte del mondo.

Come funziona lo Smart DNS?

Al contrario, Smart DNS non crittografa i dati o nasconde il tuo indirizzo IP. Funziona in modo abbastanza diverso da una VPN.

Il primo passo per capire un sistema Smart DNS è capire cosa sia un server DNS. DNS sta per sistema di nomi di dominio e si riferisce al modo in cui i nomi di dominio su Internet (come addictivetips.com) sono tradotti nell’indirizzo IP a cui si connette il dispositivo. Fondamentalmente, DNS è il sistema che collega l’indirizzo digitato nel tuo browser a un indirizzo numerico che contiene il contenuto di un sito web. Per sapere quale sito è collegato a quale indirizzo IP, il tuo dispositivo deve utilizzare un server DNS. In genere, utilizzerai il server DNS fornito dal tuo ISP: questo server si troverà geograficamente vicino alla tua rete e gestirà le richieste che invierai per i nomi di dominio quando digiti un indirizzo nel tuo browser.

Ecco quindi cosa fa lo Smart DNS: anziché utilizzare il server DNS locale nelle vicinanze, la connessione viene gestita tramite un DNS di proprietà dell’azienda che indirizza il traffico a un server proxy. Paghi una quota alla società proprietaria del server DNS, quindi puoi utilizzare quel server per reindirizzare parti del tuo traffico web.

Il vantaggio di questo Smart DNS è che tratta i siti web che visiti in modo tale da sembrare che tu stia accedendovi da una posizione idonea. Quindi, invece di cio che mostrerebbero i dati DNS, rivelando che si è effettivamente stanziati in Germania, quando si utilizza Smart DNS è possibile far apparire su un sito che si sta navigando dagli Stati Uniti, ad esempio.

È importante notare che lo Smart DNS reindirizza solo una piccola parte del traffico web che fa riferimento a DNS. Non crittografa il tuo traffico regolare o nasconde il tuo IP.

Quale dovresti usare, VPN o SmartDNS?

Quindi questi due metodi funzionano in modo abbastanza diverso, ma entrambi possono essere efficaci per consentire l’accesso ai contenuti bloccati della regione. Ma quale dei due è meglio? La risposta è: dipende dalle tue particolari esigenze. Scopriamo perché è e quale metodo è appropriato per gli utenti.

Sicurezza

Le VPN offrono eccellenti protezioni per la sicurezza e la privacy e un modo per aggirare i blocchi regionali. Questo è importante perché lo spoofing della tua posizione è contro i termini di utilizzo della maggior parte dei siti e vorrai dunque stare attento perché potresti violare la legge aggirando un blocco regionale. Per gli utenti VPN, sapere che tutto il loro traffico web è crittografato significa che non devono preoccuparsi di agire in contrasto con la legge o essere “molestati” dal proprio ISP a causa delle loro attività online. Inoltre, una VPN maschera l’indirizzo IP dell’utente al fine di proteggere la sua privacy e tenerlo al sicuro.

Lo Smart DNS, d’altra parte, non offre ulteriore sicurezza. Tutto ciò che ti permette di fare è guardare contenuti bloccati nella tua regione senza crittografia o mascheramento IP. Per alcuni utenti, questo è sufficiente e non vogliono o richiedono le funzionalità di sicurezza. Un vantaggio di Smart DNS è che è possibile utilizzarlo per alcuni dispositivi, come Smart TV o console di gioco, su cui è difficile installare software VPN a meno che non si disponga di un router compatibile. Se vuoi solo guardare Netflix region-free sulla tua Smart TV allora lo Smart DNS può essere una buona scelta.

Prezzo

Le persone spesso affermano che un ulteriore vantaggio dello Smart DNS è il prezzo, in quanto i piani tendono ad essere più economici rispetto alle VPN. Ma questo non è necessariamente il caso in questione. Un abbonamento Smart DNS che utilizza il popolare servizio Unlocator, ad esempio, costa $ 4,95 al mese . Ma le VPN possono essere acquistate allo stesso prezzo o essere anche più economiche – vedi sotto per le migliori offerte. Un’altra affermazione che alcune persone fanno è che Smart DNS è veloce ma le connessioni VPN sono lente. In effetti, la velocità di una connessione VPN varia: le VPN di bassa qualità sono certamente lente e non buone per i video in streaming, ma le VPN di alta qualità sono abbastanza veloci persino per video ad alta definizione.

