1. Home
  2. IT

Scegliere la migliore VPN per i router Netgear: ecco come abilitare la VPN sul router

Le reti private virtuali (VPN) rappresentano il metodo migliore per proteggere i tuoi dati e la tua identità quando sei online. Eseguirle significa avviare un’app su ogni dispositivo che utilizzi, collegarti a un server e quindi utilizzare Internet come faresti normalmente. Lo svantaggio di questo metodo però è che le app VPN non supportano sempre tutti i dispositivi connessi. È inoltre necessario eseguire le app ogni volta che si desidera protezione, il che rende fin troppo facile il verificarsi di perdite di dati quando ci si sconnette da internet o semplicemente quando si prova a cambiare server.

Una delle soluzioni migliori per superare questa limitazione è l’installazione di una VPN sul router. Un router VPN può proteggere l’intera rete domestica in modo semplice e automatico. Non devi eseguire le app su tutti i tuoi dispositivi che si connettono al Wi-Fi, in quanto verranno automaticamente tenuti al sicuro. Abbiamo scoperto alcuni dei migliori router DD-WRT in passato, ma oggi stiamo esaminando le principali VPN per i router Netgear, forse i router più popolari al mondo.

Migliori VPN per router Netgear

L’installazione di una VPN direttamente sul tuo router è un modo semplice e veloce per proteggere la tua connessione Internet a casa. Una volta che tutto è stato impostato, non dovrai più pensarci, basta connettersi e rimanere al sicuro. Console di gioco, elettrodomestici intelligenti, computer portatili, tablet, smartphone e persino amici e parenti possono godere della privacy offerta dalla tua Wi-Fi!

La scelta della VPN giusta richiede un po’di ricerca, soprattutto quando se ne vuole trovare una per il router. Abbiamo confrontato alcuni dei migliori servizi VPN sul mercato utilizzando i seguenti criteri per vedere quali sono i più veloci, i più affidabili e i migliori da usare su un router Netgear.

  • Supporto del router – Non tutte le VPN consentono di installare il servizio sui router Netgear.
  • Politica di registrazione: alcuni servizi memorizzano le attività dell’utente. Per mantenere la tua privacy al sicuro, usa sempre le VPN con una rigida politica di zero-logging .
  • Reputazione: più recensioni positive hanno e più la VPN sarà sicura.
  • Sicurezza: funzionalità di privacy avanzate come la crittografia a 256 bit, la protezione da perdita DNS e un kill switch automatico sono fondamentali per una solida sicurezza online.

1 – ExpressVPN: veloce e intuitivo

ExpressVPN è considerata una delle VPN più veloci sul mercato. Il servizio offre incredibili risultati nei test di velocità sui server di tutto il mondo, consentendo agli utenti di connettersi e navigare in Internet senza lag. È perfetta per guardare la TV in diretta, lo streaming di eventi sportivi, il download di file di grandi dimensioni tramite torrent o la visione di film in 1080p e 4K HD. ExpressVPN si installa senza problemi su una vasta gamma di dispositivi, compresi i router Netgear, rendendola una delle VPN più facili da usare.

ExpressVPN offre l’accesso a centinaia di server sicuri, sparsi in più di 94 diverse località in tutto il mondo. In questo modo potrai sempre connetterti a più server ottenendo anche IP di stati differenti, indipendentemente da dove vivi, lavori o viaggi. I dati sono protetti con crittografia AES a 256 bit e una politica di zero-logging sul traffico generato, richieste DNS e indirizzi IP. Le app includono anche la protezione contro le perdite DNS e un kill switch automatico per una privacy online ancora più forte.

ExpressVPN offre una facile installazione per modelli particolari di router Netgear: R6300, R7000 e Nighthawk R7000.

Vuoi saperne di più sulle funzionalità di ExpressVPN? Controlla la nostra recensione completa.

OFFERTA ESCLUSIVA: iscriviti per un anno con ExpressVPN a $ 6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS! C’è anche una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso non fossi completamente soddisfatto.

