1. Home
  2. IT
We are reader supported and may earn a commission when you buy through links on our site. Learn more

Come installare una VPN su Android, in modo rapido e semplice

Se sei cosciente della sicurezza di Internet, allora sai già quanto sia importante utilizzare una VPN sul tuo computer di casa per proteggerti dalle minacce informatiche e per proteggere la tua privacy. Tuttavia, è altrettanto importante utilizzare una VPN anche per il tuo telefono o tablet. C’è tutta la nostra vita sui nostri telefoni, con informazioni come e-mail, informazioni bancarie, contatti personali, informazioni sul lavoro e tanto altro ancora memorizzato su questi dispositivi, è fondamentale che questi dispositivi siano protetti.

Se sei un utente Android preoccupato per la sua privacy, l’articolo di oggi fa al caso tuo. Analizzeremo alcune delle nostre VPN preferite per Android, quindi ti mostreremo come installare una VPN su Android con istruzioni dettagliate.

Perché gli utenti Android beneficiano di una VPN

Se non sei sicuro di aver bisogno di una VPN per il tuo dispositivo Android, considera già solo i vantaggi che l’utilizzo di una ti darà:

  1. Sicurezza avanzata. Una grande vulnerabilità di Android e di altri dispositivi mobili è che li userete spesso per connettervi a reti wifi pubbliche come quelle che trovate nei bar o in luoghi pubblici come gli aeroporti. Il problema è che quando si è connessi a tali reti, è possibile per gli altri utenti della stessa rete intercettare i dati inviati da altri dispositivi su Internet, i quali potrebbero includere le vostre e-mail o anche le vostre informazioni personali o coordinate bancarie. Per evitarlo, una VPN crittografa i dati inviati su Internet in modo che nessuno possa intercettarli e rubarli.
  2. Aggira i blocchi geografici. Molti contenuti online sono ristretti a determinate aree geografiche: ad esempio, puoi guardare video su BBC iPlayer solo se ti trovi nel Regno Unito. Tuttavia, se si utilizza una VPN, è possibile far risultare che si stia navigando da un altro paese. Quindi puoi utilizzare la tua VPN per collegarti a un server nel Regno Unito e quindi guardare i contenuti di iPlayer da qualsiasi parte del mondo. Questo trucco funziona anche con altri siti, come Netflix , Hulu o Comedy Central .
  3. Proteggi la tua privacy. Se usi il tuo dispositivo Android sulla tua rete domestica, il tuo ISP sarà in grado di vedere facilmente quali siti visiti e se stai scaricando o trasmettendo contenuti in streaming. Se si desidera mantenere anonimo l’uso di Internet e tenerlo nascosto al proprio ISP ed altri, la crittografia utilizzata da una VPN impedirà a chiunque sia, di accedere ai propri dati o tenere traccia dell’uso di Internet.

Le migliori VPN per Android (e come installarle)

Il mercato dei provider VPN è pieno zeppo di offerte, come nella maggior parte dei casi, alcuni sono nettamente migliori di altri. Abbiamo ristretto il campo per presentare quelli che pensiamo siano i tre migliori provider VPN per utenti Android. Scenderemo nei dettagli sulle loro specifiche, caratteristiche e virtù, ti mostreremo come installarli e infine concluderemo ogni sezione con alcuni suggerimenti su come impostare e configurare la tua nuova app.

1. ExpressVPN

ExpressVPN - Editors choice

ExpressVPN offre il meglio di tutti i mondi, in termini di velocità, sicurezza e facilità d’uso. Le connessioni che offre sono velocissime e non rallenteranno la tua navigazione. La sicurezza offerta è eccellente, con l’uso di una solida crittografia a 256 bit e una politica di zero registrazione del traffico. La rete di server è assolutamente enorme, offrendo infatti oltre 1500 server in 145 località diverse in 94 paesi, in modo da poter aggirare facilmente qualsiasi blocco geografico che si riscontra.

L’app Android per ExpressVPN è particolarmente facile da usare, il che la rende perfetta per coloro che non conoscono le VPN. Esiste inoltre un’opzione nel software, fatta per modificare il protocollo VPN utilizzato e connettere la VPN automaticamente all’avvio di Android. Se disponi anche di altri dispositivi, il software è disponibile anche per Windows, Mac OS, iOS e Linux, oltre ad alcune console di gioco, smart TV e modem.

Pro

  •  OFFERTA SPECIALE: 3 mesi gratuiti (sconto del 49% – link sotto)
  •  Server velocissimi con rallentamenti minimi
  •  Crittografia AES-256 di livello militare
  •  Non conserva registrazioni di dati traffico personali
  •  Servizio clienti 24/7.

Contro

  •  Piano mensile costoso.