Installazione e configurazione

C’è anche una differenza nell’impostazione. Per utilizzare Smart DNS, è necessario modificare le impostazioni del dispositivo andando nelle impostazioni della connessione di rete e apportando le modifiche. Per utilizzare una VPN, installare il software dal provider e utilizzarlo per connettersi al server desiderato. Entrambe queste opzioni sono in realtà abbastanza semplici e gli utenti alle prime armi non dovrebbero avere problemi con nessuna delle due.

Accesso ai contenuti

Infine, c’è il problema di quali siti funzionano con VPN e Smart DNS. Netflix è il servizio più popolare di cui le persone vogliono aggirare i blocchi regionali, ma Netflix si è impegnato a reprimere duramente sia il traffico VPN che i server proxy di recente. La verità è che ci sono alcuni Smart DNS e alcuni servizi VPN che non funzionano con Netflix . È necessario esaminare i punti di forza dei diversi fornitori per vedere se funzioneranno con il contenuto a cui si desidera accedere.

Nel complesso, i servizi VPN ti danno un sacco di aiuti perché ti offrono eccellenti protezioni di sicurezza e la possibilità di aggirare i blocchi regionali. Lo Smart DNS può essere migliore per gli utenti specifici che desiderano guardare contenuti privi di blocchi sulla loro smart TV o console di gioco e non dispongono di un router compatibile con VPN.

Le nostre ”VPN General Purpose” preferite

Se questo ti ha persuaso che dovresti avere una VPN, allora potresti essere in cerca di raccomandazioni per un servizio VPN affidabile. Abbiamo creato un elenco di alcune VPN principali che consigliamo ai nostri lettori, in base ai seguenti fattori chiave:

  1. Una vasta rete di server in modo da poter aggirare i blocchi regione connettendosi a server in molti paesi diversi.
  2. Ottima sicurezza con una forte crittografia a 256-bit e una politica di non registrazione per mantenere i tuoi dati al sicuro e i tuoi dati privati.
  3. Connessioni rapide per lo streaming di video ad alta definizione senza ritardo o buffering.
  4. Supporto software per diversi sistemi operativi in ​​modo da poter proteggere tutti i tuoi dispositivi con un solo abbonamento VPN.

Sulla base di questi fattori, ecco le VPN che raccomandiamo per aggirare i blocchi regionali:

1. ExpressVPN

Tra gli utenti seriali di Internet, una delle VPN più popolari è ExpressVPN . Ciò è dovuto al suo elevato livello di affidabilità, flessibilità nelle opzioni, e connessioni veloci che non ti rallenteranno. Con una rete di server di oltre 1000 server in 145 località diverse in 94 paesi, non ci sarà alcun problema nel trovare un server in qualsiasi posto tu ne abbia bisogno per aggirare i blocchi regionali. ExpressVPN è un’ottima scelta per gli streamer in quanto è una delle poche VPN che funziona in modo costante con Netflix e su altri siti Web che dispongono di rilevamento VPN.

Oltre alla comodità di aggirare i blocchi regionali, la VPN ha anche una sicurezza eccellente, con una forte crittografia a 256-bit e una politica di non registrazione per proteggere la tua privacy. Il software è disponibile per Windows, Mac OS, Android, iOS, Linux e altre piattaforme come console e alcune smart TV, quindi c’è una grande possibilità di trovare il supporto per tutti i tuoi dispositivi. Inoltre, il software ha caratteristiche extra come un test di velocità e un test di fuga DNS per la massima tranquillità. C’è anche una garanzia di rimborso di 30 giorni senza domande, in modo da poter provare il servizio senza rischi.

OFFERTA ESCLUSIVA : I nostri lettori ottengono uno  sconto del 49% con il piano annuale  – ciò significa un extra di 3 mesi gratis, per un prezzo totale di soli $ 6,67 al mese .

2. IPVanish

Se stai cercando il più veloce provider VPN in assoluto in modo da poter eseguire lo streaming in ultra HD o scaricare file di grandi dimensioni in modo rapido, allora hai bisogno di IPvanish . Con la sua rete di 850 server in 60 paesi diversi, sarai sempre in grado di trovare un server nel paese di cui hai bisogno per aggirare i blocchi regionali. Il servizio protegge anche il traffico P2P come i torrent, quindi è perfetto per i downloader incalliti. Tuttavia, le connessioni IPVanish attualmente non funzionano con Netflix, quindi se quello è il sito che si desidera utilizzare allora si dovrebbe provare una delle altre due VPN raccomandate.

Oltre alla rete di server, per consentire di aggirare i blocchi regione, IPvanish offre una buona sicurezza con una forte crittografia a 256 bit e una politica di non registrazione. Il software è scaricabile per Windows, Mac OS, Android, Linux, Windows Phone e iOS, e ha caratteristiche utili come un kill switch che è ottimo per i downloader, oltre a opzioni avanzate come la riconnessione automatica, la protezione da fughe IPv6 e DNS, modifica periodica dell’indirizzo IP e DNS configurabile manualmente.

OFFERTA AL LETTORE :  ottieni un enorme sconto del 60% sul piano annuale , portando il prezzo a soli $ 4,87 al mese . C’è anche una garanzia di rimborso di sette giorni in modo da poter acquistare in tutta sicurezza.

3. NordVPN

Se la sicurezza è la tua principale preoccupazione oltre al muoverti al di là dei blocchi regionali, ti consigliamo di provare NordVPN . Questo servizio ha più di 1000 server in oltre 60 paesi diversi, ed è confermato che funziona con Netflix e altri siti che rifiutano alcune VPN. Le connessioni sono abbastanza veloci da consentire lo streaming di video in alta definizione, ma non sono veloci quanto ExpressVPN o IPVanish, quindi se scarichi spesso file di grandi dimensioni, potresti provare a utilizzare una di queste due VPN.

Ma nonostante tutto, il grande punto di forza di NordVPN è la sua sicurezza. Offre non solo la potente crittografia a 256 bit e nessuna registrazione che ci si aspetterebbe di standard, ma anche una speciale funzione di doppia crittografia. Ciò significa che i tuoi dati vengono crittografati non una ma due volte, passando attraverso un ulteriore livello di crittografia per la massima sicurezza. Il software ha un’interfaccia cartografica facile da usare che semplifica la selezione di un server nel paese che desideri, ed è disponibile per Windows, Mac OS, Linux, iOS, Chrome OS, Android, iOS e Windows Phone, nonché come estensioni del browser per Firefox e Chrome.

OFFERTA AL LETTORE : Ottieni uno sconto speciale del 66% sul piano di due anni per NordVPN, per un costo totale di soli $ 3,99 al mese , con una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Conclusione

Quando si desidera aggirare i blocchi regionali per riprodurre video in streaming o accedere ad altri contenuti da tutto il mondo, sono disponibili due opzioni principali. Puoi utilizzare Smart DNS, che lascia intatto il tuo traffico Internet e il tuo IP e ci fa apparire come se stessimo navigando da qualche altra parte. Oppure puoi utilizzare una VPN che crittografa tutti i tuoi dati e li invia attraverso un tunnel, proteggendo la tua privacy e nascondendo il tuo IP, oltre a farti bypassare il blocco regione.

Dato che entrambi i servizi costano circa lo stesso in termini di denaro, pensiamo che otterrai molto di più per gli stessi soldi se utilizzi una VPN. Oltre allo sblocco dei contenuti, ottieni miglioramenti significativi alla tua privacy e sicurezza online, e una buona VPN come quelle che raccomandiamo sarà super veloce e perfetta per lo streaming di video ad alta definizione.

Vorremmo conoscere anche le tue opinioni sullo sblocco regionale. Quale metodo usi per aggirare i blocchi regionali: Smart DNS o VPN? Con quale dei due hai avuto la migliore esperienza? Facci sapere nei commenti qui sotto.

Leave a comment