2 – NordVPN – Protezione potente

NordVPN vanta una delle connessioni più veloci di qualsiasi altro VPN. Raggiunge tali livelli anche grazie alla massiccia rete di server, oltre 4.000, coprendo 60 diversi paesi in tutto il mondo. In questo modo avrai sempre una connessione affidabile e avrai anche accesso a funzionalità extra come la protezione DDoS, VPN e doppia crittografia.

NordVPN vanta delle fantastiche caratteristiche che ti aiutano ad usare Internet nel modo più sicuro. Una politica di zero logging sul traffico generato, il timestamp, ed il DNS ti permettono di accedere al web con ogni dispositivo anche per lungo tempo senza memorizzare le tue informazioni. Fondamentale è anche il Kill switch automatico e la copertura da fughe di DNS per tenere sempre nascosta la tua identità. In fine, la crittografia AES a 256 bit maschera tutti i pacchetti per una sicurezza ed un anonimato online senza compromessi.

Il supporto di NordVPN per i router Netgear è dato dal firmware per DD-RWT e OpenVPN. Puoi inoltre vedere un tutorial completo su come installare il servizio VPN sul tuo router.

Scopri i vantaggi e gli svantaggi di installare NordVPN sul router con la nostra recensione di NordVPN.

OFFERTARicevi uno sconto del 66% sull’abbonamento di 2 anni di NordVPN, solo $3.99 al mese! Tutti i piani sono garantiti da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3 – CyberGhost – Veloce, funzionale, sicuro

CyberGhost è la scelta perfetta se da una VPN vuoi più cose, in particolare velocità elevata e grande sicurezza. L’app è facile da usare, l’installazione è veloce e permette l’uso di più di 1200 server sparsi in 60 stati differenti, fornendoti tutta la velocità e gli IP che desideri. Non importa se hai bisogno di una VPN per superare la censura governativa o vuoi solo veder un film in streaming, CyberGhost ti terrà sempre al sicuro.

CyberGhost ha un potente scudo per salvare la tua privacy e per tenerti al sicuro online, partendo dalla crittografia AES a 256 bit su tutti i dati e una politica di zero-logging sul traffico. La protezione dalle perdite DNS e un kill switch automatico sono fondamentali per questo software ed è fornita alla maggior parte delle piattaforme; in questo modo “sigillerai” potenziali crepe e sarai sicuro che nessuna informazione lascerà mai il tuo dispositivo.

CyberGhost supporta l’installazione su router Netgear tramite connessioni OpenVPN, L2TP o IPSec. Una volta creato un account, troverai vario materiale per aiutarti durante tutto il processo di installazione.

Scopri di più sulle funzionalità uniche di CyberGhost nella nostra recensione completa.

Ottieni oggi uno sconto del 77% sul piano triennale di CyberGhost a partire da $ 2,75 al mese.

4 – PureVPN – Non solo privacy

PureVPN è una rete privata virtuale ricca di funzionalità che va ben oltre le solite offerte VPN. Invece di fornire solo privacy e sicurezza, PureVPN offre un’intera suite di strumenti di protezione online, dagli schermi anti-malware alle funzionalità di blocco delle app, dai filtri del sito Web DNS e persino alla protezione anti-virus sul suo software personalizzato. Queste funzioni funzionano indipendentemente dal dispositivo su cui vengono eseguite le app, consentendo di tenere i laptop, i tablet e gli smartphone sempre al sicuro.

La rete di server di PureVPN è veloce, affidabile ed attualmente è presente con oltre 750 server in 140 paesi differenti. I dati che passano attraverso questa rete sono protetti con crittografia a 256 bit e protetti da una politica di zero-logging su tutto il traffico generato. PureVPN aggiunge protezione contro le fughe DNS e un kill switch automatico, consentendo di riprodurre film in streaming e navigare sul Web in totale tranquillità.

Sfortunatamente, PureVPN non supporta la configurazione per router Netgear come impostazione predefinita. Se si dispone di hardware Netgear e si desidera comunque utilizzare PureVPN, è possibile installare le app sui dispositivi o flashare il router con il firmware Tomato o DD-WRT (come vedremo di seguito).

Usare una VPN sui router Netgear

Le VPN sono fantastiche da usare ed hanno vari metodi per crittografare e rendere anonima la tua connessione internet facilmente. Usandone una è come creare un tunnel privato tra il tuo dispositivo ed il web. In questo modo potrai godere tranquillamente del tuo dispositivo mentre è collegato alla rete, non preoccupandoti della privacy. Soprattutto se la VPN è installata direttamente nel router al quale ti colleghi.

Ci sono vari metodi per accedere ad una VPN dopo averla installata direttamente nel router. Nel proseguo dell’articolo vediamo i pro ed i contri di tale metodologia, e se ti conviene eseguirla.

Ecco i pro e i contro di usare una VPN

Molti utenti usano una VPN per accedere al web in modo sicuro ed anonimo. Tale metodo è generalmente molto veloce, e consiste nello scaricare un software, installarlo ed avviarlo. Tutto qui. In questo modo, sempre attraverso il software, potrai scegliere un server a cui collegarti ed avere (quando è previsto dal contratto) anche una protezione da perdite DNS ed un Kill switch automatico.

Però avere una VPN non è sempre sicuro. Infatti prima di tutto potresti dimenticarti di attivarla, e secondariamente alcune perdite di segnale possono farti perdere dei dati importanti compromettendo la tua identità online. Inoltre usare una VPN con dispositivi non convenzionali (ad esempio smart tv o console) potrebbe rendere più difficile il lavoro della VPN (sempre che queste ultime siano supportate).

Pro e contro dell’uso di una VPN sul router

Usando un router con una connessione VPN “faciliti” la crittografia del tuo dispositivo. Infatti ogni hardware che si trova in casa tua accedendo al Wi-Fi sarà automaticamente crittografato ed accedere anonimamente alla rete. In questo modo tutto il “lavoro sporco” verrà svolto da router, e ti dimenticherai quasi che stai usando una connessione estremamente sicuro.

Purtroppo non esiste un metodo facile per configurare il router installandoci sora una VPN, dovrai svolgere manualmente tutta la procedura: flashando il firmware e configurando il tutto. Inoltre non tutte la VPN possono essere installate sui router, e quelli Netgear non fanno eccezione. Ma se tu possiedi le doti tecniche per affrontare tale procedimento puoi sempre provare, trovando informazioni sul web e, se fallisci, alla fine potrai sempre scegliere di installare la VPN singolarmente su tutti i dispositivi.

Hardware e firmware del router – DD-WRT, Tomato

Più tempo passerai a guardare le installazioni VPN e router, più frequentemente vedrai i nomi firmware DD-WRT e Tomato. Entrambi sono distribuiti liberamente e pacchetti open source che forniscono un metodo alternativo per l’esecuzione del router. Sono importanti per le VPN perché sono ampiamente supportate e in genere possono gestire la crittografia richiesta dai protocolli VPN.

Netgear e Firmware alternativi

Se desideri installare i software DD-WRT o Tomato sul tuo router Netgear, ritieniti fortunato, infatti entrambi supportano i prodotti Netgear vecchi e nuovi. Il processo di flashing può essere lungo e richiedono sia tempo che capacità tecniche, tuttavia, dovresti provarlo solo se sai cosa stai facendo.

Per iniziare, consulta il tutorial del processo di installazione altamente dettagliato sulla home page del DD-WRT o la guida all’installazione di Tomato. Segui le istruzioni e prima che tu te ne accorga, avrai una VPN sul tuo router!

Acquisto di router con una VPN preinstallata

Alcune VPN offrono router con il loro software preinstallato. Ciò è comodo se si conosce già il servizio che si desidera utilizzare, perché fa risparmiare tempo. Le offerte variano, tuttavia, è difficile trovare qualcosa “low budget”.

Conclusione

Mantenere i tuoi dispositivi al sicuro con una VPN non è un compito da poco. Le app aiutano a rendere il processo rapido e indolore, ma per una sicurezza ulteriore, ti consigliamo di installarla direttamente sul router. I prodotti Netgear sono supportati da molte VPN, tutto quello che devi fare è passare attraverso il processo di installazione e sei pronto. Una volta installato un router VPN, ogni dispositivo che utilizzi viene automaticamente protetto dalla crittografia online completa.

Leave a comment