1. Home
  2. IT

Le migliori reti VPN per ottenere IP statici e mantenere il controllo della tua identità online

Se la privacy online è importante per te, è probabile che tu abbia cercato un indirizzo IP statico qualche volta. Le VPN con IP statici offrono un ulteriore livello di affidabilità quando si tratta di accedere ai contenuti online. Non dovrai preoccuparti di ritrovarti con il tuo indirizzo IP bloccato a causa della precedente attività di un altro utente anonimo. Invece, sei e resterai solo tu, con una connessione privata a Internet e con il tuo indirizzo IP statico sicuro.

Confuso su IP statici e dinamici? Non sei sicuro di come potresti usare un indirizzo IP statico con la tua VPN? Non preoccuparti, abbiamo tutte le risposte che ti servono, insieme alle migliori VPN per IP statici. Continua a leggere per saperne di più!

Nozioni di base sugli indirizzi IP

Un indirizzo IP è una serie di numeri univoci assegnati a tutti i dispositivi che si connettono a Internet. Il tuo smartphone avrà un IP, così come il tuo computer, il tuo tablet, la tua console di gioco, persino il tuo frigorifero intelligente. Un indirizzo IP è molto simile a un indirizzo postale, in quanto senza di esso i dati non potrebbero mai trovare la loro direzione da Internet al tuo schermo.

Pro e contro degli indirizzi IP

Anche se il sistema di indirizzi IP attualmente in uso nel mondo è sorprendentemente efficiente, non è privo di inconvenienti e difetti. Gli IP sono stati concepiti molto prima che la privacy online fosse una delle maggiori preoccupazioni degli utenti. Anche se estremamente utili per la distribuzione dei dati, possono essere utilizzati anche per tracciare la posizione di un utente. In sostanza, ogni indirizzo IP ha un codice incorporato che indica a un paese e una città. Se qualcuno conosce il tuo IP, è probabile che possa localizzarti su una mappa.

Un altro svantaggio dell’attuale sistema di indirizzi IP è che e molto facile da sfruttare per attuare misure di censura vera e propria. Se un sito Web non desidera mostrare determinati contenuti a persone in un paese diverso, è facile configurare un sistema che nega l’accesso o mostra informazioni alternative scremando ed esaminando gli indirizzi IP. Un sistema del genere lo usa notoriamente Netflix per impedire alla maggior parte degli utenti di accedere a video disponibili al di fuori del loro paese.

La buona notizia è che non tutto è così negativo. Gli indirizzi IP non sono installati fisicamente. Puoi, infatti, modificare il tuo IP utilizzando un proxy o un servizio VPN e ciò non richiede alcuno sforzo. Sono un modo semplice e veloce per proteggere la tua privacy e de-censurare il web.

Indirizzi IP e VPN

Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di una VPN è la possibilità di modificare il proprio indirizzo IP. Questi IP virtuali ti consentono di navigare sul Web in sicurezza e in modo anonimo, evitando che cose come tracker o blocchi di censura possano influire negativamente su di te e sulla tua attività.

Le VPN cambiano il tuo indirizzo IP essendo “interposte” tra il tuo dispositivo e Internet. Quando hai il software VPN attivo, la tua connessione passa attraverso il tuo modem e tramite il tuo provider di servizi Internet, come al solito. L’ISP quindi indirizza il tuo traffico attraverso la tua VPN. Qui, il servizio VPN cambia il tuo indirizzo IP in modo che corrisponda a uno dei loro IP locali e condivisi. La richiesta viene quindi completata utilizzando una serie anonima di numeri.

IP statico vs IP dinamico

Quasi tutti coloro che leggano questa frase staranno usando un indirizzo IP dinamico. I provider di servizi utilizzano IP dinamici e la maggior parte delle VPN utilizza infatti IP dinamici di default. In questo modello, ogni volta che ti connetti a Internet ti viene assegnato un nuovo IP, è davvero semplice. A meno che non si ospitino contenuti condivisi sul dispositivo o si pratichino molti giochi online, per la maggior parte degli utenti gli IP dinamici vanno bene.

Con le VPN, la questione è un po ‘più complessa. Poiché ogni giorno centinaia di persone accedono allo stesso IP, e poiché tali utenti si connettono attraverso canali anonimi, le probabilità che si verifichi un qualche tipo di abuso possono aumentare drasticamente. È probabile che gli IP che violino siti è vengano inseriti nella blacklist e bloccati. Se hai mai provato ad accedere a WhatsApp o ad un sito di shopping online tramite l’indirizzo IP di una VPN con cui qualcuno aveva abusato dell’ “acquisito anonimato”, saprai esattamente quanto questo sia frustrante.

Avere un IP statico con una VPN ti protegge da questa vulnerabilità. Il tuo indirizzo IP rimane lo stesso ogni volta che ti connetti e non vi accederà mai alcun altro utente. Inoltre essendo il servizio anonimo, puoi connetterti senza sacrificare la tua privacy.

Migliori VPN per IP statici

Le VPN creano un tunnel privato tra te e Internet crittografando tutto ciò che lascia il tuo dispositivo. Offrono anche anonimato tramite indirizzi IP virtuali, consentendo di aggirare i blocchi di censura e sbloccare nuovi film da Netflix o Hulu. Aggiungere un IP statico alla VPN è solo la ciliegina sulla torta virtuale.

Non tutti i servizi VPN offrono IP statici. Di seguito abbiamo selezionato alcune delle migliori VPN che consentono di connettersi a Internet con velocità incredibili, sicurezza perfetta e un indirizzo IP statico accessibile.

Vantaggi delle VPN con IP statico

Avere un IP statico con la tua VPN significa che hai il pieno controllo della tua identità online. Di seguito sono riportati alcuni dei vantaggi più importanti per rimanere anonimi mantenendo un indirizzo IP virtuale permanente.

  • Banking online più sicuro – Limita l’accesso solo al tuo IP e il tuo account sarà molto più sicuro.
  • Protezione della tua “reputazione” : assicurati che tutti i servizi online ti vedano come “te”, non come un IP pubblico.
  • Accesso remoto : imposta l’IP statico per l’accesso remoto sicuro alla rete domestica.
  • Trasferimenti sicuri su FTP – Le connessioni SFTP spesso richiedono un IP statico.
  • Autenticazione a due fattori : Proteggi quasi tutti gli account online con 2FactorAutentication e il tuo IP statico.

1. NordVPN – Potente protezione

NordVPN è una delle migliori VPN sul mercato. Capita anche che sia una delle migliori VPN per IP statici. Quando ti iscrivi a un piano economico con NordVPN accedi a una delle più grandi reti di server del settore: oltre 4.300 server in 62 paesi diversi, più del doppio rispetto ai concorrenti più prossimi. Questo ti offre molte opzioni per una connessione veloce e sicura a Internet. Offre anche alcune funzionalità esclusive che non si trovano in nessun altro servizio, compresa la protezione DDoS, onion su VPN e la doppia crittografia VPN.

L’accurata politica di zero-logging di NordVPN su larghezza di banda, traffico, timestamp e accesso DNS garantisce che la tua attività rimanga nascosta in modo sicuro, e sia le funzioni di kill switch automatico che di protezione delle perdite DNS lavorano sodo per proteggere la tua identità nel quotidiano. La crittografia AES a 256 bit mantiene protetto ogni pacchetto di dati per creare delle solide basi di anonimato online.

Il servizio IP dedicato fornisce un IP statico in quattro aree diverse: Stati Uniti, Germania, Regno Unito e Paesi Bassi. Questo servizio è disponibile su un abbonamento annuale a un prezzo conveniente. NordVPN garantisce che con un IP statico dalla propria VPN, sarai l’unica persona che utilizza l’indirizzo assegnato.

Scopri di più sui pro e contro dell’uso di NordVPN nella nostra recensione completa su NordVPN.

OFFERTA ENORME: ottieni uno sconto del 66% sull’abbonamento di 2 anni, solo $ 3,99 al mese! Tutti i piani sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

2. PrivateVPN : stabile e sicuro

PrivateVPN è una VPN assolutamente fedele al suo nome. Il servizio si concentra soprattutto sulla sicurezza, offrendo un’esperienza online privata, sicura e anonima senza sacrificare molto in termini di velocità o usabilità. PrivateVPN funziona su smartphone, PC desktop e persino su Fire TV, e la sua interfaccia per app è elegante e leggera, il che rende incredibilmente facile l’accesso e la connessione.

Questo fornitore premium gestisce una solida rete di 100 server in 56 paesi diversi, quanto basta per fornire la varietà di località di cui hai bisogno. PrivateVPN protegge tutti i tuoi dati con la crittografia AES a 256 bit, mantiene la tua connessione sicura con un kill switch automatico e una protezione DNS leak e dispone di una politica di registrazione zero su tutto il traffico online, creando le condizioni perfette per un’esperienza online meravigliosamente privata.

PrivateVPN offre IP pubblici condivisi (come tutte le VPN), insieme a un esclusivo sistema di indirizzi IP dedicato dinamico. Ciò ti consente di connetterti usando un IP pseudo-statico da un numero limitato di posizioni, offrendo molti dei vantaggi di un IP dedicato senza costi aggiuntivi per gli utenti.

Ulteriori informazioni sulle funzionalità di PrivateVPN nella nostra recensione di PrivateVPN completa .

3. PureVPN – Privacy e molto altro

PureVPN offre un tesoro unico di funzionalità interessanti e utili. Come la maggior parte delle VPN, il servizio mantiene i tuoi dati al sicuro e la tua identità protetta su un’ampia varietà di dispositivi, questo è un dato di fatto. Ma PureVPN fa un passo in più e fornisce funzionalità integrate come schermi anti-malware, blocchi delle app, filtri del sito Web DNS e protezione anti-virus in un unico pacchetto leggero. Tutto quello che devi fare è installare l’app VPN e avrai incluso tutti questi bonus!

La rete di server è veloce e affidabile, con oltre 750 nodi in 140 posizioni in tutto il mondo. I dati che passano attraverso questa rete sono protetti con crittografia a 256 bit e protetti da una forte politica di zero-logging sul traffico. La protezione da fughe Smart DNS e un kill switch automatico sul software dell’azienda proteggono ulteriormente la tua identità dal rischio dovuto a disconnessione accidentale.

PureVPN ha uno dei servizi IP dedicati più convenienti in circolazione. È possibile includere un IP statico nell’abbonamento per pochi dollari al mese, meno di un terzo del prezzo di alcuni dei suoi concorrenti. Gli IP statici sono disponibili anche in un’ampia varietà di paesi, tra cui Australia, Canada, Hong Kong, Germania, Malta, Regno Unito, Stati Uniti e Singapore. Otterrai tutti i vantaggi di un indirizzo IP stabile senza dover fare salti mortali per ottenerlo.

OFFERTA: approfitta di uno straordinario sconto del 73% su un piano di 2 anni, solo $ 2,95 al mese! Puoi anche provarlo senza rischi con la garanzia di 7 giorni soddisfatti o rimborsati della compagnia.

Come aggiungere un IP statico alla tua VPN

Se il tuo servizio VPN offre un servizio di indirizzo IP statico (spesso chiamato “IP dedicato”), dovrai aggiungerlo manualmente al tuo account prima di poterlo utilizzare. Molte VPN lo elencano come funzionalità aggiuntiva quando si registra un account. Se non lo fanno (o se hai già un account con una buona VPN) dovrai semplicemente aggiungerlo separatamente.

Questo processo varierà in base al servizio che stai utilizzando. Di seguito illustreremo le basi per l’aggiunta di un indirizzo IP statico (dedicato) alle reti VPN che abbiamo consigliato in precedenza.

Indirizzo IP dedicato con NordVPN

Con un abbonamento attivo a NordVPN, puoi aggiungere un indirizzo IP dedicato con pochi clic. Visita la loro home page e accedi con le tue credenziali. Sarai portato alla dashboard NordVPN. In cima a tutto c’è una sezione con l’etichetta “Servizi aggiuntivi”. Sotto c’è un pulsante rosso che dice Get Dedicated IP.

Fai clic sul pulsante IP dedicato, quindi conferma la richiesta quando viene visualizzata una nuova finestra. Sarai in grado di scegliere in poco tempo la tua posizione IP statica e ti verrà addebitato un costo aggiuntivo al mese in base al prezzo del servizio aggiunto.

Utilizzo di IP statici con PrivateVPN

L’IP pseudo dedicato di PrivateVPN funziona in modo leggermente diverso rispetto ad altri servizi. Non è necessario aggiungerlo al proprio account o pagare un extra per accedervi. Invece, è sufficiente connettersi a uno dei server IP dedicati dinamici dal menu di selezione del server dell’app. Riceverai quindi un indirizzo IP statico esclusivo che rimarrà tuo per tutto il tempo in cui rimani connesso.

Ottenere un IP statico con PureVPN

Accedi all’area utente di PureVPN dal sito Web principale. Nell’elenco a destra, seleziona la scheda Prezzi situata nella parte inferiore. Verrà quindi visualizzato un elenco di piani al centro dello schermo. Di seguito una sezione contrassegnata da “Seleziona componenti aggiuntivi”, con l’IP dedicato elencato appena sotto. Scegli l’opzione, completa la procedura di pagamento e sarai in grado di scegliere un IP statico e utilizzarlo subito.

Conclusione

Gli indirizzi IP dedicati (statici) sono soluzioni semplici ma intelligenti ad alcuni dei problemi degli IP anonimi condivisi. Ti permettono di aggiungere ulteriore sicurezza a molte delle tue attività online, assicurano velocità e privacy e sono inoltre estremamente facili da usare. Non tutte le VPN offrono servizi di indirizzo IP statici, ma con i nostri consigli sopra riportati, puoi subito connetterti e iniziare a navigare.

Per cosa utilizzerai un indirizzo IP statico? La tua VPN attuale lo offre come opzione? Facci sapere nei commenti qui sotto!

Ecco come ottenere una VPN Gratis per 30 giorni

Se hai bisogno di una VPN per un breve periodo, per un viaggio ad esempio, puoi ottenere la nostra VPN top di gamma senza alcun costo. ExpressVPN include nell` offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni. Dovrai inizialmente pagare l`abbonamento, certo, ma l iscrizione non solo ti garantirà accesso completo a l`intero servizio, ma nei primi 30 giorni puoi richiedere un rimborso completo. La politica di cancellazione senza fastidiose domande è all altezza del loro nome.

Leave a comment