Come installare l’app ExpressVPN per Android

  1. Accendi il tuo dispositivo Android e vai alle app
  2. Seleziona Google Play Store
  3. Usa la barra di ricerca in alto per cercare ExpressVPN
  4. Trova l’app chiamata Express VPN – Migliore VPN per Android. È quello con un logo rosso a forma di V
  5. Fai clic sul grande pulsante verde Installa
  6. Verrà visualizzata una schermata relativa alle autorizzazioni necessarie per l’esecuzione dell’app. Dovrai darle il permesso di controllare: 1) Acquisti in-app e 2) Informazioni sulla connessione Wifi. Fai clic sul pulsante verde che dice Accetta
  7. L’app inizierà il download. È possibile monitorare l’avanzamento utilizzando la barra di avanzamento. Una volta scaricato il file, vedrai il testo Installazione … sullo schermo
  8. Una volta completata l’installazione, vedrai un’icona con un segno di spunta su un triangolo nella barra delle notifiche. Ora puoi selezionare il pulsante verde che dice Apri sullo schermo
  9. Questo aprirà l’app ExpressVPN per la prima volta

Come configurare e utilizzare l’app ExpressVPN per Android

  1. Nella schermata di benvenuto, vedrai opzioni per avviare una prova gratuita o per accedere con il tuo account. Supponiamo che tu abbia già un account, quindi seleziona Accedi
  2. Vedrai una schermata che dice Attivazione … attendere e una barra di stato. Attendi qualche istante mentre l’app viene caricata
  3. Una volta fatto, vedrai una procedura guidata, mostrata per aiutarti a configurare la tua VPN. La prima schermata dice Configurazione della tua VPN e devi solo toccare OK per iniziare. Successivamente viene mostrato un popup Android che ti avvisa di una richiesta di connessione e qui devi fare clic su OK
  4. Ora vedrai una schermata intitolata Help Improve ExpressVPN  (Aiutaci a mgliorare ExpressVPN). Fai clic su Non consentire per non inviare rapporti sugli arresti anomali o su Consenti per accettare di inviarli
  5. Ora l’installazione è terminata e verrai portato alla schermata principale di ExpressVPN. Vedrai una grande icona tonda grigia e qui devi solo toccare il pulsante per connetterti a un server VPN
  6. Viene mostrato una scritta che dice Connessione … avrai la possibilità di annullarla se impiegasse troppo tempo. Una volta che la connessione è pronta, ti indicherà che la VPN è attiva e lo sfondo del pulsante diventerà verde. Ciò significa che la tua VPN è connessa e ti protegge. Vedrai anche un simbolo a forma di chiave chiave nella barra di notifica che sta ad indicare che una VPN è attiva in background
  7. Quando ti connetti a ExpressVPN per la prima volta, verrai connesso utilizzando la funzione di localizzazione intelligente che trova un server vicino a te per le migliori velocità. Tuttavia, se si desidera connettersi a un server in una determinata posizione, cercare a destra il pulsante di connessione grande per un pulsante rotondo più piccolo che dice SCEGLI POSIZIONE. Clicca su di esso
  8. Ora vedrai quattro opzioni principali. Nella parte superiore è presente una barra di ricerca, in cui è possibile inserire il nome di una città o di un paese per cercare rapidamente un server in questa posizione. Di seguito sono riportate tre opzioni per l’ordinamento dei dati: Consigliati, Tutti e RecentiConsigliati elenca in modo utile circa 10 dei paesi più frequentemente utilizzati e più veloci cui puoi collegarti, con la bandiera di ciascun paese per aiutarti a trovarli rapidamente. Se c’è un triangolo grigio a sinistra della bandiera, ciò significa che ci sono server disponibili in più posizioni all’interno di quel paese – ad esempio, nel Regno Unito ci sono attualmente server in East London e Berkshire. Tutti ha un elenco di tutti i server disponibili nell’intera rete, organizzati per continente. Recenti mostra i server a cui ti sei connesso di recente
  9. Se sei confuso, l’app ha un Come posso scegliere la posizione VPN giusta? sezione nelle FAQ che contiene tutti i dettagli di cui potresti aver bisogno
  10. Dopo aver scelto un server a cui connetterti, toccalo e verrai adesso connesso alla nuova posizione
  11. Quando ti disconnetti da un server e ti riconnetti ad un altro, ricorda che ci saranno alcuni secondi in cui la tua connessione Internet non sarà protetta. L’app ti mostrerà un promemoria su questo che puoi riconoscere e selezionare così la casella Non mostrare più per non vederlo più
  12. Se esiste una posizione che usi spesso per i tuoi server, puoi aggiungerla ai tuoi preferiti facendo clic sulla stella a destra del nome del paese, che diventerà rossa. Puoi vedere un elenco dei tuoi preferiti nella scheda Recenti
  13. Ora la tua VPN è attiva e puoi utilizzare Internet in totale sicurezza

