1. Home
  2. IT

Migliori VPN per il Pakistan nel 2019 che non sono bloccate

Il Pakistan è stato etichettato come paese “non libero” dal rapporto di Freedom House sulle libertà di internet negli ultimi 6 anni. Ci sono problemi dovuti ad una censura estrema, non solo della pornografia, ma anche di contenuti politici e di altro materiale che è (arbitrariamente) ritenuto inappropriato. Ci sono stati anche casi di intere aree con internet mobile semplicemente interrotto, come nel caso della chiusura di Internet mobile nelle aree tribali ad amministrazione federale nel giugno 2016. Nell’agosto 2016, il governo ha introdotto la legge sulla prevenzione dei reati informatici che ha conferito ancora più poteri di sorveglianza e censura sulle attività online, con una mancanza evidente di supervisione da parte di organismi non governativi.

La cosa più preoccupante, tuttavia, sono le intimidazioni e le punizioni riservate ai cittadini dal governo per le opinioni che essi hanno espresso online. E non sono solo coloro che scrivono opinioni online ad essere a rischio: nel settembre 2016 un adolescente è stato arrestato solo per aver messo un like ad un post su Facebook ritenuto blasfemo. Blogger e personalità dei social media sono stati arrestati e incarcerati per aver criticato le autorità, e ci sono addirittura ipotesi plausibili di torture dovute a pubblicazione di alcuni “materiali” online.

A causa di queste restrizioni estremamente severe sull’uso di Internet, una VPN risulta essere essenziale per gli utenti di Internet in Pakistan. Una VPN può aiutare a mantenere gli utenti sicuri e protetti oscurando le loro identità quando vanno online. In questo articolo discuteremo gli usi di una VPN e condivideremo i nostri consigli per le migliori VPN per il Pakistan.

Proteggiti da un governo ficcanaso con una VPN

Una delle maggiori preoccupazioni per gli utenti di Internet in Pakistan è che il governo veda ciò che hanno pubblicato e li persegua penalmente. Questo è il motivo per cui molti blogger o utenti di social media scelgono di utilizzare un account anonimo invece di utilizzare un account con il loro vero nome. Tuttavia, il governo può tracciare gli utenti attraverso il loro indirizzo IP, anche se hanno un account anonimo.

Il monitoraggio IP funziona seguendo la catena di server che un individuo ha utilizzato per connettersi a Internet. Ad esempio, se il tuo nome non è in nessun punto del tuo blog, il governo sarà comunque in grado di risalire all’origine di quel blog nella tua posizione specifica e di intraprendere azioni legali contro di te. Questo perché ogni volta che ti connetti a qualsiasi rete internet, al tuo dispositivo viene assegnato un indirizzo IP univoco (una stringa di numeri che si riferisce al tuo particolare dispositivo). Quando pubblichi su un sito web, il tuo indirizzo IP viene registrato, anche se non hai un account o se usi un account anonimo. Quindi il governo può costringere i siti Web a consegnare gli indirizzi IP di determinati utenti su cui desiderano investigare e quindi utilizzare queste informazioni per risalire a te o a chiunque altro.

Per proteggersi, è necessario utilizzare una VPN e disporre di un account anonimo. Una VPN funziona incanalando tutti i dati che il dispositivo produce attraverso un server separato prima che vengano inviati a qualsiasi sito Web. I dati vengono crittografati sul tuo computer e inviati al server in forma crittografata, il che significa che nessuno può rintracciarli o vedere cosa stai facendo online. Quindi, sul server VPN, i tuoi dati vengono decodificati e ti viene assegnato un nuovo indirizzo IP . In questo modo, quando pubblichi su un sito web, il tuo vero indirizzo IP è nascosto e la tua attività può essere tracciata solo dal tuo provider VPN. Il governo non può conoscere il tuo vero indirizzo IP o la tua vera identità. Ciò significa che è possibile pubblicare su siti Web senza essere rintracciati dal governo.

Accedi ai siti censurati con una VPN

Oltre a preoccuparsi per le potenziali ripercussioni per ciò che pubblicano online, un altro grosso problema della libertà di internet per gli utenti in Pakistan è quando alcuni siti Web vengono censurati o temporaneamente bloccati. Ciò accade quando il governo decide che non vuole che le persone siano in grado di accedere a un sito Web – perché il contenuto che esso contiene è ritenuto inappropriato o critico rispetto alle sue posizioni. Quindi, il governo stila un elenco di siti che vuole bloccare in modo permanente o temporaneo.

Questo elenco di siti Web da bloccare viene quindi inviato a tutti i fornitori di servizi Internet del Paese. Questi ISP sono quindi legalmente obbligati a impedire ai loro clienti di accedere ai siti utilizzando le loro connessioni. Di solito, gli ISP lo fanno reindirizzando qualsiasi richiesta d’accesso ai siti Web in questione a una pagina vuota oa una notifica di blocco. Ciò significa che se il governo decide di bloccare YouTube, ad esempio, puoi comunque aprire il browser e andare su youtube.com. Ma la pagina web non verrà caricata. Ciò è dovuto al fatto che il tuo ISP ha impedito in modo specifico le connessioni a youtube.com e quindi il tuo browser non può accedervi, anche se hai provato a utilizzare la connessione Internet di un vicino o una connessione Internet pubblica come la connessione wifi gratuita.

La buona notizia è che puoi comunque accedere a siti Web bloccati o censurati utilizzando una VPN. Puoi utilizzare una VPN per collegarti a un server da qualche altra parte nel mondo che offre una migliore tutela della libertà di internet, come la Svezia o l’Olanda. Una volta connesso a un server in un altro paese, tutto il traffico Internet verrà direzionato tramite questo server. Ciò significa che navigherai sul Web come se fossi in questo altro paese anziché in Pakistan. Sarai in grado di accedere a un sito Web bloccato poiché il sito è disponibile da questo altro paese. Nell’esempio sopra, YouTube potrebbe essere bloccato in Pakistan ma sarà ancora disponibile in Svezia. Quindi usi la tua VPN per connetterti a un server svedese, e quando vai su youtube.com nel tuo browser, questa richiesta viene inviata via Svezia, dove il sito è disponibile. Quindi il contenuto che desideri può essere visualizzato sul dispositivo anche se il sito nel tuo paese dovesse risultare bloccato!

I migliori provider VPN raccomandati per il Pakistan

Questi sono solo alcuni dei motivi per cui gli utenti di Internet in Pakistan potrebbero volere un VPN. Tuttavia, quando si arriva a scegliere una VPN, si nota subito che esiste un numero enorme di provider diversi. Quindi, come fai a sapere quale provider VPN è adatto alle tue esigenze? All’inizio potresti essere tentato dall’ utilizzare una VPN gratuita , ma dovresti sapere che queste VPN gratuite hanno grossi problemi di sicurezza e spesso ti rendono meno sicuro per scarsa crittografia o registrazione (e vendita) dei tuoi dati di traffico e uso internet. Invece, dovresti utilizzare una VPN a pagamento, affidabile, che soddisfi i seguenti requisiti:

  1. Ottime disposizioni sulla sicurezza . Al fine di mantenerti al sicuro, hai bisogno di una VPN con eccellenti funzionalità di sicurezza, come l’uso della forte crittografia a 256 bit, in modo che i tuoi dati non possano essere decifrati da altri. Considera solo una VPN con una politica di non registrazione  (zero logging) in modo che non ci sia alcuna possibilità che i tuoi dati possano essere consegnati al governo o ad altre organizzazioni private.
  2. Velocità di connessione elevate . Quando si utilizza una VPN, essa avrà un certo impatto sulla velocità di Internet perché i dati devono passare attraverso uno stadio di crittografia e decrittografia. Tuttavia, una buona VPN offrirà connessioni così veloci che a malapena ci si accorgerà della differenza.
  3. Un sacco di server in tutto il mondo . Quando vuoi aggirare restrizioni regionali o la censura, devi connetterti a un server situato in un altro paese in modo da poter accedere a Internet come se fossi fisicamente in quel paese. Ciò consente di visualizzare anche i contenuti censurati nella tua nazione. Per fare questo, hai bisogno di un provider VPN che offra server in diverse località in tutto il mondo. Inoltre, vuoi un sacco di server tra cui scegliere in modo da poterne trovare sempre uno che sia veloce e affidabile.
  4. Software che può essere installato su molte piattaforme diverse . La tua VPN non è solo per il tuo computer principale: puoi anche utilizzare lo stesso abbonamento per proteggere contemporaneamente il tuo telefono, tablet, secondo computer o altri dispositivi come console di gioco o smart TV. Fintantoché il tuo provider VPN offra software compatibili con i dispositivi che utilizzi, sarai in grado di proteggere tutti i dati generati da quegli stessi dispositivi.

Considerando tutti questi fattori, le VPN che raccomandiamo per mantenersi al sicuro quando si usa Internet in Pakistan sono le seguenti:

1. ExpressVPN– Migliore in assoluto

ExpressVPN è la scelta migliore tra i vari provider VPN grazie ai suoi punti di forza in tutte le funzionalità fondamentali. Ha tutto ciò che necessiti da una VPN per tenerti al sicuro: sicurezza eccellente, software facile da usare e connessioni veloci. In termini di funzionalità di sicurezza, troverai strumenti di sicurezza essenziali come la crittografia a 256 bit per mantenere i tuoi dati al sicuro e una politica di non registrazione per mantenere le tue informazioni private. Inoltre, nel software è possibile trovare dispositivi di sicurezza aggiuntivi come un kill switch per impedire l’invio accidentale di dati non crittografati, un’opzione per la protezione da fughe DNS per impedire a chiunque di rintracciarti tramite l’utilizzo del DNS e un correttore di indirizzi IP in modo da poter garantire che la tua connessione VPN funzioni prima ancora di usarla.

In totale, la rete proxy è enorme, includ eoltre 1500 server in 94 paesi diversi. Fedele al suo nome, ExpressVPN offre velocità di connessione estremamente elevate, garantendo un’esperienza fluida e senza interruzioni durante il download o lo streaming. Le applicazioni dedicate sono disponibili per Windows, Mac OS, Linux e Android, oltre a alcune console per giochi e smart TV. Sono disponibili anche estensioni dei browser Google Chrome, Mozilla Firefox e Apple Safari.

Leggi la nostra recensione completa su ExpressVPN qui .

OFFERTA ESCLUSIVA: iscriviti per un anno ad ExpressVPN a $ 6,67 al mese e ricevi 3 mesi GRATIS! C’è anche una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi, nel caso non fossi completamente soddisfatto.

2. NordVPN– Opzioni avanzate

NordVPN è una VPN adatta agli utenti esperti che desiderano personalizzare e modificare le loro connessioni VPN. Oltre alle funzionalità di base che cerchiamo sempre in una VPN come l’uso della crittografia a 256 bit e una no log policy, sono incluse opzioni avanzate come la sicurezza CyberSec (che evita gli annunci e ti protegge da malware, phishing e altre minacce), oltre a un kill switch generale, un kill switch specifico per le app (che è l’ideale per utenti torrent) e la possibilità di modificare le impostazioni di notifica. Le connessioni offerte sono veloci e possono gestire facilmente video HD o download di file di grandi dimensioni. E infine, oltre ai normali server VPN, ci sono anche server speciali a cui è possibile connettersi per funzioni specifiche come il download P2P, la protezione anti DDoS o onion su VPN per il massimo dell’anonimato.

Tutte queste funzionalità non complicano tuttavia l’esperienza dell’utente, che è intuitivamente organizzata e visualizzata. Quando installi il software sul tuo dispositivo con sistema operativo Windows, Mac OS, Linux, iOS, Chrome OS, Android o Windows Phone, scoprirai che esso ha un’interfaccia cartografica semplice da usare che rende facile connettersi a qualsiasi paese o server particolare di cui hai bisogno. Nel complesso, hai una vasta gamma di scelte per un totale di oltre 500 in 60 paesi diversi.

Leggi la nostra recensione completa su NordVPN qui .

OFFERTA ENORME: ottieni uno sconto del 66% sull’abbonamento di 2 anni, solo $ 3,99 al mese! Tutti i piani sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

3. CyberGhost– Il più facile da usare

CyberGhost è l’ideale per coloro che sono alla ricerca di un’app semplice e facile da usare che non richieda di avere un sacco di conoscenze tecniche su come funzionano le VPN. Per utilizzare CyberGhost, devi solo aprire il software e vedrai una serie di icone per diversi tipi di connessioni. Basta selezionare l’opzione desiderata, ad esempio per navigare in modo anonimo sul Web, per sbloccare i siti Web streaming o per utilizzare i torrent in modo anonimo e la connessione verrà automaticamente configurata. Non devi preoccuparti di scegliere un server particolare o modificare le tue impostazioni. Puoi semplicemente fare clic e procedere, sapendo che sei del tutto protetto!

La facilità di configurazione è direttamente proporzionale alla sicurezza offerta da CyberGhost, con l’uso della crittografia a 256 bit ed una politica di non registrazione. Le connessioni sono abbastanza veloci per lo streaming di video o il download di file; se si sceglie di connettersi manualmente a un server, si troverà una rete che copre 1300 unità in circa 60 paesi. Il software è disponibile per iOS, Android, Windows e Mac OS.

Leggi la nostra recensione completa su CyberGhost qui .

OFFERTA: Ottieni uno sconto del 77%  sul piano triennale di CyberGhost, per pagamenti a partire da $ 2,75 al mese.

4. PureVPN: un pacchetto completo di sicurezza

PureVPN non è solo una VPN, ma include un’intera suite di software di sicurezza digitale. La VPN ha le funzionalità di cui hai bisogno, come la possibilità di connettersi a server situati in altre parti del mondo per tenersi al sicuro e per aggirare le restrizioni geografiche o la censura. Le connessioni sono abbastanza veloci per l’uso quotidiano e vi è un’opzione per l’utilizzo di una solida crittografia a 256 bit sui dati per una sicurezza “infrangibile”. Forse, cosa ancora più importante, puoi stare tranquillo sapendo che esiste una politica di zero-registrazione dei contenuti e del traffico per proteggere la tua privacy. Infine, ci sono molti server disponibili per la tua VPN, con un totale di oltre 750 server in 140 paesi diversi.

Oltre a questo servizio VPN, un abbonamento a PureVPN ti dà anche accesso a molte altre funzionalità di sicurezza come la protezione anti-malware e anti-virus per mantenere il tuo dispositivo libero da software indesiderato, un filtro anti-spam per la tua e-mail sulla posta in arrivo, protezione DDoS, filtro app, un kill switch, un indirizzo IP dedicato e un firewall NAT. Il software è disponibile per i dispositivi Windows, Mac OS, Android, iOS e Android TV, oltre alle estensioni del browser disponibili per Chrome e Firefox.

OFFERTA: approfitta di uno straordinario sconto del 73% su un piano di 2 anni, solo $ 2,95 al mese! Puoi anche provarlo senza rischi con la garanzia di rimborso di sette giorni della società.

Conclusione

Gli utenti di Internet in Pakistan hanno bisogno di una VPN per tenersi al sicuro e poter utilizzare liberamente Internet a causa delle restrizioni e della censura su Internet imposta dal governo in carica. Con una VPN, i dati relativi alle tue attività online non saranno mai visibili al governo o ad altri osservatori esterni e sarai in grado di aggirare le restrizioni, geografiche o altre, per accedere liberamente a qualsiasi pagina di Internet tu desideri. Abbiamo consigliato una serie di VPN che ben si adattano alle esigenze degli utenti in Pakistan.

Hai avuto problemi con le restrizioni di internet in Pakistan? Hai provato a usare una VPN da lì? Facci sapere le tue esperienze nei commenti qui sotto.

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment