1. Home
  2. IT

Le migliori reti VPN per gli hotel: come tenersi al sicuro quando si viaggia

Se viaggi spesso per lavoro o per piacere, allora sappi quanto sia importante il Wi-Fi nell’hotel. Nell’ultimo decennio infatti tutti gli hotel forniscono connessioni wireless gratuite per i loro ospiti, consentendo loro di accedere a Internet dalle loro stanze o da aree comuni come la hall o il bar dell’hotel.

Nonostante la praticità e l’utilità della cosa, è comunque fondamentale considerare i problemi di sicurezza quando si utilizza il Wi-Fi dell’hotel. Inoltre, ci sono problemi di accesso a determinati contenuti. Per questi motivi, molte persone scelgono di utilizzare una rete privata virtuale quando soggiornano in un hotel. In questo articolo spiegheremo perché dovresti utilizzare una VPN quando viaggi e quindi fornirti i nostri consigli per le migliori VPN da usare in hotel.

Offerta esclusiva: risparmia il 49%. Prova ExpressVPN senza rischi!

Ottieni la VPN n. 1 

30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati

Usa sempre una VPN su reti Wi-Fi condivise

Potresti non esserne consapevole, ma ci sono seri problemi di sicurezza relativi all’uso delle reti Wi-Fi pubbliche come quelle che trovi negli hotel. Quando ti connetti a una rete Wi-Fi dell’hotel, ti unisci alla stessa rete di molti altri utenti che soggiornano in quell’hotel (o trascorrono del tempo nella hall dell’hotel). Mentre la maggior parte delle reti prevede misure di sicurezza per proteggersi dagli attacchi esterni, molte contromisure sono state impostate per proteggere gli utenti di una rete l’uno dall’altro. È possibile che altri utenti della tua rete intercettano i tuoi dati, il che può portare a furti di identità o il furto delle informazioni della tua carta di credito.

Un altro problema sono le reti Wi-Fi “honeypot”. Spesso gli hacker creano una rete Wi-Fi finta che non richiede una password per accedere. Quando gli utenti si connettono a quella rete, possono accedere a Internet normalmente, ma in realtà appena immettono le loro credenziali su qualche sito, gli hacker rubano loro tutti i dati inseriti sul web.

Ulteriori rischi nell’usare una rete Wi-Fi pubblica gratuita includono il diventare vittima di phishing o vishing, in quanto il tuo indirizzo IP rivela la tua posizione, diventando un facile bersaglio non solo ad attacchi virtuali, ma anche fisici. Per completare il tutto, ogni volta che si utilizza una connessione non crittografata, tutte le attività su Internet sono visibili all’ISP che esegue la connessione. Per mantenere privati ​​i tuoi dati quando navighi su Internet, devi assicurarti di utilizzare una VPN per crittografare tutti i dati che invii sulle reti Wi-Fi pubbliche.

Come guardare i contenuti dal tuo paese di origine in qualsiasi hotel

Il viaggio è sempre emozionante, ma a volte ci mancano i comfort di casa, come la nostra serie tv preferita. IPlayer della BBC, ad esempio, è liberamente disponibile per i residenti del Regno Unito per ritrasmettere le ultime due settimane di programmazione della BBC, rendendolo un servizio popolare. Tuttavia, se sei in un elegante resort in Spagna per le vacanze, non ci avrai più accesso, poiché il servizio blocca gli utenti con indirizzi IP situati al di fuori del Regno Unito.

Fortunatamente, puoi bypassare questo blocco utilizzando una VPN per reindirizzare i tuoi dati attraverso un server proxy situato nel Regno Unito. Questo processo cambia l’indirizzo IP associato alla tua posizione virtuale. iPlayer, in questo modo, pensa che ti trovi in UK e ti farà vedere quanto offerto dalla BBC.

Questo stesso metodo può essere utilizzato per guardare i contenuti di qualsiasi parte del mondo, come il contenuto di CBC in Canada, il contenuto di Comedy Central negli Stati Uniti o il contenuto offerto da Canal + in Francia. Puoi persino utilizzare una VPN per sbloccare siti di streaming come Netflix o Hulu e accedere a un catalogo più ampio di contenuti in streaming da tutto il mondo. Questo rende una VPN uno strumento essenziale per un viaggiatore, in quanto consente di accedere ai contenuti desiderati indipendentemente dal paese in cui si sta attualmente viaggiando.

Come scegliere un provider VPN

Quando si tratta di scegliere un provider VPN, si potrebbe inizialmente essere tentati di risparmiare denaro utilizzando un servizio VPN gratuito. Tuttavia non è consigliabile, in quanto i fornitori non pagati hanno molti problemi con la privacy e la sicurezza. Ad esempio, i servizi VPN gratuiti sono noti per vendere i dati dei loro utenti, per imporre limiti alla larghezza di banda utilizzata e persino rendere gli utenti parte di un Botnet.