2 – IPVanish

IPVanish è un’ottima scelta per quegli utenti che non vogliono che la loro VPN rallenti la loro navigazione, in quanto offre connessioni estremamente veloci che non causeranno ritardi. Anche la sicurezza è eccellente, con una solida crittografia a 256 bit per proteggere i tuoi dati e una politica di non registrazione per proteggere la tua privacy. Con questo servizio avrai accesso a una vasta rete di oltre 1000 server in oltre 60 paesi, in modo da poter accedere a Internet come se stessi navigando da qualsiasi parte del mondo tu voglia.

L’app IPVanish per Android è più completa rispetto ad altre app VPN, con un grafico che mostra le velocità di upload e download dei dati, oltre a opzioni avanzate come la configurazione della connessione automatica, un’opzione di riconnessione automatica, la possibilità di scegliere quale protocollo VPN usare e un’opzione per scegliere quale porta utilizzare. Ciò rende l’app ideale per quegli utenti esperti che desiderano un controllo accurato della propria connessione VPN. Oltre all’app per Android, il software IPVanish può essere installato anche su altri dispositivi, inclusi quelli con Windows, Mac OS, iOS e Linux.

Come installare l’app IPVanish per Android

  1. Apri il Google Play Store
  2. Usa la barra di ricerca in alto per cercare IPVanish
  3. Trova IPVanish VPN . È quello con un logo nero e verde con una P
  4. Fai clic sul grande pulsante verde Installa
  5. Verrà visualizzata una schermata relativa alle autorizzazioni necessarie per l’esecuzione dell’app. Dovrai dare il permesso di controllare le informazioni sulla tua connessione wifi facendo clic sul pulsante verde che dice Accetta
  6. L’app inizierà il download e inizierà l’installazione
  7. Vedrai un’icona nella barra di notifica una volta completata l’installazione. Fai clic sul pulsante verde nello store che dice Apri
  8. Questo aprirà l’app IPVanish

Come configurare e utilizzare l’app IPVanish per Android

  1. Quando apri l’app per la prima volta, vedrai una schermata di accesso. Inserisci il tuo nome utente e la tua password, quindi fai clic su Accedi
  2. Se è la prima volta che usi l’app, vedrai un tutorial. Fai clic su Inizia tutorial per vedere la procedura dettagliata o Salta se sai già come utilizzare il software
  3. Il tutorial ti mostrerà le funzionalità principali dell’app e come usarla. Consigliamo agli utenti di guardarlo almeno la prima volta
  4. Una volta che il tutorial è completo o ignorato, verrai portato alla schermata iniziale di IPVanish. Nella metà inferiore dello schermo vedrai le tue preferenze di Connessione rapida
  5. Fai clic su Paese, Città o Server per scegliere a quale server ti collegherai rapidamente quando esegui l’accesso. Ora puoi premere Connetti e sarai connesso alla VPN
  6. Vedrai un messaggio del sistema Android che ti avverte che la VPN gestirà il tuo traffico di rete facendo clic su OK
  7. Ora vedrai un grafico della tua attività VPN e il pulsante in basso diventerà rosso e ora dirà Disconnect . Ciò significa che la tua VPN è attiva e funzionante
  8. Per connettersi a un server in un altro paese, fare clic sulle tre linee grigie orizzontali in alto a sinistra per visualizzare il menu, quindi vai su Server. Questo apre un elenco di server disponibili che puoi cercare o filtrare usando il cannocchiale e le icone dei filtri nella parte in alto a destra dello schermo. Fai clic su qualsiasi server per connetterti ad esso
  9. Per modificare le impostazioni in modo da essere automaticamente connessi alla VPN quando si avvia l’app IPVanish, apri il menu e vai su Impostazioni, quindi cerca nella scheda Generale . L’opzione predefinita è Non connettersi automaticamente. Puoi invece selezionare una delle seguenti caselle: Connettimi all’ultimo server utilizato, Connettimi al server più veloce o Connettimi al server più veloce nel paese
  10. La tua VPN ora ti proteggerà quando utilizzi Internet sul tuo dispositivo Android

3 – NordVPN

Gli utenti VPN avanzati che desiderano decine di opzioni e il massimo livello di sicurezza apprezzeranno sicuramente NordVPN. Oltre alle solite funzionalità di sicurezza come la crittografia a 256 bit e una politica di non registrazione, esiste anche una funzionalità chiamata doppia crittografia con cui i dati vengono crittografati due volte per la migliore sicurezza possibile. Le velocità di connessione sono elevate e avrai accesso a una rete assolutamente enorme di oltre 3300 server in 59 paesi.

L’app NordVPN per Android ha molte più funzioni rispetto alla maggior parte delle app VPN, con la possibilità di scegliere da un elenco di server specializzati e di scegliere un server dal paese in cui si trova. Questi server specializzati includono quelli per P2P, Onion Over VPN, Double VPN, Anti DDoS e IP dedicato. Esistono anche opzioni per abilitare funzionalità come CyberSec: un blocco della pubblicità e un’utility anti malware per proteggerti durante la navigazione o per utilizzare server offuscati perfetti per aggirare i blocchi VPN come quelli utilizzati in Cina. Puoi anche giocare con le opzioni per utilizzare TCP e per modificare il comportamento della connessione automatica. Tutte queste funzionalità avanzate rendono NordVPN prezioso quando è necessario modificare impostazioni specifiche in modo da poter utilizzare la VPN come si desidera. Oltre all’app per Android, puoi anche installare il software NordVPN su dispositivi che eseguono Windows, Mac OS, iOS,

Pro

  •  OFFERTA SPECIALE: piano triennale (sconto del 75% – link sotto)
  •  Numero strabiliante di server
  •  La crittografia avanzata viene utilizzata su tutte le connessioni
  •  Doppia VPN per una crittografia dei dati extra-sicura
  •  Servizio clienti con live chat 24/7.

Contro

  •  Le app possono essere un po ‘complicate da usare.

Come installare l’app NordVPN per Android

  1. Apri il Google Play Store
  2. Usa la barra di ricerca in alto per cercare NordVPN
  3. Trova l’articolo VPN: veloce e illimitatoNordVPN Ha un logo che sembra una montagna blu
  4. Fai clic sul grande pulsante verde Installa
  5. L’app inizierà il download e inizierà l’installazione
  6. Una volta completata l’installazione, fai clic sul pulsante verde che dice Apri
  7. Questo ti aprirà l’app NordVPN

Come configurare e utilizzare l’app NordVPN per Android

  1. La prima volta che apri l’app, vedrai una schermata di caricamento blu con una barra di avanzamento bianca nella parte inferiore. Attendi che la barra di avanzamento arrivi alla fine e l’app ti porterà alla home page
  2. Ora hai la possibilità di avviare la prova gratuita o di accedere se hai già un account NordVPN. Per accedere, fai clic sull’immagine di una persona in alto a sinistra, quindi vai a Accedi e inserisci i dettagli di accesso
  3. Dopo aver avviato una prova o effettuato l’accesso, è possibile che venga mostrata una schermata con informazioni sulle nuove funzionalità come la funzionalità di sicurezza di CyberSec. È possibile fare clic su Attiva CyberSec o premere indietro per tornare a questa funzione in seguito
  4. Tornando alla schermata principale vedrai una mappa e una barra in alto che dice che non sei connesso. Per connettersi alla VPN, guardarsi intorno sulla mappa “pizzicando” lo schermo e scorrendo fino a trovare il paese a cui si desidera connettersi. Quindi tocca l’icona blu sopra il paese che desideri
  5. Questo fa apparire un piccolo pannello informativo con il nome del paese e un pulsante grigio che puoi usare per connetterti. Se esiste un server particolare che si desidera utilizzare, è possibile scegliere l’opzione Scegli un server. Altrimenti basta fare clic sul pulsante grigio per connettersi alla VPN
  6. Se è la prima volta che usi NordVPN, a questo punto dovrai autorizzare l’app a gestire la tua connessione Internet sul tuo dispositivo Android. Vedrai una schermata informativa a riguardo, quindi fai clic su Continua. Fai clic su Mi fido di questa applicazione e poi su OK. Ora tornerai all’app NordVPN in una schermata che ti informa sulla procedura di connessione e qui dovresti fare clic su Scarica. Infine, nel popup che dice Consenti connessione fai clic su OK. Questo completerà il processo di installazione
  7. Ora sei connesso alla VPN. Vedrai che la barra nella parte superiore dello schermo diventa verde e dice Connesso a [qualunque server tu abbia scelto]. Puoi fare clic su questa barra verde per visualizzare ulteriori informazioni sulla tua connessione, come il server, il tuo indirizzo IP e da quanto tempo è attiva la connessione. Vedrai anche un’icona che sembra un lucchetto nella barra delle notifiche di Android
  8. Ora sei libero di navigare in Internet in sicurezza e privatamente

Conclusione

Una VPN è uno strumento importante per gli utenti Android, quindi ti abbiamo mostrato come installare e utilizzare tre delle nostre migliori VPN per Android: ExpressVPN , IPVanish e NordVPN.

Hai provato queste VPN su Android? Facci sapere come ti sei trovato nei commenti qui sotto!

 

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.