Per evitare i problemi con le VPN gratuite, scegli invece un fornitore a pagamento ed affidabile. Dovresti basare invece la tua scelta sui seguenti fattori:

  1. Sicurezza elevata: come l’uso della forte crittografia a 256-bit, che è quasi impossibile da rompere, una politica di non registrazione (zero-log), il che significa che nessun dato su di te o le tue attività sarà mai registrato o ceduto ad un soggetto terzo.
  2. Connessioni server veloci: ogni volta che si utilizza una VPN, inevitabilmente si rallenterà la connessione Internet, in quanto i dati devono passare attraverso un ulteriore passaggio di crittografia. Una buona VPN ridurrà questo rallentamento in modo che lo streaming, il download e la navigazione sul Web offrano un’esperienza senza soluzione di continuità.
  3. Tanti server sparsi in tutto il mondo: in modo che ti sarà possibile accedere a contenuti mondiali collegandoti a un server, ovunque ne avrai bisogno.
  4. Supporto software per diversi sistemi operativi: così potrai utilizzare il tuo unico abbonamento VPN per proteggere tutti i tuoi dispositivi, come telefono, tablet o computer.

VPN consigliate per gli hotel

Tenendo presenti questi fattori, ecco quali sono (secondo noi) le VPN migliori per gli hotel:

1 – ExpressVPN– Il migliore

ExpressVPN è una VPN che vedrai posizionata al primo posto in molti elenchi di VPN raccomandata, grazie alla sua combinazione di velocità, software facile da usare e sicurezza. In questo software c’è tutto il necessario per proteggere i dati, come la forte crittografia a 256 bit per prevenire l’hacking e una politica di non registrazione sui dati del traffico per proteggere la tua privacy. Le connessioni offerte sono tra le più veloci che abbiamo visto da qualsiasi provider VPN, da cui il nome “express”, quindi puoi tranquillamente utilizzare la VPN per scaricare file di grandi dimensioni o per lo streaming di video ad alta definizione e per navigare in Internet.

Quando vuoi aggirare i blocchi della regione e accedere ai contenuti di altre parti del mondo, non avrai mancanza di scelte, con una rete totale di oltre 2000 server in 94 paesi diversi. Un altro grande vantaggio di ExpressVPN è il numero di piattaforme supportate, in modo da poter proteggere tutti i dispositivi contemporaneamente. Il software è disponibile per Windows, Mac OS, Linux e Android, oltre ad alcune console per giochi e smart TV. Sono disponibili anche estensioni per i browser Google Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari!

Pro

  •  Sblocca Netflix e altri siti di streaming
  •  Connessioni affidabili e veloci
  •  Crittografia sicura e protocolli VPN
  •  Politica rigorosa di registrazione zero, per proteggere tutte le informazioni personali
  •  Supporto chat 24/7.

Contro

  •  Opzioni di configurazione per utenti esperti.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN qui.

borOFFERTA ESCLUSIVA: iscriviti per un anno ad ExpressVPN a $6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS! C’è anche una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso non fossi completamente soddisfatto del servizio.

2 – NordVPN: tantissimi server

NordVPN è la VPN perfetta per gli utenti esperti che desiderano una sicurezza totale. Le connessioni VPN standard sono dotate di crittografia a 256 bit, con la vostra privacy supportata da una rigorosa politica di non registrazione. Ma NordVPN offre server specializzati per funzioni particolari, come la doppia crittografia VPN, che avvolge i tuoi dati in due strati di crittografia, rendendoli praticamente impossibile da decifrare. Esistono anche altri server specializzati, come i server P2P ottimizzati per l’uso di torrent, onion router su VPN per il miglior livello possibile di anonimato o server anti DDoS.

La rete totale di server disponibili è enorme e conta oltre 4800 server in 60 paesi. Il software ha una comoda interfaccia cartografica che rende facile trovare un server nella posizione che ti serve ed è disponibile per Windows, Mac OS, Linux, iOS, Chrome OS, Android o Windows Phone.

Pro

  •  Sblocca Netflix USA
  •  Tantissimi server
  •  Nessuna perdita IP / DNS
  •  Doppia “VPN extra-sicura”, per crittografare i dati
  •  Chat live 24/7.

Contro

  •  Il rimborso può richiedere fino a 30 giorni.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN qui.

OFFERTA ENORME: ottieni uno sconto del 66% sull’abbonamento di 2 anni, solo $ 3,99 al mese! Tutti i piani sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3 – CyberGhost: il migliore per i nuovi utenti

CyberGhost è l’ideale se sei nuovo nel mondo delle VPN e non sei ancora sicuro di tutti i dettagli tecnici della configurazione di una connessione. Invece di dover giocare con le impostazioni, apri semplicemente il software CyberGhost e poi scegli il tipo di connessione che desideri – ad esempio, naviga sul web in modo anonimo, usa i torrent in modo anonimo o sblocca siti di streaming come Netflix. Una volta attivato il servizio, il software ti collegherà al server che meglio si addice alle tue esigenze e setterà automaticamente tutte le impostazioni. Dovrai solo rilassarti e navigare, è facile!

Ma non preoccuparti, questa facilità d’uso non implica un compromesso della sicurezza. CyberGhost sfrutta la crittografia AES praticamente inviolabile a 256 bit e garantisce la tua privacy con una politica completa di registrazione zero su qualsiasi dato. Per utenti gli esperti che invece desiderano approfondire le impostazioni di connessione, esiste la possibilità di connettersi a più di 2200 server ubicati in 60 paesi. Questo numero così elevato è ottimo per i viaggiatori che cercano di “attingere” ai siti del proprio paese di origine! Il software dedicato in questo modo è disponibile per Windows, Mac OS, iOS e Android.

Pro

  • Funziona con Netflix
  • Perfetto per chi pratica il torrenting
  • Funziona bene anche nei paesi così detti “14 Eyes”
  • Politica di zero log
  • Soddisfatti o rimborsati.

Contro

  •  Impossibile alcuni siti di streaming.

Leggi la nostra recensione completa su CyberGhost qui.

Ottieni uno sconto del 77% sul piano triennale di CyberGhost, per pagamenti a partire da $2.75 al mese.

4 – PrivateVPN: il migliore per lo streaming

PrivateVPN è il servizio perfetto per gli amanti di Netflix e altri streamer. Negli ultimi anni, i siti di streaming hanno fatto di tutto per impedire agli utenti VPN di accedere alle proprie librerie di contenuti e in larga misura tali sforzi hanno avuto successo. La maggior parte delle VPN non ti consente di guardare Netflix, Hulu, Amazon Prime e simili. PrivateVPN, d’altra parte, fornisce un accesso affidabile e senza problemi in caso di guasto di altri provider. Questo lo rende la scelta ideale per i viaggiatori abituali che desiderano vedere i loro programmi preferiti in hotel.

In linea con lo standard del settore, Private VPN offre crittografia a 256 bit sulle sue connessioni. Tuttavia, hai la possibilità di ridurre questa sicurezza a 128 bit in cambio di un aumento della velocità. Tuttavia, raramente abbiamo sfruttato questa funzione, poiché per impostazione predefinita le velocità di PrivateVPN sono comunque adatte allo streaming, il download o la navigazione sul Web senza lag, buffering o rallentamenti. Indipendentemente da ciò che fai, puoi avere fiducia che la tua attività non sarà monitorata o registrata grazie alla rigorosa politica di zero logging.

Se parliamo di dimensioni della rete di server, PrivateVPN è innegabilmente più piccola di altri servizi, con solo 80 server disponibili. Tuttavia, questi server sono distribuiti in 56 paesi, quindi riusciamo ad accedere a contenuti globali. Il software è semplice da utilizzare e può essere installato su dispositivi che eseguono Windows, Mac OS, Linux, Android, iOS e Amazon Fire Stick, nonché il browser Chrome (tramite estensione).

Leggi la nostra recensione completa su PrivateVPN qui.

Ottieni 5 mesi extra GRATIS sul piano annuale con PrivateVPN – solo $ 2,54 al mese. Se non sei completamente soddisfatto de servizio nei primi 30 giorni, potrai sempre chiedere il rimborso totale.

5 – PureVPN: completa sicurezza informatica

PureVPN non è solo una VPN: è un’intera suite di sicurezza digitale. In termini di VPN, troverai una crittografia super forte a 256 bit e una politica di zero logging su tutto il traffico generato dall’utente. I server disponibili coprono una vasta rete che conta 750 server in oltre 140 paesi, così puoi accedere facilmente ai contenuti che desideri da qualsiasi parte del mondo. Completano il pacchetto le funzionalità di sicurezza come la protezione DDoS, il filtraggio delle app, un kill switch automatico, un indirizzo IP dedicato e un firewall NAT.

Il tuo abbonamento a PureVPN include ancora più protezioni per il tuo dispositivo, come un blocco annunci per tenere fuori dalla tua vista fastidiosi annunci mentre stai navigando, un filtro anti-spam per mantenere la posta indesiderata fuori dalla tua casella di posta elettronica, così come anti virus e protezione antimalware. Il software dedicato è disponibile per i dispositivi Windows, Mac OS, Android, iOS e Android TV, oltre alle estensioni del browser disponibili per i browser Chrome e Firefox.

OFFERTA: approfitta di uno straordinario sconto del 73% su un piano di 2 anni, solo $2,95 al mese! Puoi anche provarlo senza rischi grazie alla garanzia di sette giorni soddisfatti o rimborsati.

Conclusione

Se sei una persona che viaggia molto e spesso soggiorna in hotel, una VPN ti sarà molto utile. L’uso di una VPN migliorerà la privacy e la sicurezza e impedirà a chiunque altro di accedere ai tuoi dati o di rubare la tua identità. Inoltre, puoi utilizzare la VPN per accedere ai contenuti “di casa” mentre sei lontano, come i contenuti offerti dai siti di streaming che normalmente sarebbero bloccati nei paesi stranieri. Abbiamo consigliato un numero elevato di VPN che è possibile utilizzare per mantenere il dispositivo e i dati al sicuro quando si soggiorna in un hotel.

In quale parte del mondo hai viaggiato con la tua VPN? Hai trovato migliorato il tuo soggiorno in hotel? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment